Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 17-04-2007, 20.24.57   #51
Lucio P.
Utente bannato
 
Data registrazione: 05-02-2007
Messaggi: 274
Riferimento: La Fede Bahà'ì

Torino, 17/04/07
Citazione di Pietro
<La forza che risveglia questa consapevolezza nel mondo è l'universale Rivelazione di Dio promessa in tutte le Scritture del passato dell'umanità. Il suo portavoce è Bahá'u'lláh, i cui insegnamenti forniscono il modello per l'organizzazione sociale del pianeta e la cui crescente influenza è la grande storia non svelata del nostro tempo.>


Lucio
Io ho risposto a delle affermazioni “Il suo portavoce è Bahá'u'lláh” che non sono affatto scritturali. Tu, come al solito, non fai altro che denigrare il cristianesimo e le religioni annesse.

Amico Pietro, mi domando se mentre scrivi rifletti anche, perché questa domanda? Tu continui a parlare di profeti a cui Dio avrebbe dettato i suoi insegnamenti e questi insegnamenti, ovviamente, ci sono pervenuti attraverso quello che prima era verbale, poi è diventato scrittura. Continui ad attaccare la religione cristiana come se essa fosse responsabile di chissà quali crimini che nulla hanno a che vedere con i cristiani rigenerati in Cristo, che invece sono stati essi perseguitati e trucidati per l’amore che Gesù ha infuso nei loro cuori e col fine ultimo e primario di portare la Buona Novella agli uomini. Chi sono questi cristiani?
Ho già espresso questo concetto un mucchio di volte ma a quanto sembra, non è ancora chiaro. Di certo non sono una religione fanatica come più volte usi definire; essi sono tutti coloro che appartengono al nostro Dio e Salvatore Gesù Cristo.
Queste persone si trovano da per tutto, possono essere in qualunque religione “inteso come movimento o comunque lo si voglia definire”, ma sono accomunati sotto un'unica bandiera; quella di Gesù. Perché ti fa tanta fatica accettare questo pensiero così semplice? Perché forse i cristiani di cui ti parlo non sono accusabili di quello che vai dicendo?

Ti sia noto che, i cristiani di oggi (non rispiego il senso) come quelli di allora, fanno il possibile affinchè la Parola di Dio sia manifestata ovunque. I cristiani di oggi, come quelli di allora, amano la pace e non la guerra. Quelli di oggi, come allora, sono perseguitati nei paesi dove non v’è libertà di pensiero religioso.

Continui imperterrito a blaterare sul cristianesimo e su quello che Gesù a detto e insegnato, e nel medesimo tempo rinneghi ciò che la Scrittura a tal riguardo afferma; dando per buoni, invece, gli insegnamenti Bahà'ì. Mi spieghi che senso ha tutto questo, perché non credi in ciò che la Bibbia dice di Gesù? Perché forse ti senti tagliato fuori non avendo anche tu accettato il Cristo di cui le Scritture ci parlano ampiamente?

Dunque, non confondere la religiosità con la responsabilità personale che ognuno ha nei confronti di Dio.
Noto, piuttosto, che continui a non capire e a portare avanti un certo tuo discorso a te evidentemente molto caro, che, sotto la spinta di un impulso senz’altro benevolo però, allontana l’uomo da quell’unica via che è Cristo il Signore.
Non solo allontani! Ti ergi anche a giudice della Parola stessa poiché ad essa non sei sottoposto, a pro della filosofia Bahà'ì; che professano pace, unione, libertà etc. non tenendo conto che il vero cristianesimo che è individuale sta facendo questo, per l’appunto da 2000 anni seguendo e sforzandosi di imitare Gesù e i SUOI INSEGNAMENTI.

Citazione
Pietro <Sono contento per Te, ti ritieni "Salvato nel nome di Gesù", allora agisci per amare il Tuo prossimo, non cercare l'altrui SALVEZZA perchè essa è personale e legata all'evoluzione individuale, quello che stai facendo non è amare il prossimo tuo.>

Quest’ultima tua citazione è UNA VERA CONTRADDIZIONE! Tu dici che “amare” non è cercare l’altrui salvezza “questo proprio non voglio commentarlo.”

