Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Scienze
Scienze - Ciò che è, e ciò che non è spiegato dalla scienza.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Scienza e Tecnologia
Vecchio 21-05-2007, 09.43.53   #81
spirito!libero
Ospite abituale
 
L'avatar di spirito!libero
 
Data registrazione: 08-11-2006
Messaggi: 1,334
Riferimento: Scienza e religione

Citazione:
“No, non sto dicendo questo”

Diciamo che non avevi pensato alle conseguenze logiche di quanto avevi scritto. Difatti riporto le tue frasi:


“la scienza senza etica (religione) crea solo mostri”

“Fai differenza tra Etica e Religione mentre per me il concetto è proprio lo stesso”

Già nel post a pagina 5 ti scrissi: “Mi dispiace ma l’equivalenza "religione = etica" è errata. L’etica può, anzi deve, essere fondata sulla ragione”

Dunque la tua posizione era chiara, non c’è etica senza religione. Ora che ti ho fatto notare la pericolosità della tua affermazione, hai spostato il discorso non più sulla religione ma sulla spiritualità e sui sentimenti .

Stai ipotizzando una sorta di sinderesi. Io non so se il senso etico sia innato, ma so con certezza che il giudizio su cosa è giusto e su cosa no dipende moltissimo dalla cultura e dalla società in cui si vive.

Citazione:
“non sono possibili basi materiali per l'Etica, Essa è "Sentimento”

Non so cosa intendi per “materiali” ma io sostengo che i fondamenti dell’etica devono essere ragione e sentimenti. Tuttavia do alla ragione priorità e soprattutto la considero imprescindibile quale strumento di vigilanza.

Citazione:
“ci si comporta Eticamente i base a quei sentimenti di Amore per gli altri è ciò non implica il credere o meno in Dio ma quello che ci differenzia è il fatto che io ritengo che ciò provenga da Dio e Tu no”

Concordo, ma ci aggiungerei la ragione.

Citazione:
“Come vedi il mio punto di vista non ha niente a che vedere col essere Credente o Ateo”

Adesso che ti sei corretto senz’altro.

Citazione:
“la nostra è solo una trattazione puramente filosofica sul tema del 3d da punti di vista diversi.”

Certamente, difatti non chiedo mai quale siano le convinzioni religiose o etiche del mio interlocutore. Comunque so che non hai detto direttamente e intenzionalmente che un ateo non è etico ne che pensi questo, tuttavia era una conseguenza logica del tuo ragionamento o meglio della tua equivalente etica= religione. Ti ho solo fatto notare con una nota tecnica logico-argomentativa che tale posizione porta a delle conseguenze assurde e quindi non può essere vera.

Ciao
Andrea

Ultima modifica di spirito!libero : 21-05-2007 alle ore 11.45.21.
spirito!libero is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it