Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 12-02-2007, 15.59.30   #91
spirito!libero
Ospite abituale
 
L'avatar di spirito!libero
 
Data registrazione: 08-11-2006
Messaggi: 1,334
Riferimento: Oggi si è adempiuta la scrittura che voi avete udita

Citazione:
“Se fin qui hai capito solo questo..mi spiace davvero.
Io, non detengo nessuna Verita', la seguo e basta, almeno mi sforzo di farlo.”

Guarda che seguire la Verità assoluta significa esattamente ciò che ho detto. Cioè so bene che non sei l’inventore di tale Verità, ma il fatto stesso di pensare di seguire una istituzione che ritieni essere detentrice della Verità ultima, significa proprio ciò che ti ho detto nel mio post precedente, ossia tu SAI chi ha la Verità in tasca e lo segui ciecamente, dunque tu stesso hai la verità in tasca.

Citazione:
“No anzi, ho detto piu' volte ,che tutte le religioni hanno un raggio di Verita', e quindi devono essere rispettate”
C

’è da chiedersi allora perché mai se da cattolico passo ad essere buddista dovrò essere dannato.

Citazione:
“Secondo me ...Te!”

Santa pazienza…..mi faranno santo !! ^^


Citazione:
“ancora mi dovresti spiegare come mai i Santi, hanno compiuto Miracoli, che nessuno ha mai compiuto nella storia dell'uomo, e sono stati fedeli alla Chiesa Cattolica!????”

Veramente io te l’ho spiegato cento volte, ma tu svicoli buttandoti nell’irrazionale. Ti ho risposto dicendoti che di miracoli si parla in tutte le religioni, di Santi sono piene le pagode, i templi, ecc… Tu mi hai risposto che solo quelli cattolici sono i “veri” santi ! Al che io ti chiesi perché ? E tu mi rispondesti perché la CCR detiene la Verità di Cristo. Il che è una petizio principii, cioè ti chiedo perché la CCR detiene la verità e tu mi rispondi dicendo: perché la CCR dice il vero !! capito ora il circolo logico nel quale sei caduto ? Non è dunque vero che solo la CCR annovera tra i suoi fedeli gente di alta levatura morale che si è adoperata per gli altri e che ha fatto dei miracoli, tali figure sono presenti in quasi tutte le religioni del mondo, non vedo perché mai quelli cattolici dovrebbero essere diversi.

Citazione:
“Voi credimi, non siete ragazzi, che accettate anche la possibilita' remota di essere in errore”

Credimi, io sono certo di aver fatto più errori nella vita che cose giuste, la mia unica certezza è che non ho certezze in questi ambiti,, se le avessi sarei finito perché non ricercherei più.

Citazione:
“Senza accettare nessun tipo di dialogo”

Ma che dialogo posso avere con chi mi dice: “io solo seguo la verità, voi siete dei poveri mentecatti che avete tradito la Verità e dunque non vi rimane che pentirvi o andare all’inferno”. Dimmi, che dialogo si può avere con uno che la pensa così ? Se io ti dicessi a mia volta che sono…vediamo..ad esempio buddista e che solo il Budda detiene la verità assoluta e che tu o ti converti o sarai condannato al ciclo delle rinascite e alla sofferenza per l’eternità, mi spieghi quale dialogo potrebbe esserci ? Nessuno. Quindi se vuoi il dialogo devi abdicare alla verità assoluta, ponendo l’ipotesi almeno teorica, che chi se ne è andato dalla CCR lo ha fatto per motivi che racchiudono ragionevolezza e verità.

Citazione:
“Ma vedi, e' come ti imposti che secondo me, altro non fa che aggarvare la discussione.”

Io sono possibilista, tu no, ti sto dicendo che i cattolici hanno senz’altro dei meriti, tu sei disposto a dire che anche chi ha abbandonato la CCR ha dei meriti ? Sei disposto a dire che i protestanti seguono anche loro Cristo ?

Citazione:
“Non condanno nessuno, ma dico solo che peccano di un peccato grave, chi esce dall'insegnamento della Chiesa e dal suo Magistero, fosse anche un Vescovo.!!!”

Ma come fai a non renderti conto delle contraddizione nelle tue frasi ? dici: "non condanno nessuno" e subito dopo emetti un giudizio ed una condanna !!

Citazione:
“Chi esce dall'insegnamento della Chiesa e dal suo Magistero, nega fatti incontestabili.”

Fatti incontestabili ? quali ?

Citazione:
“Guarda che sei in errore, qui i miei interlocutori, sono convinti d essere nel giusto sempre, e senza mai pensare, che possano anche sbagliarsi.”

