Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Filosofia

Filosofia - Forum filosofico sulla ricerca del senso dell’essere.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Filosofiche

Vecchio 04-12-2007, 09.06.35   #11
dany83
Ospite abituale
 
Data registrazione: 18-09-2006
Messaggi: 618
Riferimento: perchè questo scetticismo??

Citazione:
Originalmente inviato da albert
La trovo una domanda molto interessante. Credo che gli esseri umani abbiano, al contrario, una notevole tendenza alla credulità: si spiega così la gente che gioca al Lotto credendo ai consigli di Vanna Marchi, che si fida dei consigli dei promotori finianziari e li fa arricchire rimettendoci i propri soldi, etc. Preso atto di questo, conviene quindi non credere a niente che non abbia solite basi. La gente che crede agli UFO lo fa perché le piacerebbe molto che ci fossero, ma se si va a vedere le varie osservazioni sono tutte inattendibili. Ovviamente c'è chi sghignazza su questa tendenza alla credulità, vedi il CICAP. Spassosissimo, a proposito di UFO falsi, anche il film Alien Autopsy, se ti capita di vederlo ...



ciao,io invece ho un'altra sensazione...mi sembra che in genere si tenda a non credere a certe cose e si cerca subito di smentire ogni fenomeno che va oltre la nostra conoscenza.al giorno d'oggi siamo troppo materialisti e abbiamo perso completamente la spiritualità che avevano i nostri antenati.ripeto,questo è una mia sensazione...
dany83 is offline  
Vecchio 04-12-2007, 09.15.03   #12
dany83
Ospite abituale
 
Data registrazione: 18-09-2006
Messaggi: 618
Riferimento: perchè questo scetticismo??

Citazione:
Originalmente inviato da epicurus
Innanzitutto voglio dire che condivido in pieno quanto scritto da donella

- Essere aperti di mente è cosa ben diversa dall'essere creduloni. Nel primo caso non si escludono categoricamente le varie possibilità, nel secondo sì.

- Questione teorica. Se c'è un mistero, poniamo ci sono infinite soluzioni equiprobabili, quale soluzione scegli di credere e perché?




essere creduloni non significa essere scemi...secondo me significa essere aperti a tutte le possibilità e questo è sintomo di intelligenza secondo me.La vita è TUTTA un mistero e quindi perchè non credere alle cose che vanno al di la della nostra conoscenza?non ci vedete un po di presunzione umana in questo?per me diamo troppo ascolto alla scienza e a quello che ci viene detto in tv da qualche professorone che cerca di dimostrare ogni fenomeno che si verifica.quello che dico io è che dovremmo cercare di essere un po più bambini e meno scienziatini...lo so che è difficile,ma i bambini secondo me hanno tanto da insegnarci!
dany83 is offline  
Vecchio 04-12-2007, 09.31.18   #13
dany83
Ospite abituale
 
Data registrazione: 18-09-2006
Messaggi: 618
Riferimento: perchè questo scetticismo??

Citazione:
Originalmente inviato da Dasein
Concordo, anche se non ho mai avuto modo di approfondire l'alone mistico.
Ma io invece vorrei chiedere all'autore del topic: tu dici perchè non credere a realtà sovrasensibili o agli ufo, ma io ti chiedo : a che scopo crederci invece?
Io penso che siano più coloro che credono ai loro idoli personali, ai loro riti scaramantici, alle loro tradizioni, che coloro i quali fanno del dubbio e della ricerca di un assoluto stabile incontrovertibile il loro vivere su questa terra.
Perchè l'assoluto incontrovertibile non è sicuramente il Dio ad uso e consumo delle religioni e degli uomini che vi si scaricano la loro coscienza: è qualcosa di più, e per Dio intendo appunto quella verità assoluta incontrovertibile, meglio definita come essere.


perchè crederci?te lo dico subito...

-perchè non tutti sono pazzi e ci sono stati tantissimi casi di avvistamenti fino ad oggi.tra l'altro per la cronaca,anch'io ho visto un ufo.siamo tutti scemi?
-perchè gli antichi egizi disegnavano dei misteriosi oggetti(ufo appunto) nei loro geroglifici.
-perchè ci sono tantissime persone che dicono di avere contatti con persone extraterrestri.
-perchè ci sono moltissimi ufologi che ogni giorno lavorano su questo e scoprono sempre qualcosa di nuovo.
-perchè sull'area 51 ci sono misteri e anche testimonianze di ciò che accade la dentro.
-perchè i governi sanno qualcosa che noi non possiamo sapere.


queste sono le prime motivazioni che mi sono venute in mente...
dany83 is offline  
Vecchio 04-12-2007, 13.07.19   #14
Dasein
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-11-2007
Messaggi: 192
Riferimento: perchè questo scetticismo??

