Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 16-02-2008, 13.53.11   #31
koan
Utente bannato
 
L'avatar di koan
 
Data registrazione: 19-09-2007
Messaggi: 522
Riferimento: Peccato originale e battesimo

Citazione:
Originalmente inviato da marco cossu
Secondo me non bisogna confondere la morte fisica con quella spirituale.

Poi non capisco perchè si veda la morte come una cosa negativa, non è forse parte dell'esistenza?

perchè attribuire la morte a satana?
Come tu dici, la morte non è quella fisica, ma un cadavere interiore muore a tutti gli effetti con la sua morte esteriore, perché finito il corpo fisico, finita anche la sua stessa parvenza di vita .. dipendendo da essa fino allo scoccare della sua ultima ora...

Come chiarisce San Paolo ( ma non c'è bisogno di Paolo per comprendere la verità; come potrebbe altrimenti comprenderla lui stesso se la verità non esistesse a prescindere da un testo sacro o di un'analisi esegetica ? ):

"si semina un corpo animale, risorge un corpo spirituale" .. Questo Principio di Vita non può che esser valido sin dalle Origini...
koan is offline  
Vecchio 16-02-2008, 13.57.42   #32
koan
Utente bannato
 
L'avatar di koan
 
Data registrazione: 19-09-2007
Messaggi: 522
Riferimento: Peccato originale e battesimo

Citazione:
Originalmente inviato da marco cossu
perchè attribuire la morte a satana?
Perché satana ( l'oppositore ed il rivale di Dio ) è stato l'origine del male e di ogni male, che conduce alla morte: fisica ( attraverso la malattia ) e spirituale ( a causa della perdita della Sorgente della Vita ).
koan is offline  
Vecchio 16-02-2008, 16.20.09   #33
Noor
Ospite di se stesso
 
L'avatar di Noor
 
Data registrazione: 29-03-2007
Messaggi: 2,064
Riferimento: Peccato originale e battesimo

Citazione:
Originalmente inviato da koan
Perché satana ( l'oppositore ed il rivale di Dio ) è stato l'origine del male e di ogni male, che conduce alla morte: fisica ( attraverso la malattia ) e spirituale ( a causa della perdita della Sorgente della Vita ).
Macchè..
Il Bene ,quindi Dio,non ha opposti..non è una polarità..
la visione della mente vede contrapposti bene e male,ove quest'ultimo è in realtà una distorsione, un "congelamento" energetico del bene..

PS Satana nell'immaginazione (infantile) dell'uomo si contrappone a quell'uomo con la barba bianca..
Gran parte delle immagini mitiche del Vecchio Testamento coincidono con queste proiezioni "infantili" dell'uomo..
Se cominciamo a leggerlo alla lettera, come fa hicher,c'è solo da scompisciarsi dalle risate..
Noor is offline  
Vecchio 16-02-2008, 17.29.57   #34
koan
Utente bannato
 
L'avatar di koan
 
Data registrazione: 19-09-2007
Messaggi: 522
Riferimento: Peccato originale e battesimo

Citazione:
Originalmente inviato da Noor
Se cominciamo a leggerlo alla lettera, come fa hicher,c'è solo da scompisciarsi dalle risate..
Se conoscessi la storia di provvidenza e le origini del male forse non parleresti così...
Ad ogni modo anche Gesù doveva essere un po' paranoico dato che ne parla in diverse occasioni, non a caso se ne evince anche dagli esorcismi che Cristo compieva.
Santana è un angelo, vedilo come una potenza che si è opposta a Dio tanto quanto l'uomo .. Il termine "satana", significa "oppositore"; ma se il tuo cuore ti dice che non esiste e che tutto è unicamente simbolico ( come senz'altro lo è .. anche ) allora devono essere davvero una gran bella fiaba le Sacre Scritture, senza che nessuno però le abbia potute sin ora decifrare collegando non una parte, ma tutta la Bibbia insieme... Diversi sono stati anche i viaggi di molti veggenti agli inferi, che hanno potuto vedere il daivolo, dunque se non credi in tutto questo non puoi semplicemente considerarti cristiano.
Non dare però per scontate le cose, solo perché sono divenute leggenda o qualcuno ci ha edificato sopra i propri poteri egemonici di stampo religioso ..
koan is offline  
Vecchio 16-02-2008, 18.29.12   #35
Noor
Ospite di se stesso
 
