Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Filosofia

Filosofia - Forum filosofico sulla ricerca del senso dell’essere.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Filosofiche

Vecchio 23-04-2005, 14.07.48   #181
iris_1
Ospite abituale
 
Data registrazione: 09-06-2004
Messaggi: 493
Citazione:
Messaggio originale inviato da Kannon

Si però, sembri sottovalutare un "ragionameto" una volta tanto che incontri qualcuno che riesce a "farlo"! Un ragioamento che per chi vuole, può essere invece, molto interessante, o no? Quanta gente credi che puoi incontrare in tutta la tua vita che ti possa parlare, di queste cose? Non prendere queste parole come un auto affermazione del prorio io, perchè non è così, ma solo da un punto di vista di "pura" possibilità di confronto e conoscenza! Ok?

[...]
Ognuno fa come vuole. Personalemente, io esprimo il mio pensiero, e non lo impongo a nessuno, chiaro? Se uno è interessato, mi segue nel ragionamento, e cerca di "approfondire", altrimenti, è libero di dire la sua e di mandarmi anche a ... Nessun problema, per me, già conosco il "premio"!


Ciao.

Kannon...anche se nei tuoi post trapela una vena di paternalismo e di pretesa di conoscenza della verità assoluta (non te la prendere per questa frase, ma ti assicuro che la prima impressione è questa), capisco quello che mi stai dicendo.
Io ero interessata a capire quello in cui credi, ma non mi hai dato molte risposte... hai solo detto che è così e basta, senza spiegare il perché. Sarebbe certamente interessante capire PERCHE' credi in ciò che hai descritto e anche se dovessi rimanere della mia opinione non ti mandarei mai a....
iris_1 is offline  
Vecchio 26-04-2005, 09.54.43   #182
Kannon
Utente bannato
 
Data registrazione: 14-09-2004
Messaggi: 2,116
Citazione:
Messaggio originale inviato da iris_1


Io ero interessata a capire quello in cui credi, ma non mi hai dato molte risposte... hai solo detto che è così e basta, senza spiegare il perché. Sarebbe certamente interessante capire PERCHE' credi in ciò che hai descritto e anche se dovessi rimanere della mia opinione non ti mandarei mai a....


"o ero interessata a capire quello in cui credi, ma non mi hai dato molte risposte..."


Tu che domande hai fatto?


"hai solo detto che è così e basta, senza spiegare il perché."


Mi fai vedere dove, come quando e perché?


"Sarebbe certamente interessante capire PERCHE' credi in ciò che hai descritto e anche se dovessi rimanere della mia opinione non ti mandarei mai a....


Devi essere tu, a volerlo!



Ciao.
Kannon is offline  
Vecchio 26-04-2005, 13.00.24   #183
iris_1
Ospite abituale
 
Data registrazione: 09-06-2004
Messaggi: 493
x kannon

Tu hai detto che una malattia è la conseguenza di errori compiuti in passato, in questa o in un'altra vita...
puoi dimostrarlo? Puoi spiegareil perché?
Puoi spiegare perché la morte non può essere anticipata perché il karma deve essere esaurito?

Ecco... queste sono le domande... puoi rispondere o dobbiamo continuare ancora per molto con le solite frecciatine? Se non sbaglio sei sato tu a dire "ragioniamo seriamente"... e allora facciamolo questo ragionamento... hai detto che potresti cmq provare a spiegare qualcosa, sarebbe interessante cercare di capire ciò che affermi, ma se non spieghi niente non vedo come sia possibile instaurare un dialogo!

Ciao
iris_1 is offline  
Vecchio 26-04-2005, 13.12.37   #184
Kannon
Utente bannato
 
Data registrazione: 14-09-2004
Messaggi: 2,116
Re: x kannon

Citazione:
Messaggio originale inviato da iris_1
Tu hai detto che una malattia è la conseguenza di errori compiuti in passato, in questa o in un'altra vita...
puoi dimostrarlo? Puoi spiegareil perché?
Puoi spiegare perché la morte non può essere anticipata perché il karma deve essere esaurito?

Ecco... queste sono le domande... puoi rispondere o dobbiamo continuare ancora per molto con le solite frecciatine? Se non sbaglio sei sato tu a dire "ragioniamo seriamente"... e allora facciamolo questo ragionamento... hai detto che potresti cmq provare a spiegare qualcosa, sarebbe interessante cercare di capire ciò che affermi, ma se non spieghi niente non vedo come sia possibile instaurare un dialogo!

Ciao

La spiegazione che ti do io, è molto logica, mentre tu, non mi dai nessuna spiegazione, invece! Quindi, tra i due, chi risponde sono comunque più io, non ti pare? Almeno un ragionamento, lo porto!
L'essere è responsabile in prima persona di se stesso con ciò che compie, e più evolve, e più questa responsabilità la percepisce e la vive. Più e primitivo, e più scarica all'esterno ciò che accade, chiamandolo caos, fortuna o sfortuna, lo ha voluto Dio, e molte altre belle barzellette! Quindi, le quaestioni sono due:

1) o si crede in un Dio sadico che si diverte a farti nascere in quel modo e un altro in quell'altro modo.

