Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 18-01-2008, 19.55.07   #21
atisha
Ospite pianeta Terra
 
L'avatar di atisha
 
Data registrazione: 17-03-2003
Messaggi: 3,020
Riferimento: Cosa è per voi il Matrimonio.. spiritualmente?

Citazione:
Originalmente inviato da Yuri Andreevic
Matrimonio......l'unione più o meno compatibile tra due sistemi nervosi....

bella, mi piace, almeno mi hai dato una risposta!

Citazione:
ma si può sapere cosa accadrà nel 2012?....è stato menzionato più volte....un'altra delle, oramai, centinaia di profezie devastanti?

leggi stazione celeste.. o cerca sul tuo motore di ricerca anno 2012...
cose da pazzi!!!
atisha is offline  
Vecchio 18-01-2008, 20.14.48   #22
fallible
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-10-2004
Messaggi: 1,774
Riferimento: Cosa è per voi il Matrimonio.. spiritualmente?

Salve cara ati che il tuo cammino sia luminoso...
due femmine a cui ti sei egoicamente ed affettivamente appoggiato... Le due femmine in realtà è mia moglie (sono stato frainteso o è un tuo piccolo lapus freudiano) e anche se zoppico non ho appoggi so che non servirebbero per la strada che sto percorrendo

mantenere in piedi più relazioni karmiche ma che vuol dire? hai più karma? un suggerimento con grande affetto... cerca di ritrovare la carma(alla romana)
fallible is offline  
Vecchio 18-01-2008, 20.20.13   #23
daniele75
Ospite abituale
 
L'avatar di daniele75
 
Data registrazione: 12-10-2007
Messaggi: 127
Riferimento: Cosa è per voi il Matrimonio.. spiritualmente?

Due persone di sesso opposto intimamente connesse,stabiliscono delle regole,quindi dei limiti in base alle loro esigenze materiali e spirituali,creando un armonia che crea un nuovo karma di "coppia",che come ben sappiamo sarà positivo in base alla nostra "condotta".Reputo il matrimonio un optional assolutamente inutile,per due persone connesse con il loro spirito,quindi non vittima dei loro stessi desideri materiali.
daniele75 is offline  
Vecchio 18-01-2008, 22.33.44   #24
el topo
Ospite abituale
 
Data registrazione: 23-08-2007
Messaggi: 43
Riferimento: Cosa è per voi il Matrimonio.. spiritualmente?

A mio parere è una questione importante, ma ho colto in alcune risposte un disincanto notevole, come se fosse un tema poco spirituale o banale..
Il matrimonio, da un punto di vista burocratico ed istituzionale, è un semplice contratto, che spesso si trasforma in un incubo o in un legame di cui si ricorda l'importanza, ma che ormai suscita solo ansie e problemi..
Da un punto di vista spirituale, il legame con la persona che si ama è una scuola di vita incredibile, in quanto esprime la rappresentazione concreta, e vissuta, della lotta ed unione degli opposti. L'anima gemella non esiste? Dipende dall'esperienza di ognuno, l'anima gemella non ci viene data, ma va ricercata come ogni cosa. Se non la si trova, non vuol dire che non esista.. forse è colpa nostra, forse non ci interessava veramente, forse dipende dalla concezione di amore che si ha in mente.
L'amore non è mai stabile, ma di natura dinamica, è spesso ciò basta a dividere le persone, che vedono in esso un legame eterno ed immutabile nella sua forma. Altro problema: esso comporta sempre, soprattutto dopo qualche tempo, una buona dose di odio, verso se stessi o il proprio compagno, e per motivi culturali la maggior parte delle persone non accetta quet'effetto collaterale normalissimo, avendo idealizzato il proprio sentimento in una sfera di cristallo.
L'ascensione, o crescita spirituale, se guidata dall'amore può essere molto più rapida ed esaltante. Quando si ama consapevolmente non si smette mai di imparare: l'amore vero ha bisogno di una giusta dose di 'presenza' ed 'assenza', bisogna esserci, ma non troppo, nè troppo poco, seguendo un 'ritmo' di volta in volta diverso, che si comprende con la pratica. Si vive sulla propria pelle cosa comporta conciliare gli opposti, cosa vuol dire essere la sintesi di due tesi solo superficialmente incompatibili, si passa da un piano puramente intellettuale ad uno concreto e per questo lo definirei 'esoterismo applicato'.Ovviamente, se l'amore non diviene consapevole, allora distrugge, e la nostra situazione sociale ne è un buono esempio.
La croce cristiana rappresenta l'unione mistica degli opposti: l'asse verticale rappresenta l'elemento femminile, che eleva, ispira (basti pensare a Beatrice, Laura, le Muse..) l'asse orrizontale il lato maschile, attivo, che da stabilità. Entrambi si intersecano in un unico punto che li unisce: gli opposti parlano linguaggi differenti che solo l'amore, il cuore, può tradurre. Purtroppo il vaticano ci ha posto sopra un corpo morente che ha poco a che fare con il significato simbolico della croce, se non quello di porre alla base della dottrina la sofferenza, senza offrire un minimo di speranza pensata.
Per concludere, il lato maschile e quello femminile non corrispondono a caratteristiche prettamente fisiologiche, ma più spirituali e psicologiche: ci sono uomini con un 'carattere' femminile, che preferiscono donne più 'maschili', da ciò ne consegue che l'amore omossessuale non è affatto contro natura. In definitiva, l'Amore vero serve a conoscere il nostro lato opposto, alcune volte oscuro, per poterlo accettare ed integrare.
el topo is offline  
Vecchio 18-01-2008, 22.52.01   #25
Noor
Ospite di se stesso
 