Io ho ammesso di non essere certo al 100% delle mie idee religiose tu sei certo al 100 % delle tue ? Se si, allora anche tu sei tra coloro che condanni, ovvero sei convinto di essere nel giusto sempre senza mai pensare di poterti sbagliare.

Citazione:
“Ma vedi io non giudico i Buddhisti, ma quei Cattolici ,che se ne sono andati dalla Chiesa”

E se io fossi un cattolico convertito al buddismo ?

Saluti
Andrea
spirito!libero is offline  
Vecchio 12-02-2007, 21.33.12   #92
massylety
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 30-10-2006
Messaggi: 370
Riferimento: Oggi si è adempiuta la scrittura che voi avete udita

Citazione:
Originalmente inviato da spirito!libero
Guarda che seguire la Verità assoluta significa esattamente ciò che ho detto. Cioè so bene che non sei l’inventore di tale Verità, ma il fatto stesso di pensare di seguire una istituzione che ritieni essere detentrice della Verità ultima, significa proprio ciò che ti ho detto nel mio post precedente, ossia tu SAI chi ha la Verità in tasca e lo segui ciecamente, dunque tu stesso hai la verità in tasca.



C

’è da chiedersi allora perché mai se da cattolico passo ad essere buddista dovrò essere dannato.

Non ho detto che sarai dannato, pero' c'e' il rischio!!!, se davvero nel tuo cuore rifiuti la Verita' di Cristo e ti volgi allla surrogata verita' di buddha.
Rifiuteresti nel tuo cuore la Resurrezione, la Redenzione,e Tutto quello che Cristo ha fatto per te.



Santa pazienza…..mi faranno santo !! ^^

Ma lo spero proprio..anzi quello che percepisco e' che diventerai molto piu' fervoroso di me e di Johannes nel difendere la Chiesa..quella Chiesa che oggi perseguiti e contraddici..vedrai ..lascia tempo al tempo!!



Veramente io te l’ho spiegato cento volte, ma tu svicoli buttandoti nell’irrazionale. Ti ho risposto dicendoti che di miracoli si parla in tutte le religioni, di Santi sono piene le pagode, i templi, ecc…

Ma io, come allora ti ripeto, portami i fatti concreti.



Credimi, io sono certo di aver fatto più errori nella vita che cose giuste, la mia unica certezza è che non ho certezze in questi ambiti,, se le avessi sarei finito perché non ricercherei più.


Ma perche' non provi a cercare verita' anche fuori dalla Chiesa?


Ma che dialogo posso avere con chi mi dice: “io solo seguo la verità, voi siete dei poveri mentecatti che avete tradito la Verità e dunque non vi rimane che pentirvi o andare all’inferno”. Dimmi, che dialogo si può avere con uno che la pensa così ? Se io ti dicessi a mia volta che sono…vediamo..ad esempio buddista e che solo il Budda detiene la verità assoluta e che tu o ti converti o sarai condannato al ciclo delle rinascite e alla sofferenza per l’eternità, mi spieghi quale dialogo potrebbe esserci ? Nessuno. Quindi se vuoi il dialogo devi abdicare alla verità assoluta, ponendo l’ipotesi almeno teorica, che chi se ne è andato dalla CCR lo ha fatto per motivi che racchiudono ragionevolezza e verità.

No Andrea,lo sai anche tu...non c'e' nessuna verita' ad andarsene dalla Chiesa di Cristo.
Ma vedi, se tu fossi Buddhista davvero, non potrei dirti niente perche' vivresti Buddha nel tuo sapere.
Invece non sei Buddhista, e quindi la tua teoria decade ancor prima di emergere.
Il punto poi, che qui dentro di veri Buddhisti non ce ne sono!
Sono ,tutte persone Battezzate in Cristo, che a Cristo, hanno voltato le spalle!
Tu cerchi il dialogo? qualcuno qui, cerca il dialogo? bene allora dialoghiamo!!!!
Ma come mai ,se vuoi davvero il dialogo, non provi ad usare un altro approccio con i Cattolici?
Perche' non entrate qui e discutete insieme a noi, delle cose che non vanno piu', come dovrebbero andare, o forse riguardo a qualche dubbio di fede?
Perche' entrate qui e dite :la Chiesa non detiene niente, la Chiesa ha ottenebrato le menti, le coscienze e le persone di tutti i tempi!?
Perche' il dialogo non parte da voi, che siete sicuramente pieni di carita' e di amore piu' di quanto lo siamo noi?
Se io adesso ti rispondessi, che i buddhisti sono si dei mentecatti che non credono anche dopo Cristo alla Resurrezione, che dialogo cercherei?
Invece dico, che ci sono molti buddhisti che secondo me passeranno davanti a molti cattolici che hanno rinnegato la loro fede, questo loro non l'avrebbero mai fatto!
E guarda bene che i crimini li hanno commessi anche loro, non solo la Chiesa nel medioevo!