Ma tu cosa stai cercando di fare: se non condurre attraverso gli insegnamenti Bahà'ì il tuo prossimo a Dio? Dovrei risponderti che questo non è amare? Ben mi guardo dal giudicare un sentimento così profondo quale “l’amore”, è come esso, individualmente andrebbe espletato.

Non preoccuparti del mio “amare il prossimo”, per quel poco che riesco sono già contento. Ma non è questa falsità ingannevole, le opere che conducono alla salvezza? Essa è per grazia di Dio. Le opere accompagnano la fede, esse sono dimostrazione di ciò in cui diciamo di credere, ma non per la salvezza. La mia non è presunzione ma fiducia in quello che è stato già fatto da Gesù, QUESTO E’ SCRITTO! Non l’ho inventato io, né tanto meno il cristianesimo.

Non aggiungo altro a questo tuo scritto che, come al solito, non fa che voler screditare il cristianesimo facendo di esso un calderone umano di pensieri religiosi che nulla hanno a che vedere con la libertà in Cristo.

P.S. Il cristianesimo è la NAZIONE di Dio in Cristo Gesù, ergo? Esso è intrinseco con il Cristo risorto.

Saluti Lucio <pace>
Lucio P. is offline  
Vecchio 18-04-2007, 13.27.48   #52
MIMMO
Ospite abituale
 
L'avatar di MIMMO
 
Data registrazione: 21-11-2006
Messaggi: 349
Thumbs down Riferimento: La Fede Bahà'ì

Citazione:
Originalmente inviato da Lucio P.
Torino, 16/04/07

Ciao Pietro e Mimmo, sono millenni che gli uomini cercano di cambiare il mondo come chiunque del resto si adoperi per la pace, ma dov'è essa? Non sono molto in armonia con questo pensiero e nè spiego il perchè:

Vogliamo essere giusti per essere approvati da Dio o vogliamo fare nostra la giustizia che scaturisce dall'opera di Cristo?
Una preghiera lamentosa, morbosamente concentrata sul proprio io, e che sia tutta una dichiarazione della propria aspirazione ad essere giusti, non la si trova mai nel Nuovo Testamento.
Il fatto che io cerchi di essere giusto davanti a Dio significa che non accetto la Sua opera di espiazione.
"Signore, purificherò il mio cuore se risponderai alle mie preghiere; camminerò sulla retta via se mi aiuterai".
Ma io non posso rendermi giusto agli occhi di Dio, non posso rendere perfetta la mia vita; posso solo mettermi nella giusta posizione con Dio accettando il sacrificio di espiazione del Signore Gesù Cristo come un dono assolutamente gratuito.
Sono abbastanza umile da accettarlo?
Devo smettere di fare qualsiasi richiesta che sia una pretesa, devo cessare di fare sforzi per rendermi giusto; devo abbandonarmi interamente nelle Sue mani, e poi dedicarmi tutto all'intercessione.
Molte preghiere sono dettate da una incredulità assoluta nei riguardi dell'opera di espiazione di Cristo, e Lui non incomincia a salvarli ora; Egli li ha già salvati!

Tutto è compiuto; chiedergli ancora di salvarci equivale a lanciargli un insulto.

Cosa vul significare tutto ciò? Semplicemente, non sono gli sforzi umani che renderanno questo mondo perfetto, non la legge a cui ci sottoponiamo trasforma l'umo. Essa è servita e serve per far comprendere all'uomo l'incapacità di essergli sottoposto.

E' ovvio che chiunque spera in questa vita soltanto o anche in quella futura affidandola al proprio comportamento, non concepirà mai il pensiero di redenzione in Cristo e l'eternità con Dio; egli si sforzerà inutilmente di adempiere la Sua legge dalla quale siamo stati liberati per grazia e non per il nostro comportamento che agli occhi di Dio è fallace. L'egoismo umano non lo si fermerà mai, lo si potrà solamente controllare nella misura in cui siamo legati a Gesù. Inutili saranno inostri sforzi se no c'è un cuore rigenerato dallo Spirito Santo.

