Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 18-01-2008, 17.16.30   #11
Yam
Sii cio' che Sei....
 
L'avatar di Yam
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 4,124
Riferimento: Cosa è per voi il Matrimonio.. spiritualmente?

Citazione:
Originalmente inviato da atisha
mi spiego meglio.. diciamo che siano ipoteticamente "legalmente separate".. ma non ancora divorziate.. cioè anime che si relazionano con altre anime a loro volta separate (quindi che non hanno sciolto ancora con il divorzio i sigilli karmici del vecchio matrimonio)...
Chiedevo che posizione ha questa situazione come piano "ascensionale" ..
o meglio.. proseguendo..
è corretto spiritualmente parlando che uno individuo uomo sposato si relazioni con un altro individuo donna sposato (o solo separato), riconoscendosi nell'altro/a come anima gemella.. ma restando per comodità o vincoli vari nella casa matrimoniale?
Mondanamente parlando è quello che fanno un po' tutti.. ma Spiritualmente parlando, già che parliamo sempre di toglierci ogni karma e far pulizia interiore.. e seguire sempre la Via che è individuale ma si è spesso richiamati dalla complicità di qualche anima gemella, a livello karmico (non guardiamo il lato morale che non è in questione..) queste anime riconosciutesi come gemelle, frenano la loro evoluzione mantenendo un piede in altre scarpe?
perchè mi pare che tutti siano felicemente coniugati ma sotto sotto vedono anime gemelle da tutte le parti.. tranne nella loro relazione matrimoniale..
so che sto toccando un tasto scottante.. però qui stiamo parlando anche di evoluzione.. e karma accumulato.. zavorre..
e a volte l'evoluzione spirituale non va daccordo molto con il proprio mondano, spesso si aggiustano le situazioni ma si tende a guardare altrove.. a cercare la propria anima gemella altrove..
che comporta ciò?..
metto nel calderone che per me, essere anime gemelle non significa esserlo solo tra una forma maschile e una femminile.. ma anche per esempio tra due forme maschili.. o tra due femminili.. (non si tratta di sesso.. ma di forte attrazione che parte dallo Spirito)

Però mi sto rendendo conto che dovevo chiederlo direttamente a Gianfry, dato che lui stesso ha postato parecchio su questi argomenti e sul valore delle anime gemelle che si trainano nell'ascesa.. nell'evoluzione...



Sei sicura di star bene, mi sembra che la mente sia proprio al galoppo.
Sigilli, correnti ascensionali, evoluzione, anime gemelle....sei andata a leggerti ascensione.org?
Ho sottolineato che il rito tibetano e' decisamente "free" da vincoli e sigilli e che semmai pone l'accento sull'armonia di una relazione e se questa non c'e' ..la si scioglie. Tutto qui, e' il pensiero anche della moderna psicologia...oltre che il mio.
E' solo la mente che concepisce tutte quelle cose che stai dicendo che non sono altro che pensieri staccati dalla realta delle cose, dallo stato naturale delle cose che e' l'unita' inscindibile di tutte le parti. Non c'e' una individualita' oltre questa vita, se ancora non si e' capito questo....
Penso che se invece c'e' del dolore in una relazione che si e' conclusa si dovrebbe fare il possibile per risolverlo...ma se non e' possibile...perche' una delle parti non ce la fa...pazienza....se ci sono relazioni ancora malate e non basate sull'amore, ma sul desiderio di possesso, che si sia sposati o meno, separati o divorziati e tutto quel che si vuole, non fa differenza alcuna....
Yam is offline  
Vecchio 18-01-2008, 17.43.09   #12
Mary
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 2,624
Riferimento: Cosa è per voi il Matrimonio.. spiritualmente?

ho due idee di matrimonio
la prima è puramente burocratica, intendo burocratica anche quella con davanti un prete, in chiesa. Pura formalità, burocrazia, contratto, stipula, comprava-vendita, con tutte regole adattabili alla mentalità corrente o millenaria.

