Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Filosofia

Filosofia - Forum filosofico sulla ricerca del senso dell’essere.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Filosofiche

Vecchio 07-11-2005, 13.59.40   #21
marcobiagini
Ospite
 
Data registrazione: 03-11-2005
Messaggi: 35
Citazione:
Messaggio originale inviato da nexus6
Non ti potrebbe venire in mente che anche le leggi della fisica sono solo modelli approssimativi, ossia astrazioni, non sono reali, ma sono solo concetti con cui descriviamo la realtà? Tali concetti esistono solo nella nostra mente e possono esistere solo se esiste la nostra mente. L'esistenza della nostra mente è un presupposto per l'esistenza di un qualunque concetto.... anche del concetto chiamato "psiche"...

E allora?
Mi sembra ti sia sfuggito il nocciolo della questione.
Il punto è che le leggi della fisica sono il fondamento di tutte le scienze naturali e che le leggi della fisica sono in grado di spiegare tutti i processi chimici e biologici. Che possano essere o meno leggi approssimate è irrilevante; ciò che conta è che la vita psichica trascende tali leggi, e questo dimostra l'incompatibilità tra materialismo e scienza. Di fatto, la scienza ha dimostrato che il materialismo non è consistente con le nostre conoscenze scientifiche sulla materia. Per affermare il materialismo è necessario rinnegare la scienza. Chi, come me, crede alla scienza non può che ritenere scientificamnte dimostrata l'esistenza dell'anima. Chi invece non acetta la visione scientifica della materia e della natura, non potrà certamente essere interessato alle mie argomentazioni.

Ciao,

Marco
marcobiagini is offline  
Vecchio 07-11-2005, 14.03.54   #22
marcobiagini
Ospite
 
Data registrazione: 03-11-2005
Messaggi: 35
Citazione:
Messaggio originale inviato da nexus6
Io ho perfettamente compreso il nocciolo della questione: la fisica, a cui tutte le altre scienze dovrebbero sottostare, non riesce a spiegare la psiche e non lo possono fare neanche le altre scienze poichè comunque si dovrebbero subordinare alla fisica, giusto? E dunque rimane un vuoto nella spiegazione della psiche, che tu giustamente colmi con dio.

Per capire come io in realtà introduco Dio nelle mie argomentazioni dovresti leggere le mie risposte nella pagina del sio chiamata FAQ. Ci sono due argomentazioni indipendenti con cui io dimostro l'esitenza di un Dio personale; la prima è la risposta alla domanda "Può la scienza dimostrare Dio" e l'altra è la risposta alla domanda "L'esistenza dell'universo implica l'esistenza di DIO?"
marcobiagini is offline  
Vecchio 07-11-2005, 14.10.15   #23
marcobiagini
Ospite
 
Data registrazione: 03-11-2005
Messaggi: 35
Citazione:
Messaggio originale inviato da klara
...Ciao Marco...cosa ne pensi del fenomeno della autoorganizzazione della materia?...klara

Cara Kara,

è un fatto più che dimostrato che la materia è costituita da particelle elementari e che tali particelle si aggregano secondo leggi matematiche ben definite e conosciute. Siamo in grado di simulare con calcoli teorici questi processi spontanei di aggregazione delle particelle. Questa è la sola autoorganizzazione della materia.

Ciao,

Marco
marcobiagini is offline  
Vecchio 07-11-2005, 16.19.17   #24
nexus6
like nonsoche in rain...
 
L'avatar di nexus6
 
Data registrazione: 22-09-2005
Messaggi: 1,770
Citazione:
Messaggio originale inviato da marcobiagini
Chi, come me, crede alla scienza non può che ritenere scientificamnte dimostrata l'esistenza dell'anima. Chi invece non acetta la visione scientifica della materia e della natura, non potrà certamente essere interessato alle mie argomentazioni.
Chi come te crede nella scienza?? Ma ti senti? Non proseguo oltre altrimenti potrei diventare scortese e non ne ho intenzione... ho letto tutto anche le faq che mi hai detto, che non aggiungono molto alla tua precedente analisi. Tu non hai risposto ai miei precedenti post:

Puoi fisicamente e ragionevolmente e necessariamente e definitivamente escludere un processo, legge o fenomeno che non rientri nelle spiegazioni della fisica? No non lo puoi fare visto che affermi di aver dimostrato che esiste dio, che non si subordina alle suddette leggi......... ma dunque non potrebbero esistere una serie di ALTRE leggi non fisiche e che dunque sfuggono alla fisica, che potrebbero permettere di spiegare la mente?