Io sono possibilista, tu no, ti sto dicendo che i cattolici hanno senz’altro dei meriti, tu sei disposto a dire che anche chi ha abbandonato la CCR ha dei meriti ? Sei disposto a dire che i protestanti seguono anche loro Cristo ?

Non e' che hanno dei meriti!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! hanno avuto la Grazia di Dio di nascere in Cristo, ma non per questo, si possono o si devono dire,migliori degli altri e salvi eternamente!



Ma come fai a non renderti conto delle contraddizione nelle tue frasi ? dici: "non condanno nessuno" e subito dopo emetti un giudizio ed una condanna !!

Non emetto nessun giudizio , ma solo un consiglio!






Io ho ammesso di non essere certo al 100% delle mie idee religiose tu sei certo al 100 % delle tue ? Se si, allora anche tu sei tra coloro che condanni, ovvero sei convinto di essere nel giusto sempre senza mai pensare di poterti sbagliare.

Ma non per i miei meriti o demeriti, ma per i Meritti della Chiesa e di Cristo



E se io fossi un cattolico convertito al buddismo ?

Allora ti comporteresti come loro,senza giudicare la Chiesa, ma purtroppo sei un cattolico poco convinto!

Saluti
Andrea

Saluti
Massimiliano
massylety is offline  
Vecchio 13-02-2007, 09.31.45   #93
spirito!libero
Ospite abituale
 
L'avatar di spirito!libero
 
Data registrazione: 08-11-2006
Messaggi: 1,334
Riferimento: Oggi si è adempiuta la scrittura che voi avete udita

Hai eluso puntualmente ogni risposta diretta, continui a svicolare come la saponetta stretta nella mano,quando ti metto di fronte alle contraddizioni e alle assurdità te ne esci con frasi e risposte che non c’entrano nulla con il ragionamento e le domande che ti ho posto.


“Non ho detto che sarai dannato, pero' c'e' il rischio”

Aaaah adesso ho capito…c’è il rischio…embè sono pronto alla conversione !

Citazione:
“anzi quello che percepisco e' che diventerai molto piu' fervoroso di me e di Johannes nel difendere la Chiesa..quella Chiesa che oggi perseguiti e contraddici”

Caro Massimiliano, può anche darsi, come escluderlo ? non escludo queste possibilità a priori, altrimenti dimostrerei ottusità e chiusura mentale, proprio quella che combatto in coloro che si fanno portavoce di una verità assoluta e immutabile.

Citazione:
“Ma perche' non provi a cercare verita' anche fuori dalla Chiesa?”

Eh ? non ho capito, mi chiedi di cercare la verità fuori dalla chiesa ? Ma è un battuta o stai parlando sul serio ? Perché se parli sul serio non hai capito nulla di tutto il discorso.

Citazione:
“No Andrea,lo sai anche tu...non c'e' nessuna verita' ad andarsene dalla Chiesa di Cristo.”

Divertente, cosa so io ?

Citazione:
“Ma vedi, se tu fossi Buddhista davvero, non potrei dirti niente perche' vivresti Buddha nel tuo sapere. Invece non sei Buddhista, e quindi la tua teoria decade ancor prima di emergere.”

E tu come fai a saperlo, hai la sfera di cristallo ?

Citazione:
“Il punto poi, che qui dentro di veri Buddhisti non ce ne sono!”

Ho capito, adesso tu sai anche non solo chi sono i veri cattolici ma anche chi sono i veri buddisti ! Insomma sei il giudice supremo dell’ortodossia di qualsiasi religione, complimenti.

Citazione:
“Sono ,tutte persone Battezzate in Cristo, che a Cristo, hanno voltato le spalle!”

Ancora con questa solfa ? Ma basta per cortesia, non abbiamo bisogno di una predica dal pulpito, io non so gli altri ma per quanto mi riguarda non rispondo di scelte fatte da altri per mio conto quando avevo pochi mesi. Sono responsabile delle mie scelte personali, dunque non ho voltato le spalle a nessuno perché non sono mai “stato di qualcuno”.

Citazione:
“Perche' entrate qui e dite :la Chiesa non detiene niente”

Io non ho detto questo, leggiti meglio i miei interventi.

Citazione:
“Non e' che hanno dei meriti!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! hanno avuto la Grazia di Dio di nascere in Cristo, ma non per questo, si possono o si devono dire,migliori degli altri e salvi eternamente!”

Non hai risposto, ripeto la semplice e diretta domanda: “i protestanti seguono o non seguono Cristo” ?

Citazione:
“Non emetto nessun giudizio , ma solo un consiglio!”

