Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 17-04-2008, 17.12.46   #61
atisha
Ospite pianeta Terra
 
L'avatar di atisha
 
Data registrazione: 17-03-2003
Messaggi: 3,020
Riferimento: Illuminazione e continuità della specie

Citazione:
Originalmente inviato da Yam
...Razionalmente non ho capito un fico secco di niente, e non dirmi che c'e' qualcuno che lo ha fatto. Non esiste una comprensione razionale ....

come no.. è la mente razionale che ti parla e ti fa comprendere tutta una serie di "figure", archetipi, sostegni.. e che fa disquisire ed attaccarti a tutte le parole sanscrite ecc... chi se no?
la parte irrazionale?

Citazione:
I neuroni sono attraversati da impulsi elettrici che non ci appartengono e quella e' la mente...cio' che possiamo fare e' cambiare la frequenza di vibrazione di quegli impulsi (per chi mi chiedeva in privato sullo Shitro'....scendere dalla testa, divinita' irate, al cuore...divinita' pacifiche....)...


se è per questo niente ci appartiene..
cioè niente appartiene all'ego indentificato.. (quel "ci appartinene" è ego.. nient'altro.. mentre se espandiamo quell'ego identificato ecco che appare qualcosa di altro.. )

la frequenza e vibrazione per me è un'altra caratteristica della mente Una.. ma già qui sto esprimendo l'irrazionale..

molliamo sti nomi che fanno solo bella la nostra erudizione ma a poco conducono..
iniziamo ad adoperarci con termini meno seducenti per la mente identificata.. portiamo giù a terra le nostre divinità irate, i nostri deva e gandharva vari... e cerchiamo di com-prendere , disquisire un po' con tutti..
questo il mio invito...


Citazione:
La mente si estingue completamente nel momento dell'illuminazione per lasciar spazio a qualcos'altro...

anche questo te lo hanno detto e tu lo stai credendo...
ma poi non dicevi che l'illuminaizone non esiste? che non c'è nessuno che s'illumina?


Citazione:
..che puo' anche esprimersi per la mente, cioe' utilizzando un linguaggio, ma non e' la mente che ha ancora bisogno di sperimentare la tensione generata dagli opposti. Non c'e' tensione li.
Questo continuo rilassare e' cio' che puo' essere appreso, credo che su questo siamo tutti daccordo.

non è la mente discorsiva vorrai dire!!! cioè la mente identificata con il film.. ma la mente è anche altro...
Tu sei Mente.. io sono Mente.. il Tutto è Mente!

Mente: l'errore è considerare le due menti separabili.. perchè mente soggettiva e mente oggettiva si fondono e soprattutto COMPLETANO l'una nell'altra.. non sono due entità separate.. come non è sepatato l'ego minuscolo dall'Ego illuminato...
Uscire dalla mente, cioè dal pensiero razionale e irrazionale è aver capito le origini di tutto, ma non significa abbattere la mente, estinguerla per lasciar emergere qualcosa d'altro...

beh credo che questo punto lo abbiamo compreso un po' tutti.. disquisizioni a parte sui vocaboli.. il succo è abbastanza chiaro in tutte le lingue..
ora resta necessario sperimentarlo.. assecondare questa possibilità..
nel rilassamento...
atisha is offline  
Vecchio 17-04-2008, 20.35.30   #62
andre2
Ospite abituale
 
Data registrazione: 13-11-2007
Messaggi: 258
Riferimento: Illuminazione e continuità della specie

Citazione:
Originalmente inviato da Yam
Quel maestro ha detto una cavolata perche' il Samsara non esiste....cosa vuoi svuotare?
Sunyata?
oh beh, su questo son daccordo.

Citazione:
Quel maestro si era posto lo stesso quesito che molti qui si stanno ponendo...diceva sul serio..pensando che ci siano illuminati come individui...di una specie....
quindi era ben lungi dall'essere un maestro ....

Citazione:
Nel Vuoto risplende una Luce, cioe' il Vuoto non e' Vuoto ma qualcosa da cui scaturiscono infinite dimensioni, infiniti raggi di Luce, quello sei tu stesso...il Buddha che e' in Te.
queste cose ancora non le vedo.
il vuoto, la meditazione, il risveglio, sono una condizione, un modo di porsi, non è uno stato diverso, ovvero qualcosa di fisico o comunque esperibile diverso.
vuoto è riferito all'assenza di approccio discriminante.
nulla di fisico, di rappresentazioni, visioni, archetipi, ecc., tutta roba questa della mente.

