Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 18-04-2008, 11.20.15   #71
Noor
Ospite di se stesso
 
L'avatar di Noor
 
Data registrazione: 29-03-2007
Messaggi: 2,064
Riferimento: Illuminazione e continuità della specie

Citazione:
Originalmente inviato da andre2
ah beh, siamo in continua trasformazione, atomi che entrano, atomi che escono, idee che entrano, idee che escono....
Non è questa la trasformazione quella a cui si riferisce Atisha..
Ogni Comprensione (e quindi Trasformazione) passa anche dal corpo...
(e quindi dalla materia...che deve essere pronta ad accogliere energie sempre Nuove..)
Il corpo è la Porta...(altro che negarlo..)
Noor is offline  
Vecchio 18-04-2008, 14.37.39   #72
Yam
Sii cio' che Sei....
 
L'avatar di Yam
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 4,124
Riferimento: Illuminazione e continuità della specie

Citazione:
Originalmente inviato da atisha
qui sbagli la visuale..
il risveglio, il meditare (divenire meditare) .. quel Vuoto pieno sono condizioni che si rilassano ed espandono anche e soprattutto nel fisico..
e ciò non significa avere visioni, anche se possono accadere, ma significa trasformare anche la propria "materia"... non accadrà subito ma è un successivo passaggio alchemico..
Il corpo si adatta lentamente alla trasformazione anche a livello "cellulare"..
Se rifletti, solo "rilassandoti", non vivendo più nell'ansia è già di per sè una trasformazione anche a livello cellulare... (detta semplicemenente)




Vorrei capire perche' hai bisogno di applauderti da sola....
So che non sei mai stata una grande praticante, se non del forumare, so che te la meni con tutta questa faccenda della trasformazione alchemica, dell'illuminazione ecc. ecc....farlo sul serio, parlo della pratica e' qualcosa che ancora ignori.
Le parole che ho evidenziato sono presupposto, non conseguenza...sono la base da cui inizia il processo di reintegrazione del corpo-mente nell'unita' che li caratterizza nel loro stato naturale (la mente e' privata delle sue fluttuazioni e il corpo sbloccato dai danni che la mente ha fatto nel tempo).
Hai voglia ad aspettare li davanti al tuo PC che qualche trasformazione avvenga! Certo qualcosa si trasforma di sicuro: il tuo corpo diviene sempre piu' molle, il fondoschiena sempre piu' grosso, le ossa sempre piu' fragili, le sette vertebre cervicali si piegano ad arco, cosi le dodici dorsali e le lombari si seccano irrigidite dal peso che devono sostenere.( Non parlo degli organi interni e del respiro e del resto del corpo fisico, che altro non e' che il corpo sottile materializzato.)
Molti giungono a malapena alla consapevolezza del proprio intestino, altro che trasformazione alchemica!

Dunque per spiegare perche' non siamo affatto O.T.....
Samsara e' il vorticare della mente sugli oggetti della manifestazione, cioe' il girarci intorno con il pensiero, cosi come fanno qui molti forumisti, dove l'oggetto principale del loro "vorticare" e' la spiritualita'.
Tolto questo vorticare della mente, questo girare in tondo a vuoto (samsara) rimane il corpo e la mente che lo segue..sino a quando i due, che due non sono mai stati, torneranno ad essere uno, come e' naturale che sia.

Lao Tze Kapi
Yam is offline  
Vecchio 18-04-2008, 16.02.23   #73
andre2
Ospite abituale
 
Data registrazione: 13-11-2007
Messaggi: 258
Riferimento: Illuminazione e continuità della specie

Citazione:
Originalmente inviato da Noor
Non è questa la trasformazione quella a cui si riferisce Atisha..
Ogni Comprensione (e quindi Trasformazione) passa anche dal corpo...
(e quindi dalla materia...che deve essere pronta ad accogliere energie sempre Nuove..)
Il corpo è la Porta...(altro che negarlo..)
non si deve negare il corpo, come non si deve affermarlo.
non è l'affermazione-negazione il punto della meditazione. che è condizione di sospensione di giudizio e di confronti.
per il resto, la trasformazione è ineluttabile. così come i cambiamenti fisico-psichici si influenzano reciprocamente, così pure la comprensione influenza i cambiamenti fisico-psichici.
trasformazione ineluttabile, cambia la qualità.
andre2 is offline  
Vecchio 18-04-2008, 17.12.22   #74
Noor
Ospite di se stesso
 
L'avatar di Noor
 
Data registrazione: 29-03-2007
Messaggi: 2,064
Riferimento: Illuminazione e continuità della specie

Citazione:
Originalmente inviato da Yam
Samsara e' il vorticare della mente sugli oggetti della manifestazione, cioe' il girarci intorno con il pensiero, cosi come fanno qui molti forumisti

Lao Tze Kapi
Eccome se si osserva questo vorticare..
in questo porre distanze,criticare,giudicare dov'è l'altro,
presupporre che pratica faccia..
se è avanti o indietro rispetto ad un "certo punto"..

