Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Filosofia

Filosofia - Forum filosofico sulla ricerca del senso dell’essere.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Filosofiche

Vecchio 19-11-2005, 23.15.36   #71
animabella
Ospite abituale
 
Data registrazione: 07-03-2005
Messaggi: 50
EVOLUZIONISMO?MEGLIO AGGIONNARSI!

Un commento alla teoria dell'evoluzione

Aggiungo una breve osservazione sulla teoria dell'evoluzione. La teoria dell'evoluzione, essendo fondata sul ritrovamento di fossili, si applica soltanto agli organismi biologici. Non abbiamo elementi sufficienti per stabilire se realmente l'organismo biologico dell'uomo sia il risultato di un processo evolutivo. Il punto è però che la vita psichica è trascendente rispetto alla realtà fisica/biologica e richiede nell'uomo l'esistenza di un componente trascendente (la psiche o anima o mente ecc.).
Poiché non esistono fossili di mente, la teoria dell'evoluzione non può dire nulla relativamente all'origine della vita psichica umana. Dunque, anche ammettendo che il corpo umano sia il risultato di una evoluzione biologica, l'uomo non potrebbe avere alcuna vita psichica cosciente se non avesse ricevuto anche un'anima, anima che non può essere generata da processi biologici/evoluzionistici. Senza un'anima, noi saremmo solo dei robot biologici in grado di agire e reagire, ma incapaci di percepire alcuna sensazione, emozione o pensiero. Alcuni evoluzionisti a volte tentano di formulare delle teorie sull'evoluzione della vita psichica, ma è chiaro che si tratta di pure speculazioni campate per aria, prive di alcun fondamento razionale o scientifico.

QUESTO QUANTO HO POTUTO LEGGERE DALL'ARTICOLO. VORREI FAR PRESENTE CHE LA CONCEZIONE EVOLUZIONISTA E' OGGI CAMBIATA. MI RIFERISCO ALL ANTROPOLOGIA MOLECOLARE, CHE NON SI AFFIDA AL SEMPLICE STUDIO MORFOLOGICO DEI FOSSILI, MA NE STUDIA IL DNA. INDICO INOLTRE IL TESTO DI OLGA RICKARDS DEL DIPARTIMENTO DI ANTROPOLOGIA MOLECOLARE DI ROMA "UOMINI PER CASO". RITENGO CHE SIA UN AGGIORNAMENTO CHE NON POTETE FARVI SFUGGIRE CON TANTA SEMPLICITA' PRIMA DI PARLARE DI UN "EVOLUZIONISMO" COSì "FACILONE". L'EVOLUZIONISMO SI è EVOLUTO. TUTTO SI SVOLGE... E TUTTO è POSSIBILE RIAVVOLGERE E IN BASE A QUESTO RICONSIDERARE ALCUNE AFFERMAZIONI.
GRAZIE PER L'ATTENZIONE
DOTT. MIRIAM
animabella is offline  
Vecchio 20-11-2005, 12.50.28   #72
alessiob
Ospite abituale
 
Data registrazione: 16-10-2005
Messaggi: 749
animabella scive: "Non abbiamo elementi sufficienti per stabilire se realmente l'organismo biologico dell'uomo sia il risultato di un processo evolutivo."

Come??? Ma non hai mai visto un documentario? mai visto altri esseri viventi al di fuori dell'uomo??
Perfino un bambino potrebbe accorgersi dell'ENORME somiglianza che vi p tra noi e gli animali!!!
Prendiamo un gatto: Non ha anche lui una testa? Con due occhi, due orecchie, un naso e una bocca? Non ha anche lui i cinque sensi? Non ha anche lui un cuore che pompa sangue rosso, due polmoni due reni, un fegato uno stomago e un ammasso di budella????
Non mangia carne e beve acqua come noi??? NON RESPIRA COME NOI?????
E questo è un semplicissimo gatto.
Se volessimo esaminare una scimmia scopriremmo realtà SORPRENDENTI!!! Senza bisogno di alcun fossile CHIUNQUE dotato del senso della ragione capirebbe che le scimmie sono
nostri antenati, CHIUNQUE. Basterebbe viverci assieme, mettere un neonato umano e un neonato di uno scimpanze (come hanno fatto molti scienziati) per vedere come giocano tra loro in maniera del tutto identica, e solo dopo tre anni l'uomo supera la scimmia con la ragione.

