Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 05-09-2004, 07.48.06   #41
ermes
Utente bannato
 
Data registrazione: 26-08-2004
Messaggi: 388
Cosa vuoi che ti dica atisha?tutto ciò mi è servito ad arrivare alla comprensione suprema,conoscere tutte le religioni del mondo senza praticarne alcuna!so benissimo che nessuno potrà farlo al posto mio,perlomeno posso contrastare con validi argomenti le persone ignoranti e ipocrite"guardate su quale pietra ho costruito la mia chiesa"
A volte penso a tutta la gente che tutte le domeniche,si reca in chiesa"chissà se hanno una benchè minima idea di cosa si sta invocando"la verità brucia a tutti!

Ciao atisha,e.....complimenti!

ermes
ermes is offline  
Vecchio 05-09-2004, 10.06.23   #42
atisha
Ospite pianeta Terra
 
L'avatar di atisha
 
Data registrazione: 17-03-2003
Messaggi: 3,020
tra cielo e terra...... la via difficile

Lo sforzo più vano

Una volta una mercante domandò a un derviscio:
"qual'é il tipo d'uomo che, nella vita, compie lo sforzo più vano?".
Il derviscio disse: "Tu non lo conosci?".
Mi pare di si. Non è forse il ricco, che non riesce a godere dei propri tesori?".
"Niente affatto", replicò il derviscio.
"E' colui che apprende tutte le dottrine spirituali, senza praticarne
alcuna!".

Divino Amico ermes... sia vera questa storiella??
Non credo tu abbia raggiunto la comprensione suprema (parolona...) senza alcuna pratica...diciamo che la tua via è anche quella dello studio approfondito...la mia un'altra...più sintetica ma mirata soprattutto sull''esperienza della meditazione..quella è stata la base..
Ognuno E'...come il Divino (che è lui stesso) vuole che sia...
Siamo pezzi Unici..di un Unica Intelligenza..infinita.. che ha trasmesso all'uomo intelligenza, sapienza e Amore..gli stessi aspetti del Tutto stesso ma allo stato potenziale... poi sta a noi recepire ed attraversare l'oceano agitato dai desideri illusori e tormenti emotivi che accompagnano l'uomo...per tornare a Casa..
Compassione innanzittutto... capisco cosa senti quando dici che.." la domenica andando alla messa..la gente non sa neanche cosa fa"..e potrei aggiungere anche che non sa cosa è la preghiera...eppure prega perchè le viene imposto oppure perchè ne sente il bisogno..
Sono anch'esse sfaccettature dell'Ego Cosmico (parolona che dovrebbe rientrarti..oramai se affermi che...)

Ciao caro ermes.... e..complimenti a Te!
atisha
atisha is offline  
Vecchio 05-09-2004, 18.42.19   #43
ermes
Utente bannato
 
Data registrazione: 26-08-2004
Messaggi: 388
caro atisha,ho già detto che non ho mai praticato nessun tipo disciplina,eva terrestre mangiò il frutto dell'albero della conoscenza quando adamo ne era inconsapevole,poi la storia la conoscono tutti mi sembra, l'unica disciplina che ho praticato è stata la rinuncia"non fare agli altri ciò che non vorresti facessero a te"
Io non limito me stesso dichiarando che l'ignoto è l'inconoscibile(anche se mi fa ancora un pò paura)credo di essere sopratutto un evoluzionista perchè so che quello che non posso comprendere oggi
lo potrò afferrare domani nel tempo cosmico.
So anche che il tempo dell'evoluzione è una faccenda individuale nei piani interiori ed è misurato(non regolato)dalla rivoluzione della terra sul suo asse,anch'io sono parte del pianeta anche se a volte credo di essere un'anima individuale,in effetti non lo sono,l'anima dell'uomo è come una laguna collegata al mare da un canale sommerso,nonostante a chiunque guardi dall'esterno appaia circondata dalla terra,sta di fatto che il livello delle sue acque sale e scende con la marea per effetto del collegamento nascosto.Lo stesso accade alla consapevolezza umana,esiste un collegamento subconscio tra ciascuna anima individuale e l'anima- mondo,nascosto profondamente nelle più primitive profondità del subconscio,e per effetto di ciò noi partecipiamo al flusso e al riflusso delle maree cosmiche.
Meditazione ecco qual'è la mia disciplina,osservazione,contem plazione,lasciare che i pensieri scorrano liberi come le nuvole del cielo,arriva prima o poi la luce del sole che le squarcerà,io sono collegato ad ogni essere umano che ho incontrato nella mia vita,cosa posso dire di più,non posso neanche considerarmi un saggio,quelli tacciono,posso dire solo so di sapere,ma so anche di non sapere,evviva Socrate!!
ermes is offline  
Vecchio 05-09-2004, 19.02.51   #44
atisha
Ospite pianeta Terra
 
