Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 27-06-2003, 20.00.03   #51
SonoGiorgio
Ospite abituale
 
L'avatar di SonoGiorgio
 
Data registrazione: 15-02-2003
Messaggi: 453
Dio è un Idea che attende di completarsi nella mente degli uomini prima di potersi definitivamente manifestare.
SonoGiorgio is offline  
Vecchio 27-06-2003, 21.52.49   #52
VanLag
Ospite abituale
 
L'avatar di VanLag
 
Data registrazione: 08-04-2002
Messaggi: 2,959
E se........

E se la vita fosse qualche cosa di completamente diverso, da ciò che stiamo sperimentando quotidianamente? Se le nostre esistenze, filtrate dal pensiero, fossero, ormai, solo un parente lontano della vita? Se ci illudessimo di vivere intensamente, mentre in realtà ci allontaniamo sempre più dal cuore della vita?

Per esempio….. c’è un odore di minestra, e quell’odore è tutto quanto è presente in noi, in un dato punto dello spazio e del tempo. Ma quell’odore non è l’odore come lo sperimentiamo frettolosamente nella nostra quotidianità, assomiglia piuttosto ad un odore vivo, che porta con se la memoria di momenti passati. E’ l’odore di una minestra mangiata in una serata estiva, con gli uccelli che cinguettano nell’orto, con la frescura serale che filtra dalla finestra semi aperta, con le lucciole che scintillano nell’orto oltre la finestra, e la vecchia nonna che arrotola un gomitolo di lana, mentre la gatta le si strofina ai piedi.
E’ tutto presente in quell’odore, tutto concentrato in uno stesso punto dentro di noi….. assieme ad altre mille e mille minestre passate, assieme alle minestre presenti, su tavole di altre famiglie, con altre nonne, con altri gatti….. con altre gioie, con altri dolori.
Quell’odore non è un banale odore di minestra, è qualche cosa di vivo, ricco, intenso, e nel percepirlo non c’è spazio per il pensiero.

Questo nel punto x dello spazio e del tempo, nel punto x+1 la sensazione si dissolve si trasforma e lascia il posto ad un’altra percezione, magari visiva ma altrettanto ricca e densa, così ricca e densa che lo sperimentatore continua ad essere relegato sullo sfondo.

Poi suona il telefono….. occorre rispondere….. ed allora entra in gioco l’identità, il soggetto attiva la memoria, il pensiero, l’intelligenza…… Ma quando si abbassa la cornetta la vita torna col suo movimento unitario e ci riprende con se.

Non so se riesco a trasmettere la distanza tra “il pensiero” e la “la vita” Le parole si adattano bene al primo e male alla seconda…. È che vedo negli interventi una grande fiducia nella ricerca speculativa e poca attenzione per ciò che esiste oltre il pensiero.... mah

P.S. Deirdre, scommetto che non pensavi con questo tuo 3d di sollevare tante riflessioni.....
VanLag is offline  
Vecchio 27-06-2003, 21.56.51   #53
deirdre
tra sogno ed estasi...
 
L'avatar di deirdre
 
Data registrazione: 21-06-2002
Messaggi: 1,772
Re: Re: Re: anch'io non condivido le tue

per Ksana:
vedo che anche a te è servito poco, strano, dovresti sapere che il giudizio è qualcosa che non va espresso, limitati ad osservare senza esprimere il tuo sacrosanto giudizio... vedi, questo è il motivo per il quale mi sono allontantata da chi predica troppo....
Sì, sono caduta molto più in basso di quanto la tua fervida mente possa pensare, ho conosciuto il mondo materiale in prima persona, anche il suo lato più oscuro.... ma, esiste sempre il mio famoso ma.... ho risalito la rupe.... ora, ti confido che non cerco nulla, mi pongo domande lecite, se vuoi, non condivisibili.... provoco....

Non condivido le tue idee.... tutto quì, la cosa ti crea problemi?



Van Lag, leggerti è sempre un piacere...davvero, non pensavo....
ciao ciao
deirdre is offline  
Vecchio 28-06-2003, 08.31.19   #54
ksana
Ospite abituale
 
Data registrazione: 15-06-2003
Messaggi: 77
Re: Re: Re: Re: anch'io non condivido le tue

Citazione:
Messaggio originale inviato da deirdre
per Ksana:
vedo che anche a te è servito poco, strano, dovresti sapere che il giudizio è qualcosa che non va espresso, limitati ad osservare senza esprimere il tuo sacrosanto giudizio... vedi, questo è il motivo per il quale mi sono allontantata da chi predica troppo....
Sì, sono caduta molto più in basso di quanto la tua fervida mente possa pensare, ho conosciuto il mondo materiale in prima persona, anche il suo lato più oscuro.... ma, esiste sempre il mio famoso ma.... ho risalito la rupe.... ora, ti confido che non cerco nulla, mi pongo domande lecite, se vuoi, non condivisibili.... provoco....

