Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 19-01-2008, 13.35.26   #41
atisha
Ospite pianeta Terra
 
L'avatar di atisha
 
Data registrazione: 17-03-2003
Messaggi: 3,020
Riferimento: Cosa è per voi il Matrimonio.. spiritualmente?

Citazione:
Originalmente inviato da crepuscolo
Comprendo il significato del tuo post. L’unione di due persone di fatto può risultare incompatibile per la crescita spirituale a volte magicamente risplende di forza. Forse davvero ci sono anime gemelle. Unioni che non possono essere separate, ovvero se credi di poterlo fare è l’ego che vuole questa separazione, per meglio gloriarsi della sua forza mistica, spirituale etc. L’ego vuole spazi ne ha bisogno e quindi con la sua manona schiaccia l’altro . E’ l’ego che vuole la supremazia sull’altro, ma anche la sottomissione. Fa parte della crescita, ma forse meglio della maturità spirituale, capire il caso del tuo esistere in unione al Tutto e quindi anche a chiunque ti stia accanto. Questo è mistero

grazie del tuo punto di vista che condivido..
atisha is offline  
Vecchio 19-01-2008, 13.55.24   #42
atisha
Ospite pianeta Terra
 
L'avatar di atisha
 
Data registrazione: 17-03-2003
Messaggi: 3,020
Riferimento: Cosa è per voi il Matrimonio.. spiritualmente?

Citazione:
Originalmente inviato da Yam
Separare il sacro dal profano, quindi una relazione sacrale da una karmica e' come dire separare dio dalla sua manifestazione. C'e' un dualismo che svela l'approccio mentale, cioe' dicotomico, alla vita. (La separazione del sacro dal profano e' vista da alcuni storici delle culture illuminati, anche cattolici (T. Berry) come la causa della morte spirituale dell'occidente....)

nessuno PUO' (non "vuole") separare il sacro e profano, però bisogna scendere un attimo qui sulla terra dei cachi e relazionarsi nella manifestazione, nel duale caro mio..
ciò non CI toglie la nostra più alta Comprensione.. anzi..
una volta Compreso l'Arcano, si torna qui e si fanno i conticini che sono restati in sospeso.. se tu non ne hai ed io neanche buon per noi..
ma altri per esempio potrebbero averne eccome..
Questo è chiudere il cerchio.. sai che significa? sì lo sai...

Citazione:
Una relazione karmica e' sacra, anche perche' non c'e' nessuna relazione che non sia karmica...se si e' compreso il vero significato della parola karma, che non e' altro che "azione", azione come movimento dell'energia creatrice. Separare il karma positivo da quello negativo e' ancora una infantile visione, per quanto propedeutica....dell'energia della manifestazione.
La manifestazione, non e' altro che la divinita', ed e' una sola. Solo la mente vede molteplici anime, ma quando questa cessa di far rumore..appare la divinita' e cessa ogni separazione. Quindi non c'e' affatto il sole dove tu sei, ma solo la mente con la sua visione schizofrenica e separativa della realta'.


certamente, ma non continuare a ripetere ciò che hai imparato a memoria..
il karma è sia positivo che negativo... benchè sacro.. ed io intenzionalmente se posso il negativo lo lascio nello sbiancante e non me lo porto appresso.. tu fa come credi.. che è lo stesso per me..

Tutti
Citazione:
in Tibet?
Che razza di risposta e'?
I tibetani hanno da sempre messo il Dharma davanti alla loro vita, quindi anche al matrimonio che non e' visto nemmeno come necessita' di regola sociale. Il Dharma, che e' poi ' esoterico al 100 per cento, trattandosi di buddismo Tantrico, non prende in considerazione fantasiose descrizioni come quelle da te esposte (anime gemelle ecc. ecc. ). Per il buddismo Tantrico ogni essere umano e' la Divinita' ( Deva e Dakini) e la Divinita' e' una sola....come in ogni insegnamento che sia realmente profondo e non duale.

quando manca lo spirito alla risata significa per me che qualcosa stride.. ti stai accanendo troppo.. ho solo posto delle domande a cui non hai ancora risposto.. Grazie comunque dei dettagli Tibetati di cui rispetto opinione e tanto altro, però non esistono solo i Tibetani e i loro rituali.. e desidero sentire altre campane dal vivo ..
se per te non esitono le anime gemelle è evidente che non l'hai incontrata.. così è per te, ma ciò non toglie il fatto che tu la debba negarne l'esistenza solo perchè la tua via non lo prevede...
è evidente inoltre che non hai mai letto e comparato niente dell'argomento..


