Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 29-03-2005, 11.49.00   #61
Mirror
Perfettamente imperfetto
 
L'avatar di Mirror
 
Data registrazione: 23-11-2003
Messaggi: 1,733
Citazione:
Messaggio originale inviato da Yam
Piani dell'esistenza.
Sono infiniti.
E' vero i minerali sono vivi.........
Ma un unica sostanza si presenta alla Coscienza risvegliata come la Sua manifestazione.
La differenza tra Yam e chi vive identificato nella fallace conoscenza di tipo dualistico e' appunto che Yam non vede infiniti piani di Coscienza ma Uno e Uno solo.


Così come Yam vede anche Mirror...

Per il resto non posso che dire: sè è così la visione relativa di molti, vuol dire che che ora non può essere altrimenti...che non è tempo...e che ora va bene per questi cercatori lo studio applicato delle tabelline, della storia e geografia della mente, credendo di trovar per quella strada...lo Spirito Naturale.

E' un viaggio... sappiamo anche che la mappa non è il territorio...e solo chi ci è stato in quegli spazi spirituali può realmente condividere il vissuto...che per altri può essere solo un racconto fumoso...intellettuale...incre dibile.
Non è questione di superiorità, meriti o meno...ma di una accadere misterioso che che la Grazia Spirituale dispone per tutti ma solo in tempi diversi...nell'infinito senza tempo, senza spazio, dell'eterno qui ed ora...quando si è pronti a morire a se stessi.


Ultima modifica di Mirror : 29-03-2005 alle ore 12.06.26.
Mirror is offline  
Vecchio 29-03-2005, 12.14.31   #62
atisha
Ospite pianeta Terra
 
L'avatar di atisha
 
Data registrazione: 17-03-2003
Messaggi: 3,020
Citazione:
Messaggio originale inviato da kri
....Conosci i piani dell'esistenza ??? ne vuoi parlare .. parliamone ......

Chi vuole parlare del concreto .. o chi parla dell'aria ... ( e bada io credo nell'aria .. ) .. concedendo di comprendere solo a chi quell'esperienza la conosce già ?
Per chi vorrebbe capire come funziona un minerale ( come in basso così in alto) .. magari è importante .. ogni mente umana è un piccolo mondo .. se ora mi dici che divido .. rifletti e pensa che per ogni volta che affermi che qualcuno sta facendo una divisione dell'uno, quella divisione la fai tu dimostrando che stai dividendoti da chi divide ... e sorrido ...


Spero che ora hai voluto comprendere il senso e il valore del 3d. Che sia chiaro che non è una speculazione culturale .. ma Spiritualità....

rispondo con le parole di yam:

...Non e' una divagazione sul tema ridurre all'essenziale gli stati dell'essere, ovvero il piano di coscienza.
In ogni caso che razza di messaggio vuole essere un messaggio che ignora l'aspetto piu' importante della faccenda spirituale, ossia il Risveglio della Coscienza?
E quando la Coscienza e' risvegliata emana un particolare effluvio che tutto permea, tutto abbraccia e non vede ne sentieri, ne adepti, ne maestri ne piani di coscienza, ne iniziati ne non iniziati.
L'Uno, sommo e indivisibile e' cio' che questa Coscienza Risvegliata contempla....senza divisione alcuna.
Yam non ha nulla da difendere o da propagandare, ma candidamente indica la dove sta l'inganno.


Come vediamo esistono sempre concrete risposte alle tematiche, ma...le stesse sono spesso ignorate..
Chiediamoci il perchè...
atisha is offline  
Vecchio 29-03-2005, 12.14.47   #63
Yam
Sii cio' che Sei....
 
L'avatar di Yam
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 4,124
Citazione:
Messaggio originale inviato da Mirror
...quando si è pronti a morire a se stessi.