Non condivido le tue idee.... tutto quì, la cosa ti crea problemi?



Van Lag, leggerti è sempre un piacere...davvero, non pensavo....
ciao ciao

Carissima lady Dd ,
involontariamente e non per quello che credi, hai centrato il discorso, vedi, come non confidare nelle vie infinite del Signore. Certo, mi è servito poco, anzi aggiungo a nulla, non a caso quando mi riferisco ad Osho dico il mio ex maestro, in quanto sono riuscito ad uccidere il Buddha, sempre non a caso già da molto tempo non frequento più asram e quelli che tu, non immune da giudizio, definisci ironicamente: santoni. Non sei la sola ad aver fatto delle esperienze, forse al tuo egocentrismo sembrerà strano o a dir poco infastidito, ma quello che accaduto a te è cosa da comuni mortali, in quanto a moltissimi di noi e chi sa a quanti in questo forum, pur non avendolo detto sono passati per gli hare Krisna, i Sai Baba, i Teosofi, gli Gnostici, per Osho, per Gurdjeff, i Sufi e chi più ne ha più ne metta. Senza voler togliere alcun merito alle tue trascorse esperienze mistiche, anch’io con molta umiltà dico di aver fatto anch’io le mie esperienze, non dico piacevoli o non, poiché cmq sono servite , ma non per questo mi sono traumatizzato spiritualmente, come vedi ho meno problemi di quanto possa sospettare, l’ancor più fervido tuo ingegno. Riferendoti alla tua persona, trovavo riduttivo il termine mente. Siamo tutti caduti in basso e forse ci annaspiamo ancora, allora cosa vuoi sentiti dire: che brava!, Oh poverina!, Quanto avrai sofferto!, Che forza d’animo!, Ora ha la forza!, Ora sa!
Cara lady Dd, certamente mancherò nei modi ma in sincerità e coerente nella mia non modestia ti dico che dall’alto della mia rupe: gioioso osservo il tuo risalire. Brava, se non cerchi nulla, poiché non c’è nulla da cercare, e stando in tema ti voglio dedicare un breve verso della mia lontana infanzia, intitolato
Cerco

Cerco, non trovo.
Cerco , non trovo.
Cerco, non trovo.
Stanco,
non cerco più,
finalmente mi ritrovo.
Non esistono domande leciti, in quanto siamo per diritto naturale uomini liberi, esistono solo domande intelligenti e non. A questo punto è ovvio ed esatto dire che non condividiamo, almeno in parte le stesse idee, personalmente, la cosa non mi reca alcun problema, a te a quanto pare nemmeno ed allora quale problema c’è, nel farsi qualche sano “roud”, non credi che anche questo possa fare bene, in un certo senso.
P.S.
Rivolgo una preghiera a te ed ai tuoi partner culturali, di trattenervi nel mandarvi messaggi o ammiccanti saluti all’interno di una risposta indirizzata ad un’altra persona, almeno trattenetevi da non farlo quando rispondete al sottoscritto. Lo sappiamo tutti che siete una combriccola ben affiatata ma dimostrate pure di essere ben maturi. Non si può vantare la libertà se poi si vive da gregge.
ksana is offline  
Vecchio 28-06-2003, 10.09.19   #55
deirdre
tra sogno ed estasi...
 
L'avatar di deirdre
 
Data registrazione: 21-06-2002
Messaggi: 1,772
Egr. Professore..ma quanta importanza vossignoria dona a sé stesso...
In primo luogo, se in un post rivolto a te mi va di salutare Van Lag che, gentilmente mi ha posto una domanda..lo faccio e non sarai certo tu, o la tua assurda importanza personale a stabilire dove comincia la mia libertà e finisce la tua.
Le tue parole... per quanto molto chiare, mi lasciano tanti dubbi... ti posso dire che prediligo, sicuramente, il messaggio Crowleyano a quello di altrri santoni, per lo meno aveva inteso che, non è possibile separare la mente dal corpo....