L'avatar di atisha
 
Data registrazione: 17-03-2003
Messaggi: 3,020
vivere divinamente...qui e ora

mi viene da dirti una cosa...
che il sapere non è conoscenza..
mentre la conoscenza è sapienza..dello Spirito ed è quindi saggezza e riguarda non solo lo stato dello Spirito...

Perchè (dici) i "saggi" non parlano? è una risposta che ognuno dovrebbe darsi da solo...

Ciò che si dovrebbe tendere ai fini del progresso spirituale non è il sapere "tecnico" che porta alla conoscenza della realtà assoluta...

La saggezza antica insegnata si può riassumere nel "conosci te stesso".. ed è l'unica Via valida passo dopo passo verso il lungo cammino dell'uomo che porta a somiglianza Divina...

ciao ermes....

Ultima modifica di atisha : 05-09-2004 alle ore 19.05.44.
atisha is offline  
Vecchio 05-09-2004, 19.24.23   #45
ermes
Utente bannato
 
Data registrazione: 26-08-2004
Messaggi: 388
Perchè i saggi sono le persone più egoiste del mondo,so benissimo che non si può comunicare ciò che è incomunicabile,ma i tempi stanno cambiando,pensa se lo stesso Gesù Cristo fosse stato un saggio,a quest'ora noi non saremmo qui a parlare di cristianesimo ed esoterismo,il messia dei messia ha influenzato in modo decisivo la civiltà occidentale,nonostante in tempi remoti si è fatto di tutto per non far trapelare niente,anzi agli uomini di basso ceto gli veniva inculcato la paura del demonio e il castigo divino(tutte balle per tenerli nell'ignoranza assoluta).
"Io faccio nuove tutte le cose"bella frase vero?
ermes is offline  
Vecchio 05-09-2004, 19.53.42   #46
atisha
Ospite pianeta Terra
 
L'avatar di atisha
 
Data registrazione: 17-03-2003
Messaggi: 3,020
egoismo vano o...richiamo??

Perchè i saggi sono le persone più egoiste del mondo,so benissimo che non si può comunicare ciò che è incomunicabile,ma i tempi stanno cambiando


........sì, i tempi stanno per cambiare..esiste internet e la comunicazione affonda nuove radici ..e da queste nuove radici si potrebbero distribuire nuove linee relazionali..nuovi significati e quindi materie...
ma ciò che resta incomunicabile resta tale...siamo sempre noi in sostanza i possessori dei tre importanti mezzi per elevarci nella più alta vetta..ed il primo importante mezzo è l'attenzione..
Solo noi possiamo prendere in mano le redini di noi stessi, sviluppando il nostro potenziale, togliendo quell'ingranaggio arrugginito che non ci permette di progredire...l'Ego condizionato!
Lo stesso ci fa vedere "l'egoismo del saggio"...con occhiali a grosse lenti..mentre i saggi vedono e..stanno a guardare! Che altro potrebbero fare? aspettare...

ciao!!

a.
atisha is offline  
Vecchio 05-09-2004, 20.11.12   #47
ermes
Utente bannato
 
Data registrazione: 26-08-2004
Messaggi: 388
Aspettare!! cosa.il cristo si fece crocifiggere,vorrei che abbiano il coraggio di dire,anche se nessuno gli crederà,come si consegue la vera conoscenza"beato chi sarà perseguitato nel nome del signore"credo che abbiamo avuti abbastanza martirii nella nostra storia,quanti dei bisogna sacrificare ancora per colpa degli uomini?
Ciao
ermes
ermes is offline  
Vecchio 05-09-2004, 20.47.53   #48
atisha
Ospite pianeta Terra
 