Gia', la ciotola che il Buddha tiene tra le mani e' il Kapala (e' una calotta cranica) e simboleggia la Morte Mistica.....dolce, ma a volte tremendo, abbandono al cio' che E'.
Yam is offline  
Vecchio 29-03-2005, 12.18.59   #64
atisha
Ospite pianeta Terra
 
L'avatar di atisha
 
Data registrazione: 17-03-2003
Messaggi: 3,020
Citazione:
Messaggio originale inviato da Yam
Gia', la ciotola che il Buddha tiene tra le mani e' il Kapala (e' una calotta cranica) e simboleggia la Morte Mistica.....dolce, ma a volte tremendo, abbandono al cio' che E'.

anche Maria Maddalena tiene in mano una coppa..una calotta cranica che simboleggia la Viva Morte...
atisha is offline  
Vecchio 29-03-2005, 12.36.21   #65
esperantiano
Ospite abituale
 
Data registrazione: 04-11-2003
Messaggi: 218
Ritornare al tema della discussione

D'accordo, posso apparire "terrificante" nella mia "chiusura mentale" perchè vedo tutto dalla "mia finestra".

Ma chi può affermare di non avere una finestra?

Chi poi avesse fatto un "tour" in certe dimensioni inaccessibili agli altri, dovrebbe sapere che non se ne può fare rapporto agli altri, in quanto esperienza puramente soggettiva. Forse il "tour" è stato fatto male, oppure non è stato fatto...

"Un maestro è puro Vuoto e non trova nè noioso e nè piacevole i continui inchini... un maestro non ne è toccato". (Atisha)
Te l'ha detto proprio un maestro? O sei tu un maestro? Non vedo altra genesi di questa tua non supposizione, ma affermazione.

Io rilevo un semplice problema.
Il tema della discussione è "I piani di esistenza", ma non tutti i partecipanti restano in tema.

Perchè?

Perchè spaventa tanto accedere al mondo del condivisibile, della trasmissione dei saperi?
Forse perchè accedervi distrugge le piccole opinioni che ognuno coltiva mascherandole da intuizioni universali, da rivelazioni magistrali, da stati superiori dell'essere?

Perchè spaventa tanto essere una comunità, far parte di una famiglia di fratelli? Si ha il timore che la propria goccia di personalità possa sparire nell'oceano del collettivo?

Perchè non si vuole essere costruttivi? Perchè si rifiuta, de facto, lo stato di fratellanza, per coltivare un separatismo che ha origine nel preferire un universo immaginario, ma "privato", all'universo di tutti?
Aldo Capitini parlava di "realtà di tutti". E il maestro esseno Gesù insegnava che noi portiamo tutti i pesi degli altri. Tutti i grandi iniziati continuano ad esortarci a considerare che "tutto è Uno".

Perchè avere paura di essere Uno con i propri fratelli?
Che cosa spaventa tanto nell'Unità della famiglia umana, nella condivisione e nella trasmissione dei saperi, nel condividere pacificamente e serenamente la "realtà di tutti"?

Possibile che queste presunte esperienze soggettive di "stati superiori di coscienza", di "puri vuoti" che sembrano maestri, di Sè che fuggono e che bisogna ritrovare all'estero (es. in India), impediscano agli uomini di parlare tra loro, di riconoscersi una grande comunità familiare?

E adesso: possiamo parlare dei piani di esistenza?

Non è una polemica, ma è quasi surreale dover ricordare in continuazione qual'è l'argomento di cui noi tutti stiamo parlando.

esperantiano

Ultima modifica di esperantiano : 29-03-2005 alle ore 12.38.36.
esperantiano is offline  
Vecchio 29-03-2005, 12.57.38   #66
Mirror
Perfettamente imperfetto
 
L'avatar di Mirror
 
Data registrazione: 23-11-2003
Messaggi: 1,733
Re: Ritornare al tema della discussione

Citazione:
Messaggio originale inviato da esperantiano
Perchè spaventa tanto essere una comunità, far parte di una famiglia di fratelli? Si ha il timore che la propria goccia di personalità possa sparire nell'oceano del collettivo?

Tutti i grandi iniziati continuano ad esortarci a considerare che "tutto è Uno".

Perchè avere paura di essere Uno con i propri fratelli?
Che cosa spaventa tanto nell'Unità della famiglia umana, nella condivisione e nella trasmissione dei saperi, nel condividere pacificamente e serenamente la "realtà di tutti"?