Di ciò che è stata la mia discesa algi inferi...tu, non sai nulla...quindi, non fare ipotesi su ciò che non conosci
Sì, ammetto, sono molto egocentrica..ma dico solo ciò che penso, senza curarmi troppo del contesto, prediligo la sincerità....

Non m'interessa avere la pietà, ho già superato questo limite umano... peccato tu abbia troppo fumo davanti a gli occhi da non riuscir a vedere oltre.... peccato davvero.

Adorato professore, esistono domande lecite...magari nella tua mente così fervida, il lecito è qualcosa che non trova spazio, ma, nella mia sì.... t'infastidisce tutto questo?

ma dimmi, cosa ti fa alzare la cresta così tanto con me?

Visto che non ti è servito a nulla il percorso che hai fatto...perché lo dici ad altri? orsù... dai....
Ti garantisco che quanto è accaduto a me...non è accaduto anche a molti altri..su questo ci posso giurare, non solo, alcune esperienze mi hanno insegnato il valore della vita umana...ma, tu, questo non lo capiresti..troppa, troppa importanza personale...
Questo è un giudizio... tanto per intenderci..e per essere in antitesi con il mio stesso dire....

buona giornata ...
deirdre is offline  
Vecchio 28-06-2003, 10.48.03   #56
SonoGiorgio
Ospite abituale
 
L'avatar di SonoGiorgio
 
Data registrazione: 15-02-2003
Messaggi: 453
Ho letto in questo forum di esperienze personali mistiche, di "santoni", di Sufi, di ascesi, di evoluzione, di mente che si eleva al di sopra dell'ordinario; ho letto riflessioni profonde, complesse ma personali; ho letto messaggi nei quali, dietro una dotta patina di argomentazioni, si percepsice la rabbia di non essere capaci che di filosofeggiare con ardite speculazioni; nulla di male in questo: meglio camminare, forse in direzioni sbagliate, piuttosto che rimanere con una mente immobile.
Mi chiedo solo come sia possibile che una domanda iniziale che avrebbe dovuto unire, sia riuscita, invece, a dividere con toni aspri ed intolleranti delle persone così sensibili che, nella vita di ogni giorno, con tutte le difficoltà che il fenomeno Vita ci propone, si battono per la salute della propria intimità.
Tutto qua.
Scusate l'intrusione.
giorgio
SonoGiorgio is offline  
Vecchio 28-06-2003, 10.53.57   #57
deirdre
tra sogno ed estasi...
 
L'avatar di deirdre
 
Data registrazione: 21-06-2002
Messaggi: 1,772
Giorgio..esistono diversi modi di comunicare, alcuni, non pacifici, ma, son sempre riflessioni personali di chi scrive e si pone domande riflettendo...
credo che anche da uno scontro d'idee possa nascere qualcosa di buono... non essere così pessimista....
In fondo, ognuno ha il proprio modo di esporre i pensieri...sbaglio?
deirdre is offline  
Vecchio 28-06-2003, 11.03.37   #58
SonoGiorgio
Ospite abituale
 
L'avatar di SonoGiorgio
 
Data registrazione: 15-02-2003
Messaggi: 453
certo....ma con tolleranza. E quando si incontra un muro, o lo si aggira o si torna indietro, non lo si abbatte.
non credi?
SonoGiorgio is offline  
Vecchio 28-06-2003, 11.31.25   #59
ksana
Ospite abituale
 
Data registrazione: 15-06-2003
Messaggi: 77
Citazione:
Messaggio originale inviato da deirdre
Egr. Professore..ma quanta importanza vossignoria dona a sé stesso...
In primo luogo, se in un post rivolto a te mi va di salutare Van Lag che, gentilmente mi ha posto una domanda..lo faccio e non sarai certo tu, o la tua assurda importanza personale a stabilire dove comincia la mia libertà e finisce la tua.
Le tue parole... per quanto molto chiare, mi lasciano tanti dubbi... ti posso dire che prediligo, sicuramente, il messaggio Crowleyano a quello di altrri santoni, per lo meno aveva inteso che, non è possibile separare la mente dal corpo....

Di ciò che è stata la mia discesa algi inferi...tu, non sai nulla...quindi, non fare ipotesi su ciò che non conosci
Sì, ammetto, sono molto egocentrica..ma dico solo ciò che penso, senza curarmi troppo del contesto, prediligo la sincerità....