Citazione:
Ma dove vuoi ascendere?
A me sembra che tu stia discendendo

vado dove mi porta la Via.. se vedi discesa.. è affar tuo, ma non preoccuparti troppo per me, all'inferno ci vado io semmai...
preoccupati solo di te stesso, del tuo karma e della tua staticità.

LOVE...
atisha is offline  
Vecchio 19-01-2008, 14.00.34   #43
atisha
Ospite pianeta Terra
 
L'avatar di atisha
 
Data registrazione: 17-03-2003
Messaggi: 3,020
Riferimento: Cosa è per voi il Matrimonio.. spiritualmente?

Citazione:
Originalmente inviato da fallible
Cara amica hai descritto un innamoramento avvenuto via internet...può accadere , ne ho avuto esperienza è durato poco ma è stato bellissimo
ari ps bellino il bricolage né!!

bellino il bricolage.. già.. devia e nasconde però..

per il resto, rispetto la tua idea...
se la mettessi nel tempo in discussione, ne riparleremo..
grazie intanto del confronto..

namastè
atisha is offline  
Vecchio 19-01-2008, 14.56.06   #44
freedom
Moderatore
 
L'avatar di freedom
 
Data registrazione: 16-10-2003
Messaggi: 1,503
Riferimento: Cosa è per voi il Matrimonio.. spiritualmente?

Citazione:
Originalmente inviato da atisha
E' un po' che rifletto su questo tema, e dato che parliamo sempre di Amore e di amore.. e di anime gemelle..
secondo la Via iniziatica che valore date, o ha per voi, l'istituzione del matrimonio?
E' una consacrazione.. o una buffonata di vecchio stampo?
Ciao Ati.

Io penso che sia una consacrazione ma, a ben guardare, il mio parere è assolutamente irrilevante. Come, credo, quello di chiunque altro. E', ancora una volta, una opinione.

Quello che conta è la tua coscienza. Ascolta ciò che dice e, se riesci, obbediscile. Sono certo che, così facendo, ti troverai benissimo.



P.S.
Quanto alle anime gemelle...........mi ricorda la mezza mela........anzi mi ricorda l'adolescenza.....come si chiamava quel film? Il tempo delle mele? Non mi pare sia più quello il tempo adatto me.........e a te?
P.P.S.
Lo sai già ma, se non ti dispiace, vorrei ricordarmi le prorità: i figli (anche se sono dei fetusi!), i genitori, mogli/mariti (compresi gli ex anche se si comportati male: più che altro per rispetto di noi stessi), le proprie emozioni e/o bisogni.
P.P.P.S.
Lo so che ho espresso valori da anima bella.........insomma ognuno faccia quel che può ma i principi penso siano quelli.
freedom is offline  
Vecchio 19-01-2008, 15.36.54   #45
Yam
Sii cio' che Sei....
 
L'avatar di Yam
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 4,124
Riferimento: Cosa è per voi il Matrimonio.. spiritualmente?

Citazione:
Originalmente inviato da atisha



vado dove mi porta la Via.. se vedi discesa.. è affar tuo, ma non preoccuparti troppo per me, all'inferno ci vado io semmai...
preoccupati solo di te stesso, del tuo karma e della tua staticità.


Vai dove ti porta il pensiero...questo ti sto dicendo, ossia da nessuna parte.
Non si ascende ne si discende,
non si va ne si viene.
Qualche libro di Osho e qualche ora di meditazione, senza esserne capaci, sortiscono l'identificazione in pensieri del tipo di quelli che manifesti, non diversi da qualsiasi altro pensiero di qualsiasi altra persona che non e' sulla via (perche' a tuo dire c'e' chi e' sulla via e chi no).
Yam is offline  
Vecchio 19-01-2008, 16.52.32   #46
atisha
Ospite pianeta Terra
 
L'avatar di atisha
 
Data registrazione: 17-03-2003
Messaggi: 3,020
Riferimento: Cosa è per voi il Matrimonio.. spiritualmente?

Citazione:
Originalmente inviato da freedom
Ciao Ati.

