Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Filosofia

Filosofia - Forum filosofico sulla ricerca del senso dell’essere.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Filosofiche

Vecchio 12-06-2003, 12.59.32   #131
Gianfry
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-06-2003
Messaggi: 401
a David

Eh! Già! Siamo proprio su due lunghezze d'onda diverse...

Ciao. Gianfry
Gianfry is offline  
Vecchio 12-06-2003, 16.56.28   #132
Mark
Ospite
 
Data registrazione: 06-06-2003
Messaggi: 9
A Visechi

Non capisco qual è il tuo fine nel passare del tempo a contestare passo per passo ciò che una persona scrive. Cosa vuoi dimostrare? Denigrando il pensiero altrui non dimostri di essere più intelligente. Tutti sono capaci di distruggere. Io sarei un po’ più aperto di mente e, se anche posso non credere e non sentire vero ciò che Gianfry sostiene, di certo non cerco di distruggerlo come fai tu. Attacchi per paura che ciò sia vero? E’ per questo che contesti con tanta attenzione? Ripeto, non sono qui a sostenere che ciò che Gianfry dice sia vero, ma non vedo alcun motivo di attaccare una persona in questo modo. Ecco tutto. Forse un po’ più di rispetto dell’opinione altrui non guasterebbe. Non c’è logica nei passaggi di Gianfry da te contestati, ma non c’è logica nemmeno nei tuoi commenti. Se tu hai la Verità Assoluta in tasca e ti permetti di giudicare in tal modo la verità altrui, allora ti chiedo per cortesia di farla sapere anche a noi mortali.

Ciao,
Mark
Mark is offline  
Vecchio 12-06-2003, 18.45.10   #133
david
Ospite abituale
 
L'avatar di david
 
Data registrazione: 09-10-2002
Messaggi: 143
a Mark

cosa trovi di non logico della risposta data da Visechi?
Non voglio fare l'avvocato difensore di nessuno però è anche vero che da una parte hai uno pseudo-profeta di uno pseudo-pensiero e dall'altra una persona che non è d'accordo con confondere verità con opinione.
Se vuoi, per rispondere ai tuoi dubbi, anzichè riuscire a farlo io personalmente col ragionamento ti inviterò a leggere qualche libro che presenta solo ed esclusivamente verità rivelate.
Poi mi dirai se la cosa è seria o no.
Sottolineo il fatto che io del karma, dello spirito che sopravvive alla morte, dell'evoluzione dell'umanità in senso divino sono un profondo sostenitore; ma mai e poi mai ne farei una questione di predicazione e/o affiliazione.
david is offline  
Vecchio 12-06-2003, 20.39.10   #134
Mark
Ospite
 
Data registrazione: 06-06-2003
Messaggi: 9
A David

Ho letto varie cose del materiale New Age che c'è in giro, del tipo canalizzazioni (channeling) di varie entità. Onestamente io personalmente non considero tali verità meno vere di quelle tradizionalmente considerate rivelate dei testi sacri. Chi mi dice che quelle "rivelate" e considerati tali da molti siano vere e quelle altre no? E' solo questione di fede. E quindi l'approccio che ho con tale materiale New Age è uguale all'approccio che ho con il materiale considerato storicamente sacro e rivelato: un approccio possibilista...

Ciao,
Dani
Mark is offline  
Vecchio 12-06-2003, 20.47.15   #135
visechi
Ospite abituale
 
Data registrazione: 05-04-2002
Messaggi: 1,150
Ciao Mark,
non mi ero reso conto che avessi replicato il messaggio a me dedicato anche in questo thread... Ok, scusa se non ti ho risposto.



Citazione:
Messaggio originale inviato da Mark
A David

Ho letto varie cose del materiale New Age che c'è in giro, del tipo canalizzazioni (channeling) di varie entità. Onestamente io personalmente non considero tali verità meno vere di quelle tradizionalmente considerate rivelate dei testi sacri. Chi mi dice che quelle "rivelate" e considerati tali da molti siano vere e quelle altre no? E' solo questione di fede. E quindi l'approccio che ho con tale materiale New Age è uguale all'approccio che ho con il materiale considerato storicamente sacro e rivelato: un approccio possibilista...

