Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 07-01-2004, 21.10.22   #61
Uno
ospite sporadico
 
Data registrazione: 05-01-2004
Messaggi: 2,103
Ciao Woodstock,
Sono stato troppo sintetico?
Ok diciamo che trovo assurdo e limitato il concetto di Dio Cattolico che da una parte ci giudica e dall'altra non fà niente per noi. Non è forse la chiesa Cattolica che si è "creata" il suo Dio così? (In un certo senso su questo post sono in parte daccordo con Deirdre, che per fortuna è nata dopo il 2 Concilio Vaticano di Trento, altrimenti sarebbe stata senza anima )

Io poi ho un'altro e più alto concetto di Dio (a cominciare dal nome che quale si voglia usare che comunque è limitante e non descrivente).
Sul quando l'ho scoperto è difficile risponderti è successo diverso tempo fà.

Naturalmente non faccio di tutta l'erba un fascio, ci sono e ci sono stati
cattolici che professavano e professano la loro fede con sincerità,infatti ho usato le iniziali maiuscole in certe parole di questo e altri post per una questione di rispetto anche verso chi non la pensa come me.
Uno is offline  
Vecchio 08-01-2004, 02.25.02   #62
Dunadan
Ospite abituale
 
L'avatar di Dunadan
 
Data registrazione: 19-11-2003
Messaggi: 978
Ma forse, il problema è che qui non riusciremo mai a convincere nessun credente che Dio è solo una risposta grossolana data per ESIGENZE. Molteplici esigenze umane. (paura, bisogno...).

Io propongo a chi:
- accetta solo riposte PROVATE.
- è stanco di Dogmi.
- è stanco di pregiudizi.

AMA IL SAPERE PROVATO
AMA LA FILOSOFIA

DI ANDARE NEL FORUM DI FILOSOFIA A DISCUTERE DI DIO FILOSOFICAMENTE !!!!!!!!!!!!
-CERCANDO RISPOSTE COL RAGIONAMENTO FILOSOFICO.
-APERTO A NUOVE IDEE.
-PRIVO DI PREGIUDIZI.

Ad un certo Dio ci credo anche io che sono Ateo.
Anche chi ama le cose provate E LA FILOSOFIA può ammettere l'esistenza di un'entità superiore. Sennò sto universo DONDE è USCITO????????

NON POSSIAMO SEMPRE INSISTERE CON ALCUNI CHE NON VOGLIONO FARE FILOSOFIA, che vogliono ripetere i loro dogmi senza accettare ragioni, LA GENTE HA BISOGNO DI DIO, E VI SI ATTACCA COME LA COLLA.

Io l'altra notte in momento di crisi personale ho VOLUTO CREDERE IN DIO PER 5 MINUTI!!!!!!!!!!!!! MI SONO IMPOSTO !!!!!!!

Ma per me parola d'ordine dev'essere: I miei sensi possono illudermi (la scienza può essere illusoria) ma sono comunque più esatti dell'IMMAGINAZIONE.

Con questo messaggio non voglio offendere nessuno, anzi, libererò gli spirituali dai "ricercatori di risposte" indicandoli un luogo più adatto alle domande.
Dunadan is offline  
Vecchio 08-01-2004, 07.48.53   #63
Lucifero
Ospite abituale
 
Data registrazione: 07-12-2003
Messaggi: 179
Citazione:
Messaggio originale inviato da Dragonfly
.....che tristezza credere che solo il dolore possa schiudere il nocciolo della nostra intelligenza....chissà, chissà, chissà dove è andato a finire l'Amore.......
Una vita di dolore e sofferenza per crearsi un'Anima.....che desolante profonda irreversibile tremenda tristezza....
Caro Riccardo ti auguro infinito bene, dal profondo del mio cuore.

Dragonfly, l'Amore vero, e cioè l'Anima, è uno stato di essere che può essere raggiunto solo col dolore e la sofferenza.
Questa è la desolante, profonda, irreversibile, tremenda VERITA'.