Io penso che sia una consacrazione ma, a ben guardare, il mio parere è assolutamente irrilevante. Come, credo, quello di chiunque altro. E', ancora una volta, una opinione.

Quello che conta è la tua coscienza. Ascolta ciò che dice e, se riesci, obbediscile. Sono certo che, così facendo, ti troverai benissimo.


ciao carissimo!!
quindi anche tu la rendi un'opinione.. ok ok..
grazie della tua testimonianza..

Citazione:
Quanto alle anime gemelle...........mi ricorda la mezza mela........anzi mi ricorda l'adolescenza.....come si chiamava quel film? Il tempo delle mele? Non mi pare sia più quello il tempo adatto me.........e a te?
P.P.S.
Lo sai già ma, se non ti dispiace, vorrei ricordarmi le prorità: i figli (anche se sono dei fetusi!), i genitori, mogli/mariti (compresi gli ex anche se si comportati male: più che altro per rispetto di noi stessi), le proprie emozioni e/o bisogni.
P.P.P.S.
Lo so che ho espresso valori da anima bella.........insomma ognuno faccia quel che può ma i principi penso siano quelli.

la mezza mela non è la stessa cosa.. o meglio su di un piano ordinario potrebbe esserne un abbozzo...

ottime le tue priorità.. se ogni uomo le guardasse, pur restando nel sonno, sarebbe di certo un mondo migliore.. purtroppo non tutti sono "sensibili" come te..
però, riflettendo, siamo sicuri si tratta di "sensibilità".. o di ciò che ci hanno inculcato fino dall'infanzia?
cioè la famiglia felice.. ora allargata?? (che poi felice non è mai... )

è una mia... opinione..

riprendo questo tuo punto:
Citazione:
(compresi gli ex anche se si comportati male: più che altro per rispetto di noi stessi)

.. per rispetto di che scusa? onoreresti te stesso? gli ex sono priorità per te? i genitori? i figli? il lavoro? e tu dove ti posizioni?

per me no.. non è così..

volevo parlare soprattutto del Matrimonio e del valore Sacrale.. e della via di "ascesa".. (o Iniziatica).. non della via ordinaria..

ultima cosa, il rispetto è una cosa.. l'obbligo per me è tutt'altra..

un caro abbraccio
atisha is offline  
Vecchio 19-01-2008, 17.57.27   #47
paperapersa
Ospite abituale
 
L'avatar di paperapersa
 
Data registrazione: 05-05-2004
Messaggi: 2,012
Riferimento: Cosa è per voi il Matrimonio.. spiritualmente?

