Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 20-11-2007, 16.33.39   #1
freedom
Moderatore
 
L'avatar di freedom
 
Data registrazione: 16-10-2003
Messaggi: 1,503
Passato e futuro coesistono!

Scrivo questo thread nella sezione del Forum "Spiritualità" poichè ritengo che le conseguenze di quanto cerco di affermare hanno una conseguenza spirituale molto significativa.


Vi propongo dunque la mia tesi sulla contestuale esistenza di passato e futuro.

Vedo il tempo come un binario sul quale scorre un treno (il presente). Il tempo è dunque già compiuto.

Prendo spunto da una nozione che, mi pare, sia scientificamente accettata da tutti. Il discorso che ................ quella stella che vediamo lassù, in alto nel cielo, potrebbe già essere scomparsa da diverso tempo. Per effetto del lasso temporale che occorre alla luce per portare quella immagine sino a noi. Se noi quindi vediamo una scena che si svolge sulla Luna (una pietra lunare che rotola), noi vedremo quella scena 1 secondo dopo il "reale" tempo in cui la scena è accaduta (prendendo come sistema di riferimento il tempo terrestre). 1 secondo circa è il tempo in cui la velocità della luce impiega a percorrere la distanza fra noi e il nostro satellite. E' quindi il tempo necessario per poter vedere la scena. C'è dunque uno sfasamento temporale di 1 secondo ma, le due scene (scena realmente accaduta e nostra visione della stessa) coesistono! E non solo: quello che vedo è il passato ma..........io sono per quel passato, il suo futuro.
freedom is offline  
Vecchio 20-11-2007, 16.52.29   #2
Noor
Ospite di se stesso
 
L'avatar di Noor
 
Data registrazione: 29-03-2007
Messaggi: 2,064
Riferimento: Passato e futuro coesistono!

Solo per la mente esiste il passato e il futuro,in realta' v'è solo l'Eterno Presente.
Noor is offline  
Vecchio 20-11-2007, 17.30.55   #3
fallible
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-10-2004
Messaggi: 1,774
Riferimento: Passato e futuro coesistono!

Salve e buon pomeriggio!
C'è dunque uno sfasamento temporale di 1 secondo ma, le due scene (scena realmente accaduta e nostra visione della stessa) coesistono! E non solo: quello che vedo è il passato ma..........io sono per quel passato, il suo futuro
Le due scene?
il sasso che rotola è lì e un secondo prima
l'osservatore osserva qui e ora

eventualmente il paradosso è che il "vissuto" dell'osservatore (la pietra che rotola) è già accaduto ... se si pone l'attenzione sull'accadente ...avviene sempre prima dell' "osservazione".
in realtà, comunque, non ho capito dove vuoi parare claudio
fallible is offline  
Vecchio 21-11-2007, 20.44.04   #4
freedom
Moderatore
 
L'avatar di freedom
 
Data registrazione: 16-10-2003
Messaggi: 1,503
Riferimento: Passato e futuro coesistono!

Citazione:
Originalmente inviato da Noor
Solo per la mente esiste il passato e il futuro,in realta' v'è solo l'Eterno Presente.
Quando eri bambino non eri forse nel passato? Come puoi dire che il passato non esiste?

Citazione:
Originalmente inviato da fallible
Salve e buon pomeriggio!
Le due scene?
il sasso che rotola è lì e un secondo prima
l'osservatore osserva qui e ora
Ma le cose accadono contestualmente per l'osservatore. Eppure sono sfasate di 1 secondo!
Citazione:
Originalmente inviato da fallible
eventualmente il paradosso è che il "vissuto" dell'osservatore (la pietra che rotola) è già accaduto ... se si pone l'attenzione sull'accadente ...avviene sempre prima dell' "osservazione"
Questa è, a mio giudizio, un'acuta osservazione. Infatti TUTTO ciò che percepiamo avviene sempre prima dell'"osservazione". O, se ti piace di più, della presa di coscienza. Non fosse altro che per il tempo di risposta del nostro sistema percettivo. Magari di una infinitesimale frazione di secondo ma tantè.

Citazione:
Originalmente inviato da fallible
in realtà, comunque, non ho capito dove vuoi parare claudio
E' vero, nel mio animo ho desiderio di sviluppare ulteriormente il discorso. Tuttavia mi sarà possibile solo se questa tesi risulterà condivisa. Discuterne le conclusioni sarebbe del tutto inutile.
freedom is offline  
Vecchio 21-11-2007, 22.04.19   #5
Noor
Ospite di se stesso
 
L'avatar di Noor
 
Data registrazione: 29-03-2007
Messaggi: 2,064
Riferimento: Passato e futuro coesistono!

Citazione:
Originalmente inviato da freedom
Quando eri bambino non eri forse nel passato? Come puoi dire che il passato non esiste?


Appunto!
Ciò che tiene in vita il passato è solo il ricordo,quindi la mente.
La mente non è la realtà.
Noor is offline  
Vecchio 21-11-2007, 23.12.38   #6
nexus6
like nonsoche in rain...
 
L'avatar di nexus6
 
Data registrazione: 22-09-2005
Messaggi: 1,770
Riferimento: Passato e futuro coesistono!

Citazione:
Originalmente inviato da freedom
Scrivo questo thread nella sezione del Forum "Spiritualità" poichè ritengo che le conseguenze di quanto cerco di affermare hanno una conseguenza spirituale molto significativa.


Vi propongo dunque la mia tesi sulla contestuale esistenza di passato e futuro.

Vedo il tempo come un binario sul quale scorre un treno (il presente). Il tempo è dunque già compiuto.