Ciao,
Dani


Credi per fede? Bravo, io no; tu non contesti? Ottimo, io si... contesto queste nuove ideologie/filosofie/teologie, così come contesto quelle tradizionali.. sarò un contestatore? Non lo so, forse.... ognuno faccia la sua parte sulla scorta delle proprie intime inclinazioni... non mi preoccuperei più di tanto... sei il Dani del sito più volte indicato da Gianfry?
Ho letto, ho letto... tranquillo, non sto parlando a vanvera, spero... ho letto anche molto attentamente, tanto da poter proseguire in questo stupido (lo so bene... alle volte mi va di esserlo... forse lo sono sempre) atteggiamento urticante... leggi o segui la New Age... ottimo, ancora meglio... informaci, caso mai anche sulla letteratura di Castaneda e Redfield... io ti seguirei, ma aspettati anche interventi fastidiosi... un giorno io scriverò sul comunismo, tu contesterai... ma entrambi lo faremo con argomentazioni non con semplici enunciazioni... il dialogo o confronto penso che così sarebbe più ricco e proficuo...
Ciao
visechi is offline  
Vecchio 12-06-2003, 21.31.46   #136
Mark
Ospite
 
Data registrazione: 06-06-2003
Messaggi: 9
A Visechi


Pardon, io sono Mark (Marco) ma ho chiesto il parere a Dani (sì, quello del sito consigliato da Gianfry) che mi ha dato quella risposta ed io l’ho inserita. Casomai chiedo anche a lui di intervenire direttamente se ne ha voglia e tempo, così evitiamo fraintendimenti.

Penso che non si creda sempre e solo per fede, ci mancherebbe, ma ci sono argomenti sui quali non possiamo avere conferma e che quindi risultano opinioni pure e semplici, alle quali possiamo solo credere o non credere. Cosa contestiamo? Non c’è alcuna base, se non altre opinioni. Forse in queste cose metafisiche o storicamente non provate entra in ballo l’emozione, ciò che uno sente vero, e non è più solo una questione di logica. Possiamo discuterne ed è bello, ma alla fine ognuno crede a quello che vuole, dato che non ci sono prove concrete, solo opinioni. Sei d'accordo o no?

Ciao,
Mark
Mark is offline  
Vecchio 12-06-2003, 21.57.04   #137
Mark
Ospite
 
Data registrazione: 06-06-2003
Messaggi: 9
Detto questo, discutiamo pure liberamente ed in serenità...

Mark
Mark is offline  
Vecchio 12-06-2003, 22.24.43   #138
visechi
Ospite abituale
 
Data registrazione: 05-04-2002
Messaggi: 1,150
Citazione:
Messaggio originale inviato da Mark
A Visechi



Penso che non si creda sempre e solo per fede, ci mancherebbe, ma ci sono argomenti sui quali non possiamo avere conferma e che quindi risultano opinioni pure e semplici, alle quali possiamo solo credere o non credere. Cosa contestiamo? Non c’è alcuna base, se non altre opinioni. Forse in queste cose metafisiche o storicamente non provate entra in ballo l’emozione, ciò che uno sente vero, e non è più solo una questione di logica. Possiamo discuterne ed è bello, ma alla fine ognuno crede a quello che vuole, dato che non ci sono prove concrete, solo opinioni. Sei d'accordo o no?