Citazione:
Originalmente inviato da Giorgiosan
Il matrimonio sono due che si rubano i sacrifici.
Che visione terribile che hai!
Prima di tutto vorrei dire che quando due esseri sono veramente innamorati
nessuno dei due "ruba" niente all'altro anzi, c'è un tale interscambio di energia
che da questo nascono i figli.
Ho sempre considerato "sacro" il matrimonio, un pò per una visione cattolica
ed una educazione religiosa che non posso rinnegare, un pò per un esempio
di grande amore, rispetto, comprensione che i miei genitori mi hanno dato.
(Mio padre non sapeva che sarebe morto l'indomani di un collasso a 52
anni e rimboccando le coperte a mia madre le diceva ancora che era la "cosa
più bella della sua vita".) Una visione certamente romantica ha guidato sempre
la mia vita, ma soprattutto credo che il mio Sè per vie insondabili mi abbia fatto incontrare dopo altre storie l'uomo con cui da 35 anni condivido
una unione durevole e piena.
Siamo due persone diverse (per fortuna, altrimenti ci saremmo molto annoiati)
lui ha sempre rappresentato la parte logico-razionale che a me mancava
pur avendo una grande sensibilità e un lato "femminile"( di accoglienza, amorevolezza, romanticismo) che non mostra in pubblico (è dei gemelli
e porta molto bene le sue maschere che gli permettono di far bene il suo lavoro in cui serve educazione tatto e diplomazia) è quella parte
importante di me che mi mancava per diventare intera.
Io sono sempre stata "femmina" al 100% con tutte le "irrazionalità"
che spesso vengono attribuite a noi donne e mi è stata molto utile questo
compagno di vita. Io sono stata la parte bambina che gli è sempre mancata,
la spontaneità, la libertà di essere me stessa a volte in maniera talmente
irrazionale da rischiare di fare grandi fesserie.....ma suscitavo in lui quel senso di protezione e la tenerezza che ha sempre accompagnato i nostri
rapporti. Siamo coetanei e quindi il suo essere saggio forse gli viene da altre
vite, ma la sua saggezza è stata uno stimolo per me per trovare la mia.
Abbiamo basato il nostro rapporto sulla fiducia estrema e nessuno dei due l'ha
mai tradita , anzi la lontananza ha sempre reso il rapporto stimolante
pieno di desiderio di stare insieme ( è stato spesso lontano per motivi di lavoro). Non abbiamo mai considerato sacrificio quello che ognuno dava all'altro, anche in termini di tempo, di lavoro manuale, di impegno nei confronti dei figli. Forse ha sofferto un pò di più lui, quando ha pensato che lo trascurassi perchè mi dedicavo molto ai miei figli, ma non mi ha mai mostrato
risentimento, rabbia o rancore. E' stato comprensivo e ha atteso con pazienza che le esigenze delle "creature" divenissero meno pressanti,
per poter ritrovare noi stessi ( cosa che bastava pochissimo, una vacanza, una gita, un viaggetto per ottenere dato che anche per me era importante)
Non so dirti cosa ci ha tenuto tanto insieme e continua a farci stare bene insieme, so che ci sosteniamo nelle difficoltà, a volte evito di parlare quando capisco che è meglio tacere e fere sbollire la rabbia del momento, che mi ha lasciato libera di scegliere le mie vie di guarigione spirituale e psicologica
e ha accettato i miei seminari dei week-end, le conferenze fino a tardi,
i ritiri e quant'altro ho fatto poichè vedeva che recuperavo gioia di vivere,
energia, entusiasmo.
A volte adesso accetta di ascoltare discorsi di spiritualità, si incuriosisce e sbircia i miei libri,(anni fa rifiutava e definiva assurdo tutto ciò che non era
"scientifico") e anch'io spesso parlo con lui di argomenti di fisica, di medicina,
di scienza.
Adesso che i nostri figli vivono fuori casa e lavorano siamo tornati ad essere
più coppia di prima e facciamo tantissime cose insieme. Anche lui ha cambiato stile di vita, viene in bicicletta con me e io vado in barca a vela con lui
ma ciò non toglie che se a entrambi va di fare cose diverse le facciamo
e non recriminiamo anzi siamo felici se vediamo che l'altro è contento.
Abbiamo tanto in comune e adesso più che mai lo apprezziamo.
Non so dire se siamo anime gemelle, se ci conosciamo da altre vite ma ci siamo fatti una promessa che staremo insieme 500.000 e un anno
per poi ricominciare. e non sarà un furto di nulla ma un dono continuo di amore


in pubblico
paperapersa is offline  
Vecchio 19-01-2008, 18.28.39   #48
fallible
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-10-2004
Messaggi: 1,774
Riferimento: Cosa è per voi il Matrimonio.. spiritualmente?

Salve!
se la mettessi nel tempo in discussione, ne riparleremo..
che cosa l'esperienza...
Era una notte buia e tempestosa e io e lei (l'anima gemellatura) e insieme è un satori un pò egoico claudio
fallible is offline  
Vecchio 19-01-2008, 19.09.05   #49
Noor
Ospite di se stesso
 
L'avatar di Noor
 
Data registrazione: 29-03-2007
Messaggi: 2,064
Riferimento: Cosa è per voi il Matrimonio.. spiritualmente?

Ecco..
poi raccontarsi come ha fatto Papera ,vale più di mille giudizi ,interrogativi,conclusioni..Gr azie.

Una cosa è certa:non si possono trarre valutazioni/conclusioni dalla propria piccola esperienza personale (visto che nel ciclo di una vita "incontriamo" solo due/tre persone...)
Noor is offline  
Vecchio 19-01-2008, 20.16.47   #50
Yam
Sii cio' che Sei....
 
L'avatar di Yam
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 4,124
Riferimento: Cosa è per voi il Matrimonio.. spiritualmente?

Qualsiasi Lei e' una Lei
e (se e non e' brutta e chiatta) io la Amo.
Se e' brutta e chiatta la amo lo stesso
ma senza sesso.
Qualsiasi Lei e' la mia sposa, la mia amata.
Yam is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it