Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 14-04-2008, 15.29.34   #11
Yam
Sii cio' che Sei....
 
L'avatar di Yam
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 4,124
Riferimento: Illuminazione e continuità della specie

Citazione:
Originalmente inviato da Noor
Diciamo che si sta concettualizzando...la domanda lo è..
ma allora,d'altronde, non avrebbe avuto alcun senso ,per osho ,parlare del'Uomo Nuovo...


L'uo/vo dell'u/om/o n/uo/vo....mah, per questo ti dicevo che non mi piace l'aspetto idealista di Osho (filosofo).
Cio' nonostante ti (ci) e' data la possibilita' di sognare un mondo migliore.
Yam is offline  
Vecchio 14-04-2008, 16.23.00   #12
Noor
Ospite di se stesso
 
L'avatar di Noor
 
Data registrazione: 29-03-2007
Messaggi: 2,064
Riferimento: Illuminazione e continuità della specie

Citazione:
Originalmente inviato da Yam
L'uo/vo dell'u/om/o n/uo/vo....mah, per questo ti dicevo che non mi piace l'aspetto idealista di Osho (filosofo).
Cio' nonostante ti (ci) e' data la possibilita' di sognare un mondo migliore.
Beh..anche l'ultima opera di Eckhart Tolle :"The new earth" parla di un Cambiamento,di un Avvenire..di una Nuova Terra..
Sì ..proprio lui:il Maestro dell'Adesso..
Tu pensi sia gente che sogna questa?
Però non so dirti cosa sia a far dire certe cose a questi ..
Noor is offline  
Vecchio 14-04-2008, 17.37.46   #13
Yam
Sii cio' che Sei....
 
L'avatar di Yam
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 4,124
Riferimento: Illuminazione e continuità della specie

Citazione:
Originalmente inviato da Noor
Beh..anche l'ultima opera di Eckhart Tolle :"The new earth" parla di un Cambiamento,di un Avvenire..di una Nuova Terra..
Sì ..proprio lui:il Maestro dell'Adesso..
Tu pensi sia gente che sogna questa?
Però non so dirti cosa sia a far dire certe cose a questi ..

Secondo me non sono abbastanza illuminati, non hanno una sottile comprensione come la mia e la tua o quella di Crepuscolo per intenderci.


Coloro che soffrono... vedono il Nirvana come uno scampo e una ricompensa. Immaginano che il Nirvana consista nel futuro annientamento dei sensi.... non si rendono conto che questo mondo della vita e della morte e il Nirvana non vanno separati.

Lankavatara Sutra


............non fine - non inizio.............
Yam is offline  
Vecchio 14-04-2008, 19.43.03   #14
Flow
Ospite abituale
 
Data registrazione: 05-12-2006
Messaggi: 317
Riferimento: Illuminazione e continuità della specie

Forse si potrebbe dire che il sogno dell'uomo nuovo o della nuova terra sta in un certo senso a meta' strada tra l'adesso e l'attuale situazione del mondo..
L'attuale situazione del mondo, che comprende l'intero passato dell'umanita (e presunto futuro) fluisce nel presente, quindi vivere nel presente vuol dire vivere gia' nel nuovo mondo, i cosiddetti profeti vedono sempre il presente non il futuro, ed e' per questo che si parla di completo abbandono invece di raggiungimento. Il problema e' che la descrizione del presente, dello stato naturale, viene continuamente interpretata tramite la struttura mentale e inserita nell'ipotetico futuro, siccome questa struttura non puo' essere fermata, si parla allora di nuovo mondo, e la cosiddetta fine del tempo o del mondo e' la fine del tentativo di inserire quella che e' l'atemporalita' dello stato naturale della vita nella struttura esperenziale della conoscenza.
Il tentativo stesso e' tempo, compresi tutti i tentativi di dimorare nel senza-tempo o nell'adesso, questi tentativi non hanno senso, l'adesso non ha bisogno di dimorare o di comprendere alcunche'. Dal punto di vista del tentativo senza speranza si ha la sensazione di catastrofe, mentre, dalla sua cessazione si ha consapevolezza di se', che e' sempre stata presente, allora il concepire non e' piu' cieca sopravvivenza.
Flow is offline  
Vecchio 14-04-2008, 20.11.27   #15
Noor
Ospite di se stesso
 
L'avatar di Noor
 
Data registrazione: 29-03-2007
Messaggi: 2,064
Riferimento: Illuminazione e continuità della specie