Citazione:
Originalmente inviato da dany83
perchè crederci?te lo dico subito...

-perchè non tutti sono pazzi e ci sono stati tantissimi casi di avvistamenti fino ad oggi.tra l'altro per la cronaca,anch'io ho visto un ufo.siamo tutti scemi?
-perchè gli antichi egizi disegnavano dei misteriosi oggetti(ufo appunto) nei loro geroglifici.
-perchè ci sono tantissime persone che dicono di avere contatti con persone extraterrestri.
-perchè ci sono moltissimi ufologi che ogni giorno lavorano su questo e scoprono sempre qualcosa di nuovo.
-perchè sull'area 51 ci sono misteri e anche testimonianze di ciò che accade la dentro.
-perchè i governi sanno qualcosa che noi non possiamo sapere.


queste sono le prime motivazioni che mi sono venute in mente...


mah...io non mi fiderei troppo di tutto ciò che si dice...tra l'altro come ha già detto qualcun'altro i falsi sono dietro l'angolo.
Invece di concentrarci su ciò che non abbiamo, concentriamoci su ciò che possiamo...
Dasein is offline  
Vecchio 04-12-2007, 13.29.17   #15
albert
Moderatore
 
Data registrazione: 30-08-2007
Messaggi: 689
Riferimento: perchè questo scetticismo??

Beh, ovviamente alla fine ognuno resterà delle proprie opinioni, ma ci provo, a costo di andare OT ....

Citazione:
Originalmente inviato da dany83
perchè crederci? te lo dico subito...
-perchè non tutti sono pazzi e ci sono stati tantissimi casi di avvistamenti fino ad oggi
ma nessuno accertato come autentico ... se ne conosci anche uno solo di cui sei assolutamente sicura, mandiamolo al CICAP, c'è anche un premio
Citazione:
Originalmente inviato da dany83
tra l'altro per la cronaca,anch'io ho visto un ufo.
Io invece no .... Ma sei sicura che fosse proprio un UFO?
Citazione:
Originalmente inviato da dany83
-perchè gli antichi egizi disegnavano dei misteriosi oggetti(ufo appunto) nei loro geroglifici..
anche qua, sei sicura che fossero proprio UFO?
Citazione:
Originalmente inviato da dany83
-perchè ci sono tantissime persone che dicono di avere contatti con persone extraterrestri.
Se è per questo, c'è tantissima gente che crede ai guaritori filippini che operano con le mani, all'uomo che è arrivato dal futuro, etc. etc
Citazione:
Originalmente inviato da dany83
-perchè ci sono moltissimi ufologi che ogni giorno lavorano su questo e scoprono sempre qualcosa di nuovo.
Sicuramente l'ufologia è un argomento interessante e affascinante, ma non ci sono fatti accertati
Citazione:
Originalmente inviato da dany83
-perchè sull'area 51 ci sono misteri e anche testimonianze di ciò che accade la dentro.
-perchè i governi sanno qualcosa che noi non possiamo sapere..
e come fai a dirlo?
albert is offline  
Vecchio 04-12-2007, 14.25.53   #16
epicurus
Moderatore
 
L'avatar di epicurus
 
Data registrazione: 18-05-2004
Messaggi: 2,725
Riferimento: perchè questo scetticismo??

Citazione:
Originalmente inviato da dany83
essere creduloni non significa essere scemi...secondo me significa essere aperti a tutte le possibilità e questo è sintomo di intelligenza secondo me.La vita è TUTTA un mistero e quindi perchè non credere alle cose che vanno al di la della nostra conoscenza?non ci vedete un po di presunzione umana in questo?per me diamo troppo ascolto alla scienza e a quello che ci viene detto in tv da qualche professorone che cerca di dimostrare ogni fenomeno che si verifica.quello che dico io è che dovremmo cercare di essere un po più bambini e meno scienziatini...lo so che è difficile,ma i bambini secondo me hanno tanto da insegnarci!

Dany83, non hai ancora risposto alle mie due osservazioni:
1. Essere aperti di mente è cosa ben diversa dall'essere creduloni. Nel primo caso non si escludono categoricamente le varie possibilità, nel secondo sì.
2. Questione teorica (e non). Se c'è un mistero, poniamo ci sono infinite soluzioni equiprobabili, quale soluzione scegli di credere e perché?

Un'altra cosa: se tu credi all'esistenza degli UFO qui sulla Terra (questo è solo un esempio, potrebbe essere qualsiasi cosa), allora automaticamente stai distruggendo il mistero, e stai abbandonando la tua tanto acclamata apertura mentale: infatti chi crede agli UFO, si sta "chiudendo" alla tesi opposta, ossia che non ci sono UFO.

epicurus is offline  
Vecchio 04-12-2007, 14.41.31   #17
kore
Ospite abituale
 
Data registrazione: 31-07-2007
Messaggi: 343
Riferimento: perchè questo scetticismo??

