Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 29-11-2003, 09.20.54   #111
Mirror
Perfettamente imperfetto
 
L'avatar di Mirror
 
Data registrazione: 23-11-2003
Messaggi: 1,733
Stato inalterabile della Coscienza

Qualcuno di voi ha mai fatto l'esperienza del cosiddetto TESTIMONE della mente?
Cerco di spiegarmi meglio.
Immersi in uno stato meditativo profondo, tranquilli, si sta a osservare tutto ciò che passa davanti allo schermo mentale, senza minimamente interferire, immedesimarsi,
giudicare, senza fare proprio niente: solo pura Osservazione.
Cosa succede?
Ti passano davanti ogni genere di pensieri, belli, brutti ecc...tu osservi soltanto...fino a che ti rendi conto che tutto quel che stai vedendo é fatto
della stessa sostanza dei tuoi sogni...tu continui ad Osservare senza giudicare ed interferire...e vai avanti... la tua mente ti dice che bravo meditatore che sei... quanto cose che stai scoprendo di te...e tu osservi e non
giudichi...il tuo Ego diventato sottilissimo allora ti dirà: caspita che ganzo sei diventato, sei un puro osservatore della tua mente, sei diventato consapevole...grande...ti gasi...
e tu osservi e non ti fai prendere...anche quello é ego...ed all'improvviso potresti Comprendere, avere la grande l'Intuizione che quello sfondo su cui appare tutto questo processo Sei Tu ! E' la tua Essenza ! E' la Consapevolezza! l’Anima (Atman)..impersonale.
Tu sei lo specchio ed i pensieri scorrono, appaiono e scompaiono; oppure tu sei il cielo ed i tuoi pensieri sono nuvole che vagano variamente colorate.
E’ una esperienza viva...inconfondibile...le chiacchere mentali, i concetti, i ragionamenti passano...e tu sai che non sei quelli, non sei più identificato in ciò che appare.
Se provi questa dimensione dell'Essere, ti rimane dentro come un sigillo di una nuova Coscienza da cui attingerai per vedere ed agire in modo diverso, più consapevole. ...e da lì cominciarai un nuovo Viaggio nella realtà.
Altro che stati alterati della mente...ora puoi veramente vedere tutto ciò che E', per quel realmente E', senza i filtri distorsivi della mente, dell'Ego.
E' una meraviglia. E' la riscoperta della nostra vera natura, sempre incontaminata.
Basta cercarla in noi stessi: é li che ci attende da sempre, é il ritorno alla Sorgente. E' la "presenza" nel qui ed ora.

E lo scopo della Meditazione con la "M" maiuscola é ritrovare questa Consapevolezza.
Mirror is offline  
Vecchio 29-11-2003, 09.36.03   #112
rodi
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 07-05-2003
Messaggi: 1,952
Qualcosa del genere mi capita ma in tutti i modi mi sento, fuorchè 'ganza'.
Perchè appare qualcosa di così immenso che mi sento sempre più piccola.
La cosa bella, però, e che non mi sento defraudata da questa sensazione, ma mi da serenità e 'forza'.

Ho smesso di giudicarla, imparando solo a godermela, ed è meravigliosa.

Rodi
rodi is offline  
Vecchio 29-11-2003, 12.36.41   #113
freedom
Moderatore
 
L'avatar di freedom
 
Data registrazione: 16-10-2003
Messaggi: 1,503
Carissima Fragola non vedo perchè se tu sapessi già dove andare non vorresti più andarci. Se fosse un posto bellissimo? O la tua è solo curiosità?

Grazie per il link ma credo di averlo visitato qualche tempo fa. Trovandolo interessante e molto, molto serio. Tuttavia neanche loro sanno dove andare. Diciamo che almeno intraprendono questa ricerca con tanto rigore e spirito scientifico.

Tornando al dove mi pare che tu sottovaluti il problema. E' molto riduttiva la tua risposta. Non stiamo parlando di bere un bicchiere d'acqua ma di una ricerca il cui procedere a tentoni potrebbe arrecare seri danni. O nel migliore dei casi tempo speso infruttuosamente.

Può essere Fragola che mi sono un pò....diciamo imbolsito.......o sono troppo umile insomma non lo so....caspita persino Dante si è fatto accompagnare da Virgilio e noi andiamo da soli?

Ciao
freedom is offline  
Vecchio 29-11-2003, 13.01.19   #114
freedom
Moderatore
 
L'avatar di freedom
 
Data registrazione: 16-10-2003
Messaggi: 1,503
Hai fatto una bella condivisione Mirror...che in un qualche modo mi ha toccato....anche perchè rappresentativa di una volontà di dialogo...che, credo di aver colto.

