Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 03-08-2007, 09.59.25   #71
Yam
Sii cio' che Sei....
 
L'avatar di Yam
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 4,124
Riferimento: Maestri, maestri, bla bla bla

Citazione:
Originalmente inviato da Uno
No certo... un campo di mais e una giungla sono la stessa cosa... lo sa pure un bambino, come tutti siamo cretini a fare un mutuo per comprare una casa fatta da un muratore... come dovremmo fare invece? Leggendo qualche libro e poi meditandoci sopra?
Va in ferie che è meglio va....

Dai..riapro un attimo la serranda del negozio, faccio pulizia e poi via...
Hai ragione, ma cosa hai capito?
Sai benissimo che io sono un lavoratore, altro che libri!
Ma quel lavoro...oggi lo svolgo da un altro punto di vista (sempre e comunque con l'aiuto di maestri e insegnanti...), tutto qui....
ogni mio sacrificio, ogni mia fatica qualcuno la esegue per me
ed e' il mio corpo mente impegnato ad offrire ogni sua azione spontane-mente.....a parte quando ancora si ingozza dei velenosi frutti della brama...


" Quando gli occhi si aprono e cominciano a vedere con la luce e la vista divina, anche le foglie degli alberi diventano come le pagine di una Bibbia."



Saadi

p.s.: Curriculum lavorativo di (Y)am:

anni '80: viaggi in India e Nepal, incontro con Shivaismo Kashmiro e Buddismo Tibetano. Primo vero Mestro, Lama Karma Kagyupa che vive in Nepal (5 anni di durissima Sadhana psicofisica)
1989: incontro con C.N.N. (vedi riflessioni.it) allievo, tra gli altri di: Rigdzin Changchub Dorje e Ayu Khandro . Duro lavoro per 15 anni, con molti sacrifici e ritiri intensivi di meditazione in montagna...poi prevale in me l'aspetto ribelle, o meglio l'uccellino inizia a sbattere le ali e cade dal nido fratturandosi una spalla.
Negli ultimi 4 anni ho lavorato con un insegnante di meditazione italiano e poi ho iniziato a lavorare con il Tai Chi e lo Hatha Yoga di Iyengar con un Maestro qualificato.
Sono uno sgobbone quindi e non mi faccio le seghe mentali.

Bene giusto per non essere frainteso e non per vantarmi! Non c'e' nulla di cui vantarsi, mai! Anzi se mai qualcuno dei miei insegnanti leggesse qui....
Yam is offline  
Vecchio 03-08-2007, 11.29.57   #72
Yam
Sii cio' che Sei....
 
L'avatar di Yam
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 4,124
Riferimento: Maestri, maestri, bla bla bla

Dimenticato pezzo di curriculum molto importante: 4 anni di Piscodramma e Gestalt con allievi di Gasca. Questo e' stato molto utile per rielaborare conteti psichici emersi con la pratica della meditazione intensa, non e' un gioco!
E soprattutto illuso chi pensa di essere arrivato, il viaggio ad Ixtlan non finisce mai, salvo che ad un certo punto ci si trova sbalzati su piani diversi.

Ora vado e mi raccomando fate i bravi.

L'ultima vacanza che ho fatto a giugno il portatile captava una rete senza fili cosi ogni tanto vi leggevo....dubito che questa volta captera' qualcosa...anzi quasi quasi lo lascio a casa...ciauuuzzz!
Yam is offline  
Vecchio 03-08-2007, 11.36.45   #73
atisha
Ospite pianeta Terra
 
L'avatar di atisha
 
Data registrazione: 17-03-2003
Messaggi: 3,020
Riferimento: Maestri, maestri, bla bla bla

scrive yam:
Citazione:
... ed e' il mio corpo mente impegnato ad offrire ogni sua azione spontane-mente.....a parte quando ancora si ingozza dei velenosi frutti della brama...

chi credi sia allora Colui che s' ingozza di velenosi frutti della brama??

(parlavamo appunto di Maestri.. maestri e bla bla bla.. )

acc...
atisha is offline  
Vecchio 03-08-2007, 12.48.26   #74
Noor
Ospite di se stesso
 
L'avatar di Noor
 
Data registrazione: 29-03-2007
Messaggi: 2,064
Riferimento: Maestri, maestri, bla bla bla

Yam:Sai benissimo che io sono un lavoratore, altro che libri!

Nel mio curriculum...solo libri..
Non ho scampo..
Noor is offline  
Vecchio 03-08-2007, 13.26.35   #75
crepuscolo
viandante
 
Data registrazione: 19-11-2006
Messaggi: 199
Riferimento: Maestri, maestri, bla bla bla

Citazione:
Originalmente inviato da atisha
scrive yam:

chi credi sia allora Colui che s' ingozza di velenosi frutti della brama??