Scripta manent, quello è un giudizio non un consiglio.

Citazione:
“purtroppo sei un cattolico poco convinto!”

Gradirei non essere etichettato per quello che non sono, io non sono affatto cattolico anche perché non sono nemmeno cristiano nel senso trinitario del termine.

Saluti
Andrea
spirito!libero is offline  
Vecchio 13-02-2007, 12.35.41   #94
massylety
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 30-10-2006
Messaggi: 370
Riferimento: Oggi si è adempiuta la scrittura che voi avete udita

Citazione:
Originalmente inviato da spirito!libero
Hai eluso puntualmente ogni risposta diretta, continui a svicolare come la saponetta stretta nella mano,quando ti metto di fronte alle contraddizioni e alle assurdità te ne esci con frasi e risposte che non c’entrano nulla con il ragionamento e le domande che ti ho posto.



Bene allora vedo, che ho di fronte un professore.
Quindi non mi resta, che pazientemente ascoltarti!






E tu come fai a saperlo, hai la sfera di cristallo ?

No!!! prego e aspetto..pazientemente.



Ho capito, adesso tu sai anche non solo chi sono i veri cattolici ma anche chi sono i veri buddisti ! Insomma sei il giudice supremo dell’ortodossia di qualsiasi religione, complimenti.

si ma non ci vuole tanto...i veri Cattolici seguono la Chiesa e i veri Buddhisti, non giudicano la nostra fede! vedi carissimo Andrea, i Buddhisti non si pongono i dubbi che si pongono i cristiani, cioe' seguono buddha e la sua filosofia, i cristiani invece non seguono Cristo,ma mettono sempre il dubbio prima della fede!










Non hai risposto, ripeto la semplice e diretta domanda: “i protestanti seguono o non seguono Cristo” ?


La risposta e' no! penso che ci potresti arrivare da solo, se sono protestanti, contestano la Chiesa che e' fondata da Cristo, quindi non seguono Cristo!
Pensano di seguirlo.
Anche io, potrei dirti che sono Dio!!!
Non e' il pensiero di uno o di molti, ma quello che conta e' non abbandonare mai la Verita'!
Poi ci saranno tra loro anche persone in buona fede e migliori di molti cattolici,ci sara' chi non lo fa secondo una conoscenza di fede, senza colpa.









Saluti
Andrea
saluti
Massimiliano
massylety is offline  
Vecchio 13-02-2007, 16.59.18   #95
spirito!libero
Ospite abituale
 
L'avatar di spirito!libero
 
Data registrazione: 08-11-2006
Messaggi: 1,334
Riferimento: Oggi si è adempiuta la scrittura che voi avete udita

Citazione:
“i Buddhisti non si pongono i dubbi che si pongono i cristiani”

Per Zeus !! ma come diavolo fai a sapere quali domande si pongono i buddisti ?? me lo vuoi dire ?!

Citazione:
“i cristiani invece non seguono Cristo”

I cristiani non seguono Cristo ???? questa poi è davvero bella, ma cosa stai dicendo ?

Citazione:
“ma mettono sempre il dubbio prima della fede!”

Come, prima dici che la fede per te è al di sopra di tutto, anche sopra la ratio, che la fede non si tocca, ecc.. ora ti contraddici e mi dici che metti in dubbio la tua fede ? Mi sembri un tantino incoerente.

Citazione:
“La risposta e' no!”

Oh !! bene, finalmente una risposta diretta. Secondo ciò che hai detto nei post precedenti, chi non segue Cristo e lo rinnega sarà dannato, dunque secondo te, tutti i protestanti, poveri loro, saranno dannati.

Citazione:
“contestano la Chiesa che e' fondata da Cristo, quindi non seguono Cristo!"

No, loro contestano che la CCR sia fondata da Cristo e sostengono che la vera Chiesa sia l’unione di tutti i credenti in Gesù a prescindere da istituzioni umane come la CCR, è un po’ diverso non credi ?

Citazione:
“Non e' il pensiero di uno o di molti, ma quello che conta e' non abbandonare mai la Verita'!”

Ma tu parti dall’assunto che CCR = Verità, mentre altri la pensano diversamente, come la mettiamo ?

Citazione:
“ ci sara' chi non lo fa secondo una conoscenza di fede, senza colpa.”

Mi spiegheresti cosa intendi per “non farlo secondo una conoscenza di fede” ?? mi è del tutto ignoto.

Ciao
Andrea
spirito!libero is offline  
Vecchio 14-02-2007, 00.49.03   #96
massylety
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 30-10-2006
Messaggi: 370
Riferimento: Oggi si è adempiuta la scrittura che voi avete udita

Citazione:
Originalmente inviato da spirito!libero







Oh !! bene, finalmente una risposta diretta. Secondo ciò che hai detto nei post precedenti, chi non segue Cristo e lo rinnega sarà dannato, dunque secondo te, tutti i protestanti, poveri loro, saranno dannati.


