Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 13-12-2004, 20.03.50   #21
atisha
Ospite pianeta Terra
 
L'avatar di atisha
 
Data registrazione: 17-03-2003
Messaggi: 3,020
settarismo inconcludente...

Citazione:
Messaggio originale inviato da Mercurio
....Evola è stato illuminante nel descrivere gli sciocchi.
Saluti.

anche Osho...krishnamurti...Balsekar ...Gurdjieff... ecc...

atisha is offline  
Vecchio 13-12-2004, 21.39.34   #22
Uno
ospite sporadico
 
Data registrazione: 05-01-2004
Messaggi: 2,103
Citazione:
Messaggio originale inviato da Yam
L'alchimia secondo autorevoli fonti e' arrivata dalla Cina, vedere il Segreto del fiore d'oro.
Il pensiero alchemico e' sostanzialmente identico al Tantrismo Buddista, ma anche Shivaita. Sol et Luna sono gli orecchini che si vedono indosso a certi Yoghin ancora oggi. Qui si sostiene che solo vivendo nelle emozioni (klesa con metodo Upaya che e' com-n-passione...da cui il tantrismo...) e sviluppando contemporaneamente la consapevolezza del vuoto (Prajna), si puo' ottenere l'illuminazione suprema- (anuttara-samyak-sambodhi). (l'ultima tavola del Rosarium Philosophorum).

In questo momento in occidente sta accadendo cio' che accadde in India 400 anni dopo il Parinirvana del Buddha, ossia ci sono un sacco di persone che dimorano nella non dualita', a diversi livelli. Trattasi di esperienze nirvaniche, costoro credono di essere arrivati a casa, ma ... Allora apparve un certo Vimalakirti che si puo' considerare il padre fondatore del Buddismo Mahayana. Costui espresse per la prima volta il concetto di doppia verita', ossia realta' relativa e assoluta non sono separate. Per cui la realizzazione non e' il Nirvana, che e' piuttosto una fuga dal reale.

Nessuno ha preso in considerazione le tue parole... almeno in apparenza
devo dirti che non sono d'accordo con le tue autorevoli fonti sia l'alchimia occidentale che lo yoga alchemico (prendi nota anche se a parte Mircea Eliade credo ci sia poco di scritto) sono derivati da una sapienza anteriore, la stessa che ha disseminato il fiore della vita in tutto il mondo... oriente e occidente.... poi hanno preso strade e simboli diversi.... per il resto la descrizione non mi sembra male... aggiungerei di non tralasciare la fisicità... l'azione del Sole e della Luna deve avvenire anche sul corpo (a proposito su quale orecchio gli yogin hanno l'orecchino del Sole e su quale quello della Luna? )

Citazione:
Messaggio originale inviato da Yam

Da qui nacque anche il Buddismo Zen e anche il Taoismo fu influenzato da questa corrente pensiero, in india nacque il mahayana e poi il Vajrayana.


lo Zen e anche il Taoismo sono delle "tecniche" (qui si aprirà Riflessioni) per comprendere la "prima parte del percorso", per svegliarsi... per l'altro lato della platea corrisponde +o - alla fase al Nero


Citazione:
Messaggio originale inviato da Yam
Il Solve et Coaugula avviene vivendo la vita (con Upaya- concetto di errore utile) in tutte le sue esperienze, avviene vivendo nell'attimo presente la non-dualita (Prajna).
perfetto (per la parte "mentale"... c'è anche la parte fisica)

Citazione:
Messaggio originale inviato da Yam
Cosa si Solve e cosa Coagula?
Soggetto e oggetto si fondono gradualmente l'uno nell'altro sino al completamento dell'opera.
questo non lo vedo proprio così però per adesso non so come scriverlo

Citazione:
Messaggio originale inviato da Yam
Lo stato definitivo non e' il vuoto, il non-se' e' qualcosa di piu' e' il Tao supremo, il Buddha primordiale, il Cristo dell'ultima delle succitate tavole.
sono d'accordo anche se "definitivo" è una parola grossa... ti accontenteresti della durata del sitema Solare?
Uno is offline  
Vecchio 14-12-2004, 09.02.06   #23
deirdre
tra sogno ed estasi...
 
L'avatar di deirdre
 
Data registrazione: 21-06-2002
Messaggi: 1,772
Non ha importanza per me da dove provenga l'alchimia, ciò che m'interessa è il messaggio di questa filosofia di vita, sappiamo bene che oriente ed occidente dicono le medesime cose con termini dissimili...ma questo non ha importanza ora per me.

"La fisica quantica parla della dualità dell'onda e della particella (la luce esiste come onda e particella al medesimo tempo) L'onda non ha limiti, essa si diffonde dappertutto e non possiamo misurarla. Nell'istante in cui noi cerchiamo di misurarla o di interagire con essa consciamente essa sparisce da tutti i luoghi eccetto che per il punto d'osservazione, cioè la misura. In quel punto essa diviene particella che ha caratteristiche particolari."

