Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 29-12-2003, 11.27.09   #1
EvaJ
Ospite abituale
 
L'avatar di EvaJ
 
Data registrazione: 28-12-2003
Messaggi: 49
Il dio dei Cristiani

Se Dio è onnipotente perchè non può fare un mucchio di cose, come eliminare il male e ospitare tutti in Paradiso

Se Dio ci ha dato la libertà perchè andiamo all'inferno; non è questa una forma di punizione che limita la nostra libertà
Se la libertà finisce dove comincia quella degli altri e quella di Dio è infinita a noi cosa rimane
Come fa Dio a conoscere il futuro se dipende dalle nostre decisioni, che non sono sotto il Suo controllo in quanto ci ha creati liberi

Se Dio è perfetto com'è possibile che abbia dato origine all'uomo che non lo è

Se Dio è ogni cosa ed è solo bene, da dove è uscito il male

Se Dio è amore per la verità perchè non ci ha creati in grado di poterla comprendere nella sua completezza


Ci sobbarchiamo spesso le colpe del fallimento di questo mondo, ma secondo i Cristiani il progetto non l'abbiamo fatto noi; siamo noi il progetto. Come può un progetto essere responsabile dei suoi fallimenti (più respinsabile di Colui che l'ha fatto)

Ultima modifica di EvaJ : 29-12-2003 alle ore 11.30.10.
EvaJ is offline  
Vecchio 29-12-2003, 12.26.06   #2
Rolando
Ospite abituale
 
Data registrazione: 01-04-2002
Messaggi: 855
Ciao Eva,

Le tue domande conosco bene, e per me è chiaro che le relegioni della fede non possono dare risposte che sono soddisfacenti per l´uomo che vuole veramente "comprendere". Quando non si può più credere ciecamente nei dogmi e accettare le spiegazioni illogiche di queste religioni, non c'è altro che la propria ragione da usare per trovare risposte.

Quello che io ho trovato è che ogni essere vivente è eterno, cioè non è creato ma ha esistito eternamente ed esisterà eternamente. Ma dato che la vita può essere sperimentata soltanto mediante l´esperienza dei contrasti, la vita si forma in due grandi campi contrari; luce e buio.
L´uomo sta ora attraversando la parte buia del ciclo evolutivo ed è questo passaggio che riconosciamo come l´evoluzione, e quest´evoluzione va dal regno minerale al regno vegetale e al regno animale dove attualmente ci troviamo noi uomini.
Ma stiamo infatti lasciando questo regno e viviamo già parzialmente nel regno umano. Questo dipende del fatto che siamo "sazi" del buio e sentiamo la brama per un´esistenza più pacevole. L´evoluzione si basa sulla legge di causa ed effetto, o karma, e questo fa sì che ogni individuo può imparare o fare conoscenza delle leggi della vita. Quando abbiamo sperimentato sufficiente le conseguenze spiacevoli delle nostre azioni, cominciamo di diventare meno egoistici ecc e con ciò cominciamo anche a creare un destino più piacevole sia per noi stessi che per gli altri.
La nostra libertà e libero arbitrio sono dunque limitate solo dalla nostra ignoranza, e man mano che ci sviluppiamo attraveso l´esperienza degli effetti delle nostre azioni, la libertà diventa sempre più grande.
L´inferno di cui parla la Bibbia non esiste, esiste solo quell´"inferno" che creiamo noi stessi, e come detto questa sofferenza ci aiuta di crescere.
Citazione:
Se Dio è perfetto com'è possibile che abbia dato origine all'uomo che non lo è?
Se Dio è ogni cosa ed è solo bene, da dove è uscito il male?
Se Dio è amore per la verità perchè non ci ha creati in grado di poterla comprendere nella sua completezza?