L'avatar di Noor
 
Data registrazione: 29-03-2007
Messaggi: 2,064
Riferimento: Peccato originale e battesimo

Ascolta koan..
poichè non sono interessato alle guerre di religione (e poi quale dovrei difendere?) non ho nessuna intenzione di approfondire..
Affermo solo che in questa realtà esiste il karma...
Noor is offline  
Vecchio 16-02-2008, 21.46.12   #36
koan
Utente bannato
 
L'avatar di koan
 
Data registrazione: 19-09-2007
Messaggi: 522
Riferimento: Peccato originale e battesimo

Citazione:
Originalmente inviato da Noor
Ascolta koan..
poichè non sono interessato alle guerre di religione (e poi quale dovrei difendere?) non ho nessuna intenzione di approfondire..
Affermo solo che in questa realtà esiste il karma...
Ascolta anche tu, caro amico, nessuno nega il karma o Legge di Indennizzo, perché dover piuttosto negare l'esistenza del male, esternamente all'uomo ed alla donna, e la possibilità che esso abbia avuto un'Origine propria ?
Non è il male l'antitesi del bene o credi che esso ( male ) esista e viva di energia propria ?
koan is offline  
Vecchio 17-02-2008, 00.05.11   #37
Noor
Ospite di se stesso
 
L'avatar di Noor
 
Data registrazione: 29-03-2007
Messaggi: 2,064
Riferimento: Peccato originale e battesimo

Citazione:
Originalmente inviato da koan
Non è il male l'antitesi del bene o credi che esso ( male ) esista e viva di energia propria ?
Te l'ho già detto cosa penso..
su un piano relativo,fisico,la mente osserva una polarità di energie,ma in un piano assoluto ,tutto è Uno,una sola Totalità,Coscienza.. senza "oppositori"..
Noor is offline  
Vecchio 17-02-2008, 11.04.34   #38
koan
Utente bannato
 
L'avatar di koan
 
Data registrazione: 19-09-2007
Messaggi: 522
Riferimento: Peccato originale e battesimo