L'avatar di Noor
 
Data registrazione: 29-03-2007
Messaggi: 2,064
Riferimento: Cosa è per voi il Matrimonio.. spiritualmente?

Citazione:
Originalmente inviato da atisha
del karma precedente che ne facciamo? resta una zavorra?

poi se nel mezzo appare anche la nostra anima gemella.... che si fa?

Osho ed altri maestri dicono che la separazione è il passo successivo... (ed io li odiavo.. ora devo dare loro ragione)
Non ho dubbi a dare ragione anch'io ad osho..
non ci pensavo alla zavorra..non si può sotterrare?
Noor is offline  
Vecchio 18-01-2008, 23.29.21   #26
fallible
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-10-2004
Messaggi: 1,774
Riferimento: Cosa è per voi il Matrimonio.. spiritualmente?

salve e buona nottata!
non è mia abitudine rivolgermi, se non sporadicamente, ad un amico in particolare cerco sempre di rivolgermi a tutti , sento in questa occasione di scrivere due righe anche se pubblicamente, direttamente ad ati; per prima cosa tii chiedo scusa per non aver risposto alla tua domanda ma la sensazione che , come tu stessa affermi, la tua mente stesse galoppando mi ha suggerito di lampeggiare un flash di attenzione; vedo ora con un pò più di carma da parte mia che tu chiedi semplicemente cosa ne penso del matrimonio (unione tra due persone); tralasciando la ritualità qualunque essa sia , cristiana islamica indu...alla quale non non credo, è mia opinione che esso sia sacro ma non eterno, due persone rimangono unite momento per momento costruendo, come dice qualcuno, il loro karma o storia personale con la consapevolezza che può venire a mancare quel di più che si instaura con una data persona per un tempo che non è difinibile ma che rende quell'unione differenta da qualsiasi altra del momento; di nuovo scusami se ti ho in qualche modo offesa ma ,sinceramente, mi spaventa l'idea che tu possa esserti fatta influnzare da idee, a mio modestissimo parere, fuorvianti e dogmatiche per la Via. con affetto claudio
fallible is offline  
Vecchio 19-01-2008, 01.21.59   #27
Rising Star
Ospite abituale
 
L'avatar di Rising Star
 
Data registrazione: 29-06-2007
Messaggi: 213
Riferimento: Cosa è per voi il Matrimonio.. spiritualmente?

Il matrimonio lo vedo come condivisione di un cammino spirituale già intrapreso dai singoli che, appunto con il fidanzamento prima e con il matrimonio poi, mettono in comune le loro esperienze, proprio per continuare e condividere il resto del cammino. E il matrimonio, oltre a suggellare questa condivisione, è quindi anche amore reciproco, rispetto, serietà e gioco, complicità spirituale, completamento, ma il tutto, sempre, secondo gli immancabili canoni insegnati dal solo essere che veramente può guidarci in ogni cosa che possiamo fare: Gesù. Non posso farci nulla, è la mia natura: secondo me dovrebbe essere Dio l'energia portante di ogni uomo.

"è corretto spiritualmente parlando che uno individuo uomo sposato si relazioni con un altro individuo donna sposato (o solo separato), riconoscendosi nell'altro/a come anima gemella.. ma restando per comodità o vincoli vari nella casa matrimoniale?"

Alla domanda dell'amica Atisha rispondo, innanzitutto, che sono un forte sostenitore della semplicità; in ogni cosa. Il particolare "intreccio" indicato da Atisha, può essere risolto, secondo me, ricorrendo alla famosa frase di Gesù: "Date a Cesare ciò che è di Cesare" nel senso che prima di intraprendere in fondo una particolare relazione, credo sia necessario essere nella condizione di rispettare le regole dettate dalla società (viviamo anche in questo mondo!), come Gesù consiglia di rispettare il tributo a Cesare. Non ci dovrebbero essere vincoli nelle relazioni interpersonali, se non quelli suggeriti dal nostro senso di giustizia, correttezza, amore. Non dimentichiamoci, però, che Gesù esorta anche, cosa più importante, di "Dare a Dio ciò che appartiene a Dio!".
Rising Star is offline  
Vecchio 19-01-2008, 07.10.41   #28
atisha
Ospite pianeta Terra
 
L'avatar di atisha
 
Data registrazione: 17-03-2003
Messaggi: 3,020
Riferimento: Cosa è per voi il Matrimonio.. spiritualmente?