Figurarsi poi se si sono ritrovati fossili di umanoidi nostri antenati a dimostrare tutto questo.

animabella scive: "Il punto è però che la vita psichica è trascendente rispetto alla realtà fisica/biologica e richiede nell'uomo l'esistenza di un componente trascendente (la psiche o anima o mente ecc.)."

? ? Fammi capire, l'evoluzionismo con tulle le prove che ha, non va bene, ma l'anima con tutte le prove che non ha, si????
alessiob is offline  
Vecchio 20-11-2005, 13.55.29   #73
animabella
Ospite abituale
 
Data registrazione: 07-03-2005
Messaggi: 50
alessiob hai confuso

alessio, hai fatto una grande confusione. le cose a cui tu ti riferisci sono un articolo non mio, che io stessa ho in seguito nel messaggio criticato. ti invito a rileggere con più attenzione.
l'articolo al quale mi riferivo è dell'autore del messaggio iniziale della discussione. quindi... rileggi tutto.
animabella is offline  
Vecchio 20-11-2005, 14.02.09   #74
animabella
Ospite abituale
 
Data registrazione: 07-03-2005
Messaggi: 50
quante idiozie

alessiob inoltre ti vorrei aggiornare che le scimmie non sono nostri antenati ma nostri fratelli. un ignoranza comune le ritiene nostre antenate, è come considerare tuo fratello tuo antenato. un errore grossolano classico dei non adetti. noi discendiamo dagli austrolopiteci aferensis, africanus e via via giù di lì ... non sto qui a dirti tutto... però ti consiglio anche a te di aggiornarti.
"uomini per caso" olga rickards.
animabella is offline  
Vecchio 20-11-2005, 14.02.52   #75
marcobiagini
Ospite
 
Data registrazione: 03-11-2005
Messaggi: 35
Citazione:
Messaggio originale inviato da alessiob

Come??? Ma non hai mai visto un documentario? mai visto altri esseri viventi al di fuori dell'uomo??
Perfino un bambino potrebbe accorgersi dell'ENORME somiglianza che vi p tra noi e gli animali!!!

Non vi è alcun dubbio che il nostro organismo biologico sia estremente simile a quello degli animali, ma questa somiglianza non dimostra in nessun modo che debba esserci stata evoluzione.
Infatti, se paragoni due televisori di marca diversa, puoi notare certamente molte somiglianze, ma questo non significa che un televisore sia il prodotto dell'evoluzione dell'altro; sappiamo infatti che questo non è avvenuto, ma che entrambi i televisori sono stati semplicemente progettati utilizzando gli stessi princpi di base. Dunque la somiglianza tra l'organismo biologico dell'uomo e quello degli animali si spiega molto bene anche con la teoria creazionista; Dio avrebbe potuto semplicemente progettare tutti gli organismi biologici utilizzando gli stessi principi, senza fare uso di alcuna evoluzione. Del resto non sappiamo neppure se in un universo retto dalle attuali leggi della fisica sarebbe possibile progettare degli organismi biologici che funzionino in modo completamente diverso. E' probabile che questo non sia neppure possibile in linea di principio.
Comunque non intendo sostenere la teora creazionista. Volevo solo mettere in evidenza l'eclatante errore di logica che commetti nel ritenere che la somiglianza tra il nostra organismo biologico e quello degli altri animali possa essere considerato una dimostrazione della teoria evoluzionista.

Ciao,

Marco

Ultima modifica di marcobiagini : 20-11-2005 alle ore 14.06.22.
marcobiagini is offline  
Vecchio 20-11-2005, 14.19.08   #76
Elijah
Utente assente
 
L'avatar di Elijah
 
Data registrazione: 21-07-2004
Messaggi: 1,541
Sulle scimmie...
...in modo ancora più semplice e chiaro di quello che ci ha detto animabella...
...secondo Darwin l'uomo non deriva dalla scimmia, ma da un antenato della scimmia. Cosa assai differente!
Però, non si sa bene il perché, ma oggigiorno si è diffusa la notizia che l'uomo derivi dalla scimmia...
Questo credo che sia dovuto al fatto che a scuola molti ci vanno senza stare tanto attenti quando il prof parla... e poi capita quel che capita... che noi eravamo delle scimmie...

Elia

Elijah is offline  
Vecchio 20-11-2005, 14.24.10   #77
alessiob
Ospite abituale
 
Data registrazione: 16-10-2005
Messaggi: 749
Per Animabella: Mi scuso per averti frainteso. Fa conto che le critiche siano rivolte agli autori dell'articolo.