Citazione:
Solo abbandonando completamente ogni idea sulla pratica si puo' unire la mente al corpo (della Realta').
si dice anche che è già unito, o che non c'è nulla da unire ....
questione di consapevolezza. e si torna al giochetto del modo di porsi....
andre2 is offline  
Vecchio 17-04-2008, 23.09.06   #63
Yam
Sii cio' che Sei....
 
L'avatar di Yam
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 4,124
Riferimento: Illuminazione e continuità della specie

Citazione:
Originalmente inviato da atisha
come no.. è la mente razionale che ti parla e ti fa comprendere tutta una serie di "figure", archetipi, sostegni.. e che fa disquisire ed attaccarti a tutte le parole sanscrite ecc... chi se no?
la parte irrazionale?

Tok, tok...avevo detto c'e' qualcuno che e' stato o e' in grado di avere una comprensione razionale della faccenda spirituale o no?
Trovo molto triste il dialogo a questo livello, mi son stufato della spiritualita blah blah blah.
Lascio a quelli come te il campo...
Yam is offline  
Vecchio 18-04-2008, 07.44.49   #64
atisha
Ospite pianeta Terra
 
L'avatar di atisha
 
Data registrazione: 17-03-2003
Messaggi: 3,020
Riferimento: Illuminazione e continuità della specie

Citazione:
Originalmente inviato da Yam
Tok, tok...avevo detto c'e' qualcuno che e' stato o e' in grado di avere una comprensione razionale della faccenda spirituale o no?
Trovo molto triste il dialogo a questo livello, mi son stufato della spiritualita blah blah blah.
Lascio a quelli come te il campo...

avevi chiesto ed io ho risposto per ciò che mi concerne..
ciò che trovi triste è sempre frutto dell'ego.. il tuo, che "pretende" l'adattamento dell'ego altrui al proprio..alla sola propria visione imamginativa di come deve essere un dialogo o una "realizzazione"..
se osservi te ne potrai accorgere da te... so che ne sei capace..

Il campo non lo lasci a me.. ed a quelli come me..
stai creando dividione su divisione per rendendi speciale..
questo è un errore dell'ego.. e non di un autentico individuo sveglio..

namastè..
atisha is offline  
Vecchio 18-04-2008, 07.53.55   #65
atisha
Ospite pianeta Terra
 
L'avatar di atisha
 
Data registrazione: 17-03-2003
Messaggi: 3,020
Riferimento: Illuminazione e continuità della specie

Citazione:
Originalmente inviato da andre2
queste cose ancora non le vedo.
il vuoto, la meditazione, il risveglio, sono una condizione, un modo di porsi, non è uno stato diverso, ovvero qualcosa di fisico o comunque esperibile diverso.
vuoto è riferito all'assenza di approccio discriminante.
nulla di fisico, di rappresentazioni, visioni, archetipi, ecc., tutta roba questa della mente.

qui sbagli la visuale..
il risveglio, il meditare (divenire meditare) .. quel Vuoto pieno sono condizioni che si rilassano ed espandono anche e soprattutto nel fisico..
e ciò non significa avere visioni, anche se possono accadere, ma significa trasformare anche la propria "materia"... non accadrà subito ma è un successivo passaggio alchemico..
Il corpo si adatta lentamente alla trasformazione anche a livello "cellulare"..
Se rifletti, solo "rilassandoti", non vivendo più nell'ansia è già di per sè una trasformazione anche a livello cellulare... (detta semplicemenente)



atisha is offline  
Vecchio 18-04-2008, 09.02.33   #66
fallible
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-10-2004
Messaggi: 1,774
Riferimento: Illuminazione e continuità della specie

Salve e buon giorno!
cliegina sulla torta!!
Lascio a quelli come te il campo... che campo? quale campo?
fallible is offline  
Vecchio 18-04-2008, 09.37.55   #67
Yam
Sii cio' che Sei....
 