(parlavamo appunto di Maestri.. maestri e bla bla bla.. )

acc...


già Maestri bla bla e ancora bla...se certe affermazioni le facessero i discepoli sareste lì a sbraitare se invece le fate voi Ho l'impressione che passato un certo stadio spirituale, furbescamente ci si soffermi nell'atrio a chiacchierare con quelli che devono entrare piuttosto che entrare in aula "Sacra" tanto per mangiare l'ultima tartina con un bicchiere di prosecco
crepuscolo is offline  
Vecchio 03-08-2007, 13.29.31   #76
crepuscolo
viandante
 
Data registrazione: 19-11-2006
Messaggi: 199
Riferimento: Maestri, maestri, bla bla bla

Citazione:
Originalmente inviato da Yam

p.s.: Curriculum lavorativo di (Y)am:

anni '80: viaggi in India e Nepal, incontro con Shivaismo Kashmiro e Buddismo Tibetano. Primo vero Mestro, Lama Karma Kagyupa che vive in Nepal (5 anni di durissima Sadhana psicofisica)
1989: incontro con C.N.N. (vedi riflessioni.it) allievo, tra gli altri di: Rigdzin Changchub Dorje e Ayu Khandro . Duro lavoro per 15 anni, con molti sacrifici e ritiri intensivi di meditazione in montagna...poi prevale in me l'aspetto ribelle, o meglio l'uccellino inizia a sbattere le ali e cade dal nido fratturandosi una spalla.
Negli ultimi 4 anni ho lavorato con un insegnante di meditazione italiano e poi ho iniziato a lavorare con il Tai Chi e lo Hatha Yoga di Iyengar con un Maestro qualificato.
Sono uno sgobbone quindi e non mi faccio le seghe mentali.

Bene giusto per non essere frainteso e non per vantarmi! Non c'e' nulla di cui vantarsi, mai! Anzi se mai qualcuno dei miei insegnanti leggesse qui....


curriculum da far invidia a qualsiasi discepolo che punti a una poltrona sempre nella sala "Sacra" di cui sopra
crepuscolo is offline  
Vecchio 03-08-2007, 15.40.27   #77
atisha
Ospite pianeta Terra
 
L'avatar di atisha
 
Data registrazione: 17-03-2003
Messaggi: 3,020
adoro le maiuscole...

Citazione:
Originalmente inviato da crepuscolo
già Maestri bla bla e ancora bla...se certe affermazioni le facessero i discepoli sareste lì a sbraitare se invece le fate voi Ho l'impressione che passato un certo stadio spirituale, furbescamente ci si soffermi nell'atrio a chiacchierare con quelli che devono entrare piuttosto che entrare in aula "Sacra" tanto per mangiare l'ultima tartina con un bicchiere di prosecco

le fate voi chi? ..tanto per capirci...

per il resto condivido ciò che dici.. spesso ci si sofferma a disquisire della stanza Sacra senza per altro aver varcato la soglia..

(ho detto varcare la soglia ed iniziare a prendere confidenza con il nuovo Scenario..
poi Camminare nella stanza Sacra.. fa parte di altro ancora... )
atisha is offline  
Vecchio 03-08-2007, 15.43.09   #78
atisha
Ospite pianeta Terra
 
L'avatar di atisha
 
Data registrazione: 17-03-2003
Messaggi: 3,020
Riferimento: Maestri, maestri, bla bla bla

Citazione:
Originalmente inviato da Noor
Yam:Sai benissimo che io sono un lavoratore, altro che libri!

Nel mio curriculum...solo libri..
Non ho scampo..


già.. niente scampo per alcuni di noi...

mancano le certificazioni doc.. i curriculum internazional-popolari

pensa te cosa abbiamo capito della parola "spiritualità" ed Illuminazione..

(aiutooo!!!)
atisha is offline  
Vecchio 04-08-2007, 05.11.33   #79
Flow
Ospite abituale
 
Data registrazione: 05-12-2006
Messaggi: 317
Riferimento: Maestri, maestri, bla bla bla

Citazione:
Originalmente inviato da Uno
Attendo con ansia qualcuno abbia letto una decina di libri di muratura, potrebbe dare un notevole contributo ai miei esempi.

