Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Filosofia

Filosofia - Forum filosofico sulla ricerca del senso dell’essere.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Filosofiche

Vecchio 12-10-2005, 14.24.38   #41
nexus6
like nonsoche in rain...
 
L'avatar di nexus6
 
Data registrazione: 22-09-2005
Messaggi: 1,770
non hai letto attentamente i post precedenti! E' una "verità oggettiva" (se proprio vogliamo usare sto' termine) esclusivamente per ME ed in questo senso la pongo in dubbio, valutando anche altre posizioni.
nexus6 is offline  
Vecchio 12-10-2005, 14.30.37   #42
epicurus
Moderatore
 
L'avatar di epicurus
 
Data registrazione: 18-05-2004
Messaggi: 2,725
Citazione:
Messaggio originale inviato da nexus6
E' una "verità oggettiva" (se proprio vogliamo usare sto' termine) esclusivamente per ME

così scritto mi sembra un ossimoro bello e buono, comunque nexus, se tu sostieni (o almeno credi possibile) che non esistano verità (oggettive, cioè indipendenti dagli individui) allora tale concezione porta all'incoerenza che ti ho mostrato poc'anzi.
epicurus is offline  
Vecchio 12-10-2005, 14.34.35   #43
nexus6
like nonsoche in rain...
 
L'avatar di nexus6
 
Data registrazione: 22-09-2005
Messaggi: 1,770
Macchè ossimoro, ma liberati di questi futili concetti! Tu hai una concezione, io ne ho una, essi ne hanno una... Se ci si mette d'accordo sui principi primi e sulle definizioni le concezioni coincideranno altrimenti no! Te l'ho già detto, è lo stesso discorso delle geometrie non euclidee.
nexus6 is offline  
Vecchio 12-10-2005, 14.40.38   #44
epicurus
Moderatore
 
L'avatar di epicurus
 
Data registrazione: 18-05-2004
Messaggi: 2,725
E' vero che "Tu hai una concezione, io ne ho una, essi ne hanno una... Se ci si mette d'accordo sui principi primi e sulle definizioni le concezioni coincideranno altrimenti no!". Ma il fatto è che ci sono principi primi più o meno corretti (e alcuni sono totalmente sbagliati), anche se alcune volte non è possibile verificare quale principio sia quello corretto.

Citazione:
è lo stesso discorso delle geometrie non euclidee.


Ma anche in questo caso ci sono geomentrie più o meno corrette, infatti si è rivelato che la geometria euclidea è approssimativamente vera, mentre quella corretta (almeno per ora) è la geometria di Riemann.
epicurus is offline  
Vecchio 12-10-2005, 14.46.43   #45
nexus6
like nonsoche in rain...
 
L'avatar di nexus6
 
Data registrazione: 22-09-2005
Messaggi: 1,770
Citazione:
Messaggio originale inviato da epicurus
Ma il fatto è che ci sono principi primi più o meno corretti (e alcuni sono totalmente sbagliati), anche se alcune volte non è possibile verificare quale principio sia quello corretto.
E' qui sta il punto non è possibile verificare quale dei principi è corretto... e dunque? Cosa fare? Scegliamo l'agnosticismo? No ognuno si crea la propria concezione, anche se palesemente sbagliata (non so come pretendi di dimostrarlo) e campa con quella... il resto sono tutti blabla. Certo alcune persone, come noi, cercano di dubitare un pò su tutto, ma l'esercizio del dubbio è destinato al fallimento... siamo come un occhio che cerca di guardare se stesso e nello stesso tempo di guardare il mondo, non accorgendosi che sono la stessa cosa.
nexus6 is offline  
Vecchio 12-10-2005, 14.52.31   #46
epicurus
Moderatore
 
L'avatar di epicurus
 
Data registrazione: 18-05-2004
Messaggi: 2,725
Ma attualmente non è più ragionevole credere che non valga, nel nostro mondo, la geomentria euclidea?

Ciò che sostengo non è che gli uomini (o alcuni uomini) siano onniscienti, ma che il non poter determinare il grado di verità di una proposizione è un fatto gnoseologico, ma non ontologico. Inoltre ci sono sempre credenze più o meno razionali.
epicurus is offline  
Vecchio 12-10-2005, 15.00.44   #47
nexus6
like nonsoche in rain...
 
L'avatar di nexus6
 
Data registrazione: 22-09-2005
Messaggi: 1,770
Ho capitooo! Ma visto che al noumeno non possiamo avere accesso è inutile cercare di confutare le visioni degli altri, ma piuttosto di discuterle costruttivamente.
nexus6 is offline  
Vecchio 12-10-2005, 15.03.23   #48
epicurus
Moderatore
 
L'avatar di epicurus
 
Data registrazione: 18-05-2004
Messaggi: 2,725
Io non credo al noumeno kantiano, comunque non allarghiamo la discussione anche a questo.

Il fatto è che io (e altri qui e altrove) cercano di discutere costruttivamente, ma alcune volte delle tesi semprano non ragionevoli/razionali e quindi viene detto ciò. Addirittura alcune tesi sono incoerenti, e allora sappiamo di certo che devono essere lasciate andare.
epicurus is offline  
Vecchio 12-10-2005, 15.11.25   #49
nexus6
like nonsoche in rain...
 
L'avatar di nexus6
 
Data registrazione: 22-09-2005
Messaggi: 1,770
Va beh... n'altra volta il "ragionevoli/razionali"; anche questo secondo me è soggettivo; su questi concetti non si può cercare di far dimostrare il teorema di Pitagora ad un contadino...
nexus6 is offline  
Vecchio 12-10-2005, 15.18.11   #50
epicurus
Moderatore
 
L'avatar di epicurus
 
Data registrazione: 18-05-2004
Messaggi: 2,725
"ragionevole/razionale" direi, più che soggettivo, che è flessibile. dai un occhio alla discussione https://www.riflessioni.it/forum/show...ghlight=rasoio , e dai un occhio anche ai miei interventi.

comunque, in molti casi, è facile scoprire quale racconto è più razionale/ragionevole dell'altro: non penso che tu crederai facilmente che io stia scrivendo da un'altra galassia.
epicurus is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it