L'avatar di Yam
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 4,124
Riferimento: Illuminazione e continuità della specie

Citazione:
Originalmente inviato da fallible
Salve e buon giorno!
cliegina sulla torta!!
Lascio a quelli come te il campo... che campo? quale campo?

Le pagine vuote, cioe' ancora da scrivere, del forum.
Sono stufo di imbrattarle di cavolate...e di essere complice di chi fa spiritualita' con la lingua e la mente...districarsi tra queste perfide forze e' veramente difficile...Lao Tze Kapi?
Yam is offline  
Vecchio 18-04-2008, 10.05.26   #68
Noor
Ospite di se stesso
 
L'avatar di Noor
 
Data registrazione: 29-03-2007
Messaggi: 2,064
Riferimento: Illuminazione e continuità della specie

Citazione:
Originalmente inviato da Yam
Le pagine vuote, cioe' ancora da scrivere, del forum.
Sono stufo di imbrattarle di cavolate...e di essere complice di chi fa spiritualita' con la lingua e la mente...districarsi tra queste perfide forze e' veramente difficile...Lao Tze Kapi?
Suvvia Yam!
Non stai lasciando che sia..ma cosa trattieni?
Ma da quali perfide forze devi districarti,quelle tua mente?
(Penso che a questo c'arrivi da solo...)
Ma quale confronto sulle parole e sulla mente cerchi?
Ma chi lo sta cercando e per trovare cosa?
Insomma se non si riesce per un pò a condividere...amen
il silenzio ,da sè fa scivolar via ogni attrito..

Così parlò..Noor
Noor is offline  
Vecchio 18-04-2008, 10.07.19   #69
atisha
Ospite pianeta Terra
 
L'avatar di atisha
 
Data registrazione: 17-03-2003
Messaggi: 3,020
Riferimento: Illuminazione e continuità della specie

Citazione:
Originalmente inviato da Yam
...e di essere complice di chi fa spiritualita' con la lingua e la mente...districarsi tra queste perfide forze e' veramente difficile...Lao Tze Kapi?

se trovi difficile ciò.. allora non so come tu possa affrontare il Sogno di tutti i giorni...
atisha is offline  
Vecchio 18-04-2008, 10.58.44   #70
andre2
Ospite abituale
 
Data registrazione: 13-11-2007
Messaggi: 258
Riferimento: Illuminazione e continuità della specie

Citazione:
Originalmente inviato da atisha
qui sbagli la visuale..
il risveglio, il meditare (divenire meditare) .. quel Vuoto pieno sono condizioni che si rilassano ed espandono anche e soprattutto nel fisico..
e ciò non significa avere visioni, anche se possono accadere, ma significa trasformare anche la propria "materia"... non accadrà subito ma è un successivo passaggio alchemico..
Il corpo si adatta lentamente alla trasformazione anche a livello "cellulare"..
Se rifletti, solo "rilassandoti", non vivendo più nell'ansia è già di per sè una trasformazione anche a livello cellulare... (detta semplicemenente)
ah beh, siamo in continua trasformazione, atomi che entrano, atomi che escono, idee che entrano, idee che escono.....
la meditazione, la intendo come condizione di "sospensione" dal dualismo, dal discrimine, dagli opposti.
condizione meditativa cui è pertinente comprensione, risveglio (illuminazione come la chiama l'autrore del presente thread).
quindi, non è materiale, ma neanche spirituale,
è appunto sospensione dall'approccio valutativo.
perchè valutare implica l'aver in mente, in memoria, degli schemi, dei riferimenti per il confronto, cosa che interferiscono con l'osservazione, che per definizione è diretta, istantanea, è prendere atto di ciò che è per quello che è.
ed è l'osservazione, che porta comprensione, non i confronti, le idee precostituite, ecc..
poi gli esercizi, le tecniche, hanno la loro importanza, perchè la meditazione è dinamica e richiede energia, che le tecniche consentono di sviluppare e affinare. ma non ci si deve far sedurre dagli effetti secondari che ne possono sorgere, sensazioni, visioni, ecc., come qualcosa di fattivo. sarebbe un punto di fermo compiacersene trovarvi conforto e appagamento. non è più dinamica, non è più meditazione.
andre2 is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it