Ci sono stati anche falsi profeti tra il popolo, come pure ci saranno in mezzo a voi falsi maestri che introdurranno eresie perniciose, rinnegando il Signore che li ha riscattati e attirandosi una pronta rovina. Molti seguiranno le loro dissolutezze e per colpa loro la via della verità sarà coperta di impropèri. Nella loro cupidigia vi sfrutteranno con parole false; ma la loro condanna è già da tempo all'opera e la loro rovina è in agguato.

Dio infatti non risparmiò gli angeli che avevano peccato, ma li precipitò negli abissi tenebrosi dell'inferno, serbandoli per il giudizio; non risparmiò il mondo antico, ma tuttavia con altri sette salvò Noè, banditore di giustizia, mentre faceva piombare il diluvio su un mondo di empi; condannò alla distruzione le città di Sòdoma e Gomorra, riducendole in cenere, ponendo un esempio a quanti sarebbero vissuti empiamente. Liberò invece il giusto Lot, angustiato dal comportamento immorale di quegli scellerati. Quel giusto infatti, per ciò che vedeva e udiva mentre abitava in mezzo a loro, si tormentava ogni giorno nella sua anima giusta per tali ignominie. Il Signore sa liberare i pii dalla prova e serbare gli empi per il castigo nel giorno del giudizio, soprattutto coloro che nelle loro impure passioni vanno dietro alla carne e disprezzano il Signore.

Temerari, arroganti, non temono d'insultare gli esseri gloriosi decaduti, mentre gli angeli, a loro superiori per forza e potenza, non portano contro di essi alcun giudizio offensivo davanti al Signore. Ma costoro, come animali irragionevoli nati per natura a essere presi e distrutti, mentre bestemmiano quel che ignorano, saranno distrutti nella loro corruzione, subendo il castigo come salario dell'iniquità. Essi stimano felicità il piacere d'un giorno; sono tutta sporcizia e vergogna; si dilettano dei loro inganni mentre fan festa con voi; han gli occhi pieni di disonesti desideri e sono insaziabili di peccato, adescano le anime instabili, hanno il cuore rotto alla cupidigia, figli di maledizione! Abbandonata la retta via, si sono smarriti seguendo la via di Balaàm di Bosòr, che amò un salario di iniquità, ma fu ripreso per la sua malvagità: un muto giumento, parlando con voce umana, impedì la demenza del profeta. Costoro sono come fonti senz'acqua e come nuvole sospinte dal vento: a loro è riserbata l'oscurità delle tenebre. Con discorsi gonfiati e vani adescano mediante le licenziose passioni della carne coloro che si erano appena allontanati da quelli che vivono nell'errore. Promettono loro libertà, ma essi stessi sono schiavi della corruzione. Perché uno è schiavo di ciò che l'ha vinto.


Seconda lettera di Pietro






Ciao
Andrea

Ciao
Massimiliano
massylety is offline  
Vecchio 14-02-2007, 09.58.10   #97
spirito!libero
Ospite abituale
 
L'avatar di spirito!libero
 
Data registrazione: 08-11-2006
Messaggi: 1,334
Riferimento: Oggi si è adempiuta la scrittura che voi avete udita

"Seconda lettera di Pietro"

Che non è affatto di Pietro e questo è riconosicuto pressochè da tutti gli studiosi compresi quelli cattolici.

Ma a parte questo, ti inviterei a rispondere con le tue parole perchè si da il caso che io conosca abbastanza bene il NT e non solo nel suo contenuto dunque se credi di rivelarmi qualcosa citandomi dei passaggi neotestamentari ti sbagli.

Banalmente ti rispondo dicendoti che a mio avviso i destintari di quelle parole sono per l'appunto i cattolici !!

Ribadisco ciò che ti dissi in passato, tu dai per scontato ciò che scontato non è, ovvero il fatto che la CCR moderna sia la discendente degli apostoli. Molti non sono affatto convinti di ciò, è tutto quì il problema.

Ciao
Andrea

Ultima modifica di spirito!libero : 14-02-2007 alle ore 17.36.31.
spirito!libero is offline  
Vecchio 14-02-2007, 15.00.55   #98
Lucio P.
Utente bannato
 
Data registrazione: 05-02-2007
Messaggi: 274
Riferimento: Oggi si è adempiuta la scrittura che voi avete udita

Torino, 14/02/07
In risposta a Massimiliano: I protestanti non sono salvati.

Ciao Massimiliano, non posso fare a meno di intervenire su affermazioni quantomeno gratuite che non hanno nessun fondamento biblico né tanto meno cattolico.

