Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 24-06-2003, 21.15.39   #11
sisrahtac
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 04-11-2002
Messaggi: 2,110
Io credevo che sprecato si riferisse alla vita in quanto dopo la morte non c'è niente e non alle ricerche di DD..ok,avevo capito male
sisrahtac is offline  
Vecchio 24-06-2003, 21.51.20   #12
deirdre
tra sogno ed estasi...
 
L'avatar di deirdre
 
Data registrazione: 21-06-2002
Messaggi: 1,772
Re: Re: e se fosse....

Citazione:
Messaggio originale inviato da ancient
e se fosse quello il problema? non essere andata oltre le letture, continuare a rimuginare sterilmente?

Evidentemente ti sta bene così, per quanto tu ne sia inconsapevole...
Credo che si possa trattare d'altro..è qualcosa di più profondo, io, semplicemente provoco con "armi" alla portata di tutti... sono pienamente cosciente del fatto che, la mente umana (noi la conosciamo molto poco)...può arrivare a stadi che, comunemente, definiamo... insoliti, o fuori dal normale... ma...(esiste sempre un ma)... potrei pensare anche che tutto questo è nelle facoltà umane dalla nascita, però...haimè..non viene usato e con l'andare del tempo..è diventato "un mito" da inseguire....

l'uomo, purtoppo, nei secoli ha preso "direzioni" sbagliate..o, semplicemente...ha diretto la sua ricerca per vie che, suo malgrado, l'hanno portato ad un tipo diverso, forse...dire, (sbagliato...è errato, nulla è sbagliato se non comparato all'idea umana di come si dovrebbe vivere) di conoscenza..che, in fondo, non può essere definita assoluta.... o La Conoscenza....
Ho solo dubitato..il dubbio è movimento, due o più fattori in gioco, un'evoluzione o cambiamento... insomma, dal dubbio nasce l'evoluzione, dalla certezza... la staticità...poi, cosa è certo?
Certo su che basi?
Quelle stabilite da uomini.... null'altro che uomini....
Presunti illuminati?
E chi o cosa stabilisce questo?
Delle "leggi" stabilite da uomini? dei dogmi...
Forse è la via giusta...ma, se lo è... perchè l'umanità ha occultato questi "segreti"?
La materia... in fondo, solo questo sta governando la vita....
bha....

dolci o scherzi?

Ultima modifica di deirdre : 24-06-2003 alle ore 22.01.20.
deirdre is offline  
Vecchio 24-06-2003, 21.55.48   #13
deirdre
tra sogno ed estasi...
 
L'avatar di deirdre
 
Data registrazione: 21-06-2002
Messaggi: 1,772
Citazione:
Messaggio originale inviato da little star
..nessuno può dire con certezza e convinzione cosa davvero ci sia oltre questa vita...
l'unica cosa che voglio dire è che, se anche debba esserci soltanto materia, molecole, atomi...e terra,
perchè dire che le nostre parole, le nostre preghiere, il nostro dolore è tutto sprecato?
Non lo condivido... il trovare improvvisamente un sostegno nel buio del letto, tra le lacrime,
il voler ringraziare qualcuno perchè lo splendore davanti ai tuoi occhi non può essere solamente casuale...
anche se al di là di questo cielo non c'è niente,
tutte quelle parole ti hanno fatto arrivare fin dove ti trovi ora, ti hanno dato un sorriso interiore (inner smile)
e ( per riallacciarmi alla discussione di rain) ti sembra di abbracciare davvero quello che non puoi in altre circostanze, con le braccia completamente aperte a tutto, pronte a trattenere tutto...
Kiss kiss
Hei.. non ho offeso nessuno, ho solo provocato ....
Io ho,semplicemente, detto che..se..(occhio)..un dio non esistesse... tutte queste preghiere, (ovvio che a chi le recita, fanno bene )... a cosa servirebbero?
Forse..con la concentrazione mentale, l'estasi da abbandono alla preghiera più intima..sì, questo..può far bene...
La ricerca attraverso il misticismo....
Ho solo ipotizzato..la non esistenza di ciò in cui noi crediamo....
kiss
deirdre is offline  
Vecchio 24-06-2003, 21.57.52   #14
deirdre
tra sogno ed estasi...
 
