Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 06-09-2006, 17.57.04   #21
Lucy
Ospite abituale
 
Data registrazione: 08-06-2005
Messaggi: 212
Riferimento: Uomo vergine a 24 anni

Ogni ragazza è un mondo a sè, d´accordo.

Ma ci sono cose generali che si deve imparare da bambino o più tardi.
Lucy is offline  
Vecchio 06-09-2006, 17.58.07   #22
r.rubin
può anche essere...
 
Data registrazione: 11-09-2002
Messaggi: 2,053
Riferimento: Uomo vergine a 24 anni

Citazione:
Originalmente inviato da luca468
il piccolo dubbio che ho sulla mia teoria, la teoria, che al momento mi sembra la più probabile e corretta, secondo cui se fino ad ora le cose sono andate in questo modo è perchè questa è la mia realtà, nulla può cambiarla e ne devo solo prendere atto. Ecco questo è il mio piccolo dubbio, tutto qui!

Intuisci vagamente dove questa teoria possa essere sbagliata? Hai il vago sentore di una possibile crepa che affligge nascostamente questa architettura teorica apparentemente corretta? Di un punto oscuro che in una lingua misteriosa ti chiede di rivederla per controllare la sua correttezza?

O è tutto perfettamente chiaro ed evidente?
r.rubin is offline  
Vecchio 06-09-2006, 18.06.14   #23
vagabondo del dharma
a sud di nessun nord
 
Data registrazione: 28-08-2006
Messaggi: 245
Riferimento: Uomo vergine a 24 anni

Hai visto il film 40anni vergine?

Può essere sdrammatizzante e incoraggiante sapere che in 16 anni possono succedere ancora un sacco di cose...
vagabondo del dharma is offline  
Vecchio 06-09-2006, 22.54.51   #24
sting antonio
Ospite abituale
 
Data registrazione: 30-10-2004
Messaggi: 314
Riferimento: Uomo vergine a 24 anni

Io ho 15 anni e nn l'ho mai fatto ma credo che rapporti tra ragazze ne ho avute ma nn sono andati a buon fine o almeno non erano il mio tipo oppure erano troppo piccole.Ma torniamo al discorso secondo me è stato propio il fatto del non aver conosciuto le ragazze in giro a scuola nelle superiori in famiglia ha fatto scaturire in te una cosa come dire un rifiuto.Ma cmq vedo che ho letto dalla discussione che ti masturbavi allora.. quindi per istinto dovresti essere normale.Ma cos'è oggi il normale nessuno può dirlo da quello che succede al mondo.Appena ho letto il messaggio mi è venuto il mente perchè non provi con le prostitute?? provi negli annunci nei giornali ecc... magari chi lo sa può scaturire un qualcosa in te conme per esempio essere veramente un uomo!
sting antonio is offline  
Vecchio 06-09-2006, 23.52.12   #25
elair85
frequentatore
 
L'avatar di elair85
 
Data registrazione: 30-04-2006
Messaggi: 144
Riferimento: Uomo vergine a 24 anni

[quote=luca468]Vorrei esporre la mia situazione, sono uno studente di 24 anni (probabilmente ancora per poco, sto per finire...

ciao!
come hai detto tu stesso ti mancano tempo e occasioni, è anke vero che se uno vuole le occasioni "se le crea" ma deve tenerci molto e poi non è molto spontanea la cosa...e secondo me la spontaneita degli eventi è una cosa bellissima. Io odio le cose calcolate/programmate/ricercate.
Non è vero che tutte le donne vogliono uno esperto, perchè siamo singoli individui, individuali in tutto cio' che rappresenta la propria esperienza di vita!!! Io stessa ad es. non mi son mai fatta problemi se uno era vergine o meno, qualsiasi eta' avesse, non è in base alla vita sessuale di una persona k questa si giudica(se proprio vuoi sentirla tutta ho amike non vergini che impazziscono per i vergini ma... sono scelte personali!). Devi solo aspettare quell'occasione "casuale" che avverra' naturalmente.. ovvio se ti riunkiudi in casa o non esci mai o nn hai alcun tipo di contatto con la gente le probabilita' che questo accada sono 1 su un miliardo... pero' non tutti vedono la verginita' come qualcosa di malefico.. io per es. sono innamoratissima del mio ragazzo e a vte penso che mi sarebbe piaciuto averlo fatto solo con lui!!!.. secondo me dovresti solo andare avanti tranquo per la tua strada, cioe' proprio chissene... arrivera' il momento e basta, tu sai come stanno le cose, chi ti vorra' conoscere e apprezzare per quello che sei bene se no se qualcuna si fa problemi solo perchè sei vergine... be' non ci perdi altro che una persona superficiale!!! Nn c'e' la formula magica per creare le occasioni spontaneamente, certo essere estroversi aiuta, ma... cmq sappi che non sei il solo in questa situazione, io ho conosiuto tanta gente cosi' e anche piu' grande di te(gente cmq a posto).... carpe diem e basta
elair85 is offline  
Vecchio 06-09-2006, 23.54.40   #26
tammy
Nuovo iscritto
 
