Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 24-05-2007, 10.50.30   #71
Yam
Sii cio' che Sei....
 
L'avatar di Yam
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 4,124
Riferimento: L'occhio da chi trae la propria essenza..?

Citazione:
Originalmente inviato da Mirror
Yam:

Non faccio altro che sostenere questa tesi. E nel ciò che è ci sta pure il mio dissenso, se me lo concedi.
Il quale non è fatto di ostilità ma di compassione, se ci vuoi credere...

Non non ci credo
La compassione la sento quando la esprimi....

Citazione:
almeno per l'animale se non altro.

Ah, ecco...ti eri dimenticato di Maxim

Citazione:
E' come se di fronte ad un crimine uno tacesse, visto che è il ciò che è.

Comprendere le ragioni di entrambi, dell'assassino e dell'assassinato, e' esclusivo dominio di un realizzato, ma dato che qui non c'e' nessun assassino (e di realizzati manco l'ombra) si puo' provare per lo meno ad andare piu' in profondita'.

Io credo che abbiamo maldestramente sprecato un momento importante che poteva essere di condivisione.

edit: Purtroppo noto, dai successivi interventi, che forse merita piu' compassione la beccaccia.

edit 2: quindi non abbiamo sprecato un fico secco di niente, questo merita solo bastonate.

Ultima modifica di Yam : 24-05-2007 alle ore 13.00.48.
Yam is offline  
Vecchio 24-05-2007, 11.45.47   #72
Noor
Ospite di se stesso
 
L'avatar di Noor
 
Data registrazione: 29-03-2007
Messaggi: 2,064
Riferimento: L'occhio da chi trae la propria essenza..?

Yam:Io credo che abbiamo maldestramente sprecato un momento importante che poteva essere di condivisione.


Non si spreca mai nulla ,Yam..
Noor is offline  
Vecchio 24-05-2007, 12.00.50   #73
atisha
Ospite pianeta Terra
 
L'avatar di atisha
 
Data registrazione: 17-03-2003
Messaggi: 3,020
Riferimento: L'occhio da chi trae la propria essenza..?

maxim
Citazione:
...questo mi insulta e mi ferisce nel più intimo della mia condizione di essere umano perché sembro l’unico, qui dentro, che si è accorto che il caldo uccide anche migliaia di bambini al giorno e pertanto non riesco mai a sublimarlo, poetizzarlo, elevarlo a dono divino...far finta che non esista!

maxim.. anzichè sentirti ferito, perchè non fai qualcosa per alleviare il caldo ai migliaia di bambini che muoiono ogni giorno, anzichè sparare alle beccacce e godere della tua polenta e osei?..
perchè non prendi uno di quei bambini ed inizi a disserarlo?

azionati anzichè star qui a "soffrire".. muovi il cu..ore...

Che fai tu per l'umanità che "soffre"?
provi solo rimorso per lavarti l'anima.. prima di sederti a tavola, come il resto del mondo?? o tutto va bene così com'E' solo quando fa comodo?

un abbraccio

Ultima modifica di atisha : 24-05-2007 alle ore 13.22.05.
atisha is offline  
Vecchio 24-05-2007, 13.22.46   #74
fallible
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-10-2004
Messaggi: 1,774
Riferimento: L'occhio da chi trae la propria essenza..?

Buon giorno gioia e benevolenza nei nostri cuori!
Stamane sono più sereno, non ci crederete ma ieri notte non dormivo per il "malessere" derivatomi dal leggere la discussione; ringrazio il "cacciatore" che ha in modo così chiaro espresso il suo sentire che non ha nulla da "invidiare" a tanti "noncacciatori"; come mi è capitato di affermare qualche posts fà, concordo con Yam quando afferma: Io credo che abbiamo maldestramente sprecato un momento importante che poteva essere di condivisione

ps non è una provocazione ma da max ,ringraziandolo di nuova per la descrizione della sua "battuta di caccia" volevo sapere se per lui era più vittima la beccaccia o lui che la "beccacciava" claudio
fallible is offline  
Vecchio 24-05-2007, 14.32.24   #75
Yam
Sii cio' che Sei....
 