Tutti i grandi iniziati e "realizzati", aggiungo, continuano ad esortarci a considerare che "tutto è Uno".
Allora dove sono i fratelli...quali fratelli?
E' troppo difficile da comprendere in un istante se non ci si Risveglia alla Coscienza Di Sè...Lo Comprendo.

Chi ha paura di mollare il senso dell'ego e degli ego fratelli, morire a sè stessi e "realizzare" improvvisamente che è gia Tutto e Uno, qui ed ora, Risvegliarsi?

Abbiamo davvero compreso, e non solo intellettualmente, che sempre Tutto è Uno? E che la divisione è solo nella mente sognante? Questa è compresione iniziatica superiore.
Oltre l'oriente e l'occidente.

Adesso ritornate a parlare dei "piani dell' esistenza" se vi piace tanto...a dividere mentalmente e illusoriamente l'Esistenza Unica e indivisibile.


Ultima modifica di Mirror : 29-03-2005 alle ore 13.04.45.
Mirror is offline  
Vecchio 29-03-2005, 12.59.48   #67
Yam
Sii cio' che Sei....
 
L'avatar di Yam
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 4,124
Re: Ritornare al tema della discussione

Citazione:
Messaggio originale inviato da esperantiano
[b]D'accordo, posso apparire "terrificante" nella mia "chiusura mentale" perchè vedo tutto dalla "mia finestra".

Ma chi può affermare di non avere una finestra?

Yam puo'.

Citazione:
Chi poi avesse fatto un "tour" in certe dimensioni inaccessibili agli altri, dovrebbe sapere che non se ne può fare rapporto agli altri, in quanto esperienza puramente soggettiva. Forse il "tour" è stato fatto male, oppure non è stato fatto...

Il Risveglio della Coscienza non e' un viaggio Psichedelico e non e' un'esperienza soggettiva, perche' non c'e' piu' "lo sperimentatore".

Citazione:
"Un maestro è puro Vuoto e non trova nè noioso e nè piacevole i continui inchini... un maestro non ne è toccato". (Atisha)
Te l'ha detto proprio un maestro? O sei tu un maestro? Non vedo altra genesi di questa tua non supposizione, ma affermazione.
Un Maestro e' vuoto di Se' ma pieno di Egli...la Sua Saggezza fluisce spontanea e libera dagli artificiosi meccanismi dell'identificazione soggettiva, Yam si inchina agli infiniti Maestri e a voi tutti infiniti Esseri (perfetti Maestri che non sanno ancora di Esserlo) in segno di Amore che Tutto abbraccia.

Citazione:
Io rilevo un semplice problema.
Il tema della discussione è "I piani di esistenza", ma non tutti i partecipanti restano in tema.
Ma come, ti ho detto che vedo infiniti piani di esistenza che sono in realta' un solo piano di esistenza.....



Citazione:
Perchè spaventa tanto accedere al mondo del condivisibile, della trasmissione dei saperi?
Forse perchè accedervi distrugge le piccole opinioni che ognuno coltiva mascherandole da intuizioni universali, da rivelazioni magistrali, da stati superiori dell'essere?
Sei tu che hai paura, non Yam.
Hai paura di vedere crollare i tuoi castelli di sabbia.....
Chi e' che classifica, separa, suddivide, cataloga cio' che non si puo' suddividere, catalogare, definire, separare, frantumare?

Citazione:
Perchè spaventa tanto essere una comunità, far parte di una famiglia di fratelli: si ha il timore che la propria goccia di personalità possa sparire nell'oceano del collettivo?
Gia', chi e' che si spaventa, Esperantiano o Yam?

Citazione:
Perchè non si vuole essere costruttivi? Perchè si rifiuta, de facto, lo stato di fratellanza, per coltivare un separatismo che ha origine nel preferire un universo immaginario, ma "privato", all'universo di tutti?
Gia', chi coltiva il "separatismo"? Chi suddivide tra iniziati e non iniziati? Tra Occidentali e Orientali?