Saluti Lucio <pace a voi>

Scusa ma tu inizi a scrivere senza leggere.....
io non sono devoto a dio ne a cristo ne ha maometto ne ha budda.......sempre che esista qualcuno di loro........mah!

lo spirito santo...cos'è?
MIMMO is offline  
Vecchio 18-04-2007, 14.16.07   #53
Lucio P.
Utente bannato
 
Data registrazione: 05-02-2007
Messaggi: 274
Riferimento: La Fede Bahà'ì

Citazione:
Originalmente inviato da MIMMO
Scusa ma tu inizi a scrivere senza leggere.....
io non sono devoto a dio ne a cristo ne ha maometto ne ha budda.......sempre che esista qualcuno di loro........mah!

lo spirito santo...cos'è?



Questo l'ho capito, infatti il mio post è stato in risposta a quello di Pietro.
Il fatto poi che queste persone siano esistite oppure no, e che tu creda oppure no, non esclude l'autenticità di codeste persone; questa è "storia" non fantasia.

Ciao Lucio
Lucio P. is offline  
Vecchio 18-04-2007, 19.23.12   #54
hetman
Credente Bahá'í
 
L'avatar di hetman
 
Data registrazione: 26-02-2007
Messaggi: 447
Riferimento: La Fede Bahà'ì

A Tutti quei visitatori di questo 3d;

Siete tutti pregati di restare nel tema, vi sono luoghi e tempi per ulteriori incontri e scontri.

Per Mimmo: "lo spirito santo...cos'è?"

Secondo la Fede Bahà'ì lo Spirito Santo è l'Alito di Dio, esso ci dà la vita.

Citazione:
Da "Le Lezioni di San Giovanni d'Acri" cap.LIV pag.259

Sappi che il processo (la dipendenza) avviene in due modi: Il procedere e l'apparire per emanazione, e il procedere e l'apparire per manifestazione.

Il procedimento per emanazioneè simile all'azione dell'attore e all'opera dello scrittore. Lo scritto emana dallo scrittore, e il discorso emana dall'oratore, al modo stesso col quale lo spirito umano emana da Dio. Esso non lo manifesta, cioè, nessuna parte è stata staccata dalla Realtà Divina per entrare nel colpo dell'uomo. No, soltanto come il discorso emana dall'oratore, così lo spirito appare nel corpo dell'uomo.

Ma il procedimento per manifestazione è la manifestazione della realtà di una cosa sotto altre forme: Esso è simile al sorgere di un albero dal suo seme, o del fiore dal seme, poichè è il seme stesso che appare sotto forma di rami, di foglie e di fiori. Questo è quanto viene definito come processo di manifestazione. Gli spiriti degli uomini, in rapporto a Dio, sono dipendenti per emanazione; esattamente come il discorso proviene dall'oratore e lo scritto dallo scrittore; l'oratore stesso non diventa il suo discorso, nè lo scritto diventa lo scrittore..................... ........

Ma il processo di manifestazione (se per questo s'intende la divina entità e non una divisione in parti), è, come già si è detto, il procedere e l'apparire dello Spirito Santo e della Parola che proviene da Dio. Come è affermato nel Vangelo di Giovanni, <<In principio era il Verbo, e il Verbo era con Dio>>; Spirito Santo e Verbo costituiscono l'apparizione di Dio. Lo Spirito e il Verbo stanno a significare le divine perfezioni apparse nella Realtà di Cristo, queste perfezioni erano di Dio. Allo stesso modo, il sole manifesta tutta la sua gloria nello specchio. <<Il Verbo>> sta a significare non il corpo di Cristo, ma le divine perfezioni in Lui manifeste. Perchè Cristo era simile a uno specchio terso che rifletteva il Sole della Realtà, cioè la sua luce e il suo calore, erano visibili ed apparenti in quello specchio...................... ......