L'avatar di tammy
 
Data registrazione: 03-04-2002
Messaggi: 1,287
Riferimento: Uomo vergine a 24 anni

Citazione:
Originalmente inviato da sting antonio
Io ho 15 anni e nn l'ho mai fatto ma credo che rapporti tra ragazze ne ho avute ma nn sono andati a buon fine o almeno non erano il mio tipo oppure erano troppo piccole.Ma torniamo al discorso secondo me è stato propio il fatto del non aver conosciuto le ragazze in giro a scuola nelle superiori in famiglia ha fatto scaturire in te una cosa come dire un rifiuto.Ma cmq vedo che ho letto dalla discussione che ti masturbavi allora.. quindi per istinto dovresti essere normale.Ma cos'è oggi il normale nessuno può dirlo da quello che succede al mondo.Appena ho letto il messaggio mi è venuto il mente perchè non provi con le prostitute?? provi negli annunci nei giornali ecc... magari chi lo sa può scaturire un qualcosa in te conme per esempio essere veramente un uomo!
Caro sting... io credo che tu abbia il naso lungo e le gambe corte...cmq ti voglio credere (pinocchio)


Ora, a parte la paura o l'enfatizzazione delle donne, ma non è che uno possa avere, per così dire, una vocazione religiosa?
Una regola del noviziato è la castità, più evidente di così......
notte.......
tammy is offline  
Vecchio 07-09-2006, 11.18.01   #27
Ish459
Unidentified
 
L'avatar di Ish459
 
Data registrazione: 20-02-2006
Messaggi: 403
Riferimento: Uomo vergine a 24 anni

Citazione:
Originalmente inviato da r.rubin
Intuisci vagamente dove questa teoria possa essere sbagliata? Hai il vago sentore di una possibile crepa che affligge nascostamente questa architettura teorica apparentemente corretta? Di un punto oscuro che in una lingua misteriosa ti chiede di rivederla per controllare la sua correttezza?

O è tutto perfettamente chiaro ed evidente?


Oh, quanto vorrei leggere le risposte che "l'uomovergine" DOVREBBE dedicare alle tue domande che sembrano aver sbagliato la strada sulla quale un argomento tanto banale quanto mitizzato sembra essere inesorabilmente indirizzato...
Sono le tue domande la vera crepa a tanti demoni nascosti, a tanti pilastri instabili sui quali si sostiene la vita privata del nostro gentilvergine.
È quella fragile architettura teorica che non regge agli attacchi di quel essere nascosto che si dibatte prigioniero fra le sbarre del conformismo e la contraddizione...
Oh, quanto vorrei sentire domande così che mi tirino fuori dall'assurda noia e dalle solite convinzioni.... ma non sempre le domande azzeccate vanno accompagnate dalle risposte altrettanto... azzeccate...
Ish459 is offline  
Vecchio 08-09-2006, 02.23.10   #28
luca468
Ospite abituale
 
Data registrazione: 04-09-2006
Messaggi: 46
Riferimento: Re

Citazione:
Originalmente inviato da Elijah
Io non so cosa tu stai esattamente studiando o facendo... ma dimmi... non puoi veramente far nulla, crear nulla, per queste persone? Proprio niente? Non puoi sfruttare le tue qualità, per permettere ad intere comunità di poter finalmente disporre di acqua potabile?

Guarda, io non lo so. So solo, che loro aspettano... aspettano il miracolo... può anche darsi che aspettino proprio te...
Chissà se aspettano in modo vano, oppure no.

Credo che questo vada un pò oltre le mie competenze..... non confondere i problemi politici con quelli tecnici. Comunque, se proprio vogliamo aprire una breve parentesi, ti rispondo con delle domande:

Perchè pensi che continuare ad espanderci incontrollatamente, come stiamo facendo, sfruttando anche la tecnologia come tu proponi per l'acqua ad esempio, sia una cosa buona? Perchè c'è scritto nella bibbia?

Ti sei mai chiesto se anni fa da noi non avessero portato l'acqua potabile nelle case se oggi avessimo davvero più o meno problemi, rifletti su come sarebbe il nostro territorio oggi..... pensa agli uomini primitivi, avevano i loro problemi, problemi che la natura pone a tutti gli animali, solo noi però, con lo sviluppo, siamo stati capaci di autocrearceli. Per esempio dando l'acqua a chi non ne dispone, crei anche conflitti tra le varie persone per chi deve gestirla, permetti un incremento delle persone che inevitabilmente creerà altri problemi.......