L'avatar di atisha
 
Data registrazione: 17-03-2003
Messaggi: 3,020
stavo rispondendoti....
poi qualcosa mi ha trattenuto...ho letto poco dopo sul forum una nuova discussione di Mirror...
prova a vedere se ne trai qualcosa di piacevole... chissà..
un abbraccio
a.
atisha is offline  
Vecchio 05-09-2004, 22.24.42   #49
deirdre
tra sogno ed estasi...
 
L'avatar di deirdre
 
Data registrazione: 21-06-2002
Messaggi: 1,772
Citazione:
Messaggio originale inviato da ermes
Ciao a tutti sono un nuovo utente,a proposito di Ermes Trimegistus e la sua tabula smeragdina,dovreste sapere che a giugno di quest'anno è comparso un cropcircle raffigurante una variante del caduceo ermetico che rappresenta il suo simbolo,egli era uno degli scampati di atlantide che si rifugiò in egitto dove istruì i sacerdoti di quella antica civiltà,conosciuto come il dio Toth lo scriba inventore del linguaggio ermetico,fu ripreso dagli antichi greci col nome di ermes mercurio messaggero degli dei.

1)VERO E SENZA MENZOGNA,SICURO PIù CHE CERTO DI QUALUNQUE COSA.(possiamo paragonarla alla favola di pinocchio,che contiene insegnamenti ermetici ed esoterici)

2)CIò CHE è IN BASSO,è UGUALE A CIò CHE è IN ALTO;E CIò CHE è IN ALTO è UGUALE A CIò CHE è IN BASSO,PER COMPIERE LE MERAVIGLIOSE OPERE DELL'UNICA COSA.(questo ci ricorda "come in cielo così in terra"l'uomo è la replicazione microcosmica dell'universo o macrocosmo,quindi può interagire con esso attraverso se stesso)

3)E TUTTE LE COSE SONO UGUALI IN QUANTO CREATE DALL'UNICO DIO,NEL PENSIERO DELL'UNICA COSA.QUINDI TUTTE LE COSE SONO NATE DA QUEST'UNICA COSA PER IMITAZIONE.(un codice all'infinito?)

4)IL PADRE DI QUESTA COSA è IL SOLE,LA MADRE LA LUNA(simbologicamente sono le due energie lo Yan e lo Yin)

5)LA NUTRICE DI QUESTA COSA è LA TERRA.

6)IL VENTO L'HA PORTATA NEL SUO VENTRE.

7)IN QUEST'UNICA COSA SI TROVERà IL PADRE DI OGNI PERFEZIONE DEL MONDO.

8)LA FORZA DI QEST'UNICA COSA è PERFETTAMENTE RACCOLTA QUANDO SULLA TERRA VA DISPERSA(la conoscenza).

9)TU DEVI DIVIDERE LA TERRA DAL FUOCO,IL SOTTILE DALLO SPESSO,DOLCEMENTE E CON GRANDE SAPIENZA(trascendere la polarità).

10)SALE SULLA TERRA VERSO IL CIELO,E DI NUOVO DISCENDE SULLA TERRA,E RICEVE LA FORZA DELLE COSE SUPERIORI E INFERIORI(rappresentato dal simdolo della divinità,la stella di davide,i due triangoli,uno con il vertice in sù,la Kundalini, lingam,energia ascendente,caldo,maschile,l'al tro con il vertice all'ingiù,magnetosfera,yoni energia discendente,freddo,femminile).

11)TU QUINDI AVRAI LA MAGNIFICENZA DI TUTTO IL MONDO.
PERCIò OGNI INCOMPRENSIONE FUGGIRà DA TE.QUEST'UNICA COSA è LA FORZA PIù FORTE DI TUTTE LE FORZE,PERCHè SUPERERà TUTTE LE COSE SOTTILI E PENETRERà TUTTE LE COSE SOLIDE(si tratta della forza che riunisce le 4 forze della materia,nucleare forte,debole,elettromagnetica e gravitazionale)

12)IN QUESTO MODO SI CREA IL MONDO.