Prendo spunto da una nozione che, mi pare, sia scientificamente accettata da tutti. Il discorso che ................ quella stella che vediamo lassù, in alto nel cielo, potrebbe già essere scomparsa da diverso tempo. Per effetto del lasso temporale che occorre alla luce per portare quella immagine sino a noi. Se noi quindi vediamo una scena che si svolge sulla Luna (una pietra lunare che rotola), noi vedremo quella scena 1 secondo dopo il "reale" tempo in cui la scena è accaduta (prendendo come sistema di riferimento il tempo terrestre). 1 secondo circa è il tempo in cui la velocità della luce impiega a percorrere la distanza fra noi e il nostro satellite. E' quindi il tempo necessario per poter vedere la scena. C'è dunque uno sfasamento temporale di 1 secondo ma, le due scene (scena realmente accaduta e nostra visione della stessa) coesistono! E non solo: quello che vedo è il passato ma..........io sono per quel passato, il suo futuro.
Ciao Freedom... ti ho seguito con interesse sino alla parte evidenziata... poi da lì mi sono smarrito... mi puoi spiegare? Perchè sarò pur stanco, ma non ho capito...

... e poi cosa intendi con "tutto ciò che percepiamo avviene prima dell'osservazione"? Mi fai un esempio di un qualcosa di non percepito prima della sua percezione?

Comunque due eventi che avvengono simultaneamente per un certo osservatore, non lo sono più per un altro, basta che sia in moto rispetto al primo... e poi ogni sistema di riferimento ha in qualche maniera il "proprio" tempo, dunque è complesso parlare del fluire del tempo a distanze astronomiche... poi ci sono le masse che fanno casino, eccetera, eccetera... c'entra tutto ciò? Boh... non so, mi vengono pensieri stasera, ma sono tutti sconnessi...

Vi seguo con interesse, però... eh...!

nexus6 is offline  
Vecchio 21-11-2007, 23.31.43   #7
m.85
Ospite
 
Data registrazione: 03-11-2007
Messaggi: 26
Question Riferimento: Passato e futuro coesistono!

La questione è alquanto delicata... effettivamente se pensiamo a questo ritardo di percezione in relazione alla luce di una stella, non si può negare che mentre un fatto è già compiuto e quindi appartiene al passato, la sua informazione, che è pure trasmessa da materia (=energia) è concreta e presente, anzi è un po' futura, sta viaggiando e verrà percepita tra un poco di tempo, quindi era, è ed ancora deve compiersi pienamente...
Eppure lo scorrere ordinato del tempo ci porta anche ad un'altrettanto valida argomentazione in favore del fatto che presente, passato e futuro siano strettamente legati, in continua evoluzione in continuo travaso dell'uno nell'altro ma in una direzione precisa, che li fa essere diversi: il passato condiziona il presente ma il presente non può agire sul passato, ed il futuro è condizionato dal presente, ma su di esso può solo gettare presagi, suggestioni, immagini, ma non può oggettivamente intervenire su di esso, e noi solo nel presente possiamo agire, anche se possiamo cercare di crearci un'immagine del futuro e del passato conserviamo il ricordo ed anche i segni che via via ci ha impressi...
m.85 is offline  
Vecchio 22-11-2007, 06.16.52   #8
niemand
Ospite
 
Data registrazione: 23-11-2005
Messaggi: 13
Riferimento: Passato e futuro coesistono!

..Originalmente inviato da nexus
e poi cosa intendi con "tutto ciò che percepiamo avviene prima dell'osservazione"? Mi fai un esempio di un qualcosa di non percepito prima della sua percezione?

Il pensiero, avviene prima del percepito, tu lo puoi osservare ma dopo, non prima.
niemand is offline  
Vecchio 22-11-2007, 09.25.59   #9
freedom
Moderatore
 
L'avatar di freedom
 
Data registrazione: 16-10-2003
Messaggi: 1,503
Riferimento: Passato e futuro coesistono!

Citazione:
Originalmente inviato da nexus6
Ciao Freedom... ti ho seguito con interesse sino alla parte evidenziata... poi da lì mi sono smarrito... mi puoi spiegare? Perchè sarò pur stanco, ma non ho capito...
Citazione:
Originalmente inviato da freedom
(scena realmente accaduta e nostra visione della stessa) coesistono! E non solo: quello che vedo è il passato ma..........io sono per quel passato, il suo futuro.

Io vedo la scena accaduta adesso. Ma la scena è (realmente) accaduta 1 secondo fa.

Citazione:
Originalmente inviato da nexus6
... e poi cosa intendi con "tutto ciò che percepiamo avviene prima dell'osservazione"? Mi fai un esempio di un qualcosa di non percepito prima della sua percezione?
Se io e te siamo vicini di casa e ci salutiamo sul pianerottolo del nostro piano quando io ti vedo e ti saluto vedo il passato. La cui misura è l'esatto tempo in cui ti percepisco.
freedom is offline  
Vecchio 22-11-2007, 12.11.36   #10
Noor
Ospite di se stesso
 
L'avatar di Noor
 
Data registrazione: 29-03-2007
Messaggi: 2,064
Riferimento: Passato e futuro coesistono!

Citazione:
Originalmente inviato da freedom
Io vedo la scena accaduta adesso. Ma la scena è (realmente) accaduta 1 secondo fa.


Se io e te siamo vicini di casa e ci salutiamo sul pianerottolo del nostro piano quando io ti vedo e ti saluto vedo il passato. La cui misura è l'esatto tempo in cui ti percepisco.

E' chi crea questa misura temporale?
Noor is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it