Ecumenismo

Già altrove ho dovuto riprenderti su tale argomento ma, a quanto sembra, continui imperterrito nel sostenere e nel non tener conto nemmeno di tutto quello che lo spirito ecumenico insegna. Come sarebbe a dire, “i protestanti non sono salvati?” E’ molto tempo ormai che la chiesa cattolica romana cerca di fare ciò che in passato era tabù; vuoi per circostanze, che per dottrine a cui ognuno secondo il proprio livello culturale e spirituale ha interpretato le Scritture. Dunque il tuo pensiero non è affatto quello della chiesa cattolica a cui dici di appartenere, già da tempo cattolici e protestanti stanno cercando punti d’incontro, è molte sono le chiese e comunità protestanti che si sforzano in tal senso affinchè emerga l’opera salvifica di Cristo pur rimanendo ognuno nella sua sfera di cristallo. Rifletti prima di asserire banalità senza fondamento; rifletti prima di proferire sentenze che non hanno nessun fondamento scritturale.
Che poi ognuno di noi è padrone di pensarla come crede questo, è un altro discorso; ma ben mi guarderei da affermazioni quali quelle da te esposte. Torno a ripeterti le medesime cose già dette in alcuni miei scritti: “non una religione salverà l’uomo, ma il sacrificio di Cristo. Non la religione, ma il ravvedimento e la fede. Il Signore sa bene chi sono i suoi figli dovunque essi siano, poiché Egli guarda al cuore, non l’esteriore. OK?
Che il Signore sia con te, Lucio
Lucio P. is offline  
Vecchio 15-02-2007, 18.05.53   #99
massylety
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 30-10-2006
Messaggi: 370
Riferimento: Oggi si è adempiuta la scrittura che voi avete udita

Citazione:
Originalmente inviato da spirito!libero



I cristiani non seguono Cristo ???? questa poi è davvero bella, ma cosa stai dicendo ?

Allora,.. ora ti rispondo con parole mie.
Esistono o no persone, che credono e altre che praticano?
Esistono o no persone, che hanno lasciato la Chiesa di Roma e magari, sono diventati Musulmani o Buddhisti?
Ecco se esistono mi riferisco a questi.




Come, prima dici che la fede per te è al di sopra di tutto, anche sopra la ratio, che la fede non si tocca, ecc.. ora ti contraddici e mi dici che metti in dubbio la tua fede ? Mi sembri un tantino incoerente.


Come sopra.
Esistono o no persone, anche tra i Cattolici, che si pongono il dubbio se Cristo sia o no esistito ?
Esistono o no persone, che si pongono mille dubbi, e sono affascinati da mille religioni?
Se esitono mi riferisco a questi.





Oh !! bene, finalmente una risposta diretta. Secondo ciò che hai detto nei post precedenti, chi non segue Cristo e lo rinnega sarà dannato, dunque secondo te, tutti i protestanti, poveri loro, saranno dannati.


Allora, ti spiego meglio.
Ho parlato di persone, che rinnegano Cristo, non che non lo conoscono, oppure persone, che sono di altre religioni.
Chi rinnega Cristo commette un grave peccato, e nota bene che per rinnegarlo basta anche diventare Buddhista da Cristiano che eri!
Escono dall'insegnamento della Chiesa, escono dal piano Redentivo di Cristo che ha attuato su di loro.
Non ho mai detto, che i Protestanti, saranno dannati , anzi ho detto che molti, non lo fanno nemmeno con un grado di conoscenza!
Ho detto e te lo ripeto, che chi rinnega Cristo corre il rischio vero, della dannazione.
E che i protestanti, non seguono Crsito, ma non che lo rinnegano!
Forse, fai un po' di confusione tu stesso.
Allora cerchero' di essere piu' esplicito.
Se tu che sei Battezzato nella Chiesa Cattolica, diventi Protestante oppure Buddhista, magari praticando le rsipettive fedi,volti le spalle a Cristo ed esci dall'insegnamento della Chiesa ( che comprende i Dogmi, i Sacramenti i Comandamenti), e se invece fossi nato tra i Protestanti ,non avresti quel grado di colpa!
Ma tieni presente che magari ci sono molti Protestanti che vivono Cristo meglio dei Cattolici, e che sono Protestanti perche' sono nati da famiglie Protestanti, e non hanno mai cambiato idea, riguardo la fede e comunque meritevoli del Cielo.
Spero di essere stato chiaro.






No, loro contestano che la CCR sia fondata da Cristo e sostengono che la vera Chiesa sia l’unione di tutti i credenti in Gesù a prescindere da istituzioni umane come la CCR, è un po’ diverso non credi ?

