Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 16-04-2008, 20.40.16   #41
andre2
Ospite abituale
 
Data registrazione: 13-11-2007
Messaggi: 258
Riferimento: Illuminazione e continuità della specie

Citazione:
Originalmente inviato da Yam
Il Samsara e' un luogo fisico?
O piuttosto e' un Sogno?
E chi e' il Sognatore?
L'Illuminazione, inoltre, non e' mai "individuale", non c'e' nessuno che si Illumina...siamo solo noi, cioe' la mente, a pensare che ci sia un Illuminato, ad individualrlo, a dargli un nome....ma Egli e' semplicemente il Tutto, il Sostrato e la Manifestazione...simultanea-mente....e' l'Illuminato Primordiale...l'Unica realta'.
Per questo quel Maestro Dzoghchen ha detto una cavolata.
Il Samsara non esiste ne mai esistera'.
samsara è uno schema, una rappresentazione, descrive una condizione, non un luogo fisico. come il nirvana, del resto.
sicuramente lo sapeva anche quel maestro.
avrà detto quella frase per produrre in voi qualche movimento. una sorta di koan ....
andre2 is offline  
Vecchio 16-04-2008, 20.58.58   #42
tmusa
Ospite abituale
 
Data registrazione: 29-09-2007
Messaggi: 212
Riferimento: Illuminazione e continuità della specie

Citazione:
Originalmente inviato da atisha
non è una questione di polarità? mmmhhhh...

se fosse sempre giorno, potresti forse conoscere la notte?
no... non potresti, per te esisterebbe solo il giorno e punto.. ignoreresti la notte, il buio e altro..
e viceversa..

queste sono le polarità.. tutto è polare e basato sulla scienza dell'equilibrio..
un essere Sveglio si appoggia e vive in quell'equilibrio, cioè Vive e comprende gli opposti, senza essere assorbito dagli opposti.. cioè vive in DUE stati di coscienza paralleli...
dove coincidono nirvana e samsara.. apparenza e realtà.. Io e Dio... e tanto altro che si potrebbe aggiungere per rendere l'idea..

tutto è duale, opposto, polare.. ed Uno nello stesso tempo
Una visione penetrante. Perfetta direi. Aggiungerei il concetto di "testimone" che è stato usato da qualche parte. Il risvegliato fonda la sua esperienza nell'abbandono del principio di individuazione, in altre parole non sarebbe tale se permanessero i lui tracce del suo ego; ma allo stesso stempo egli mantiene una caratteristica importante di quello stesso principio di individuazione: ed è la riflessività. Cioè egli e conscio della sua coscienza. Per questo trovo giusto il concetto di testimone. Egli è conscio del suo stato di comprensione simultanea, ed è conscio che vi sono persone che sono prive di questa consapevolezza, e che girano intorno come dice Yam.
Questa consapevolezza di essere consapevole che fa la differenza; è in questo che il samsara (principium individuazionis) aggiunge qualcosa all'Illuminazione cioè aggiunge la riflessività. e' così che, questa consapevolezza al quadrato, per così dire, contiene tutto, anche l'inconsapevolezza; dalla quale trae un principio fondamentale.
Così avviene che il tutto contiene le parti, e una singola parte contiene il tutto. Dio contiente tutto e tutti, la nostra piccola mente contiene Dio.
Cosa ho detto?
Bo!
tmusa is offline  
Vecchio 16-04-2008, 21.59.30   #43
Yam
Sii cio' che Sei....
 
L'avatar di Yam
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 4,124
Riferimento: Illuminazione e continuità della specie

Citazione:
Originalmente inviato da atisha
la cavolata la stai mettendo giù tu.. secondo me..
non quel Maestro...
qui si confonde l'insegnamento per giungere a Comprensione, con la Vita bella e buona.. con l'attimo.. con il Qui e Ora, puro e vergine da ogni aspettativa.. e da ogni insegnamento

ecco il danno di non voler lasciare "cadere" gli insegnamenti...
si lasciano cadere da una parte, ma si riesumano dall'altra...



Non banalizzare, come tuo solito, a causa della tua scarsa comprensione.
Cosa c'e' in questo istante?
qualcosa che domani non ci sara'?
Dai forse importanza a cio' che e' diverso domani dall'oggi?
Quella e' l'energia ed e' in costante mutamento....sognare che sia solo rose e fiori..e' idealismo...ossia mente.
Yam is offline  
Vecchio 16-04-2008, 22.22.16   #44
Yam
Sii cio' che Sei....
 