Riguardo alle scimmie come nostri fratelli, hai perfettamente ragione. Lo sapevo, ma ho vulutamente inserito la parola Antenati per enfatizzare la discendenza delle scimmie.

Per marcobiagini.
Tu dici di non sostenere la teoria creazionista, ma non ti va a genio neanche l'evoluzionista. Dunque a quale teoria fai riferimento??


Io commetterei un eclatante errore di logica mentre invece tu non commetteresti nessune errore credendo a tutto ciò che è scritto in un vecchio libro di quasi duemila anni... Che dire; il mondo è bello perchè e vario...
alessiob is offline  
Vecchio 20-11-2005, 14.30.35   #78
marcobiagini
Ospite
 
Data registrazione: 03-11-2005
Messaggi: 35
Citazione:
Messaggio originale inviato da alessiob
Io commetterei un eclatante errore di logica mentre invece tu non commetteresti nessune errore credendo a tutto ciò che è scritto in un vecchio libro di quasi duemila anni... Che dire; il mondo è bello perchè e vario...


Caro Alessio,

io ho dimostrato con grande chiarezza il tuo errore di logica. Se pensi di non averlo commesso, devi cercare di contrapporre al mio argomento un contro-argomento valido. Tirare in ballo la Bibbia dimostra solo la tua totale incapacità di difendere le tue tesi con argomenti razionali.

Io non sono un sostenitore nè della teoria evoluzionista, nè di quella creazionista; la mia tesi è che al momento non si posseggono sufficenti elementi per potere considerare dimostrata nessuna della due tesi. Del resto, entrambe le tesi sono pienamente compatibili con la mia fede e la mia teologia.


Ciao,

Marco
marcobiagini is offline  
Vecchio 20-11-2005, 14.43.33   #79
Weyl
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 23-02-2005
Messaggi: 728
Argomento per Marco

Ti fornisco, se credi, un ulteriore argomento a favore delle tue ipotesi.
I fossili, in effetti, avrebbero potuto benissimo essere stati creati essi stessi all'atto della creazione: immessi nelle viscere della terra allo scopo di mettere alla prova la fede dell'uomo.
Anche le evidenze della biologia molecolare furono create tutte insieme, in un'unica soluzione: insomma la storia stessa potrebbe essere stata creata all'inizio dei tempi (ossia circa cinque-sei mila anni fa).
Mi sembra un valido agomento che tu potresti utilizzare, caro Marco: oltretutto non presta il fianco ad alcuna contestazione possibile.
Salvo quella, naturalmente, di essere del tutto non falsificabile, inutile e pretestuoso e di incorrere in una clamorosa petitio principii.

Per Nexus e gli altri: non preoccupatevi, non ho dimenticato Cartesio!
Ciao a tutti.
Weyl is offline  
Vecchio 20-11-2005, 15.08.52   #80
alessiob
Ospite abituale
 
Data registrazione: 16-10-2005
Messaggi: 749
Marcobiagini scrive: "Io non sono un sostenitore nè della teoria evoluzionista, nè di quella creazionista; entrambe le tesi sono pienamente compatibili con la mia fede e la mia teologia."

Perfetto! Meraviglioso! Una fede in cui qualsiasi cosa dimostri e scopri essa ne trae vantaggio perche tanto tutto fa brodo!!
Qualsiasi teoria è sempre compatibile con la religione: SEMPRE. Magari domani scopriamo che tutta l'umanità e frutto di un esperimento alieno, ebbene che importa, tanto anche questa tesi è compatibile con la religione poichè qualcuno li avrà creati gli alieni...................
be a questo punto non posso far altro che dire AVETE RAGIONE!!!!! AVETE RAGIONE!!!!! Continuate a pregare, continuate ad affidare la vostra vita alla religione, continuate a sperare! Tanto andrete tutti in paradiso e vivrete felici per tutta l'eternità.

L'autoinganno è la migliore delle armi che l'uomo moderno possiede per superare le difficoltà della vita.


weyl scrive: "I fossili, in effetti, avrebbero potuto benissimo essere stati creati essi stessi all'atto della creazione"

Si!!! sicuramente è così!! Sicuramente Dio avrà detto: creiamo tanti fossili così l'uomo quando sarà maturo li scoprirà e mettera in dubbio la mia teoria sulla creazione!!!

Sicuramente i fossili li ha creati Dio in persona.

alessiob is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it