Citazione:
Originalmente inviato da fallible
Le due femmine in realtà è mia moglie (sono stato frainteso o è un tuo piccolo lapus freudiano) e anche se zoppico non ho appoggi so che non servirebbero per la strada che sto percorrendo

bene, se la persona era una sola bastava dirlo dall'inizio.. ciò però non toglie l'aspetto della tua anima gemella vagante.. chissà...

Citazione:
... cerca di ritrovare la carma(alla romana)

cammissima sugnu...
atisha is offline  
Vecchio 19-01-2008, 07.13.27   #29
atisha
Ospite pianeta Terra
 
L'avatar di atisha
 
Data registrazione: 17-03-2003
Messaggi: 3,020
Riferimento: Cosa è per voi il Matrimonio.. spiritualmente?

Citazione:
Originalmente inviato da daniele tolu
Due persone di sesso opposto intimamente connesse,stabiliscono delle regole,quindi dei limiti in base alle loro esigenze materiali e spirituali,creando un armonia che crea un nuovo karma di "coppia",che come ben sappiamo sarà positivo in base alla nostra "condotta".Reputo il matrimonio un optional assolutamente inutile,per due persone connesse con il loro spirito,quindi non vittima dei loro stessi desideri materiali.

sì, mi piace la parte che ho evidenziato..
non sono totalmente daccordo sulla seconda parte, perchè se tale persone fossero libere avrebbe un senso, ma se ancora unite in matrimonio con altri individui, la cosa per me cambia..

corpo/spirito/mente un tutt'Uno.. c'è qualcosa che stride.. non so ancora che cosa..
atisha is offline  
Vecchio 19-01-2008, 07.29.56   #30
atisha
Ospite pianeta Terra
 
L'avatar di atisha
 
Data registrazione: 17-03-2003
Messaggi: 3,020
Riferimento: Cosa è per voi il Matrimonio.. spiritualmente?

Citazione:
Originalmente inviato da el topo
Da un punto di vista spirituale, il legame con la persona che si ama è una scuola di vita incredibile, in quanto esprime la rappresentazione concreta, e vissuta, della lotta ed unione degli opposti.

condivido in pieno..

Citazione:
L'anima gemella non esiste? Dipende dall'esperienza di ognuno, l'anima gemella non ci viene data, ma va ricercata come ogni cosa. Se non la si trova, non vuol dire che non esista.. forse è colpa nostra, forse non ci interessava veramente, forse dipende dalla concezione di amore che si ha in mente.

spesso non si pensa alla propria anima gemella proprio perchè esiste in noi il condizionamento relazionale precedente, quello che prima o poi dovremo sorpassare.. o integrandolo in pieno alla nostra "Via ascensionale" (il che è veramente difficile e frena parecchio secondo me) o camminando per la propria strada consapevolmente.. ma camminare consapevolmente nella propria Strada è quel qualcosa che non tutti sono pronti.
Aggiungo che la Via non prevede "obblighi" sociali di alcun genere.

Citazione:
L'ascensione, o crescita spirituale, se guidata dall'amore può essere molto più rapida ed esaltante. Quando si ama consapevolmente non si smette mai di imparare: l'amore vero ha bisogno di una giusta dose di 'presenza' ed 'assenza', bisogna esserci, ma non troppo, nè troppo poco, seguendo un 'ritmo' di volta in volta diverso, che si comprende con la pratica. Si vive sulla propria pelle cosa comporta conciliare gli opposti, cosa vuol dire essere la sintesi di due tesi solo superficialmente incompatibili, si passa da un piano puramente intellettuale ad uno concreto e per questo lo definirei 'esoterismo applicato'.

esatto, mi fa piacere condividere questo punto che nn ho solo letto ma che ancor prima mi sono trovata a dover vivere sulla mia pelle... è così, confermo.

Citazione:
Per concludere, il lato maschile e quello femminile non corrispondono a caratteristiche prettamente fisiologiche, ma più spirituali e psicologiche: ci sono uomini con un 'carattere' femminile, che preferiscono donne più 'maschili', da ciò ne consegue che l'amore omossessuale non è affatto contro natura. In definitiva, l'Amore vero serve a conoscere il nostro lato opposto, alcune volte oscuro, per poterlo accettare ed integrare.

Già, è così.. non può che essere così anche per me.. la mia era una deduzione "logica" data dal percorso fino ad oggi..

Grazie degli utili dettagli che hai offerto..
atisha is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it