L'avatar di Yam
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 4,124
Riferimento: Illuminazione e continuità della specie

Citazione:
Originalmente inviato da Noor
Diciamo che sarebbe "lo stato di essere" e non ci sarebbe bisogno di rifarsi al nome-forma "illuminazione" o "stato naturale" (che presuppone un'"innaturale-illusorio")..
è solo linguaggio per capirsi in fondo..
..e credo che pure Mirror intenda questo..

La specie e' solo un concetto della mente, e' il "nome forma che indica nomi e forme delle specie.
La Vita e' azione, e' energia..perfettamente non duale.
Chi vede il gioco degli opposti e' solo la mente, tolta la mente non c'e' dualita' alcuna, non c'e' luce non c'e' oscurita', non c'e' maschio non c'e' femmina, non c'e' illuminazione ne non illuminazione,
Il Vuoto e' forma e la forma e' vuoto.
Il resto sono solo ingenue speculazioni della mente....blah, blah, blah.
Yam is offline  
Vecchio 16-04-2008, 22.31.59   #45
Yam
Sii cio' che Sei....
 
L'avatar di Yam
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 4,124
Riferimento: Illuminazione e continuità della specie

Citazione:
Originalmente inviato da atisha
non è una questione di polarità? mmmhhhh...

se fosse sempre giorno, potresti forse conoscere la notte?
no... non potresti, per te esisterebbe solo il giorno e punto.. ignoreresti la notte, il buio e altro..
e viceversa..

Solo la mente ha bisogno di distinguere il giorno dalla notte....si chiama dualita'.


Citazione:
queste sono le polarità.. tutto è polare e basato sulla scienza dell'equilibrio..

Tutto e' polare nella visione dualistica...non per la Consapevolezza.

Citazione:
un essere Sveglio si appoggia e vive in quell'equilibrio, cioè Vive e comprende gli opposti, senza essere assorbito dagli opposti.. cioè vive in DUE stati di coscienza paralleli...

Questa poi....
La Coscienza e' UNA...e indivisibile.
Anche un principiante nella pratica della meditazione, se ha la corretta centratura, e' in grado di realizzare questo.


Citazione:
dove coincidono nirvana e samsara.. apparenza e realtà.. Io e Dio... e tanto altro che si potrebbe aggiungere per rendere l'idea..

Appunto...dovresti andare al di la dell'idea.


Citazione:
tutto è duale, opposto, polare.. ed Uno nello stesso tempo

Hare Krishna...hai espresso l'Acynthia beda abeda tattva...visione dualistica del Vedanta tradizionale....quando la mente vuol comprendere l'assoluto*......


* non puo'.....perche' cerca di far quadrare il cerchio, il cerchio quadra solo quando la mente cessa di funzionare.
Yam is offline  
Vecchio 16-04-2008, 22.50.53   #46
Noor
Ospite di se stesso
 
L'avatar di Noor
 
Data registrazione: 29-03-2007
Messaggi: 2,064
Riferimento: Illuminazione e continuità della specie

Citazione:
Originalmente inviato da Yam
La specie e' solo un concetto della mente, e' il "nome forma che indica nomi e forme delle specie.
La Vita e' azione, e' energia..perfettamente non duale.
Chi vede il gioco degli opposti e' solo la mente, tolta la mente non c'e' dualita' alcuna, non c'e' luce non c'e' oscurita', non c'e' maschio non c'e' femmina, non c'e' illuminazione ne non illuminazione,
Il Vuoto e' forma e la forma e' vuoto.
Il resto sono solo ingenue speculazioni della mente....blah, blah, blah.
caro yam
è il linguaggio che è nome-forma,duale,torno a dire..
e se ci fossilizziamo col voler contraddire ogni frase,come vedo fare da tutte le parti ultimamente su ogni metafora utilizzata,senza avvedersi di ciò ..
qui non si parla più!
Allora potrei replicarti:la vita è azione?Perchè v'è forse una non azione?
E' energia?v'è allora pure uno stato inerte a cui si contrappone?
Appunto perchè non-duale ,la Vita non è monistica..e allora ?
Noor is offline  
Vecchio 16-04-2008, 23.27.05   #47
Flow
Ospite abituale
 
Data registrazione: 05-12-2006
Messaggi: 317
Riferimento: Illuminazione e continuità della specie

Citazione:
Originalmente inviato da Yam
Samsara vuol dire "girare in tondo", fare girotondo

Il girotondo e' la continuita' della specie ?
Flow is offline  
Vecchio 16-04-2008, 23.47.45   #48
Yam
Sii cio' che Sei....
 