Citazione:
Originalmente inviato da Flow
Il tentativo stesso e' tempo, compresi tutti i tentativi di dimorare nel senza-tempo o nell'adesso, questi tentativi non hanno senso, l'adesso non ha bisogno di dimorare o di comprendere alcunche'. Dal punto di vista del tentativo senza speranza si ha la sensazione di catastrofe, mentre, dalla sua cessazione si ha consapevolezza di se', che e' sempre stata presente, allora il concepire non e' piu' cieca sopravvivenza.
Certo..la Consapevolezza è l'Adesso e non è ciò che accade adesso...
che ,come tutto il resto, appartiene alla mente.
Noor is offline  
Vecchio 14-04-2008, 21.49.19   #16
sorrydi
Ospite abituale
 
L'avatar di sorrydi
 
Data registrazione: 07-03-2008
Messaggi: 44
Riferimento: Illuminazione e continuità della specie

Il desiderio di accoppiarsi,della sessualita',è il principale e piu' potente mezzo che ha la mente per perpetuare se stessa,e quindi l'unica forza l'unico strattagemma,di continuare a vivere "l'illusione".
Come dire Maya,è fecondazione.
sorrydi is offline  
Vecchio 15-04-2008, 09.38.04   #17
atisha
Ospite pianeta Terra
 
L'avatar di atisha
 
Data registrazione: 17-03-2003
Messaggi: 3,020
Riferimento: Illuminazione e continuità della specie

Citazione:
Originalmente inviato da Yam
Secondo me non sono abbastanza illuminati, non hanno una sottile comprensione come la mia e la tua o quella di Crepuscolo per intenderci.

è chiaro che non sono abbastanza illuminati come voi.. perchè sono pura Luminosità.. e la Luminosità può esprimersi a piacimento e parlare mille linguaggi.. usare mille poesie e decidere di far "sperare" un avvenire migliore.. perchè è così...
samsara e nirvana coincidono nel qui e ora.. ma in questo qui e ora c'è un aspetto un po' meno banale di come lo raccontate o lo volete vedere per renderlo simile al vostro...

questo è per me sempre leggere nella lettera morta e non nello spirito le parole di un Osho o di un Tolle.. o altri..

e ci si perde
e fino a che ci si perde non ci s'illuminerà mai completamente..

(ora massacratemi pure.. che fa lo stesso.. )
atisha is offline  
Vecchio 15-04-2008, 09.52.43   #18
Noor
Ospite di se stesso
 
L'avatar di Noor
 
Data registrazione: 29-03-2007
Messaggi: 2,064
Riferimento: Illuminazione e continuità della specie

Citazione:
Originalmente inviato da atisha
samsara e nirvana coincidono nel qui e ora.. ma in questo qui e ora c'è un aspetto un po' meno banale di come lo raccontate o lo volete vedere per renderlo simile al vostro...
concordo Ati..
ho giocato in questo bel sogno-illusione che ha proposto l'amico del thread,
giocando anche con l'esteriore banalità che salta dalle parole dette ..e per far dirigere lo Sguardo in quelle non dette..
Certo..non sempre questo si coglie..
Noor is offline  
Vecchio 15-04-2008, 10.31.34   #19
Yam
Sii cio' che Sei....
 
L'avatar di Yam
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 4,124
Riferimento: Illuminazione e continuità della specie

Citazione:
Originalmente inviato da atisha
è chiaro che non sono abbastanza illuminati come voi.. perchè sono pura Luminosità.. e la Luminosità può esprimersi a piacimento e parlare mille linguaggi..

...e puo' anche scherzare...come qui si stava facendo....

Citazione:
decidere di far "sperare" un avvenire migliore.. perchè è così...

Chi Tolle?
Tolle insegna a sperare in un futuro migliore?
Qui ed ora...magari?


Citazione:
samsara e nirvana coincidono nel qui e ora.. ma

L'uso della particella "ma" significa negare cio' che si e' appena detto...dunque spiegaci perche' secondo te Samsara e Nirvana non sono coincidenti....e quindi si debba sperare in un Samsara migliore...
Yam is offline  
Vecchio 15-04-2008, 12.22.08   #20
fallible
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-10-2004
Messaggi: 1,774
Riferimento: Illuminazione e continuità della specie

Salve e buon giorno!
scusatemi ma se con il termine samsara si intentende il ciclo delle rinascite il nirvana non ha questa peculiarità come possono essere coincidenti...le prime due nobili verità ci legano a ciò che è la realtà condizionata che può essere accettata-vissuta più o meno consapevolmente ma sempre nel duale siamo anche se non c'è attaccamento claudio
ps yam hai la casella piena claudio
fallible is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it