Il tuo discorso non regge... anzi dimostra che sono necessarie le altre scienze per studiare la mente... e dimostra pure l'esistenza di leggi NON fisiche...


rispondi a questo e poi ne possiamo parlare.



L'unica argomentazione degna di nota è questa (CITO dal sito di Marco):
L'esistenza di queste equazioni matematiche implica l'esistenza di un Creatore personale, cosciente ed intelligente. L'ateismo è inconciliabile con la visione dell'universo che la scienza moderna ci presenta, poichè l'intrinseca natura astratta e concettuale delle leggi che governano l'universo implica l'esistenza di un Dio personale.

Ovvero come comprendere le leggi di natura? Perchè sono intellegibili? Implicano necessariamente l'esistenza di un creatore o legislatore?

Cito solo il punto 4):
4) Poiché Dio è immensamente superiore a noi, Egli deve possedere la capacità di amare in modo immensamente superiore al nostro.

Queste considerazioni dimostrano che la Causa necessaria dell'esistenza della nostra psiche è necessariamente un Dio personale, cosciente ed intelligente.

Ma ti senti??

ps. non ti sfiora minimamente l'accusa di dogmatismo?

Ultima modifica di nexus6 : 07-11-2005 alle ore 16.20.30.
nexus6 is offline  
Vecchio 07-11-2005, 16.30.46   #25
marcobiagini
Ospite
 
Data registrazione: 03-11-2005
Messaggi: 35
Citazione:
Messaggio originale inviato da nexus6

Puoi fisicamente e ragionevolmente e necessariamente e definitivamente escludere un processo, legge o fenomeno che non rientri nelle spiegazioni della fisica? No non lo puoi fare visto che affermi di aver dimostrato che esiste dio, che non si subordina alle suddette leggi......... ma dunque non potrebbero esistere una serie di ALTRE leggi non fisiche e che dunque sfuggono alla fisica, che potrebbero permettere di spiegare la mente?

Il tuo discorso non regge... anzi dimostra che sono necessarie le altre scienze per studiare la mente... e dimostra pure l'esistenza di leggi NON fisiche...


rispondi a questo e poi ne possiamo parlare.



Non posso rispondere perchè non vedo alcun senso in quello che scrivi. Forse continua a sfuggirti il punto, che è il materialismo, ossia la tesi che indica nella materia l'origine della vita psichica. Grazie alle leggi della fisica oggi conoscimo bene la materia e possiamo escludere che la vita psichica sia generata dalla materia, e dunque dal cervello. Dunque la causa dell'esistenza della nostra vita psichica trascende la materia, e tale causa, essendo trascendente, può essere chiamata anima.

marco
marcobiagini is offline  
Vecchio 07-11-2005, 16.32.46   #26
epicurus
Moderatore
 
L'avatar di epicurus
 
Data registrazione: 18-05-2004
Messaggi: 2,725
marco non pensi che il materialismo antiriduzionista possa evitare le difficoltà che tu citi... dai un occhio a quello che sosteniamo io e weyl in https://www.riflessioni.it/forum/


epicurus
epicurus is offline  
Vecchio 07-11-2005, 16.39.12   #27
nexus6
like nonsoche in rain...
 
L'avatar di nexus6
 
Data registrazione: 22-09-2005
Messaggi: 1,770
Citazione:
Messaggio originale inviato da marcobiagini
Non posso rispondere perchè non vedo alcun senso in quello che scrivi. Forse continua a sfuggirti il punto, che è il materialismo, ossia la tesi che indica nella materia l'origine della vita psichica. Grazie alle leggi della fisica oggi conoscimo bene la materia e possiamo escludere che la vita psichica sia generata dalla materia, e dunque dal cervello. Dunque la causa dell'esistenza della nostra vita psichica trascende la materia, e tale causa, essendo trascendente, può essere chiamata anima.