Esatto, ecco perche' escono dall'insegnameto della Chiesa e dalla Salvezza, che Essa sola puo' dare! Ma anche qui mi riferisco a quelli come sopra..cioe' che da Cattolici, rinnegano Cristo e la Chiesa



Ma tu parti dall’assunto che CCR = Verità, mentre altri la pensano diversamente, come la mettiamo ?

Resta tutto come prima, io non voglio convertire nessuno.
Il punto e' proprio questo.
Chiesa = Verita' = Cristo= Dio.
Altre religioni= Raggio della Luce di Cristo= vita conforme alproprio credo e degna di rispetto per il prossimo= Cielo




Mi spiegheresti cosa intendi per “non farlo secondo una conoscenza di fede” ?? mi è del tutto ignoto.


Intendo citarti per farti capire, un paio di esempi:
Anthony LaVey aveva un grado conoscenza piu' grande del testimone di geova che suona alla tua porta, la domenica mattina.
Conoscenza di fede e di cose Sacre e anche di non Sacre!
Mons Emmanuel Milingo ha un grado di conoscenza piu' grande,della vecchietta, che va a Messa la Domenica, e che si chiede, se Cristo sia mai esistito e sia tutto vero!
Anche qui conoscenza di fede e di cose Sacre.
Il fondatore dei testimoni di geova (Russel) aveva un grado di conoscenza superiore a quello di molti che lo seguono e non sanno nemmeno cosa predicasse, oppure chi fosse!
Marco Dimitri, ha un grado di conoscenza delle cose di fede superiore, all'Ateo che sostiene l'inesistenza di Dio!
Tra i Protestanti, ci sono persone che sono piu' responsabili degli ultimi arrivati, che a stento conoscono il Vangelo.
Poi arriviamo ai Cattolici, qui potrei dirti che come in tanti altri casi, il sacramento dell'ignoranza ne salva piu' degli altri Sette.
Io ho piu' conoscenza, rispetto Letizia, ma se sbaglio volontariamente, il mio peccato o errore e' piu' grande del suo!
E' come una scala, se cadi dal primo gradino, puoi anche farti male, ma se cadi dal trentesimo puoi anche morire!
Ti e' chiaro adesso Andrea?
Io non voglio la dannazione di nessuno, e Dio mi e' testimone, solo cerco,volgio e desidero la salvezza eterna di tutti.
Quindi non spetta a me, giudicare o condannare nessuno!!!
Solo quello che bisogna fare e' ammonire e istruire, quello che alcuni di Chiesa hanno dimenticato di fare.
Chi tocca i fili puo' anche morire, queste sono le cose che dovrebbero predicare alcuni sacerdoti, ma che non predicano piu', perche' hanno preso la china, della persone che li circondano.
Gesu' ha parlato del Suo Amore infinito e dell'Amore del Padre, ma ha anche parlato del rischio della dannazione, del peccato e dell'inferno.
Inutile arrampicarsi ai vetri e queste Verita', le udiremo tutti prima o poi.
Certo che l'intento di distogliere lo sguardo dalla Chiesa e' ben riuscito, perche' cosi' niente di tutto questo.Niente Sacramento del perdono, niente convinzione dei peccati e cosi via!
Ti dicono che Cristo ha parlato per l'epoca del suo tempo in cui ha vissuto.
Invece ha parlato a tutti i popoli di tutta la terra e di ogni tempo.





Ciao
Andrea
Ciao
Massimiliano
massylety is offline  
Vecchio 16-02-2007, 02.03.28   #100
massylety
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 30-10-2006
Messaggi: 370
Riferimento: Oggi si è adempiuta la scrittura che voi avete udita

Citazione:
Originalmente inviato da Lucio P.
Torino, 14/02/07
In risposta a Massimiliano: I protestanti non sono salvati.

Ciao Massimiliano, non posso fare a meno di intervenire su affermazioni quantomeno gratuite che non hanno nessun fondamento biblico né tanto meno cattolico.