Entrando nel merito......ti seguo nella tua esperienza e ti domando: dunque ti riesce di non farti acchiappare dalle fantasticherie/emozioni/vortici di pensieri vari? Beh si pensandoci bene anch'io in particolari momenti di grazia....sai mi viene in mente una cosa simile. Che tra l'altro avevo suggerito ad un'amica del Forum, non so se proprio Fragola stessa. E cioè rintracciare ogni pensiero della tua mente sino alla sua sorgente e accorgerti che pensi in modo quasi meccanico, diciamo "forzato". Che in pratica non sei tu a pensare ma il tuo cervello che da solo viaggia velocissimo di associazione in associazione come in un ridicolo ballo di S.Vito. Te ne accorgi e ti sembra di aver scoperto l'America poi, piano piano ti accorgi che nulla è cambiato, che tutto funziona esattamente come prima. E vieni rinsucchiato da inganni che, anche se sai che lo sono, ti prendono con la forza della ripetizione. Infine ti stanchi perchè non dimentichiamoci Mirror è necessario esercitare una pressione, lavorare, fare sforzi anche intensi per perseguire certe cose. Che poi la forza ti possa venire dallo slancio del cuore e non ti costi particolare fatica....bene...speriamo che duri a lungo questo stato.

Chiudo perchè ho scritto veramente troppo.

Ciao
freedom is offline  
Vecchio 29-11-2003, 20.21.39   #115
Fragola
iscrizione annullata
 
L'avatar di Fragola
 
Data registrazione: 09-05-2002
Messaggi: 2,913
Citazione:
Messaggio originale inviato da freedom
Carissima Fragola non vedo perchè se tu sapessi già dove andare non vorresti più andarci. Se fosse un posto bellissimo? O la tua è solo curiosità?

Grazie per il link ma credo di averlo visitato qualche tempo fa. Trovandolo interessante e molto, molto serio. Tuttavia neanche loro sanno dove andare. Diciamo che almeno intraprendono questa ricerca con tanto rigore e spirito scientifico.

Tornando al dove mi pare che tu sottovaluti il problema. E' molto riduttiva la tua risposta. Non stiamo parlando di bere un bicchiere d'acqua ma di una ricerca il cui procedere a tentoni potrebbe arrecare seri danni. O nel migliore dei casi tempo speso infruttuosamente.

Può essere Fragola che mi sono un pò....diciamo imbolsito.......o sono troppo umile insomma non lo so....caspita persino Dante si è fatto accompagnare da Virgilio e noi andiamo da soli?

Ciao

Hai ragione, la mia risposta è stata come minimo frettolosa. (e in effetti avevo fretta!) Dovrei spiegarti cosa intendo.
Ci sono tante ma proprio tante cose che andrebbero chiarite in questa discussione, ad esempio cosa vuol dire "stato non ordinario di coscienza".
Ma una cosa alla volta.
Tu hai chiesto: Dove andiamo? E secondo me questa domanda non ha senso. Credo che la "ricerca", se vogliamo usare questa parola, si metta a girare a vuoto se vogliamo a tutti i costi indirizzarla, se abbiamo un'idea preconcetta di "dove vogliamo andare". A me almeno succede così. Questo vale anche per i percorsi spirituali più "normali" (tra virgolette, perchè anche lo stato meditativo che ciene descritto qualche post più su è uno stato non ordinario di coscienza ma questo, se ho tempo, lo spiego dopo).
In questo senso se sapessi già dove andare probabilmente non vorrei andarci.
Come si dice nello zen "stare semplicemente seduti", la pratica per la pratica, il viaggio per il viaggio.
Si va da qualche parte, certamente, ma non lo sappiamo fino a che non ci siamo arrivati. E poi comunque non è mai la meta. E' sempre una stazione intermedia.

Ci andiamo da soli? No, sempre meglio avere una guida, se è una guida affidabile. Soprattutto se si percorre una strada difficile come questa. Ci sono esperienze che ho scelto di fare solo perchè avevo piena fiducia nell'assoluta serietà e competenza delle persone che mi hanno accompagnata e che non avrei fatto in altri contesti. E anche ora, pur avendole già sperimentate, non le ripeterei senza una guida essolutamente affidabile.

Spero di averti risposto.

ciao
Fragola is offline  
Vecchio 01-12-2003, 03.52.26   #116
gyta
______
 
L'avatar di gyta
 
Data registrazione: 02-02-2003
Messaggi: 2,614
>> "Qualcuno di voi ha mai fatto l'esperienza del cosiddetto
TESTIMONE della mente?