Dio costituisce in realtà "Tutto" che esiste, cioè tutto l´universo, e l´universo nella sua totalità è perfetto. Ma siccome l´esperienza della vita non sarebbe possibile senza contrasti tutti gli esseri viventi devono sperimentare l´opposto della luce o della perfezione. E questa esperienza, durante tantissime vite, da all´individuo le esperienze necessarie per rinnuovare la facoltà di essere "in grado di poterla comprendere nella sua completezza".
Ciao
Rolando is offline  
Vecchio 29-12-2003, 12.41.10   #3
Lucifero
Ospite abituale
 
Data registrazione: 07-12-2003
Messaggi: 179
l'UOMO è perfetto

Citazione:
Messaggio originale inviato da EvaJ
Se Dio è onnipotente perchè non può fare un mucchio di cose, come eliminare il male e ospitare tutti in Paradiso

Se Dio ci ha dato la libertà perchè andiamo all'inferno; non è questa una forma di punizione che limita la nostra libertà
Se la libertà finisce dove comincia quella degli altri e quella di Dio è infinita a noi cosa rimane
Come fa Dio a conoscere il futuro se dipende dalle nostre decisioni, che non sono sotto il Suo controllo in quanto ci ha creati liberi

Se Dio è perfetto com'è possibile che abbia dato origine all'uomo che non lo è

Se Dio è ogni cosa ed è solo bene, da dove è uscito il male

Se Dio è amore per la verità perchè non ci ha creati in grado di poterla comprendere nella sua completezza


Ci sobbarchiamo spesso le colpe del fallimento di questo mondo, ma secondo i Cristiani il progetto non l'abbiamo fatto noi; siamo noi il progetto. Come può un progetto essere responsabile dei suoi fallimenti (più respinsabile di Colui che l'ha fatto)

L'uomo è perfetto, ma la coscienza della malattia, della vecchiaia e della Morte l'ha reso imperfetto e sai perchè?
Semplicemente perchè ha paura di morire. E sai perchè?
Perchè non ha nessuna prova oggettiva che esisterà anche dopo la morte e quindi ricerca costantemente un modo per non morire, o per non pensarci, o per morire meglio.
Dio? Per alcuni è un modo come un altro per giustificare, per altri è Fede, per altri ancora è fantascienza, per altri mistero o dogma e per i pochi è scienza occulta.
Riccardo
Lucifero is offline  
Vecchio 29-12-2003, 14.04.08   #4
SonoGiorgio
Ospite abituale
 
L'avatar di SonoGiorgio
 
Data registrazione: 15-02-2003
Messaggi: 453
x EvaJ

L'Uomo non è perfetto, è un perfettibile.
Il Dio da te descritto, non esiste.
Ciao
giorgio
SonoGiorgio is offline  
Vecchio 30-12-2003, 02.34.31   #5
Dunadan
Ospite abituale
 
L'avatar di Dunadan
 
Data registrazione: 19-11-2003
Messaggi: 978
Ciao Eva

secondo me hai ragione, ma dovresti porre domande più efficaci

Citazione:
Se Dio è onnipotente perchè non può fare un mucchio di cose, come eliminare il male e ospitare tutti in Paradiso
Per quanto riguarda eliminare il male, i religiosi rispondono che per esserci bene deve esserci anche male, per affermare il bene, deve esserci anche il male. E' tipo il non-io di Fichte che serve a definire l'io. Per esserci qualcosa deve esserci un conflitto tra due forze, il più e il meno, il bene il male, in Eraclito: il fuoco e l'acqua ( se non ricordo male)

Ospitare tutti in paradiso sarebbe uno spreco, vedi, il cristianesimo vede la vita sulla terra solo come UN METTERE ALLA PROVA LE ANIME, che così saranno divese tra buone e non buone. Mettere tutti in paradiso non ha senso, bisogna che si soffra, si combatta e alla fine si sarà stati messi alla prova.


Citazione:
Se Dio ci ha dato la libertà perchè andiamo all'inferno; non è questa una forma di punizione che limita la nostra libertà
Se la libertà finisce dove comincia quella degli altri e quella di Dio è infinita a noi cosa rimane
A seconda di come ci si è comportati si andrà o all'inferno o in paradiso. NOI PER IL CRISTIANESIMO NON SIAMO AFFATTO LIBERI, se intendiamo con "liberi" la possibilità di uccidere e peccare.