L'avatar di Yam
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 4,124
Riferimento: L'occhio da chi trae la propria essenza..?

Citazione:
Originalmente inviato da fallible
concordo con Yam quando afferma: Io credo che abbiamo maldestramente sprecato un momento importante che poteva essere di condivisione


Hei Claude, ma poi ho aggiunto anche:

Purtroppo noto, dai successivi interventi, che forse merita piu' compassione la beccaccia.

Quindi non abbiamo sprecato un fico secco di niente, questo merita solo bastonate.


Dai su che tanto ci siamo capiti, io comunque tifo per la beccaccia e spero che riesca a fargliela un giorno o l'altro a Maxim. Mirror sicuramente in una vita precedente e' stato una beccaccia.
Tu sei stato un cacciatore quindi ti senti la coscienza non a posto, e fai bene perche' sicuramente rinascerai come tordo!
Yam is offline  
Vecchio 24-05-2007, 15.25.43   #76
maxim
Ospite abituale
 
L'avatar di maxim
 
Data registrazione: 01-12-2005
Messaggi: 1,638
Riferimento: L'occhio da chi trae la propria essenza..?

Citazione:
Originalmente inviato da atisha
maxim

maxim.. anzichè sentirti ferito, perchè non fai qualcosa per alleviare il caldo ai migliaia di bambini che muoiono ogni giorno, anzichè sparare alle beccacce e godere della tua polenta e osei?..
perchè non prendi uno di quei bambini ed inizi a disserarlo?

azionati anzichè star qui a "soffrire".. muovi il cu..ore...

Che fai tu per l'umanità che "soffre"?
provi solo rimorso per lavarti l'anima.. prima di sederti a tavola, come il resto del mondo?? o tutto va bene così com'E' solo quando fa comodo?

un abbraccio

Non avevo dubbi che anche stavolta…non sarei riuscito a spiegarmi con te!
Avevo già notato un intervento simile (non tuo) in una risposta a Visechi… molto probabilmente, a suo tempo, non era riuscito a spiegarsi nemmeno lui.

Nessuno dei miei interventi era diretto ad instillare sensi di colpa…troppo facile, cari amici miei, nascondersi nella pateticità come sarebbe troppo facile, e mai sufficiente, lavarsi la coscienza partecipando, una volta nella vita, ad una missione salva-gente…mi rendono sempre molto perplesso queste iniziative!

Tutto ciò che rende tremenda l’esistenza per alcuni di noi è dettato solo dall’ignoranza. Loro e nostra! La capacità di costruirsi miti, siano essi materiali che spirituali (forse i secondi sono ancora peggio). Non saper riconoscere la sofferenza altrui è il peggior affronto che si possa fare all’umanità…mascherarla donandole una parvenza di dono celestiale è uno sputo in faccia a chi la prova sulla propria pelle…mi verrebbe da dire, per fortuna prima o poi la proviamo un po’ tutti!

L’eclatante dimostrazione sull’impossibilità di trovare un senso alla vita (non ho detto che non ci sia) e il continuo tentativo dell’uomo di seppellire nel più profondo della propria coscienza il fantasma della sofferenza umana, mi è sempre lampante quando leggo o ascolto i maestri da voi tanto osannati e comprendo tutta la tristezza della condizione umana quando percepisco il terribile sforzo che sono riusciti a compiere per sostituire ciò che sentono sulla pelle con ciò che credono delle stelle!