E' la storia della diga da tappare con le dita, si dice che la natura non sbagli mai, mai pensato che forse sarebbe meglio lasciar fare a lei?

Altro esempio di perversione è l'aver inventato le varie religioni, infatti senza sviluppo la gente non avrebbe pensato alla morte, ma a non morire..... pensa a gran parte di ciò che professano, tra cui il diritto divino del uomo di prendere quello che vuole dalla natura, o il valore più o meno sacralizato della vita umana, che secondo le varie religioni dovrebbe superare anche la dignità della vita stessa o il meccanismo di selezione naturale, pensi che tutto ciò sia davvero una conquista?

Non devi rispondermi, è solo una piccola parentesi, ti invito a rifletterci su........


Mi scuso per la prolissità e per il fuori tema, ma la domanda mi sembrava chiara.
luca468 is offline  
Vecchio 08-09-2006, 02.28.26   #29
luca468
Ospite abituale
 
Data registrazione: 04-09-2006
Messaggi: 46
Riferimento: Uomo vergine a 24 anni

Citazione:
Originalmente inviato da r.rubin
Intuisci vagamente dove questa teoria possa essere sbagliata? Hai il vago sentore di una possibile crepa che affligge nascostamente questa architettura teorica apparentemente corretta? Di un punto oscuro che in una lingua misteriosa ti chiede di rivederla per controllare la sua correttezza?

O è tutto perfettamente chiaro ed evidente?


Se lo intuissi non mi sarei scomodato a porre il problema sul forum, non credi?
Perchè non provi a dirmi tu cosa pensi che non funzioni!
luca468 is offline  
Vecchio 08-09-2006, 02.43.35   #30
luca468
Ospite abituale
 
Data registrazione: 04-09-2006
Messaggi: 46
Riferimento: Uomo vergine a 24 anni

[quote=elair85]
Citazione:
Originalmente inviato da luca468
Vorrei esporre la mia situazione, sono uno studente di 24 anni (probabilmente ancora per poco, sto per finire...

ciao!
come hai detto tu stesso ti mancano tempo e occasioni, è anke vero che se uno vuole le occasioni "se le crea" ma deve tenerci molto e poi non è molto spontanea la cosa...e secondo me la spontaneita degli eventi è una cosa bellissima. Io odio le cose calcolate/programmate/ricercate.
Non è vero che tutte le donne vogliono uno esperto, perchè siamo singoli individui, individuali in tutto cio' che rappresenta la propria esperienza di vita!!! Io stessa ad es. non mi son mai fatta problemi se uno era vergine o meno, qualsiasi eta' avesse, non è in base alla vita sessuale di una persona k questa si giudica(se proprio vuoi sentirla tutta ho amike non vergini che impazziscono per i vergini ma... sono scelte personali!). Devi solo aspettare quell'occasione "casuale" che avverra' naturalmente.. ovvio se ti riunkiudi in casa o non esci mai o nn hai alcun tipo di contatto con la gente le probabilita' che questo accada sono 1 su un miliardo... pero' non tutti vedono la verginita' come qualcosa di malefico.. io per es. sono innamoratissima del mio ragazzo e a vte penso che mi sarebbe piaciuto averlo fatto solo con lui!!!.. secondo me dovresti solo andare avanti tranquo per la tua strada, cioe' proprio chissene... arrivera' il momento e basta, tu sai come stanno le cose, chi ti vorra' conoscere e apprezzare per quello che sei bene se no se qualcuna si fa problemi solo perchè sei vergine... be' non ci perdi altro che una persona superficiale!!! Nn c'e' la formula magica per creare le occasioni spontaneamente, certo essere estroversi aiuta, ma... cmq sappi che non sei il solo in questa situazione, io ho conosiuto tanta gente cosi' e anche piu' grande di te(gente cmq a posto).... carpe diem e basta

Te, arwen e le altre donne del forum siete probabilmente le prime donne con cui o avuto uno scambio di opinioni non superficiale, ed è avventuo attraverso un pc, quasi ironico!!!
Comunque sia ho trovato molto interessanti i vostri consigli, diretti, pratici.....

Toglimi solo una curiosità, la frase

Citazione:
(se proprio vuoi sentirla tutta ho amike non vergini che impazziscono per i vergini ma... sono scelte personali!)

è vera o è un tentativo di tirarmi su il morale? Se è un modo per mettermi a mio agio è molto gentile da parte tua, se invece è vero mi sorprende, non l'avrei mai detto!!!

Saluto tutti, scusate se spesso non rispondo tempestivamente, ma non sempre riesco a trovare il tempo per collegarmi!!!
luca468 is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it