Citazione:
Originalmente inviato da Noor
Te l'ho già detto cosa penso..
su un piano relativo,fisico,la mente osserva una polarità di energie,ma in un piano assoluto ,tutto è Uno,una sola Totalità,Coscienza.. senza "oppositori"..
Dunque credi siano dei folli quelli che hanno potuto conoscere il mondo dell'al di là e non negano quanto ti sto dicendo, anzi conosco da me stesso qualcosa del mondo dello spirito, sia glorioso che dannato ..
Ascolta ancora, sono d'accordo con le tradizioni orientali e con quanto leggo nel 3d su "La chiave di tutto", dato che sono a conoscenza in me delle dinamiche e statiche dello Spirito di cui parlate, della forma e dell'essere, ma un aspetto resta ancora incompreso ed incompleto... quello del divenire.
Vedete, restando in tema con il Peccato Originale, tutto diviene, ovvero si trasforma attraverso la natura ed evolve, cresce, si manifesta ed infine diviene per essere .. Se pur si divenisse ciò che si 'fosse' già ( ciò che solo e realmente E' ), nessuno - che sia maestro o non - può escludere lo scopo della creazione e della realtà in cui siamo inseriti ed immersi, la quale non a caso dipende dallo spazio e dal tempo, e tale realtà è profondamente vera .. non esteriore ed apparente; ovvero: anche se tutto ciò che diviene "appar essere", esso segue una Legge che è quella del divenire o di Crescita .. ciò che è l'uomo e la donna oggi, non lo erano ieri e non lo saranno domani... Le tre dimensioni temporali: passato, presente e futuro, non sono solo UNO, ma anche TRE; l'una corrispettiva all'altra ( come TRE sono i livelli di Crescita ) ..
Attenzione a quello che si crede ed agli assolutismi cosmologici ed astratti della Mente che si diletta in danze infinite nello spazio dell'Etere, dato che una Realtà non esclude mai l'altra .. se ciò che vedo non esiste, tutto però diviene e questa Legge universale è conosciuta come Legge di Crescita ( la quale, in quanto tale, non può che essere spazio-temporale ).
Tutto cresce per raggiungere uno scopo, come un seme che si sviluppa dal livello involucrale, quindi nasce al fine di crescere nella vita ( formando la pianta contenuta ancora come informazione all'interno del seme ) e giunge a perfetta o piena Maturazione fino a portare 'frutto'...
Questo è anche il Processo della Vita.
In questo processo però si è insinuato un germe malefico ( altro che UNO .. ), il quale nasce e prende forma nel momento in cui viene accolto dentro del sé in fase di crescita, infestando l'intero Disegno creatore di Dio sin nell'intimo del Suo progetto di Vita, che ha l'uomo e la donna come Soggetti unici ed indiscutibili ( le creature angeliche non sono lo Scopo della Creazione, ma l'Uomo e la Donna ) .. E' infatti nella libertà di ben determinate creature di Dio, quello di poter "opporsi" a Lui ( vi è una ragione naturalmente a tutto questo ) rivendicando il diritto di autonomia ( che non significa nulla se lo si comprendere in profondità e non superficialmente ) antiteticamente all'Ordine Originale ( procurando la realtà degli Inferi o dis-Ordine, distorsione Originaria ).
Il Dualismo è lo strumento o campo di energia vitale impiegato da Dio per la Crescita e lo sviluppo delle cose che sono e che sono in Dio stesso dall'Inizio di tutti i Tempi della Creazione.
Il 'dualismo' non è male o solo apparenza, ma è la 'Manifestazione' Visibile di ciò che il Dio Invisibile E' ( dove 'duale' è solo relativamente alla Crescita .. il + è rispetto al - ed il - lo è rispetto al + .. al fine di compiere - da parte dello sviluppo della propria Coscienza - delle Scelte sempre più importanti e profonde o radicali, rispetto all'Equilibrio del Moto e Dinamica dell'intera Manifestazione Visibile dell'Universo ).

Come avviene nel Battesimo è necessario rifiutare il male ed accogliere, dopo essere stato riconosciuto, il bene ( ma come per un malato, è necessario un medico, così per quanti - tutti - hanno contratto il germe del male, che ci tiene bloccati nella nostra crescita ed evoluzione personale, è altresì necessario l'avvento della Salvezza, operata dal Messaggero Dio che ne possiede - in sé - tutte le Chiavi ) ..

Non ne siete convinto .. ?
Ed in effetti, molto c'è ancora da discutere a riguardo .. e non solo a riguardo di tutto questo...

Saluti.
koan is offline  
Vecchio 17-02-2008, 13.36.24   #39
Noor
Ospite di se stesso
 
L'avatar di Noor
 
Data registrazione: 29-03-2007
Messaggi: 2,064
Riferimento: Peccato originale e battesimo

Citazione:
Originalmente inviato da koan
In questo processo però si è insinuato un germe malefico ( altro che UNO .. ), il quale nasce e prende forma nel momento in cui viene accolto dentro del sé in fase di crescita, infestando l'intero Disegno creatore di Dio sin nell'intimo del Suo progetto di Vita, che ha l'uomo e la donna come Soggetti unici ed indiscutibili ( le creature angeliche non sono lo Scopo della Creazione, ma l'Uomo e la Donna )