Un periodo ho lavorato in un podere in campagna, proprio per non avere a che fare con schemi e progetti, stranamente mi sono trovato coinvolto a fare lavori di muratura. all'inizio erano semplici rattoppi quindi nessun problema, anzi tutto mi veniva naturale, procedevo a forza di prove, per successive approssimazioni, ho evitato il metro finche' ho potuto e ogni volta che provavo non riuscivo a fare nemmeno le cose piu' elementari.
Il proprietario con cui lavoravo invece era un fanatico degli strumenti di precisione e sembrava avere una grande soddisfazione nel riuscire a realizzare qualcosa esattamente come lo aveva progettato e misurato, mentre io non solo non provavo alcuna soddisfazione, mi intristiva.
Potevo fare una scala a occhio (la scala e' una delle cose piu' complicate) senza usare il metro, anche se ogni scalino non era identico al millimetro, la scala pero' risultava bella gradevole e comoda.
Ovviamente questo non andava bene al proprietario che decisamente preferiva una scala standard perfettamente misurata, anche se brutta e scomoda.
Non siamo mai riusciti a trovare un punto d'incontro, anzi la cosa e' degenerata ed e' finita anche molto male per varie incomprensioni.

Il significato etimologico di mente e 'misurare'.
Forse che la mia mente e' andata...
Flow is offline  
Vecchio 04-08-2007, 12.52.41   #80
Uno
ospite sporadico
 
Data registrazione: 05-01-2004
Messaggi: 2,103
Riferimento: Maestri, maestri, bla bla bla

Citazione:
Originalmente inviato da Flow
Un periodo ho lavorato in un podere in campagna, proprio per non avere a che fare con schemi e progetti, stranamente mi sono trovato coinvolto a fare lavori di muratura. all'inizio erano semplici rattoppi quindi nessun problema, anzi tutto mi veniva naturale, procedevo a forza di prove, per successive approssimazioni, ho evitato il metro finche' ho potuto e ogni volta che provavo non riuscivo a fare nemmeno le cose piu' elementari.
Il proprietario con cui lavoravo invece era un fanatico degli strumenti di precisione e sembrava avere una grande soddisfazione nel riuscire a realizzare qualcosa esattamente come lo aveva progettato e misurato, mentre io non solo non provavo alcuna soddisfazione, mi intristiva.
Potevo fare una scala a occhio (la scala e' una delle cose piu' complicate) senza usare il metro, anche se ogni scalino non era identico al millimetro, la scala pero' risultava bella gradevole e comoda.
Ovviamente questo non andava bene al proprietario che decisamente preferiva una scala standard perfettamente misurata, anche se brutta e scomoda.
Non siamo mai riusciti a trovare un punto d'incontro, anzi la cosa e' degenerata ed e' finita anche molto male per varie incomprensioni.

Il significato etimologico di mente e 'misurare'.
Forse che la mia mente e' andata...

La parte che hai citato era ironica, però con piacere discuto se c'è la voglia di scambiare qualcosa.
Io credo sulla fiducia (anzi esperienza perchè mi diverto a fare lavori di tutti i tipi) che la tua scala a occhio sia stata bella e comoda, ma al di la del fatto che tu abbia usato l'occhio (ad occhio) per misurare in maniera approssimata, se la scala del proprietario misurata era scomoda ciò può essere dovuto solo al fatto che egli voleva voleva troppo da quella scala. Mi spiego, se doveva salire un piano di 3 metri e per risparmiare superficie nell'abitazione voleva fare la scala lunga 2 metri anche senza fare calcoli ti dico che sarebbe stata ripidissima e scomodissima. Questa può essere anche una metafora per un percorso.
Rimanendo in metafora non trovo nulla di male nel costruire scale con parametri conosciuti e tramandati con una certa funzionalità (altezza del gradino adeguato alla lunghezza della gamba umana del periodo, perchè certe scale comodissime secoli fa con altezze medie inferiori ad oggi adesso risultano scomode e fanno salire poco), non trovo nulla di male che ci siano persone maestre nella loro arte che utilizzano parametri derivati da conoscenza collaudate da eoni.... ma adattandoli al momento (vedi l'esempio metaforico della gamba che si allunga).
Per rimanere sul pratico, se una casa a più piani (come siamo noi) ha una buona scala, comoda, robusta, funzionale il piano (o i piani ) di sopra oltre alle camere da letto può avere per esempio una stanza studio con i nostri libri preferiti, una stanza palestra etc etc (faccio esempi eh... ). Se abbiamo una scala scomoda che collega i piani rischiamo di vivere sempre al piano terra in soggiorno (o peggio in cucina) e andar su solo a dormire.

Citazione:
Originalmente inviato da Noor
Yam:Sai benissimo che io sono un lavoratore, altro che libri!

Nel mio curriculum...solo libri..
Non ho scampo..


Se è nel tuo percorso potresti trovare quello che ti serve anche solo per 5 minuti e senza tanti cambi... altrimenti potresti girare come una trottola da uno all'altro senza trovare ciò che ti occorre, cioè il tuo Essere e la pace dei sensi (che è diverso dal non vivere... anzi).
Uno is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it