Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Filosofia

Filosofia - Forum filosofico sulla ricerca del senso dell’essere.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Filosofiche

Vecchio 14-06-2015, 12.17.05   #181
paul11
Ospite abituale
 
Data registrazione: 17-12-2011
Messaggi: 899
Riferimento: L' uguaglianza a fondamento del "Giusto Agire"

La prima persona che, avendo cinto un terreno, ha proclamato questo è
mio, ed ha trovato altri così ingenui da credergli, è stato il vero fondatore
della società civile. Quanti delitti, quante guerre, quanti assassini, quante
miserie, quanti orrori avrebbe risparmiato al genere umano qualcuno che,
strappando i pali o colmando il fosso, avesse gridato ai suoi simili:
”Guardatevi dall’ascoltare questo impostore. Se dimenticherete che i
prodotti sono di tutti, e che la terra non è di nessuno, voi sarete perduti.”

Discorso sull'origine e i fondamenti
dell'ineguaglianza tra gli uomini, scritto da Rousseau nel 1755.


Libro I, cap.6 "Il patto sociale", Contratto Sociale
J.J. Rosseau afferma la necessità di “trovare una forma di associazione che difenda e
protegga, mediante tutta la forza comune, la persona e i beni di ciascun
associato e per mezzo della quale ognuno, unendosi a tutti, non obbedisca
tuttavia che a sé stesso e rimanga libero come prima”

……………………..

perseguendo la regola d’oro del vivere civile:
non fare agli altri ciò che non vorresti che fosse fatto a te.
paul11 is offline  
Vecchio 14-06-2015, 22.46.47   #182
jeangene
Moderatore
 
L'avatar di jeangene
 
Data registrazione: 30-08-2012
Messaggi: 335
Riferimento: L' uguaglianza a fondamento del "Giusto Agire"

Citazione:
Originalmente inviato da Mio Caro
A mio parere è necessario intendersi sulla parola "uguaglianza".
Secondo me l'unica uguaglianza accettabile, proficua (e possibile) ai fini della presente discussione è l'uguaglianza di fronte alla legge che ha il suo fondamento nella legge degli uomini.
Le forme di uguaglianza che hanno fondamenti metafisici o "naturali", secondo me, non solo sono infondate dal punto di vista collettivo (nel privato è un altro discorso), ma sono addirittura pericolose, al limite liberticide, come, a ben vedere, la storia ci insegna.
L'assunto va ribaltato : tutti gli uomini non sono uguali tra di loro.
E' soltanto in virtù di una migliore convivenza (forse soltanto, eventualmente, possibile) che prende forza il concetto di uguaglianza, che è meta irraggiungibile ma utopia necessaria.
A mio parere, non a caso la rivoluzione francese ha posto nel suo motto, accanto a libertà e uguaglianza, la parola fraternità : si rendevano conto che la libertà e l'uguaglianza sono inconciliabili.

Riporto parte di un mio precedente intervento:
uguale nel senso di avente pari diritto di realizzazione, di avente pari diritto di esprimere al meglio il proprio essere (pari: nè più nè meno)

jeangene is offline  
Vecchio 15-06-2015, 12.54.01   #183
Mio Caro
Nuovo ospite
 
L'avatar di Mio Caro
 
Data registrazione: 12-06-2015
Messaggi: 5
Riferimento: L' uguaglianza a fondamento del "Giusto Agire"

La citazione di J.J. Rousseau mi sembra molto pertinente.
Egli è infatti un autore che massimamente si è occupato del tema che questa discussione tratta.
Nella pratica, le sue posizioni mi sembrano condivisibili, anche se non condivido la sua convinzione che la natura dell'umanità sia buona e positiva.
Peraltro non sono neanche convinto che sia cattiva, per dirla con un aforisma : tutte le cose sono figlie delle stelle, le differenze sono figlie del caso.
Dovete scusare ma, per scelta precisa e motivata, quando intervengo, scrivo il mio commento cercando di non polemizzare direttamente con gli altri commentatori, per dirla con un altro aforisma : vs l'idea, sempre ; vs la persona, mai (o quasi mai).
Mi ha chiarito molto la sua posizione l'intervento di jeangene, mentre devo un chiarimento a sgiombo.
Nella mia breve considerazione sul concetto di uguaglianza, non mi riferivo solo al "socialismo reale" (io lo chiamo ancora comunismo), ma anche a tutte le altre dittature del ventesimo secolo, così come ad altre manifestazioni storiche liberticide, come, ad esempio l'Inquisizione.
Salute a tutti.
Mio Caro is offline  
Vecchio 17-06-2015, 08.27.32   #184
sgiombo
Ospite abituale
 
L'avatar di sgiombo
 
Data registrazione: 26-11-2008
Messaggi: 1,234
Riferimento: L' uguaglianza a fondamento del "Giusto Agire"

Citazione:
Originalmente inviato da Mio Caro
La citazione di J.J. Rousseau mi sembra molto pertinente.
Egli è infatti un autore che massimamente si è occupato del tema che questa discussione tratta.
Nella pratica, le sue posizioni mi sembrano condivisibili, anche se non condivido la sua convinzione che la natura dell'umanità sia buona e positiva.
Peraltro non sono neanche convinto che sia cattiva, per dirla con un aforisma : tutte le cose sono figlie delle stelle, le differenze sono figlie del caso.
Dovete scusare ma, per scelta precisa e motivata, quando intervengo, scrivo il mio commento cercando di non polemizzare direttamente con gli altri commentatori, per dirla con un altro aforisma : vs l'idea, sempre ; vs la persona, mai (o quasi mai).
Mi ha chiarito molto la sua posizione l'intervento di jeangene, mentre devo un chiarimento a sgiombo.
Nella mia breve considerazione sul concetto di uguaglianza, non mi riferivo solo al "socialismo reale" (io lo chiamo ancora comunismo), ma anche a tutte le altre dittature del ventesimo secolo, così come ad altre manifestazioni storiche liberticide, come, ad esempio l'Inquisizione.
Salute a tutti.

Non hai niente da farti scusare.

Le discussioni plemiche secondo me vanno llimitate allo stretto necessario per chiarirsi le idee e stabilire concordanze e differenze di vedute (se si é fortunati per imparare qualcosa), e non per il gusto di polemizzare fine a se stesso (anche se ammetto di essere per carattere alquanto intemperante in proposito).

Apprezzo la precisazione (alle mie convinzioni e dissensi in proposito ho già accennato nel precedente intervento).

Ciao!
sgiombo is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it