La seconda è puramente spirituale, e qui la frase : "l'uomo non separi quel che Dio ha unito" ci sta perfettamente a proprio agio.
Questo matrimonio è fatto di due spiriti che si uniscono, due anime che si incontrano nell'Amore e che nessuno può dividere nè uomo nè dio nè morte. con contratto o senza contratto.

In pratica, però, se ne è fatto un guazzabuglio tale da confondere ogni mente che cerca la verità. Si è fatto un impasto informe di amore, sesso, religione, morale, moralismo, egoismo, maschilismo, femminismo, leggi e clausole da snaturare totalmente l'unione tra due esseri.

Comprendere la verità, la sostanza, la realtà rende liberi da tutto e da tutti.

Ma è una verità che nessuno può darci se non siamo noi a cercarla.

E la falsità porta, ha portato e porterà solo dolore e morte nel cuore e nelle vite degli esseri umani.
Mary is offline  
Vecchio 18-01-2008, 18.13.49   #13
fallible
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-10-2004
Messaggi: 1,774
Riferimento: Cosa è per voi il Matrimonio.. spiritualmente?

Salve!
cara amica, te ne prego; non iniziare pure tu a dare risposte da dove traspare un certo "livore", è semplicemente un forum ...
forse non hai ancora elaborato cosa significa essere coniugati da quel piano metafisico....
sul piano "metafisico" sono sentimentalmente legato a tutte le altre anime, non siamo tutt'Uno; l'anima gemella esiste solo nel libro dei fumetti...c'è la persona con la quale condivido parte della mia esistenza in modo più meno profondo; ho con mia moglie una sintonia che con altri ho meno evidente...però a lei piace l'insalata a me le cime di rapa mangiamo quindi in piatti separati ;
se poi ti chiedi :è corretto spiritualmente parlando che uno individuo uomo sposato si relazioni con un altro individuo donna sposato (o solo separato), riconoscendosi nell'altro/a come anima gemella.. ma restando per comodità o vincoli vari nella casa matrimoniale?
credo che nel finale della domanda tu abbia già una risposta, ti ripeto, a meno che non parli di qualcosa al di sopra della mie capacità intellettive, stai ponendo una questione ben strana...con grandissimo affetto claudio
fallible is offline  
Vecchio 18-01-2008, 18.18.07   #14
Noor
Ospite di se stesso
 
L'avatar di Noor
 
Data registrazione: 29-03-2007
Messaggi: 2,064
Riferimento: Cosa è per voi il Matrimonio.. spiritualmente?

Citazione:
Originalmente inviato da atisha
è corretto spiritualmente parlando che uno individuo uomo sposato si relazioni con un altro individuo donna sposato (o solo separato), riconoscendosi nell'altro/a come anima gemella.. ma restando per comodità o vincoli vari nella casa matrimoniale?
Mondanamente parlando è quello che fanno un po' tutti.. ma Spiritualmente parlando, già che parliamo sempre di toglierci ogni karma e far pulizia interiore.. e seguire sempre la Via che è individuale ma si è spesso richiamati dalla complicità di qualche anima gemella, a livello karmico (non guardiamo il lato morale che non è in questione..) queste anime riconosciutesi come gemelle, frenano la loro evoluzione mantenendo un piede in altre scarpe?
Secondo me Ati non si frena un bel nulla...soprattutto se non scegli nulla,ma lasci che Scelta avvenga per te..
Io penso che qualsiasi "scelta" vissuta consapevolmente non abbia karma da consumare.Bisogna secondo me capire che tipo di "comodità" ha questa scelta,se ne comprendiamo le più "intime necessità"..se ci sono..
Noor is offline  
Vecchio 18-01-2008, 18.34.28   #15
Yuri Andreevic
Ospite abituale
 
L'avatar di Yuri Andreevic
 
Data registrazione: 05-01-2008
Messaggi: 0
Riferimento: Cosa è per voi il Matrimonio.. spiritualmente?