Ciao
Riccardo
Lucifero is offline  
Vecchio 08-01-2004, 13.49.15   #64
FantasiaFinale
Utente bannato
 
Data registrazione: 03-01-2004
Messaggi: 0
Perchè Lucifero?
FantasiaFinale is offline  
Vecchio 08-01-2004, 16.10.52   #65
Lucifero
Ospite abituale
 
Data registrazione: 07-12-2003
Messaggi: 179
Citazione:
Messaggio originale inviato da FantasiaFinale
Perchè Lucifero?

Perchè questo è il prezzo da pagare per riscattare la propria libertà!!!
Lucifero is offline  
Vecchio 08-01-2004, 16.38.04   #66
deirdre
tra sogno ed estasi...
 
L'avatar di deirdre
 
Data registrazione: 21-06-2002
Messaggi: 1,772
Mio dio... va bene tutto ma questo, Lucifero, mi pare un concetto troppo cristianizzato... troppo...
Solo attraverso il dolore? Allora a che serve l'amore che dona gioia?
deirdre is offline  
Vecchio 08-01-2004, 18.42.08   #67
FantasiaFinale
Utente bannato
 
Data registrazione: 03-01-2004
Messaggi: 0
X lucifero
Perchè è il prezzo da pagare per riscattare la nostra libertà (da cosa)
Non è bastato Gesu?
FantasiaFinale is offline  
Vecchio 08-01-2004, 19.19.58   #68
Dunadan
Ospite abituale
 
L'avatar di Dunadan
 
Data registrazione: 19-11-2003
Messaggi: 978
Citazione:
Lucifero dice:
Dragonfly, l'Amore vero, e cioè l'Anima, è uno stato di essere che può essere raggiunto solo col dolore e la sofferenza.
Questa è la desolante, profonda, irreversibile, tremenda VERITA'.

Capisco benissimo cosa intende Lucifero, capisco il fatto che un grande amore, una grande sottomissione in segno d'amore può essere il più grande segno d'obbedienza e di riconoscimento verso Dio.
Dovete interpretare la sua frase rivolta a un'entità superiore, l'amore per questa entità.

In quello che dice Lucifero bisogna leggere questa idea: La sofferenza è piacevole, è fatta per dare tutti se stessi a ciò che si crede. Quindi, non bisogna leggerla come la "sofferenza negativa" del senso comune. è sofferenza positiva.
Dunadan is offline  
Vecchio 08-01-2004, 20.27.58   #69
EvaJ
Ospite abituale
 
L'avatar di EvaJ
 
Data registrazione: 28-12-2003
Messaggi: 49
Se parlasse realmente di "sofferenza piacevole", dovrebbe chiamarla in un altro modo, perchè la sofferenza non è mai piacevole, è tutto l'opposto. Soprattutto se poi aggiunge che è la desolante verità, non mi sembra che tu parli di qualcosa di desolante, piuttosto di qualcosa di fausto.

Ultima modifica di EvaJ : 08-01-2004 alle ore 20.33.50.
EvaJ is offline  
Vecchio 08-01-2004, 23.45.54   #70
Dunadan
Ospite abituale
 
L'avatar di Dunadan
 
Data registrazione: 19-11-2003
Messaggi: 978
Citazione:
Se parlasse realmente di "sofferenza piacevole", dovrebbe chiamarla in un altro modo, perchè la sofferenza non è mai piacevole, è tutto l'opposto.

Difatti da un buon cristiano non è più chiamata sofferenza ma felicità.
Amore per Dio è anche sottomissione, è felicità nel pregare.
Per il senso comune può essere un vivere in sofferenza, mentre per chi crede veramente al questo amore, è felicità (dolore piacevole).
Hai mai pianto di felicità?
Io ho interpretato Lucifero a questo modo.

Comunque, non posso leggere nel suo pensiero.
Forse lui parlava di vero e proprio masochismo nel vivere, e questo non lo sopporto.
Dunadan is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it