Il Dualismo è lo strumento o campo di energia vitale impiegato da Dio per la Crescita e lo sviluppo delle cose che sono e che sono in Dio stesso dall'Inizio di tutti i Tempi della Creazione.
Se continuiamo a confondere il piano relativo della coscienza identificata,la manifestazione nello spazio tempo ,ove è osservabile una creazione evolutiva,ma anche un Gioco incomprensibile per la mente ,invece, col piano Assoluto della Coscienza ,ove si è nella piena disidentificazione dall’idea del corpo-mente,ove si è quella Coscienza
allora non ci si capisce.. poiché i presupposti sono già errati.
Trovo assolutamente ridicolo che si possa sostenere che in un Piano Assoluto (chiamalo Dio , Coscienza o come ti pare)vi sia una forza che vi si oppone!Questo accade perché si confonde questa sfera assoluta,non duale, con quella del mondo-Maya ,della Manifestazione della Coscienza,ove vige il principio causa-effetto e della polarità bene-male.(E qui son d’accordo con te nel considerare la Manifestazione duale nello spazio-tempo come “coscienza in moto” del Divino atemporale)
In questo piano relativo,ove comunque è innegabile l’ oscillazione bene-male,come qualsiasi altra polarità della manifestazione duale,(ma che è comunque identificazione della mente), rifiutare tale evidenza,significherebbe continuare a risiederci..sostarci,ristagnar e per non far tornare l’oscillazione verso il bene.(e qui ringrazio Atisha per un suggerimento da una sua lettura ;-)
Il karma,suppongo,nasca da questa incomprensione profonda della coscienza.
Se dunque,male o germe malefico esiste questo non può risiedere che nell’ego identificato col mondo e ..col concetto di bene..che mai corrisponde a quello di Bene…che non può conoscere Male..
La finirei pure col pensare all’uomo come progetto finale di Dio:hai forse visitato tutto l’Universo?Ma anche se fosse l’unico essere senziente,nulla ci autorizza a darci quest’importanza e senso (sempre l’ego che s’insinua…)
Noor is offline  
Vecchio 17-02-2008, 20.47.14   #40
koan
Utente bannato
 
L'avatar di koan
 
Data registrazione: 19-09-2007
Messaggi: 522
Riferimento: Peccato originale e battesimo

Citazione:
Originalmente inviato da Noor
Trovo assolutamente ridicolo che si possa sostenere che in un Piano Assoluto (chiamalo Dio , Coscienza o come ti pare)vi sia una forza che vi si oppone!Questo accade perché si confonde questa sfera assoluta,non duale, con quella del mondo-Maya ,della Manifestazione della Coscienza,ove vige il principio causa-effetto e della polarità bene-male.(E qui son d’accordo con te nel considerare la Manifestazione duale nello spazio-tempo come “coscienza in moto” del Divino atemporale)
La Crescita è fondamentale per le creature che appartengono a questo piano della Manifestazione divina. L'Assoluto non è accessibile per quanto ci riguarda se non attraverso la nostra posizione, secondo un processo naturale di sviluppo e Crescita... Non si scappa dalla Realtà: quella Visibile - volenti o nolenti - deve seguire il proprio Principio di Crescita per accedere a quella Invisibile.

Citazione:
Originalmente inviato da Noor
Il karma,suppongo,nasca da questa incomprensione profonda della coscienza.
Se dunque,male o germe malefico esiste questo non può risiedere che nell’ego identificato col mondo e ..col concetto di bene..che mai corrisponde a quello di Bene…che non può conoscere Male..
Il karma segue la Legge di Indennizzo ( Dare-Avere ) .. Ripeto: "bene" e "male", agiscono solo nella fase di Crescita .. ma prima di realizzare la Perfetta Maturità, non se ne esce...

Citazione:
Originalmente inviato da Noor
La finirei pure col pensare all’uomo come progetto finale di Dio:hai forse visitato tutto l’Universo?Ma anche se fosse l’unico essere senziente
L'Uomo e la Donna sono posti a metà tra il mondo fisico e quello spirituale, questo li pone alla Condizione - e responsabilità - di Signori della Creazione ..

Ciao
koan is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it