Matrimonio......l'unione più o meno compatibile tra due sitemi nervosi....

ma si può sapere cosa accadrà nel 2012?....è stato menzionato più volte....un'altra delle, oramai, centinaia di profezie devastanti?
Yuri Andreevic is offline  
Vecchio 18-01-2008, 19.17.54   #16
atisha
Ospite pianeta Terra
 
L'avatar di atisha
 
Data registrazione: 17-03-2003
Messaggi: 3,020
Riferimento: Cosa è per voi il Matrimonio.. spiritualmente?

Citazione:
Originalmente inviato da Yam
Sei sicura di star bene, mi sembra che la mente sia proprio al galoppo.
Sigilli, correnti ascensionali, evoluzione, anime gemelle....sei andata a leggerti ascensione.org?

ne sono cosciente che sto galoppando... ho voglia di galoppare...
ed ho letto per benino ascensione.com e stazione celeste..più altro..
ho sommato il tutto, mi sono guardata in tasca ed ho comparato la mia esperienza ad altre situazioni che pubblicamente non vengono alla luce, ma in privato poi mi si pongono come domande...

io ho la mia versione..
vedo che altri stanno banalizzando e vedono in me confusione o problematiche che non sussisterebbero per loro, però poi.. dove non batte il sole (qui c'è sempre il sole.. cioè l'aspetto solare di ognuno di noi..).. dove non batte il sole nascono le domande imbarazzanti a cui volevo dare una risposta mirata, considerare prima di tutto cosa è per voi il matrimonio da un punto di vista Sacrale.. e se è giusto mantenere in piedi più relazioni karmiche, per comodo o per bisogno.. e capire se dietro tutto ciò non ci sia altro.. le nostre insicurezze al primo posto..

Citazione:
Ho sottolineato che il rito tibetano e' decisamente "free" da vincoli e sigilli e che semmai pone l'accento sull'armonia di una relazione e se questa non c'e' ..la si scioglie. Tutto qui, e' il pensiero anche della moderna psicologia...oltre che il mio.

bene allora che dire? tutti in tibet?


Citazione:
E' solo la mente che concepisce tutte quelle cose che stai dicendo che non sono altro che pensieri staccati dalla realta delle cose,dallo stato naturale delle cose che e' l'unita' inscindibile di tutte le parti.

i pensieri non sono mai staccati dalle cose ed hanno una loro funzione..

Citazione:
Penso che se invece c'e' del dolore in una relazione che si e' conclusa si dovrebbe fare il possibile per risolverlo...ma se non e' possibile...perche' una delle parti non ce la fa...pazienza....

che significa pazienza?

Citazione:
se ci sono relazioni ancora malate e non basate sull'amore, ma sul desiderio di possesso, che si sia sposati o meno, separati o divorziati e tutto quel che si vuole, non fa differenza alcuna....

questo non vuol dire niente... è un dato di fatto che sanno anche i bambini al giorno d'oggi...
ma esula dal mio chiedere cosa è per te (o per Voi) il matrimonio ...
ha valore ancora per te?


atisha is offline  
Vecchio 18-01-2008, 19.35.28   #17
atisha
Ospite pianeta Terra
 
L'avatar di atisha
 
Data registrazione: 17-03-2003
Messaggi: 3,020
Riferimento: Cosa è per voi il Matrimonio.. spiritualmente?

Citazione:
Originalmente inviato da Mary
ho due idee di matrimonio
la prima è puramente burocratica, intendo burocratica anche quella con davanti un prete, in chiesa. Pura formalità, burocrazia, contratto, stipula, comprava-vendita, con tutte regole adattabili alla mentalità corrente o millenaria.