Ma è mai possibile che non si provi un minimo di imbarazzo quando si usano affermazioni del tipo…
- Io Conosco, la Sapienza del Tutto, la Luce Divina, Connessione con Dio, La Verità Pura, Il Vero Amore……io sono Felice grazie all’Art de Vivre?
No Atisha, nemmeno tu sei felice…stai solo sfruttando con tutte le tue forze una condizione che non dipende, per la parte esterna, da te…ma dagli eventi in cui sei immersa e sei costretta a vivere. Il tuo lavoro interiore (che non ha mai nulla di divino) ha permesso di metabolizzare la percezione dell’indiscutibile ed inconfutabile sofferenza umana. Spingila un po’ più in basso e sarai in grado di anestetizzarti ed immunizzarti tanto quanto qualsiasi altro guru della domenica (…e pensare che quell'ottimista di Visechi pensa pure ce ne sia stato qualcuno dei giorni feriali). Il gioco è facile e permette di Conoscere Come Stanno Le Cose!...
…pure di insegnarle!



Ps per Claudio: Più che chiedere a me se ritengo sia più vittima la beccaccia o il beccacciao, sarebbe più interessante chiedere alla beccaccia chi dei due ritiene più vittima...
...parola di beccaccia
maxim is offline  
Vecchio 24-05-2007, 15.27.56   #77
atisha
Ospite pianeta Terra
 
L'avatar di atisha
 
Data registrazione: 17-03-2003
Messaggi: 3,020
Riferimento: L'occhio da chi trae la propria essenza..?

Citazione:
Originalmente inviato da fallible
ps non è una provocazione ma da max ,ringraziandolo di nuova per la descrizione della sua "battuta di caccia" volevo sapere se per lui era più vittima la beccaccia o lui che la "beccacciava" claudio

comprendere questo (cioè sentirsi più vittima della vittima stessa) significa far sorgere immediata consapevolezza.. e, conseguentemente, significa deporre all'istante il fucile.
atisha is offline  
Vecchio 24-05-2007, 16.31.57   #78
Brucus
Ospite abituale
 
L'avatar di Brucus
 
Data registrazione: 14-09-2004
Messaggi: 347
Riferimento: L'occhio da chi trae la propria essenza..?

Innanzi tutto voglio ringraziare le risposte e i commenti al mio post precedente.

Citazione:
Originalmente inviato da fallible
...volevo sapere se per lui era più vittima la beccaccia o lui che la "beccacciava".

Questa frase di fallibile può sembrare spiritosa, ma non lo è. E’ anzi molto seria. Tutti siamo inconsapevolmente vittime e carnefici allo stesso tempo. Al di là delle opinioni che legittimamente si possono avere sulla caccia e su ogni altro atto di violenza, sparare contro una inoffensiva beccaccia, ma anche avere pensieri ostili verso chicchessia, o sentimenti di rancore, o qualsiasi altro atto o atteggiamento che implichi violenza verso se stessi o altre persone o cose, innesca un processo tipo effetto farfalla. La violenza che si sprigiona da ognuno, anche se insignificante, forma piccoli rigagnoli di energia psichica che si uniscono a infinità di altri rigagnoli formando un flusso che va crescendo fino a diventare un vero e proprio fiume in piena, che colpirà inesorabilmente quei terreni più fragili o meno protetti, causando devastazione e dolore. Ma tutto questo processo è circolare... arriverà il momento che quel fiume che abbiamo alimentato con un semplice rigagnolo, ritornera a noi, e ci sarà restituita quella violenza che tanto inconsapevolmente abbiamo lanciato all’etere. Questo che ho descritto è un fenomeno reale, che se avessimo abbastanza senso dell’osservazione, verificheremmo in tantissimi aspetti della vita di tutti i giorni. Quindi, la morte di una beccaccina e la bambina del Chad, anche se apparentemente non c’è nulla che le accomuni, in realtà le loro vite, i loro destini sono legati indissolubilmente da un filo invisibile e tragico che tutti abbiamo aiutato a tessere.