..tu osservi soltanto...fino a che ti rendi conto che tutto quel
che stai vedendo é fatto della stessa sostanza dei tuoi
sogni..
...ed all'improvviso potresti Comprendere, avere la grande
l'Intuizione che quello sfondo su cui appare tutto questo
processo Sei Tu ! E' la tua Essenza ! E' la Consapevolezza!..

..Tu sei il cielo ed i tuoi pensieri sono nuvole che vagano
variamente colorate.
..e da lì cominciarai un nuovo Viaggio nella realtà.
La riscoperta della nostra vera natura
li che ci attende da sempre..
il ritorno alla Sorgente. " -Mirror-



La tua descrizione è ..perfetta.
Io penso sia il dono della libertà
la libertà ..stessa!
Un senso di leggerezza.. perfetto!
L'amore,
l'amare così ..leggero !
..Così ..'pieno' ..

Gyta


A Freedom:
Quando ho scritto ciò che ho scritto
è evidente non avessi lo stesso 'spirito'
cui tu disponevi.
Ho anche spiegato..però.
Prevenuta, ammetto;
'logorroica' ..è un po' 'pesante', credo !
Penso ci siamo chiariti..!
gyta is offline  
Vecchio 01-12-2003, 19.45.45   #117
Mirror
Perfettamente imperfetto
 
L'avatar di Mirror
 
Data registrazione: 23-11-2003
Messaggi: 1,733
Smile X Freedom

Quando accade questa esperienza, (l'esperienza del Testimone) non sei più la stessa entità di prima.
Hai rotto il meccanismo che ti faceva identificare con tuoi pensieri.
Hai realizzato, finalmente, cosa significa Consapevolezza.
Ormai, non devi più fare nessun sforzo: sai di essere l'Osservatore.
Quando scorrono i pensieri non voluti, non cerchi di mandarli via: li testimoni soltanto, ed essi, come sono arrivati, se ne vanno.
E' chiaro che i pensieri che ti servono, quelli legati alla necessità del momento,
quelli che che ti servono, li usi in modo più attento e corretto, con molte meno interferenze.
Il cervello fisico e la mente sono una cosa, la consapevolezza un 'altra.
La mente é in continuo movimento: é spazio tempo;
ma la Consapevolezza é immobile ed eterna.
Dopo un 'esperienza del genere, hai riportato meccanismo mentale al tuo servizio; e non il contrario, come succedeva prima.
La mente e la Consapevolezza vanno assieme: c'é bisogno di entrambe, ma vanno messe nel giusto ordine gerarchico.

Ciao
Mirror is offline  
Vecchio 01-12-2003, 19.54.19   #118
Marco_532
Vivi!
 
L'avatar di Marco_532
 
Data registrazione: 28-10-2003
Messaggi: 1,159
Re: X Mirror

Citazione:
Messaggio originale inviato da Mirror
La mente e la Consapevolezza vanno assieme: c'é bisogno di entrambe, ma vanno messe nel giusto ordine gerarchico.

.

Ma come fai a dire che la consapevolezza è eterna?...è obbligatorio usare quel termine per esprimere il suo concetto?...non credo...

...per la frase quotata, la condivido.

Ciao .
Marco_532 is offline  
Vecchio 01-12-2003, 20.26.50   #119
Mirror
Perfettamente imperfetto
 
L'avatar di Mirror
 
Data registrazione: 23-11-2003
Messaggi: 1,733
X Mirror

La Consapevolezza é la Luce della Coscienza "Divina" (é l'Atman o Anima o ecc...ecc..) che c'é e si manifesta in ognuno di noi.
Quindi é Eterna.
I corpi e le menti vanno e vengono nella Ruota delle esistenze,
ma la Coscienza é UNA ed Eterna, con o senza il tuo corpo.
E' evidente che se si é identificati con il corpo e la mente, si nasce e si muore,
ed é finita lì, per la mente materialista.
Ma questo, invece, all' ego "religioso" non piace proprio, ed allora s'inventa la propria auto perpetuazione inventandosi di tutto...l'aldilà, paradisi, inferni, reincarnazioni personali...ecc.
Ma la trascendenza, la religiosità profonda, é tutt'altra cosa... e accade nell' Eterno presente.
Un caro saluto
Mirror is offline  
Vecchio 01-12-2003, 20.37.07   #120
Mirror
Perfettamente imperfetto
 
L'avatar di Mirror
 
Data registrazione: 23-11-2003
Messaggi: 1,733
Lightbulb X Marco

Il post precedente era per te. Capita...
E' stato un momento di umana inconsapevolezza, che ho visto, ho testimoniato: ed eccomi qui, "vergine" come prima.
Mi fa piacere che, che dopo qualche giocosa schermaglia interpretativa, incominciamo a convergere su molti aspetti.

Ciao!
Mirror is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it