La seconda è puramente spirituale, e qui la frase : "l'uomo non separi quel che Dio ha unito" ci sta perfettamente a proprio agio.
Questo matrimonio è fatto di due spiriti che si uniscono, due anime che si incontrano nell'Amore e che nessuno può dividere nè uomo nè dio nè morte. con contratto o senza contratto.


più o meno tutti ne abbiamo due.. condivido ciò che hai espresso.. purtroppo si è perso il senso Sacro, abbiamo banalizzato tutto e modificato quel determinato cammino, associandolo solamente al lato materiale o comodo..
Io sono stata sposata più volte, conosco il divorzio ed ogni malattia della separazione, mi ritengo libera eppure dò ancora valore al vincolo Sacro..
So che per molti diventa ridicolo solo accennare ciò, ma eliminando il problema legato alla parte burocratica e di "guadagno" reciproco, che infanga secondo me il senso sacrale della benedizione del matrimonio, io personalmente non lo "detesto" affatto.. e se ve ne fosse l'occasione lo rifarei, perchè comprendo profondamente ora più che mai un nuovo valore nel "gesto" e dei benefici della consacrazione in sè..
ma ormai è di moda buttare tutto all'aria o rifarsi solo delle nostre negative esperienze per sfatare l'incanto di questa ulteriore unificazione tra anime...

atisha is offline  
Vecchio 18-01-2008, 19.44.25   #18
atisha
Ospite pianeta Terra
 
L'avatar di atisha
 
Data registrazione: 17-03-2003
Messaggi: 3,020
Riferimento: Cosa è per voi il Matrimonio.. spiritualmente?

Citazione:
Originalmente inviato da fallible
sul piano "metafisico" sono sentimentalmente legato a tutte le altre anime, non siamo tutt'Uno; l'anima gemella esiste solo nel libro dei fumetti...c'è la persona con la quale condivido parte della mia esistenza in modo più meno profondo; ho con mia moglie una sintonia che con altri ho meno evidente...però a lei piace l'insalata a me le cime di rapa mangiamo quindi in piatti separati ;

beh, detto questo non mi lasci scampo... semmai ne riparleremo un indomani ok? quando magari non ti basteranno più le due femmine a cui ti sei egoicamente ed affettivamente appoggiato...
non è detto che ti accada, però per chi è nella Via consapevolmente è una grande possibilità...

(noto che per l'uomo vige sempre la legge dell'harem .. )
atisha is offline  
Vecchio 18-01-2008, 19.50.11   #19
Giorgiosan
Ospite abituale
 
Data registrazione: 30-09-2004
Messaggi: 2,009
Riferimento: Cosa è per voi il Matrimonio.. spiritualmente?

Il matrimonio sono due che si rubano i sacrifici.
Giorgiosan is offline  
Vecchio 18-01-2008, 19.51.29   #20
atisha
Ospite pianeta Terra
 
L'avatar di atisha
 
Data registrazione: 17-03-2003
Messaggi: 3,020
Riferimento: Cosa è per voi il Matrimonio.. spiritualmente?

Citazione:
Originalmente inviato da Noor
Secondo me Ati non si frena un bel nulla...soprattutto se non scegli nulla,ma lasci che Scelta avvenga per te..
Io penso che qualsiasi "scelta" vissuta consapevolmente non abbia karma da consumare.Bisogna secondo me capire che tipo di "comodità" ha questa scelta,se ne comprendiamo le più "intime necessità"..se ci sono..


qui c'è già un quadro che tocca una sfera un po' più cosciente..
condivido che ogni scelta consapevole non ha karma.. ma del karma precedente che ne facciamo? resta una zavorra?
ricordo che spesso si entra nella Via da soli.. e che spesso il compagno o compagna restano fuori dalla porta.. e che prima o poi creeranno problemi alla nostra Anima che sta evolvendo..
poi se nel mezzo appare anche la nostra anima gemella.... che si fa?

Osho ed altri maestri dicono che la separazione è il passo successivo... (ed io li odiavo.. ora devo dare loro ragione)

atisha is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it