Ciao,
Mark

Poni un quesito, penso lo stia ponendo a me, ti rispondo… No, mi dispiace, ma non è così… bada bene, non sto’ dicendo che credo tu stia sbagliando, ma sto’ semplicemente affermando che tu stai sbagliando. Mi spiego:
Chiacchierare, discutere, disquisire, litigare, confrontarsi intorno alla Verità (nota il maiuscolo), quella assoluta e trascendente implica che non vi possano essere opinioni. Chi si ritiene portatore della Verità assoluta, trascendente, metafisica, teologica, divina, non esprime opinioni e deve, necessariamente, ritenersi portatore della Verità Universale (unica), in caso contrario sarebbe portatore di una verità (note il minuscolo) parziale, quindi non assoluta, quindi non Vera (maiuscolo). La Verità (maiuscolo) assoluta è tale perché riguarda e coinvolge l’intero genere umano, altrimenti staremmo discutendo di una verità (minuscolo) parziale, quindi non Vera (maiuscolo). Riguardando l’intero genere umano, interessa e coinvolge anche me… chi testimonia o presta la propria persona per trasmettere la Verità (maiuscolo… poi dimmi pure che sono fastidioso) assoluta si arroga il diritto di farlo anche in nome mio e per mio conto. Non si tratta di opinioni, così come non si tratta di questioni che coinvolgono solo l’individuo che propugna tale Verità (maiuscolo). Ecco spiegato il mio interesse, ecco spiegati i miei fastidiosi interventi, ecco spiegato il perché mi senta coinvolto, ecco spiegata la passione (la scoveresti se ti cimentassi a reperire 100 altri miei interventi sul tema in questione), ecco spiegato il senso dei miei sproloqui. Fra l’altro, me ne darai atto, chi manifesta e dichiara un verità (minuscolo) alquanto improbabile, e negando, perché impossibilitato a fare altrimenti, una qualsivoglia argomentazione, spiegazione, supporto documentario, filosofico, teoretico, lo fa calpestando non solo la fede ma il buon senso altrui e passando come una benna sul diritto/dovere di leggere l’intera architettura teoretica in maniera meno confusa, evanescente, labile, debole, caotica, disordinata…. E poter così aprire un contraddittorio che, non ho ben compreso ilo perché, i testimoni della verità (minuscolo) non dovrebbero rifuggere ma ricercare…

Ciao
visechi is offline  
Vecchio 12-06-2003, 22.59.24   #139
Mark
Ospite
 
Data registrazione: 06-06-2003
Messaggi: 9
Bèh, Visechi, devo dire che è piacevole discutere con te…(non sto ironizzando, lo preciso)

Io posso dire la mia versione sulla vita di Gesù, ad esempio (vedi discussione nella sezione Spiritualità), ma questa è pur sempre una mia opinione personale ed il fatto che io esprima quello che io penso o so al riguardo basandomi su fonti di informazione alternative a quelle tradizionalmente accettate, non significa che non si tratti pur sempre di una opinione. Non so, forse ci stiamo inerpicando sulla definizione terminologica di “opinione” e di "Verità" e "verità".

Fatto stà, discutiamo su quello che noi o altri pensiamo riguardo argomenti non storicamente provati o metafisici. Anche sulla Verità, certo, ma alla fine nessuno può avere la Verità in tasca, se non Dio immagino. E quindi da ciò ne segue che ciò che ognuno di noi pensa sia vero sia sempre e comunque una propria opinione, sulla quale possiamo discutere. Una verità, con la v minuscola.

Forse Gianfry, come lui stesso ha ammesso nella sezione Spiritualità/Gesù, ha sbagliato l’approccio nel senso che ha fatto apparire la sua opinione (della quale sembra essere convinto) come la Verità Assoluta. Ma, ripeto, penso sia legittimo che uno abbia la propria opinione sulla realtà. E, da quello che ho capito, l’opinione di Gianfry si basa su sue esperienze personali che l’hanno convinto di ciò che dice…casomai possiamo chiedergli quali sono le sue fonti e perché ne è convinto. Forse c’è qualcosa di utile ed interessante per tutti noi. Mi pare comunque che sia connesso al sito di Dani da lui consigliato ed al quale anch’io, con una ENORME apertura mentale (le affermazioni sono pesanti), ho dato un’occhiata ma non ho letto tutto.
Mark is offline  
Vecchio 13-06-2003, 00.44.34   #140
david
Ospite abituale
 
L'avatar di david
 
Data registrazione: 09-10-2002
Messaggi: 143
potrei in mille occasioni affermare, senza poterlo a tutti voi dimostrare perchè non ho mezzi "concreti" per dimostrarlo, che ciò che appare nei siti indicati da Gianfry presenta 1 affermazione vera per ogni 3 che so essere non vere ( cosa peggiore di quando è falso il 100% di ciò che si dice). Ma non è questo il mio intento.
Il mio tentativo, il mio sforzo (fortunatamente spesso a buon fine) è quello di arrivare con gli altri dove si può arrivare con lo strumento che tutti noi abbiamo a disposizione per riconoscerci e comprenderci: il pensiero.
Delle mie esperienze spirituali personali posso solo dare un cenno, diciamo una pennellata da impressionista, ma niente più: il resto sarebbe solo dogmatismo che piove dall'alto. E chi sa dei mondi spirituali non ha bisogno di farsi spiegare che sarebbe la cosa più sbagliata.

david is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it