E sappi che il procedere del Verbo e dello Spirito Santo da Dio, che sono il procedere e l'apparire della manifestazione, non debbono essere interpretati nel senso che la Realtà della Divinità sia stata divisa in parti, o moltiplicata, o sia discesa dalla sua esaltazione di santità e purezza. Dio non voglia! ..........
Ti dò mie semplici chiarificazioni:
Tutti gli uomini hanno lo spirito umano che è emanazione dello Spirito Santo.
Mentre solo i Messaggeri divini, tutti in equal misura, hanno in loro la manifestazione dello Spirito Santo che proviene direttamente da Dio e non è diverso da un Messaggero ad un altro ma sempre ed indistintamente lo stesso.
Lo Spirito Santo non è qualcosa di estraneo a Dio, è Dio stesso. L'esempio dello specchio e del sole è forse il più vicino alla comprensione umana per far comprendere l'Unicità di Dio col sole e lo Spirito Santo i raggi del sole e la Manifestazione di Dio lo specchio.
L'emanazione sono i raggi del sole che dallo specchio si diramano intorno, ma la manifestazione è nello specchio, è lo specchio che riceve direttamente i raggi del sole e poi li irradia intorno.

Mimmo spero di essere stato chiaro, in caso contrario chiedi pure.
hetman is offline  
Vecchio 18-04-2007, 22.08.28   #55
paolo di abramo
Ospite abituale
 
Data registrazione: 20-03-2007
Messaggi: 162
Riferimento: La Fede Bahà'ì

E' meraviglioso!Oggi tra i miei appunti ho scritto:"Lo spirito di Dio è in noi in egual misura".Non ne sapevo nulla di ciò che hai scritto.Comunque la frase voleva spiegare perchè non devo reputarmi superiore a te o a chiunque altro.Chi ha fede sà che i monti camminano
paolo di abramo is offline  
Vecchio 19-04-2007, 12.49.33   #56
hetman
Credente Bahá'í
 
L'avatar di hetman
 
Data registrazione: 26-02-2007
Messaggi: 447
Riferimento: La Fede Bahà'ì

Una religione indipendente.
In passato, qualche volta, gli studiosi si sono riferiti alla Fede Bahá’í come ad una "setta" dell’Islam perché il suo Profeta e i primi seguaci venivano da una società islamica.

Oggi gli specialisti di religioni riconoscono che tale riferimento sarebbe come definire il Cristianesimo una setta del Giudaismo, o riferirsi al Buddismo come ad una "denominazione" dell’Induismo.

Sebbene Cristo in verità fosse ebreo e Buddha indù, i Loro messaggi religiosi non furono semplici reinterpretazioni delle religioni in cui nacquero, ma andarono ben oltre.

Nello stesso modo, Bahá’u’lláh ha posto fondamenta spirituali completamente nuove. I Suoi scritti sono indipendenti, ed il Suo lavoro trascende quello di un riformatore religioso. Come lo storico Arnold Toynbee ha osservato nel 1959: "Il Bahaismo (sic) è una religione indipendente alla pari con l’Islam, il Cristianesimo e le altre religioni mondiali riconosciute. Il Bahaismo non è la setta di qualche altra religione; è una religione separata, ed ha lo stesso rango delle altre religioni riconosciute."
hetman is offline  
Vecchio 19-04-2007, 14.01.19   #57
turaz
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-11-2005
Messaggi: 3,250
Riferimento: La Fede Bahà'ì

Citazione:
Originalmente inviato da paolo di abramo
E' meraviglioso!Oggi tra i miei appunti ho scritto:"Lo spirito di Dio è in noi in egual misura".Non ne sapevo nulla di ciò che hai scritto.Comunque la frase voleva spiegare perchè non devo reputarmi superiore a te o a chiunque altro.Chi ha fede sà che i monti camminano


certo... quindi?
esiste qualcuno meglio di un altro?
o tutti di partenza di "pari grado" e dignità?
turaz is offline  
Vecchio 19-04-2007, 14.46.51   #58
hetman
Credente Bahá'í
 
L'avatar di hetman
 
Data registrazione: 26-02-2007
Messaggi: 447
Riferimento: La Fede Bahà'ì

Come i bahá'í diffondono la loro fede
Sebbene Bahá’u’lláh abbia proibito il proselitismo aggressivo, i bahá’í credono che il Suo messaggio offra specifiche ed importanti risposte ai diversi e gravi problemi che affliggono l’umanità, e sono quindi ansiosi di condividerlo con chiunque dimostri interesse.