Citazione:
Originalmente inviato da dany83
perchè crederci?te lo dico subito...

-perchè non tutti sono pazzi e ci sono stati tantissimi casi di avvistamenti fino ad oggi.tra l'altro per la cronaca,anch'io ho visto un ufo.siamo tutti scemi?
-perchè gli antichi egizi disegnavano dei misteriosi oggetti(ufo appunto) nei loro geroglifici.
-perchè ci sono tantissime persone che dicono di avere contatti con persone extraterrestri.
-perchè ci sono moltissimi ufologi che ogni giorno lavorano su questo e scoprono sempre qualcosa di nuovo.
-perchè sull'area 51 ci sono misteri e anche testimonianze di ciò che accade la dentro.
-perchè i governi sanno qualcosa che noi non possiamo sapere.


queste sono le prime motivazioni che mi sono venute in mente...

Io ti credo se mi dici che hai visto un ufo, ovvero un oggetto volante non identificato (che è il vero significato della parola ufo, in italiano OVNI).
Ma finché rimane non identificato potrebbe essere un pallone areostatico, un aereo americano di ultimissima generazione, un fenomeno atmosferico, Babbo Natale con la slitta, il famoso asino volante, Mazinga e via dicendo.
In quanto ai geroglifici, ai disegni Maya, alle statue sumere e agli ufo dipinti nei quadri rinascimentali, prima di lanciarsi a formulare ipotesi fantasiose direi di studiare meglio l'egittologia, la storia dell'arte ecc. Spesso le corrette interpretazioni si trovano in pubblicazioni specialistiche che trovi solo in una fornita biblioteca universitaria se non alla Nazionale, e non è detto che siano stati tradotti in italiano. Quindi si trovano fuori dalla portata della cultura di massa, fuori dal circuito delle Librerie, sono poco note al grande pubblico e passano quasi inosservate. Sicuramente troveresti che il geroglifico misterioso ha un concreto significato in lingua egizia, poiché ormai gli studiosi sono in grado di tradurre perfettamente quella lingua.
Per quanto riguarda le persone che hanno contatti con extraterrestri, ce ne sono altrettante che hanno avuto contatti con Zeus (facendoci pure figli), tante che parlano con la Madonna o hanno visto Gesù (compreso Bush), mentre altri ancora sentono le voci e vengono curati per schizofrenia.
Le testimonianze umane non hanno valore di prova se non incrociate con altre testimonianze (di qualsiasi natura) che le confermino o le smentiscano. Questo stando al buon metodo storico che applica a tutto la critica delle testimonianze.
Ben venga il lavoro degli ufologi, anche se ancora non hanno dimostrato niente. Quando mi mostreranno l'ufo io ci crederò. Per adesso mi accontento di sapere chi sono costoro, che studi hanno fatto, chi finanzia le loro ricerche mentre l'altra metà del mondo crepa di fame, che metodi usano ecc. ecc. Dico che mi accontento, in realtà si farebbero succose scoperte.
L'area 51, affascinantissima... Chi ha messo in giro queste voci? Sono attendibili? In base a cosa? Perché hanno messo in giro queste voci? Hai mai pensato che l'area 51 sia un'enorme bufala atta a mascherare ben altro di più concreto e materialista che gli ufo? Io ci ho pensato spesso, certo conviene che la gente creda agli ufo piuttosto che alla sperimentazione di nuove e potenti armi tecnologiche, che poi è con questo che i governi fanno i soldi, non certo con gli ufo. Ricordati che oggi il dio denaro smuove persino le montagne.
I governi sanno tantissime cose che noi non possiamo sapere, ad esempio i responsabili della strage di ustica, o quello che davvero si produce nella cosiddetta area 51, sempre che esista realmente come luogo fisico collocato nello spazio e non si riduca a qualche abile riproduzione fotografica manipolata da qualche furbone che ha pensato bene di guadagnarsi la pagnotta vendendola ai giornali, scrivendo libri che sono andati a ruba in America. Io indagherei anche su questo, sempre in virtù del fatto che il dio denaro è onnipresente.
In sintesi ti consiglio, se sei interessato a questi misteri, di approfondirli usando il buon vecchio metodo scientifico, che ci ha salvato da tante mistificazioni fatte ai danni di una collettività credulona.
Conservare lo spirito critico significa mettere in discussione qualsiasi cosa si ponga a noi come autorità, persino la scienza stessa, ma allo stesso tempo ci rende aperti ad altre ipotesi, lo spirito critico non è nemico delle grandi intuizioni, ma è nemico delle credenze, dell'ignoranza, della schiavitù morale e intellettuale, è nemico dei bugiardi, dei falsificatori, e non si accontenta facilmente.
Mi rendo conto che ciò richiederebbe sforzi e fatiche. Io per esempio non so nulla di egittologia e proprio per questo sono facilmente ingannabile: chiunque può venire a dirmi che il tale geroglifico è un ufo. Consapevole della mia ignoranza, prendo questa informazione con le pinze, o se sono curiosa mi rivolgo a uno specialista della materia che ne sa certo più di me, e ha i titoli per dimostrarmelo.
Per rispondere, finalmente, alla tua primitiva domanda: perché tanto scetticismo? Ti rispondo con un detto latino: homo homini lupus. Ed è bene tenerlo a mente!
kore is offline  
Vecchio 04-12-2007, 15.35.55   #18
dany83
Ospite abituale
 