L'avatar di Yam
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 4,124
Riferimento: Illuminazione e continuità della specie

Citazione:
Originalmente inviato da Mirror
Certo che se ci si vuole attaccare pretestuosamente ai concetti... per la mente, l'occasione non manca mai
La consapevolezza può riconoscersi come tale soltanto se ha come contrapposizione l'inconsapevolezza. Altrimenti perchè dovrebbe ritenersi Consapevolezza se non ci fosse altro da sè, qualcosa in cui si riscontra?

Forse tu confondi la mente con la consapevolezza.
La Consapevolezza non vede nessuna contrapposizione...non vede alcuna realta' degli opposti, Vede semplicemente e la sua Visione e' unitaria.
Credo tu abbia ancora un concetto di consapevolezza...come tutti i praticanti di questo mondo, come tutti coloro che ancora non hanno avuto un assaggio della vera Consapevolezza....che tutto pervade e abbraccia.
Il riconoscimento della consapevolezza, all'inizio, e' della mente, e' la mente che si fissa li, nel "ricordo di Se'.." poi piano piano la mente diviene concentrata in un sol punto: la Consapevolezza....o pura sensazione di essere. Non e' ancora realizzazione e la mente ancora discrimina tra vero se e falso se (Drigdrisyaviveka).
Caro Claudio, c'e' qualcosa che e' oltre la mente, oltre la visione dualistica. Checche' dicano i tuoi maestri di riferimento, qual e' la tua esperienza...se ancora vedi questo e quello?



Citazione:
Lo stesso pensiero ha la sua ragion d'essere proprio perchè c'è il "non pensiero". Dunque, la mente e la "non mente".

Il pensiero e' nome e forma, punto e basta. Tolto il pensiero rimane l'UNO....nell'UNO non c'e' UNO e NON-UNO. Uno e molteplice e' ancora filosofia...mente....che mente...questo sto dicendo...se giochiamo a fare Jnana Yoga ...io mi diverto...non mi attacco pretestuosamente ai concetti......spero anche tu!

Citazione:
Bisogna accontentarsi di dare indicazioni discorsive approssite in uno spazio dialogico come questo. Bisogna intuire cosa si sta indicando fra le parole, fra le righe...


Certo approssimative...e sforzarsi di leggere tra le righe....non ho dubbi sulla comprensione del cuore di molti di noi, e tu sei tra quelli, ma sulle incursioni della mente...mi diverto un po'...
Yam is offline  
Vecchio 16-04-2008, 23.53.36   #49
Yam
Sii cio' che Sei....
 
L'avatar di Yam
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 4,124
Riferimento: Illuminazione e continuità della specie

Citazione:
Originalmente inviato da Flow
Il girotondo e' la continuita' della specie ?

Macche' specie!
Chi vede le varie specie
C'e' solo una Vita....e in quella Vita ci si diverte a fare ....giro, girotondo, casca il mondo, casca la terra...tutti giu' per terra!
Yam is offline  
Vecchio 17-04-2008, 08.23.25   #50
Noor
Ospite di se stesso
 
L'avatar di Noor
 
Data registrazione: 29-03-2007
Messaggi: 2,064
Riferimento: Illuminazione e continuità della specie

Citazione:
Originalmente inviato da Yam
sulle incursioni della mente...mi diverto un po'...
Nessuno ti nega questo divertimento Yam..
Però vedo che passi la vita (non la Vita) dai banchi di scuola alle Cattedre incessantemente..e questo è un gioco che non dimentichi vedo..

Allora:la consapevolezza è il sostrato che pervade tutto,non è l''opposto dell'inconsapevolezza,(che comunque esiste..),certo,ma con quel Velo che ne offusca la visione..
E' chiaro pure che se fosse sempre..nemmeno la chiameremmo,non ci sarebbe un "riconoscersi" (ecco cosa intende Mirror,secondo me..)
Noor is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it