Citazione:
Come fa Dio a conoscere il futuro se dipende dalle nostre decisioni, che non sono sotto il Suo controllo in quanto ci ha creati liberi
Secondo i cristiani, Dio conosce già il futuro, ma non è già scritto, avverrà comunque come lui lo sa già, noi agiamo con libero arbitrio al di là del fatto che lui lo conosca già.
Te decidi che domani vai al cinema, poi cambi idea, poi vuoi andare da un'altra parte, poi alla fine stai a casa, te hai potuto decidere, Dio sapeva già che saresti rimasta a casa, questo non ti ha condizionato.

Citazione:
Se Dio è perfetto com'è possibile che abbia dato origine all'uomo che non lo è
Questa è uno dei ragionamenti della filosofia che meno capisco, perchè un essere che è di qualità 10 non può creare altri di qualità 5?????????
Io uomo posso creare macchine meno intelligenti di me.
Questo Dio, ha voluto così.

Citazione:
Se Dio è ogni cosa ed è solo bene, da dove è uscito il male
Secondo S.Agostino e S.Tommaso il male non esiste in se, il male è non bene, è un non esserci...
non so come risponderti...credo che il discorso sia che lo stesso dio abbia posto il male proprio per il discorso iniziale, ci vuole qualcosa di constrapposto al bene per affermare il bene.

Citazione:
Se Dio è amore per la verità perchè non ci ha creati in grado di poterla comprendere nella sua completezza
forse non c'era bisogno di ciò nel suo disegno.


Ti ho risposto con tipiche argomentazioni cristiane. In miliaia di anni queste religioni si sono talmente affinate per rispondere ad ogni domanda che è difficile buttare giù questa muraglia.
Dunadan is offline  
Vecchio 30-12-2003, 02.52.37   #6
Dunadan
Ospite abituale
 
L'avatar di Dunadan
 
Data registrazione: 19-11-2003
Messaggi: 978
Rolando, Lucifero. CAPISCO CHE è BELLO PENSARE CHE L'UOMO SIA:

ETERNO (per Rolando)

PERFETTO (per Lucifero)

Ma è un bell'esempio di voglia di potenza eh !!!!! Siete due Dei mancati, mi spiace, come me , giorgio e tutti gli altri, OGNI UOMO è UN DIO MANCATO.
Se volete essere sinceri con voi stessi, lo accettate: non siete Dei, non siete perfetti, non siete immortali.

SIAMO CARNE CHE SI RINNOVA DI CONTINUO.
SIAMO PRODUTTORI DI ESCREMENTI.
SAREMO CIBO PER VERMI.

COGLIETE L'ATTIMO, VIVETE FINCHE POTETE, DOPO NON VI è NULLA, LO ZERO PIù TOTALE.

Mi torna in mente una mia amica che si illudeva che la natura fosse solamente fatta per l'uomo, questa io la chiamo "voglia di sentirsi al centro, voglia di sentirsi importante...è SUPERBIA !!!!!!!!!!!!!!"

che strano...proprio quello che Agostino indica come "IL PEGGIOR PECCATO".
Dunadan is offline  
Vecchio 30-12-2003, 07.44.01   #7
Giuliano
Ospite abituale
 
Data registrazione: 14-12-2003
Messaggi: 270
ma

ma siamo anche produttori di idee , di bellezza , di sentimenti

e se abbiamo "un caos dentro" siamo anche "produttori di stelle danzanti"
Giuliano is offline  
Vecchio 30-12-2003, 08.06.00   #8
Lucifero
Ospite abituale
 
Data registrazione: 07-12-2003
Messaggi: 179
Citazione:
Messaggio originale inviato da Dunadan
Rolando, Lucifero. CAPISCO CHE è BELLO PENSARE CHE L'UOMO SIA:

ETERNO (per Rolando)

PERFETTO (per Lucifero)

Ma è un bell'esempio di voglia di potenza eh !!!!! Siete due Dei mancati, mi spiace, come me , giorgio e tutti gli altri, OGNI UOMO è UN DIO MANCATO.
Se volete essere sinceri con voi stessi, lo accettate: non siete Dei, non siete perfetti, non siete immortali.