Data registrazione: 18-09-2006
Messaggi: 618
Riferimento: perchè questo scetticismo??

Citazione:
Originalmente inviato da epicurus
Dany83, non hai ancora risposto alle mie due osservazioni:
1. Essere aperti di mente è cosa ben diversa dall'essere creduloni. Nel primo caso non si escludono categoricamente le varie possibilità, nel secondo sì.
2. Questione teorica (e non). Se c'è un mistero, poniamo ci sono infinite soluzioni equiprobabili, quale soluzione scegli di credere e perché?

Un'altra cosa: se tu credi all'esistenza degli UFO qui sulla Terra (questo è solo un esempio, potrebbe essere qualsiasi cosa), allora automaticamente stai distruggendo il mistero, e stai abbandonando la tua tanto acclamata apertura mentale: infatti chi crede agli UFO, si sta "chiudendo" alla tesi opposta, ossia che non ci sono UFO.



1.non è detto che i creduloni escludano tutte le possibilità.
2.dipende,come faccio a dirtelo?fammi degli esempi.
3.perchè,te cosa stai facendo?stai escludendo a priori la possibilità l'esistenza degli ufo,no?io comunque non sto dicendo che bisogna per forza credere a tutto,dico solo che dovremmo essere aperti a tutte le possibilità.non bisogna esagerare ne in un senso,ne nell'altro...
dany83 is offline  
Vecchio 04-12-2007, 16.06.50   #19
dany83
Ospite abituale
 
Data registrazione: 18-09-2006
Messaggi: 618
Riferimento: perchè questo scetticismo??

Kore,guarda,io sono abituato a scrivere in maniera sintetica e quindi ti risparmio tante cose che avrei voluto scrivere,ti dico solo che secondo me credere a qualcosa non è solo da creduloni o da gente che capisce poco,ma è anche sintomo di apertura a tutte le possibilità che esistono in questo mondo.Il credere è vero che ha ingannato molte persone in molti casi,ma ne ha anche salvate tante!ci sono stati moltissimi miracoli nella storia dell'umanità che questi fenomeni di scienziati tutt'ora non si sanno spiegare e sono stati umiliati di fronte alla grandezza della natura...la scienza non potrà mai cercare di sovrastare la natura,al massimo può diventare sua alleata...
dany83 is offline  
Vecchio 04-12-2007, 22.35.40   #20
Dasein
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-11-2007
Messaggi: 192
Riferimento: perchè questo scetticismo??

Citazione:
Originalmente inviato da dany83
Kore,guarda,io sono abituato a scrivere in maniera sintetica e quindi ti risparmio tante cose che avrei voluto scrivere,ti dico solo che secondo me credere a qualcosa non è solo da creduloni o da gente che capisce poco,ma è anche sintomo di apertura a tutte le possibilità che esistono in questo mondo.Il credere è vero che ha ingannato molte persone in molti casi,ma ne ha anche salvate tante!ci sono stati moltissimi miracoli nella storia dell'umanità che questi fenomeni di scienziati tutt'ora non si sanno spiegare e sono stati umiliati di fronte alla grandezza della natura...la scienza non potrà mai cercare di sovrastare la natura,al massimo può diventare sua alleata...


a questo punto non posso che dirti che secondo me ciò che è credenza corrisponde a quelle azioni che si sono rivelate utili e non vengono mai rimesse in discussione. E' utile credere negli ufo e far credere agli ufo perchè vi gira un commercio spaventoso, è utile credere qualcosa (anche se illusorio) semplicemente perchè ha buoni effetti su di noi.
Se ti dicessi che ho dei superpoteri e che un mio amico lo conferma, allora tu mi dici che ho detto una scemenza e io ti dico, "non sei aperto a tutte le possibilità dell'universo".
Ci vogliono basi più solide per poter ipotizzare vero un qualcosa che probabilmente serve solo ad illudere coloro che non sono contenti di questa terra.
Dasein is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it