L'avatar di deirdre
 
Data registrazione: 21-06-2002
Messaggi: 1,772
Citazione:
Messaggio originale inviato da Catharsis
Io credevo che sprecato si riferisse alla vita in quanto dopo la morte non c'è niente e non alle ricerche di DD..ok,avevo capito male
vedi che mi hai capito... io intendevo proprio il "credere", le ricerche che vengono fatte in questo senso da chi vuole "penetrare" alcuni segreti....
oppure la devozione "assoluta" di alcuni personaggi... insomma... ci siamo capiti (ditemi di sì) questo intendevo...
Ciao Cat... è un piacere risentirti...
deirdre is offline  
Vecchio 24-06-2003, 22.05.39   #15
Rolando
Ospite abituale
 
Data registrazione: 01-04-2002
Messaggi: 855
Per Catharsis ed altri.

Secondo te, il corpo dell´uomo, o di qualsiasi altro essere vivente, animale, vegetale, ecc. ha creato se stesso ?

Secondo me sembra chiaro che l´organismo umano, come tutti gli altri organismi, sia uno strumento logico che permette l´uomo di creare e sperimentare la vita. A me sembra dunque ovvio che l´organismo è "pianificato". Un piano a sua volta non può crescere da se stesso, da niente, me deve necessariamente essere prodotto da coscienza, e la coscienza può esitere solo come qualità di´un essere vivente, e di conseguenza questo essere vivente deve aver esistito già prima del corpo in questione.

Se, come pensi tu, esisti solo il corpo fisico, come è stato possibile la creazione dei corpi fisici ?

Qualcuno ha detto che la probabilità che la vita, con la sua moltitudine di espressioni, sarebbe creata dal "caso", attraverso il "big bang" o simile, è così piccola che sarebbe identica alla creazione di un´enciclopedia attraverso un´esplozione in una stamperia.

??

Ciao.
Rolando is offline  
Vecchio 24-06-2003, 22.09.34   #16
deirdre
tra sogno ed estasi...
 
L'avatar di deirdre
 
Data registrazione: 21-06-2002
Messaggi: 1,772
Ciao Rolando... ciò che io metto in dubbio non è una coscienza superiore che ha dato origine alla prima forma archetipale di vita..dalla quale, poi, tutto si è evoluto... dubito della devozione, la preghiera... il misticismo...

Ultima modifica di deirdre : 24-06-2003 alle ore 22.17.44.
deirdre is offline  
Vecchio 24-06-2003, 22.12.39   #17
deirdre
tra sogno ed estasi...
 
L'avatar di deirdre
 
Data registrazione: 21-06-2002
Messaggi: 1,772
La mente... pensa a quante possibilità può avere..ma... questo è dovuto ad un dio..oppure ad una coscienza superiore che... l'uomo ha chiamato "dio" . Un dio creatore... che limita la sua conoscenza ad un insieme di leggi... scritte da uomini? ..bha..il dubbio..può nascere... no?
deirdre is offline  
Vecchio 24-06-2003, 22.51.40   #18
Attilio
Ospite abituale
 
L'avatar di Attilio
 
Data registrazione: 07-08-2002
Messaggi: 375
Il Dio creatore, quella presenza che ho sempre sentita vicina alla mia vita.

Quella presenza che però cambia forma con il tempo, mi stacco dai dogmi ma la presenza resta. Per me vuol dire che la presenza non è un dogma. La presenza va oltre il dogma.
Certo, la preghiera aiuta. Più che altro credo come forma di meditazione, crearsi lo spazio interiore necessario a percepire la presenza.