SIAMO CARNE CHE SI RINNOVA DI CONTINUO.
SIAMO PRODUTTORI DI ESCREMENTI.
SAREMO CIBO PER VERMI.

COGLIETE L'ATTIMO, VIVETE FINCHE POTETE, DOPO NON VI è NULLA, LO ZERO PIù TOTALE.

Mi torna in mente una mia amica che si illudeva che la natura fosse solamente fatta per l'uomo, questa io la chiamo "voglia di sentirsi al centro, voglia di sentirsi importante...è SUPERBIA !!!!!!!!!!!!!!"

che strano...proprio quello che Agostino indica come "IL PEGGIOR PECCATO".

Dunadan, se sei convinto di tutto ciò perchè non ti rassegni? Cosa cerchi ancora? Cosa ci fai quì in un forum di spiritualità?
La verità Dunadan è che non sai più che pesci pigliare, la verità è che non sai più chi sei, non sei ne carne ne pesce. Sei sfiduciato, insoddisfatto, ti senti un sacco vuoto, inutile a gli altri e soprattutto a te stesso.
Ma ricorda Dunadan, questo tuo sfogo morale è solo una veduta di un momento particolare della tua vita, poichè DOMANI E' UN ALTRO GIORNO.

LE IMPREVEDIBILITA' DUNAN, LE IMPREVEDIBILITA'!!!

Ciao
Riccardo
r
Lucifero is offline  
Vecchio 30-12-2003, 09.34.03   #9
deirdre
tra sogno ed estasi...
 
L'avatar di deirdre
 
Data registrazione: 21-06-2002
Messaggi: 1,772
Queste domande sono state discusse diverse volte, come molte sono le discussioni che sono state affrontate sull'aspetto buono del dio cristiano. Ciclicamente, tornano a galla i consueti dubbi e le incertezze che non avranno mai fine.
Il dio dei cristiani è buono perché cosi fa comodo, perchè è più semplice adorare ed assumere sembianza di misticismo devozionale.
Un modo come un altro per castrare l'uomo e renderlo succube di un dogma inventato da lui stesso.
Di fatto, il cristianesimo è per me definibile quale "setta" fuoriuscita dall'ebraismo, una sorta di prolungamento deviante di un credo più antico, non solo, un'antica filosofia, quest'ultima, che racchiude in sé diversi aspetti che si legano al misticismo che conduce alla conoscenza. (Parlo del misticismo d'Israele non del dogma religioso).
In ogni caso, sono state spese tante, tantissime parole sull'argomento, opinione ed ipotesi che trovano spiegazione solo in chi non ha fede in quel tipo di credo.
deirdre is offline  
Vecchio 30-12-2003, 10.37.18   #10
antonioc
Ospite
 
Data registrazione: 16-12-2003
Messaggi: 8
x eva

Basta leggere dei saggi sulla storia delle religioni e sulla storia dell'anima, non scritti però da cattolici, per rendersi conto che la religione è solo un atto di fede profonda. Tutto il resto sono semplici invenzioni dell'uomo per spiegarsi fenomeni e situazioni che all'epoca della nascita del sentimanto religioso erano inspiegabili.
A questo proposito basta andare a rileggere i concetti di spiritualità e religiosità della cultura greca per comprendere meglio la nascita e lo sviluppo di questi sentimenti.
La bibbia nella sua parte più antica affonda a piene mani nelle culture assiro-babilonesi ed egizie, rielaborando il tutto in funzione di un solo dio ed inserendo in concetto della salvezza del corpo e dell'anima. Solo in questo concetto di salvezza del corpo si differenzia dalle altre religioni (le altre parlano solo di salvezza dell'anima o spirito o chiamatelo come volete).
Ma sempre di fede, sola ed esclusiva, si tratta
antonioc is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it