Eccolo il samsara che vortica..
Noor is offline  
Vecchio 18-04-2008, 18.01.36   #75
atisha
Ospite pianeta Terra
 
L'avatar di atisha
 
Data registrazione: 17-03-2003
Messaggi: 3,020
Riferimento: Illuminazione e continuità della specie

Citazione:
Originalmente inviato da Yam
[b]Hai voglia ad aspettare li davanti al tuo PC che qualche trasformazione avvenga! Certo qualcosa si trasforma di sicuro: il tuo corpo diviene sempre piu' molle, il fondoschiena sempre piu' grosso, le ossa sempre piu' fragili, le sette vertebre cervicali si piegano ad arco, cosi le dodici dorsali e le lombari si seccano irrigidite dal peso che devono sostenere.( Non parlo degli organi interni e del respiro e del resto del corpo fisico, che altro non e' che il corpo sottile materializzato.)
Molti giungono a malapena alla consapevolezza del proprio intestino, altro che trasformazione alchemica!

vedo stupidità a iosa nelle tue parole.. (ecco ora applaudo te..)
non valeva la pena neanche considerarti ma se scrivo principalmente lo faccio per altri che leggono con piacere ciò che scrivo.. e ne ho la dimostrazione giornaliera..
se a te non va bene ciò che scrivo dato che lo banalizzi continuamente rimarcando ciò che più ti soddisfa, ti ho già detto parecchie volte di girarti dall'altra parte ed ignorarmi..
Vedo hai ancora molta strada da fare e che manca sia a te che ad altri l'umiltà necessaria dell'Ascolto, cosa che a me ed altri viandanti non è di certo mancata... vedo continuo ego spirituale che dovrebbe essersi placato dopo tanti anni di lotte egoiche... e quello è il primo passo per consolidare le proprie vere comprensioni!!
Tutto ciò davvero mi rattrista non sai quanto...

-------------------------------------------

Trovare la propria "Autenticità" è un processo che dura tutta la vita.. e quell'Autenticità non si sottomette ai voleri ed ai bisogni di altre persone, anche se abilmente camuffate.. e quell'Autenticità non si sottomette neanche ai desideri ed alle esitazioni, ai timori di perdere la partita..
Quell'Autenticità se si è realmente realizzata parte dal Cuore ed ha e dà solo grandi benedizioni.. e non ha bisogno dell'approvazione di nessuno..
L'Autenticità è solida come una roccia e si nutre di se stessa... si muove pacatamente ed in armonia SENZA FARE DEL MALE AGLI ALTRI.. perchè sa che essa non è in conflitto con gli altri.. (Tu Yam caro sei ancora in conflitto prima di tutto con te stesso.. immaginiamo con gli altri.. dovresti osservarti meglio, cosa doni e cosa pretendi.. è ora che ti svegli a ciò.. i tuoi maestri yoga non te lo fanno vedere? che razza di maestri sono? )
Quell'Autenticità ritrovata che si muove perennemente è totalmente devota e pronta ad accogliere chiunque.. e non cerca di convertire nessuno alla propria esperienza.. nè li respinge in nessun modo presuntuosamente..
Semplicemente siede soddisfatta nella propria esperienza.. disposta a condividerla..

Per chiunque volesse condividere l'esperienza sa dove trovarmi.. per il momento mi fermo qui.. ho già dato e scritto a sufficienza in questo trehad ed altrove, per chi ha realmente interesse ad un pacato scambio ed è pronto anche all'Ascolto...


namastè..
atisha is offline  
Vecchio 18-04-2008, 18.06.32   #76
atisha
Ospite pianeta Terra
 
L'avatar di atisha
 
Data registrazione: 17-03-2003
Messaggi: 3,020
l'umiltà.....

Citazione:
Originalmente inviato da andre2
non si deve negare il corpo, come non si deve affermarlo.
non è l'affermazione-negazione il punto della meditazione. che è condizione di sospensione di giudizio e di confronti.
per il resto, la trasformazione è ineluttabile. così come i cambiamenti fisico-psichici si influenzano reciprocamente, così pure la comprensione influenza i cambiamenti fisico-psichici.
trasformazione ineluttabile, cambia la qualità.

andre2.. anche tu hai una bella presunzione al comando.. la stessa di chi ha capito qualcosa e crede di sapere ed avere sperimentato tutto...

altro non aggiungo...
medita su ciò che ti ho scritto se ti va.. se non ti va, per me fa lo stesso..

tanto Ti dovevo..




atisha is offline  
Vecchio 18-04-2008, 18.14.56   #77
fallible
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-10-2004
Messaggi: 1,774
Riferimento: Illuminazione e continuità della specie

Salve e buon pomeriggio!
senza nessunissima polemica, anche perchè non sono in causa,che è un'azione karmicamente non favorevole e quindi non la compio, ma per una giusta visione...cosi come fanno qui molti forumisti, dove l'oggetto principale del loro "vorticare" e' la spiritualità'. per altri il vorticare è il "giudicare" e a volte anche con una certa "pesantezza"... claudio
fallible is offline  
Vecchio 18-04-2008, 18.57.02   #78
webmaster
Ivo Nardi
 
L'avatar di webmaster
 
Data registrazione: 10-01-2002
Messaggi: 957
Visti gli innumerevoli OT, come da regolamento la discussione verrà chiusa.
webmaster is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it