Non m'interessa avere la pietà, ho già superato questo limite umano... peccato tu abbia troppo fumo davanti a gli occhi da non riuscir a vedere oltre.... peccato davvero.

Adorato professore, esistono domande lecite...magari nella tua mente così fervida, il lecito è qualcosa che non trova spazio, ma, nella mia sì.... t'infastidisce tutto questo?

ma dimmi, cosa ti fa alzare la cresta così tanto con me?

Visto che non ti è servito a nulla il percorso che hai fatto...perché lo dici ad altri? orsù... dai....
Ti garantisco che quanto è accaduto a me...non è accaduto anche a molti altri..su questo ci posso giurare, non solo, alcune esperienze mi hanno insegnato il valore della vita umana...ma, tu, questo non lo capiresti..troppa, troppa importanza personale...
Questo è un giudizio... tanto per intenderci..e per essere in antitesi con il mio stesso dire....

buona giornata ...

Egr. alunna, mi costringe a rimandarla, poiché dimostra di non comprendere quanto uno scrive. Comprendo che dopo un anno scolastico si è stanchi, ma se ritorna sui suoi passi rileggendo il post inviatole, possibilmente vicino ad un ventilatore, in modo da raffreddare inutili bollori. Forse questa volta comprenderà che quanto richiesto era un invito, non a caso ho usato il termine “preghiera” o già!, forse non fa parte più del suo vocabolario, visto ch’è così epicurea.
Mi fa piacere che lei prediliga Crowleyano, ad ognuno i suoi piaceri, spero solo che riesca a comprenderlo non quanto a compreso me, misero uomo.
Vedi non sei attenta alle spiegazioni, io non ho mai detto della tua discesa agli inferi, non mi sarei mai permesso una tale eresia, caso mai (vada a rileggere) ho parlato della tua ascesa.
Non ho dubbi sulla Vs. sincerità, ma ho qualche perplessità sulla Vs, capacità di voler intendere, e sulla Vs. consapevolezza nel voler essere a tutti i costi una “prima donna”.
Non mi sembra di averle concesso alcuna “pietà”, visto che amo ne riceverla e ne darla,
ma se lei sente questo e far suo, a questo punto potrei solo avanzare un consiglio, di frequentare più spesso il forum sulla Psicologia.
Se lei crede che una domanda o risposta lecita sia più importante di una intelligente, si accomodi, faccia come crede e far suo. E’ maggiorenne, si sente grande, allora cosa vuole di più dalla vita. Mi ripeto, come vede io non ho alcun problema (vada a rileggere).

“ Visto che non ti è servito a nulla il percorso che hai fatto...perché lo dici ad altri?”
Ecco questo è stato un mio errore di valutazione, facendo riferimento alle mie capacità, dimenticando che un’alunna può leggere sulle righe e non tra le righe.
Sul fatto che quanto è accaduto a lei non è accaduto a molti altri”, mi consenta (berluschianamente parlando), ma lei che cosa ne sa di quello che accaduto o non è accaduto agli altri. Le conosce a mala pena, come ognuno di noi quello ch’è successo a se stesso. Un palazzo è fatto di tante finestre, dietro ad ognuna c’è una storia. Ma la faccia finita con queste patetiche sviolinate.
Il fatto che io non possa capire non è giusto, in quanto io non voglio capire a questi livelli.
Visto che la scuola è finita, si prepari, forse la risentirò al prossimo appello, purchè ritorni in terra e meno protagonista, Lady Dd
Da questo momento prendo comiato, libera di rispondere come io libero di non farlo. A migliori e sereni tempi
ksana is offline  
Vecchio 28-06-2003, 11.44.21   #60
deirdre
tra sogno ed estasi...
 
L'avatar di deirdre
 
Data registrazione: 21-06-2002
Messaggi: 1,772
..ma non ci posso credere....heheheh
Va bhe, vedo che non c'è modo di comunicare con vossignoria a meno che, non si accetti passivamente e senza ribattere, ciò che lei dice.
Ho concluso le scuole da anni..e..sinceramente, di tornare sui banchi ora, non ne ho proprio voglia.

Riguardo il lecito o intelligende, posso dire che un fattore non esclude l'altro....
per il resto che dire..faccia ciò che meglio crede....
Sui dubbi..bhe, son gli stessi che ho io nei Suoi confronti....
troppa importanza personale che, certo, non fa di lei un uomo, come dire, di conoscenza..peccato...proprio, brutta bestia l'importanza personale
la strega saluta....
deirdre is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it