L'uomo non può lavorare sull'onda deve prima trasmutarla in particella in modo tale renderla "concreta"....
deirdre is offline  
Vecchio 14-12-2004, 09.56.55   #24
Uno
ospite sporadico
 
Data registrazione: 05-01-2004
Messaggi: 2,103
Citazione:
Messaggio originale inviato da deirdre

L'uomo non può lavorare sull'onda deve prima trasmutarla in particella in modo tale renderla "concreta"....

Capisci che così (tu o chi ha scritto questa frase) vuoi usare il metodo della scienza "tradizionale" all'"eretica" fisica quantistica?
Cosa ottieni se continui a cercare di sezionare in microcosmi più piccoli?
Troverai sempre la stessa situazione solo più piccola...
Non è li il "trucco".... devi volgere lo sguardo altrove.... è più naturale e semplice di quello che sembra.... talmente semplice e naturale che non si prende in considerazione....
Sole.... Luna.... uno da... l'altra prende.... e noi siamo in mezzo e dormendo ostacoliamo il flusso... e ostacolando il flusso dormiamo....

Aperte le scommesse... voglio vedere chi riesce a Comprendere nel giusto modo questa cosa
Uno is offline  
Vecchio 14-12-2004, 16.09.04   #25
Mercurio
Ospite abituale
 
Data registrazione: 07-09-2004
Messaggi: 91
per Deirdre

Citazione:
Messaggio originale inviato da deirdre

"La fisica quantica parla della dualità dell'onda e della particella (la luce esiste come onda e particella al medesimo tempo) L'onda non ha limiti, essa si diffonde dappertutto e non possiamo misurarla. Nell'istante in cui noi cerchiamo di misurarla o di interagire con essa consciamente essa sparisce da tutti i luoghi eccetto che per il punto d'osservazione, cioè la misura. In quel punto essa diviene particella che ha caratteristiche particolari."

L'uomo non può lavorare sull'onda deve prima trasmutarla in particella in modo tale renderla "concreta"....

Continuo a rivolgermi a te....abbi pazienza.
Non so quale sia la fonte dalla quale hai tratto il virgolettato, ma ti posso dire che le cose non stanno, nè possono stare, proprio in questi termini. Cerco di spiegarmi.
E' vero che il principio d'indeterminazione postula che l'osservatore altera la realtà osservata. Questo è vero ed indubitabile.
Ma le implicazioni di tale verità presuppongono che a monte si abbia ben chiara la definizione di "carica elettrica".
In nessun testo di fisica quantistica, e ripeto in nessuno, neanche universitario, troverai un'appagante definizione di carica elettrica. La fisica non sa cosa sia....spesso la sovrappone (e la confonde...un pò per motivi didattici e un pò per ignoranza) con la particella....ma carica elettrica e particella sono due realtà ben distinte tra loro......se non si coglie la distinzione, non si può nemmeno comprendere cosa sia realmente un campo elettromagnetico.
Lascio alla tua intuizione capire le differenze...ciò che ti voglio dire è che non si interviene sulla particella, ma sul campo elettromagnetico suo generatore.
Non condivido quanto dice Girasole....il segreto della Natura risiede nell'infinitamente piccolo...pertanto ha senso "cercare di sezionare in microcosmi più piccoli"....tuttavia è proprio nell'infinitamente piccolo che trovi le ragioni del Macro e del Microcosmo, e i motivi della loro stretta interdipendenza...
Però ha ragione Girasole quando dice che questo continuo "scavare in profondità" coadiuvato dalla eretica scienza quantistica si trasforma in un inutile cercare se, ma questo lo aggiungo io intuendo quello che Girasole voleva dire, se non cogli le analogie con ciò che ti circonda......l'Universo è semplice....molto semplice....un derviscio sa molto di più sulla vera natura dell'elettromagnetismo di quanto ne sappia un professorone dell'Università....ma lui ha appreso questa scienza con l'osservazione della Natura e con il risveglio della sua Intelligenza Intuitiva......è questa la medesima differenza che intercorre tra un Vero Alchimista, trasmutatore di metalli, ed un Vile Spagirista.
Saluti.
Mercurio is offline  
Vecchio 14-12-2004, 16.29.24   #26
rodi
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 07-05-2003
Messaggi: 1,952
se ho capito bene quel che esprimi..
un po' come imparare nomi, luoghi, situazioni e date o
capire le cause che hanno messo in piedi le aggregazioni e gli eventi?
rodi is offline  
Vecchio 14-12-2004, 17.29.26   #27
Mercurio
Ospite abituale
 
Data registrazione: 07-09-2004
Messaggi: 91
x Rodi

Citazione:
Messaggio originale inviato da rodi
se ho capito bene quel che esprimi..
un po' come imparare nomi, luoghi, situazioni e date o
capire le cause che hanno messo in piedi le aggregazioni e gli eventi?