13)PER QUESTO CI SARANNO MERAVIGLIOSE IMITAZIONI QUI DESCRITTE.

14)IO QUINDI SONO CHIAMATO ERMETE TRIMEGISTUS,IO CHE POSSIEDO LE TRE PARTI DELLA SAGGEZZA DI TUTTO IL MONDO(tre è il numero della perfezione"Padre figlio e spirito santo,iside osiride horus,shiva shakti e ganesha ecc..)

15)A QUELLO CHE HO DETTO DELL'OPERA DEI SOLI NON MANCA NULLA è PERFETTA.

Questo testo all'inizio non dice niente all'uomo moderno,però non dipende dal testo ma dalla capacità di comprenderlo,in queste 15 tesi è riassunto tutto il sapere che sia mai stato accessibbile all'uomo.
Il testo descrive la creazione di questo universo e contemporeanamente quello della pietra alchemica dei sapienti.
Per colui che comprenderà interamente questo testo qualunque biblioteca diventerà superflua,perchè possiederà tutta la sapienza,<<cui non manca nulla,è perfetta>>.
Scusate per la lunghezza del mio post,ciao a tutti voi

Ciao, è passato molto tempo dalla mia ultima risposta. Ho letto con interesse le parole da te citate e la spiegazione che hai dato a termini arcani, insiemi di suoni all'apparenza incomprensibili, sensi abbozzati e spinte interiori che dovrebbero condurre al "passo che segue il precedente".
Nelle tue parole colgo riferimenti ad insegnamenti iniziatici...
Sono convinta che compreso il "filone di pensiero", l'evoluzione avvenga sotto l'azione della "volontà" di proseguire, L'introspezione (che agisce da fulcro per la leva "respiro umano" e "respiro dell'universo", "fine, scopo arcano dell'uomo" e "scopo e fine dell'universo"...) è il mezzo...
Talvolta, affermazioni che posson apparir balzane nascondono ipotizzabili verità.
L'uomo interpreta "l'assoluto" conferendo a quest'ultimo aspetto soggettivo, discernere il proprio "modo di vedere" dall'oggettivo aspetto..non è semplice. "Comprendere" se stessi significa raggiunge la consapevolezza umana...ma non solo...avremmo anche compreso le leggi che governano "nel perfetto equilibrio" l'universo...

Domando a me stessa il motivo per cui l'uomo sia così "chiuso" da non comprender che ogni filosofia di pensiero spirituale può esser paragonata ad una linea che porta a congiunzione due punti (gli stessi, sempre...)..(molte le vie, unico scopo)...
"Origine dell'esistere"- Uomo (materia)...

Forse..se si comprendesse che dio "non esiste" se non sotto aspetto "d'origine" che in tutto esiste ed in tutto evolve da se stessa...ecco, forse..decadrebbe uno dei termini più antichi che l'uomo abbia mai coniato... "religione"


Ultima modifica di deirdre : 05-09-2004 alle ore 22.28.06.
deirdre is offline  
Vecchio 06-09-2004, 15.57.38   #50
ermes
Utente bannato
 
Data registrazione: 26-08-2004
Messaggi: 388
Queste cose me le sono chieste anch'io,pensa che non avevo mai visto il cartone di Wold Disney "Biancaneve e i 7 nani".(riflettete sugli insegnamenti ermetici,notare bene l'analogia che c'è tra la mela avvelenata ed il frutto proibito)grazie a mia figlia l'ho visto per la prima volta in vhs qualche anno fa, avevo già cominciato la mia ricerca ed, è stato facile interpretarne gli insegnamenti,ma per l'amor di dio!!io sono un uomo dovrei immedesimarmi nel principe azzurro,è inconcepibile che "io" dovrei identificarmi in biancaneve,direi assurdo!!(non che non ammiri il sesso femminile,anzi!!)però quando mi guardo allo specchio,io vedo un uomo che mi piace,me stesso,è scritto nel vangelo "ama il prossimo tuo come te stesso".
Chissà qual'è il vero senso di questa frase.
ciao

ermes
ermes is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it