Si ritorna quindi a quanto si dice tante volte, la forma più efficace per aiutare a lenire tanta sofferenza, violenza e ingiustizia nel mondo, è essere più consapevoli di noi stessi e dei legami che ci uniscono al resto, dal nostro vicino di casa fino alla stella più lontana, passando per mondi, realtà e universi che nemmeno immaginiamo che esistano. Eccetto il senso di identificazione della nostra mente, non c’è nulla che ci separi dal tutto, non c’è nulla che ci separi da quella beccaccina e non c’è nemmeno nulla che ci separi dal dolore di quella bambina sofferente. Il dolore, la morte, la violenza che subiscono quelle creature a causa dell’incoscienza dell’uomo, tornerà all’uomo sotto diverse forme e lo colpirà là dove è più fragile, là dove fa più male, e sarà inutile allora puntare il dito su un ipotetico dio crudele e vendicativo.

Concludendo, la soluzione è in noi, solo in noi, e finchè non ce ne renderemo conto, le cose andranno come stanno andando o peggio.

Saluti
Bruck
Brucus is offline  
Vecchio 24-05-2007, 17.02.54   #79
fallible
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-10-2004
Messaggi: 1,774
Riferimento: L'occhio da chi trae la propria essenza..?

Buon pomeriggio gioia e serenità nei nostri cuori!
avrei una risposta per tutti...in ordine temporale
a yam che scrive: Tu sei stato un cacciatore quindi ti senti la coscienza non a posto, e fai bene perche' sicuramente rinascerai come tordo! la povera preda forse dovrà ringraziare max potrà evolversi a ......
a max :parola di beccaccia hai ragione parola di tordo
ad ati e brucus (non volevo essere spiritoso quando lo sono o cerco sono più ironico)cioè sentirsi più vittima della vittima stessa) e la decrizione dell'effetto faralla che sapientemente viene descritta; è che la mia domanda era volta ad evidenziare come nel susseguirsi dell'esistenza ,a volte, non è il più "forte" ad essere vincitore ma essere anzi più vittima...la povera e per ultima volta menzionata beccaccia portava avanti la sua esistenza il predatore (max ammettilo più per sport che per necissità) aveva bisogno di quel mezzo per cogliere "attimi di estasi" ; resta comunque per me "fondamentale" che il "manifesto" dell'E' è il perfettamente imperfetto claudio
fallible is offline  
Vecchio 24-05-2007, 18.43.40   #80
maxim
Ospite abituale
 
L'avatar di maxim
 
Data registrazione: 01-12-2005
Messaggi: 1,638
Riferimento: L'occhio da chi trae la propria essenza..?

Citazione:
Originalmente inviato da fallible
Buon pomeriggio gioia e serenità nei nostri cuori!
avrei una risposta per tutti...in ordine temporale
a yam che scrive: Tu sei stato un cacciatore quindi ti senti la coscienza non a posto, e fai bene perche' sicuramente rinascerai come tordo! la povera preda forse dovrà ringraziare max potrà evolversi a ......
a max :parola di beccaccia hai ragione parola di tordo
ad ati e brucus (non volevo essere spiritoso quando lo sono o cerco sono più ironico)cioè sentirsi più vittima della vittima stessa) e la decrizione dell'effetto faralla che sapientemente viene descritta; è che la mia domanda era volta ad evidenziare come nel susseguirsi dell'esistenza ,a volte, non è il più "forte" ad essere vincitore ma essere anzi più vittima...la povera e per ultima volta menzionata beccaccia portava avanti la sua esistenza il predatore (max ammettilo più per sport che per necissità) aveva bisogno di quel mezzo per cogliere "attimi di estasi" ; resta comunque per me "fondamentale" che il "manifesto" dell'E' è il perfettamente imperfetto claudio

Claudio si...lo ammetto...non ho capito nulla!

Siamo tutti qui quindi è perfettamente un non sense fare domande su chi sia la vittima e su chi sia la preda.

Pensate...per rimanere in tema con la discussione...la beccaccia è l'unico animale alato (almeno così mi risulta) che non muovendo gli occhi riesce a trarre l'essenza (cioè l'oggetto...cioè a vedere) con un angolo quasi pari a 360°...manca solo un piccolo angolino sopra la sua testa...ed il falco, non si sa come nè il perchè, ma lo sa

Tutto il resto rimane un non sense
maxim is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it