Condividere la visione di Bahá’u’lláh nella terminologia bahá’í corrisponde ad "insegnare." L’insegnamento può proporsi in modi diversi. Chi vuol conoscere meglio la Fede può essere inviato al "fire-side." I fire-sides sono riunioni informali in una casa bahá’í. Vengono tenute brevi presentazioni dei principi bahá’í seguite da discussioni. Spesso vengono serviti rinfreschi, e le riunioni sono distinte da un’atmosfera calda ed ospitale.

Un altro modo per diffondere la Fede è trasferirsi in aree dove i bahá’í sono pochi. Ciò è chiamato "pionierismo" e differisce enormemente dal lavoro missionario tradizionale in quanto i pionieri in generale sono finanziariamente autosufficienti.

Diventano parte della loro nuova comunità a tutti gli effetti: lavorano, partecipano alle attività e sostengono il governo locale e le sue istituzioni.

Le comunità bahá’í a volte, volendo diffondere più ampiamente i principi del messaggio di Bahá’u’lláh, tengono grandi incontri pubblici, acquistano spazi pubblicitari o cercano il supporto di stampa e mass media.
hetman is offline  
Vecchio 19-04-2007, 15.41.14   #59
MIMMO
Ospite abituale
 
L'avatar di MIMMO
 
Data registrazione: 21-11-2006
Messaggi: 349
Riferimento: La Fede Bahà'ì

Citazione:
Originalmente inviato da hetman
A Tutti quei visitatori di questo 3d;

Siete tutti pregati di restare nel tema, vi sono luoghi e tempi per ulteriori incontri e scontri.

Per Mimmo: "lo spirito santo...cos'è?"

Secondo la Fede Bahà'ì lo Spirito Santo è l'Alito di Dio, esso ci dà la vita.


Ti dò mie semplici chiarificazioni:
Tutti gli uomini hanno lo spirito umano che è emanazione dello Spirito Santo.
Mentre solo i Messaggeri divini, tutti in equal misura, hanno in loro la manifestazione dello Spirito Santo che proviene direttamente da Dio e non è diverso da un Messaggero ad un altro ma sempre ed indistintamente lo stesso.
Lo Spirito Santo non è qualcosa di estraneo a Dio, è Dio stesso. L'esempio dello specchio e del sole è forse il più vicino alla comprensione umana per far comprendere l'Unicità di Dio col sole e lo Spirito Santo i raggi del sole e la Manifestazione di Dio lo specchio.
L'emanazione sono i raggi del sole che dallo specchio si diramano intorno, ma la manifestazione è nello specchio, è lo specchio che riceve direttamente i raggi del sole e poi li irradia intorno.

Mimmo spero di essere stato chiaro, in caso contrario chiedi pure.

Io so che oltre alla materia c'è qualcosa di inconoscibile che la mente non può catturare, qualcosa che è puro movimento ed energia, qualcosa che è vita allo stato puro, quel qualcosa che ha trasformato in miglioni di anni il nostro pianeta portando la vita alla struttura attuale
quel qualcosa è percepibile per coloro che cessino di identificarsi con i loro ricordi con il loro pensiero.....
Questo potrebbe essere lo spirito santo, se si vuole chiamare così, oppure si può chiamarlo in qualsiasi altro modo, tanto la parola non è la cosa e per chi non tocca realmente tutto cio è solo pensiero dunque illusione ....in poche parole si ci ferma al suono della parola "spirito santo"......
MIMMO is offline  
Vecchio 19-04-2007, 16.32.33   #60
turaz
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-11-2005
Messaggi: 3,250
Riferimento: La Fede Bahà'ì

esattamente mimmo.
o almeno così "sento" io.

ciao
turaz is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it