Solo non so cosa intendi per spirito evanescente. Personalmente sono convinto che qualcosa esiste; non so però se è una presenza esterna, e quindi un vero essere diverso da noi, oppure se è una straordinaria parte di me. Quando finirò io non so se questa parte di me andrà avanti, ma non mi faccio questo problema ora.
O meglio, come mi si presenta lo fuggo, non lo voglio affrontare.
Ciao gemellina
Attilio is offline  
Vecchio 24-06-2003, 22.53.47   #19
sisrahtac
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 04-11-2002
Messaggi: 2,110
Concordo con DD che l'evoluzione del pensiero umano ha preso una piega sbagliata.Cioè,per carita,poteva succedere di peggio,ma anche di meglio.Vabbè,vi risparmio la solita invettiva contro il cristianesimo e affini...

Credo che effettivamente la vera conoscenza sia la sperimentazione di stati di coscienza superiori,appunto una modulazione delle nostre percezione per essere più recettivi nei confronti dell'ambiente.Crisi mistiche et similia non sono altro che sovraccarichi cerebrali dovuti ai troppi strimoli.

Per Rolando,non vedo perchè un organismo non può nascere da un'altro organismo.Due cellule aploidi che si fondono in una diploide,che poi si moltiplicano.Come vedi c'è soprattutto materiaIl resto chiamarle leggi biologiche,mistero della vita,intervento divino è solo questione di termini...

Ora tu mi dirai chi ha stabilito queste leggi.Così io ti potrei chiedere da chi ha avuto origene Dio.Sono ipotesi teorie,non pretendo di avere la verità in pugno.Comunque ad un dio eterno e immutabile,preferisco un big bang evolutivo,poichè io ho visto sempre tutto evolvere,mai nulla rimanere eternamente uguale.Già un dio da cui ha avuto tutto origine come dice DD potremme andarmi bene...

Magari però questo dio era solo un puntino microscopico e atemporale che è esploso..cioè,potremmo fare teorie infinite,e saremmo a punto e a capo...

Personalmente non so,io credo più in un eterno ciclo,materia e leggi che si modificano di continuo in un apparente caos ordinato.Anche le leggi,non solo la materia, sono soggette a cambiamenti,cellule impazzite che escono dagli schemi,specie che si svincolano dall'istinto.Così dal nulla può nascere il tutto e viceversa,in un infinito gioco di risvolti senza fine...Non credo ci sarà mai un punto di inizio e uno di fine...pensate ad linea infinita,che apparentemente è dritta,se vista in un piccolo segmento,ma che nell'insieme è curva...prima o poi formera un cerchio...(vedi Nietzsche-Visione ed Enigma)Poi ovviamente il discorso va portato dalla singola dimensione alle nelle nostre ipotetiche 4 dimensioni...

Ultima modifica di sisrahtac : 24-06-2003 alle ore 23.03.27.
sisrahtac is offline  
Vecchio 24-06-2003, 23.24.27   #20
VanLag
Ospite abituale
 
L'avatar di VanLag
 
Data registrazione: 08-04-2002
Messaggi: 2,959
La Vita

Se Dio fosse null'altro che semplice vita? (bella riflessione)

Ma quanto semplice è quella vita?

Tutto nell’universo anela ad esserci, ad essere vivo, ad avere vita...... Ogni specie lotta per sopravvivere, per crescere, per diffondersi, per evolvere...... Miliardi di miliardi di esseri viventi pullulano attorno a noi, in continuo movimento, in incessante struggimento, in eterno divenire.
Un enorme calderone dove tutto si mescola e si muove, dove un attimo non è mai uguale al precedente, ne sarà uguale al successivo. L’unica cosa uguale è la sete di vita, sempre più vita, un anelito immenso che muove gli universi.

E’ “dio” tutto ciò? Bho....... forse lo è, ma non direi che sia “semplice”, se proprio lo devo definire, direi piuttosto, strabiliante, pazzesco, geniale.
VanLag is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it