Ecumenismo

Già altrove ho dovuto riprenderti su tale argomento ma, a quanto sembra, continui imperterrito nel sostenere e nel non tener conto nemmeno di tutto quello che lo spirito ecumenico insegna. Come sarebbe a dire, “i protestanti non sono salvati?” E’ molto tempo ormai che la chiesa cattolica romana cerca di fare ciò che in passato era tabù; vuoi per circostanze, che per dottrine a cui ognuno secondo il proprio livello culturale e spirituale ha interpretato le Scritture. Dunque il tuo pensiero non è affatto quello della chiesa cattolica a cui dici di appartenere, già da tempo cattolici e protestanti stanno cercando punti d’incontro, è molte sono le chiese e comunità protestanti che si sforzano in tal senso affinchè emerga l’opera salvifica di Cristo pur rimanendo ognuno nella sua sfera di cristallo. Rifletti prima di asserire banalità senza fondamento; rifletti prima di proferire sentenze che non hanno nessun fondamento scritturale.
Che poi ognuno di noi è padrone di pensarla come crede questo, è un altro discorso; ma ben mi guarderei da affermazioni quali quelle da te esposte. Torno a ripeterti le medesime cose già dette in alcuni miei scritti: “non una religione salverà l’uomo, ma il sacrificio di Cristo. Non la religione, ma il ravvedimento e la fede. Il Signore sa bene chi sono i suoi figli dovunque essi siano, poiché Egli guarda al cuore, non l’esteriore. OK?
Che il Signore sia con te, Lucio

Ciao Lucio.
Inanzitutto, non voglio insegnare niente di quello che la Chiesa non insegna.
Vedi Lucio, a me piace fare sempre delle distinzioni tra persone.
Io per protestanti ,non intendo riferirmi alla massa, che nemmeno conosce le proprie origini e che agisce in buona o perfetta fede, ma intendo, chi invece vuole denigrare la Chiesa di Gesu' Cristo e si arroga il diritto sugli altri, seminando dottrine perniciose e che sono in netto contrasto con il Vangelo e la tradizione degli Apostoli.
Facciamo dei distinguo, anche tra i protestanti.
Perdonami se dico che L'impegno dei grandi Papi, di cercare l'unita' dei Cristiani e' un capolavoro di Dio.
Ma perdonami anche se ti dico, che c'e' la speranza che tutti rientrino nella Chiesa Cattolica di Roma.
Il Papa non insegna, che tutte le religioni e gli insegnamenti sono uguali, ma sottolinea l'impegno di unire i Cristiani dentro un unico ovile, con un solo Pastore.
Nota bene l'unita' non l'uniformita'!
L'unita' dei Cristiani non l'uniformita dei pensieri o delle dottrine.
Ho gia' risposto ad Andrea, quello che intendo per protestanti, o meglio "chi" intendo e perche', ho asserito che difficilmente si salveranno, coloro che nel cuore hanno l'intenzione di seminare la zizzania e la confusione, allontanando cosi' le anime dall'Unica Chiesa che Cristo ha Fondato.
Cioe' la volonta' di non riconoscere Cristo capo della Chiesa, ma non solo, anche perseguitarla!
Forse unendo i due paragrafi del catechismo riuscirai a capire il mio pensiero.

163. Come considerare i cristiani non cattolici?

817-819

Nelle Chiese e comunità ecclesiali, che si sono staccate dalla piena comunione della Chiesa cattolica, si trovano molti elementi di santificazione e di verità. Tutti questi beni provengono da Cristo e spingono verso l'unità cattolica. I membri di queste Chiese e Comunità sono incorporati a Cristo nel Battesimo: noi li riconosciamo perciò come fratelli.


171. Che cosa significa l'affermazione: «Fuori della Chiesa non c'è salvezza»?

846-848

Essa significa che ogni salvezza viene da Cristo-Capo per mezzo della Chiesa, che è il suo Corpo. Pertanto non possono essere salvati quanti, conoscendo la Chiesa come fondata da Cristo e necessaria alla salvezza, non vi entrassero e non vi perseverassero. Nello stesso tempo, grazie a Cristo e alla sua Chiesa, possono conseguire la salvezza eterna quanti, senza loro colpa, ignorano il Vangelo di Cristo e la sua Chiesa, ma cercano sinceramente Dio e, sotto l'influsso della grazia, si sforzano di compiere la sua volontà conosciuta attraverso il dettame della coscienza.



C'e' anche un legame, tar quello che ho scritto sulle altre religioni, e la Chiesa di Cristo.


170. Che legame c'è tra la Chiesa cattolica e le religioni non cristiane?

841-845

C'è un legame, dato anzitutto dall'origine e dal fine comuni di tutto il genere umano. La Chiesa cattolica riconosce che quanto di buono e di vero si trova nelle altre religioni viene da Dio, è raggio della sua verità, può preparare all'accoglienza del Vangelo e spingere verso l'unità dell'umanità nella Chiesa di Cristo.

Ovviamente, quando ho scritto ad Andrea, che i protestanti non seguono Cristo, intendevo dire, che per quelli, che sono in buona fede, non c'e' colpa, quello che fanno o dicono di buono viene sempre da Cristo e torna a Cristoper loro merito.
Ma era sottointeso che il rischio della dannazione e' per coloro che perseguitano Cristo, e denigrano la Sua Chiesa!
Riusciamo a capire la differenza?
Ciao, alla prossima pacifica discussione.
massylety is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it