Bravo Rodi! Hai colto nel segno...ed hai colto anche una sfumatura molto importante...un'applicazione del principio che sopra ho esposto anche allo studio della Storia e degli eventi...I corsi e ricorsi storici..
Senza dover scomodare Nietzche e Vico se il numero delle particelle (nucleari e subnucleari...limitiamoci a queste senza scendere di più) è finito, benchè incommensurabile, prima o poi identiche aggregazioni atomiche, prima, e molecolari poi, nel tempo si ripetono....l'Universo esprime cicilicamente sempre gli stessi eventi perchè ha una energia finita, benchè incommensurabile.
Anche il nostro Pianeta ha a disposizione per sè un'energia finita, che è costituita dal proprio campo elettromagnetico.....ed al suo interno il ribollire di particelle, nonchè di fatti e di eventi che sono la loro manifestazione grossolana, nel tempo si ripetono.
L'Uomo che non è capace di utilizzare il Dono che possiede, è soggetto alle leggi fisiche della ciclicità.....se l'Uomo fosse capace di fornire di nuova (ulteriore) energia al sistema, eventi mai verificatisi in passato potrebbero accadere. Ma l'Uomo è un animale che segue solo l'istinto materiale e ne subisce le leggi...non segue l'Ispirazione Spirituale.
Se studi e conosci l'essenza di un campo elettro-magnetico, che è la forza causale di ogni fenomeno, comprendi anche come ogni cosa, ogni evento, ogni fatto Macrocosmico ha la medesima ragione eziologica.
Qualcuno obietterà che quanto ho detto, oltre ad essere una sciocchezza, è anche sbugiardato dai fatti storici...invero, si dirà, pur nella loro ciclicità gli eventi comunque hanno condotto l'Uomo sempre verso una meta più elevata......la scienza, la tecnologia, il pensiero, si sono evoluti in questi millenni.........è giusta l'osservazione, ma non tiene conto del fatto che quei salti "quantici" di evoluzione hanno avuto la loro spinta propulsiva da pochi uomini che si sono distinti dagli altri....Uomini che sono usciti dal grigiore e che hanno portato una ventata d'aria nuova in questo sistema gassoso così usurato.
Salute.
Mercurio is offline  
Vecchio 14-12-2004, 18.14.53   #28
Lunas
Ospite abituale
 
L'avatar di Lunas
 
Data registrazione: 24-08-2004
Messaggi: 61
Trasmutazione mentale.

" La mente , come i metalli e gli elementi ,
può essere trasformata:da stato a stato , da grado a grado,
da condizione a condizione , da polo a polo ,da vibrazione a vibrazione.
La vera trasmutazione ermetica è un arte mentale."



Kibalion

Tratto da "Il Kibalion"
I tre iniziati.
Lunas is offline  
Vecchio 14-12-2004, 18.32.47   #29
rodi
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 07-05-2003
Messaggi: 1,952
per Mercurio e per tutti

è come se capita un'unica legge (un esempio) si possa poi leggere con occhi diversi anche tutto il resto.
da qui l'osservazione del piccolo per capire la regola del grande...perchè la legge che le regola è la medesima .
Sono decisamente d'accordo con te sul fatto che
...l'Uomo che non è capace di utilizzare il Dono che possiede...se l'Uomo fosse capace di fornire di nuova (ulteriore) energia al sistema, eventi mai verificatisi in passato potrebbero accadere...' e qui arrivi a definire quel dio di cui parlava Deidre, quello che è il tutto...quello che esiste perchè noi esistiamo...perchè lui è noi e viceversa...
un discorso in fondo infinitamente semplice e nel quale si trova l'origine spirituale di qualsiasi religione (salvo poi come questa viene rovinata dalla maggior parte dei saggi...quei saggi che tramutano quest'energia in 'regole' e 'metodiche d'intervento').

sui campi magnetici so pochissimo anche se ne sono affascinata...più che affascinata...attratta...in effetti studiarli un po' è tra le cose che sento di voler fare.

Sull'ultimo concetto che esprimi non sarò certo io a darti torto, visto che sono profondamente convinta che se il mondo non si è ancora sfracellato è proprio grazie a quell'energia propulsiva, data da pochi...che è andata a bilanciare quell'energia grigetta, pessimista ed anche un po' depressa, data da tanti...

guarda quei poveri cristi che hanno lanciato qualche messaggio di speranza nel mondo...subito miriadi di seguaci a buttare giù tutto...

si, forse, qualcuno può anche essere non di questa idea, anzi mi stupirei del contrario...visti i 'corsi e ricorsi' che ricordi tu...
rodi is offline  
Vecchio 14-12-2004, 18.34.40   #30
Mercurio
Ospite abituale
 
Data registrazione: 07-09-2004
Messaggi: 91
Citazione:
Messaggio originale inviato da Lunas
Trasmutazione mentale.

" La mente , come i metalli e gli elementi ,
può essere trasformata:da stato a stato , da grado a grado,
da condizione a condizione , da polo a polo ,da vibrazione a vibrazione.
La vera trasmutazione ermetica è un arte mentale."



Kibalion

Tratto da "Il Kibalion"
I tre iniziati.

Conosco il testo.....è un buon testo...e quello che dice della trasmutazione ermetica intesa come un Arte Mentale è assolutamente vera....ma senza la trasformazione del corpo, la mente-Coscienza rischia di volare via come un palloncino di gas nobile.
salve
Mercurio is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it