Citazione:
Aldo Capitini parlava di "realtà di tutti". E il maestro esseno Gesù insegnava che noi portiamo tutti i pesi degli altri. Tutti i grandi iniziati continuano ad esortarci a considerare che "tutto è Uno".
E che cosa sta facendo Yam?

Citazione:
Perchè avere paura di essere Uno con i propri fratelli?
Che cosa spaventa tanto nell'Unità della famiglia umana, nella condivisione e nella trasmissione dei saperi, nel condividere pacificamente e serenamente la "realtà di tutti"?
Gia', perche' non vuoi fare questo?
Perche' il verduriere tifoso del Milan ti sembra meno evoluto dell'iniziato Esperantiano?

Citazione:
Possibile che queste presunte esperienze soggettive di "stati superiori di coscienza", di "puri vuoti" che sembrano maestri, di Sè che fuggono e che bisogna ritrovare all'estero (es. in India), impediscano agli uomini di parlare tra loro, di riconoscersi una grande comunità familiare?
Estero? Yam non conosce questa parola. Nazionalismo spirituale?
E dove e' quell'unita' di cui parli?

Citazione:
E adesso: possiamo parlare dei piani di esistenza?
Ne stiamo parlando.


Ultima modifica di Yam : 29-03-2005 alle ore 13.04.11.
Yam is offline  
Vecchio 29-03-2005, 13.23.23   #68
esperantiano
Ospite abituale
 
Data registrazione: 04-11-2003
Messaggi: 218
a Mirror da esperantiano

Messaggio originale inviato da Mirror:
--------------------
Adesso ritornate a parlare dei "piani dell' esistenza" se vi piace tanto...a dividere mentalmente e illusoriamente l'Esistenza Unica e indivisibile.
-------------------

Grazie Mirror.
So che è stato un iter sofferto.
Ma alla fine, seppur riluttante, hai partorito l'autorizzazione a procedere.

Un abbraccio,

esperantiano
esperantiano is offline  
Vecchio 29-03-2005, 13.25.39   #69
esperantiano
Ospite abituale
 
Data registrazione: 04-11-2003
Messaggi: 218
a Yam da esperantiano

Citazione:
Messaggio originale inviato da Yam
Yam puo'.



Il Risveglio della Coscienza non e' un viaggio Psichedelico e non e' un'esperienza soggettiva, perche' non c'e' piu' "lo sperimentatore".


Un Maestro e' vuoto di Se' ma pieno di Egli...la Sua Saggezza fluisce spontanea e libera dagli artificiosi meccanismi dell'identificazione soggettiva, Yam si inchina agli infiniti Maestri e a voi tutti infiniti Esseri (perfetti Maestri che non sanno ancora di Esserlo) in segno di Amore che Tutto abbraccia.


Ma come, ti ho detto che vedo infiniti piani di esistenza che sono in realta' un solo piano di esistenza.....




Sei tu che hai paura, non Yam.
Hai paura di vedere crollare i tuoi castelli di sabbia.....
Chi e' che classifica, separa, suddivide, cataloga cio' che non si puo' suddividere, catalogare, definire, separare, frantumare?


Gia', chi e' che si spaventa, Esperantiano o Yam?


Gia', chi coltiva il "separatismo"? Chi suddivide tra iniziati e non iniziati? Tra Occidentali e Orientali?


E che cosa sta facendo Yam?


Gia', perche' non vuoi fare questo?
Perche' il verduriere tifoso del Milan ti sembra meno evoluto dell'iniziato Esperantiano?


Estero? Yam non conosce questa parola. Nazionalismo spirituale?
E dove e' quell'unita' di cui parli?


Ne stiamo parlando.


Yam... ti prego: i piani di esistenza!

esperantiano
esperantiano is offline  
Vecchio 29-03-2005, 13.33.32   #70
Yam
Sii cio' che Sei....
 
L'avatar di Yam
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 4,124
Re: a Yam da esperantiano

Citazione:
Messaggio originale inviato da esperantiano
Yam... ti prego: i piani di esistenza!

esperantiano

Tranquillo, esponi i tuoi piani....dai su....pero' non fare orecchie di mercante.....
Yam is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it