Ma come? A me pare così chiaro, come penso anche agli altri... cercavo solo di farti capire che potrebbero esistere anche altre leggi oltre a quelle fisiche e tu a quanto pare fornisci delle prove ragionevoli per pensare ciò...

Se non riesci proprio a comprendere quello che ho detto, il mio intervento in questo thread termina qui, anche se quel "può" essere chiamata anima, mi fa ben sperare...
nexus6 is offline  
Vecchio 07-11-2005, 16.53.02   #28
nexus6
like nonsoche in rain...
 
L'avatar di nexus6
 
Data registrazione: 22-09-2005
Messaggi: 1,770
Inoltre nelle suddette faq vi sono imprecisioni sia di carattere scientifico che filosofico; es. il principio di indeterminazione e la causalità...
nexus6 is offline  
Vecchio 07-11-2005, 16.56.25   #29
marcobiagini
Ospite
 
Data registrazione: 03-11-2005
Messaggi: 35
Citazione:
Messaggio originale inviato da epicurus
marco non pensi che il materialismo antiriduzionista possa evitare le difficoltà che tu citi... dai un occhio a quello che sosteniamo io e weyl in https://www.riflessioni.it/forum/


epicurus

Ho provato a leggere i tuoi mesaggi nel link che mi hai dato ma li trovo assolutamente inconcludenti; invece di affrontare il problema di spiegare l'origine della vita psichica, si limitano ad accettarne l'esistenza come un dato di fatto. Può darsi io abbia frainteso, nel qual caso, prova a riassumere qui la tua tesi, e ti risponderò.

Ciao,

marco
marcobiagini is offline  
Vecchio 17-11-2005, 20.42.03   #30
Franco
Ospite abituale
 
Data registrazione: 21-10-2005
Messaggi: 508
Sulla " Prova scientifica Dell'Esistenza Dell'Anima E Di Dio"

Signor Marco,

desidero cominciare a dialogare riprendendo il testo iniziale.
Sono francamente impressionato! Nientemeno che " La prova scientifica .........E Di Dio"! Intere esistenze umane dedicate alla "sola" posizione del problema dell'impossibilità di simili dimostrazioni; una parte importantissima del pensiero filosofico occidentale, una parte importantissima del pensiero scientifico occidentale e Lei ha bella e pronta "la dimostrazione"! e non una dimostrazione qualsiasi ma una dimostrazione scientifica!

Dal Suo mesaggio: "La scienza ha infatti dimostrato che tutti i processi chimici, biologici e cerebrali consistono unicamente in successioni di processi fisici elementari, determinati unicamente dalle leggi della fisica quantistica". Lei come fa a sapere che un processo conoscitivo come quello che da qualche secolo viene in Occidente chiamato scientifico ha a che fare con qualcosa come un tutto dei processi chimici, biologici e cerebrali?
Ancora:"Il materialismo e l'ateismo sono inconciliabili con la visione scientifica della natura e dell'universo". Lei come fa a sapere che si dia qualcosa come una visione scientifica dell'universo!?
Ancora:" Tale concezione dei processi biologici non permette di rendere conto dell'esistenza della nostra esistenza psichica, la cui esistenza implica quindi la presenza nell'uomo di un elemento non-fisico." Lei da inizio ad una discussione su temi la cui posizione corretta richiede intere vite senza definire i termini fondamentali usati! Materialismo, ateismo, scienza, anima, universo: vale a dire? Non solo tali concetti vengono posti e utilizzati ai fini di una presunta dimostrazione, ma quanto oggetto di possibile dimostrazione è in realtà già presentato come dimostrato!
Cito:" Tale concezione dei processi biologici non permette di rendere conto dell'esistenza della nostra vita psichica, la cui esistenza implica qiuindi la presenza nell'uomo di un elemento non-fisico". Prima dii tutto sarebbe il caso di parlare di processi biotici giacchè i processi bio-logici hanno un qualcosa di logico!
Secondariamente non capisco questo "la cui esistenza implica quindi". Lei ha tentato di sviluppare una discussione oppure ha pensato di introdurre surrettiziamente un po' di catechismo della chiesa cattolica? " La cui esistenza implica quindi". Che cosa implica quindi!!? Lei dopo poche proposizioni avrebbe gia dimostrato!!??

Franco Pepe
Franco is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it