2) Oppure non si crede in niente, e si da la colpa a qualcosa che non si conosce, inventando il nome: caos, sfortuna, e altro (che equivale a dire, niente, però!).

Tornando adesso alla reincarnazione, ciòè ad una spiegazione che io do degli eventi, senza considerare il fatto che tale visione è davvero molto antica, e quindi, studiata e "considerata" in modo serio in diverse culture nel tempo, posso dirti che la scienza sta cominciando da un pò di anni a questa parte a considerare la possibilità di "esperienze precedenti", in modo abbastanza serio. Esistono infatti già diversi discorsi a proposito, ma certo, non pretenderai che tutto si risolva nel giro di poco tempo, e che sia di normale accesso al pubblico, vero? Ci sono i passettini da fare, uno dopo l'altro, e quindi, il "giusto tempo"! Tuttavia, esistono tecniche come la "meditazione" molto specifiche per questo tipo di "esperienza": chi ne è davvero interessato, se le cerca, se le studia, le mette in pratica, e dopo, solo dopo, può dare un "giudizio"!

Ciao.
Kannon is offline  
Vecchio 26-04-2005, 17.47.09   #185
epicurus
Moderatore
 
L'avatar di epicurus
 
Data registrazione: 18-05-2004
Messaggi: 2,725
Re: Re: x kannon

Citazione:
Messaggio originale inviato da Kannon
La spiegazione che ti do io, è molto logica, mentre tu, non mi dai nessuna spiegazione, invece! Quindi, tra i due, chi risponde sono comunque più io, non ti pare? Almeno un ragionamento, lo porto!
[...]
Quindi, le quaestioni sono due:
1) o si crede in un Dio sadico che si diverte a farti nascere in quel modo e un altro in quell'altro modo.
2) Oppure non si crede in niente, e si da la colpa a qualcosa che non si conosce, inventando il nome: caos, sfortuna, e altro (che equivale a dire, niente, però!).

Allora kannon, ci devi spiegare un bel po' di cose, per pretendere che i tuoi discorsi siano 'ragionamenti'

Perche` e` illogico pensare ad un dio sadico? Perche` pensare che la morale sia un concetto puramente umano e che il proiettare questo sulla natura sia illecito, e` considerato da te illogico?

Ma tu conosci dio? Pensi di conscre megli dio del tuo stato attuale di essere vivente (cioe` di come vivi)?

Ma le reincarnazioni sono iniziate in un dato tempo, o avvengono da sempre? Perche` se sono iniziate in qualche tempo, allora si deve postulare che la prima vita sia stata senza male, infatti non ci si poteva riferire alla vita precedente.
Se le reincarnazioni non hanno mai avuto inizio, allora dio non puo` averci creato, perche` come lui noi non siamo mai nati.
epicurus is offline  
Vecchio 26-04-2005, 18.14.03   #186
Mr. Bean
eternità incarnata
 
L'avatar di Mr. Bean
 
Data registrazione: 23-01-2005
Messaggi: 2,566
Re: Re: Re: x kannon

Citazione:
Messaggio originale inviato da epicurus
Allora kannon, ci devi spiegare un bel po' di cose, per pretendere che i tuoi discorsi siano 'ragionamenti'

Perche` e` illogico pensare ad un dio sadico? Perche` pensare che la morale sia un concetto puramente umano e che il proiettare questo sulla natura sia illecito, e` considerato da te illogico?

Ma tu conosci dio? Pensi di conscre megli dio del tuo stato attuale di essere vivente (cioe` di come vivi)?

Ma le reincarnazioni sono iniziate in un dato tempo, o avvengono da sempre? Perche` se sono iniziate in qualche tempo, allora si deve postulare che la prima vita sia stata senza male, infatti non ci si poteva riferire alla vita precedente.
Se le reincarnazioni non hanno mai avuto inizio, allora dio non puo` averci creato, perche` come lui noi non siamo mai nati.

Provo a rispondere io all'ultimo quesito.
Hai presente "l'evoluzione della specie"? Ecco, credo che, così come dalle cellule più semplici siamo arrivati all'uomo, così potremo giungere all'uomo perfetto che non ha più bisogno di rincarnarsi.
Mr. Bean is offline  
Vecchio 26-04-2005, 18.44.13   #187
Kim
Utente bannato
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 1,288
Non credo sia cosi' stiamo parlando di spirito e non di "uomini" esistono già spiriti che non hanno piu' bisogno di reincarnarsi (come esitono spiriti per il quale il ciclo terrestre non è momentaneamente noto o utile a sencondo del loro piano evolutivo e della liberta di scelta) e quindi escono dal ciclo terrestre....ma cio' non coicide con la fine dell'evoluzione ed il raggiungimento di una meta.

La terra e l'incarnazione esisterà fintanto che permettera a questi spiriti l'esperienza con la materia....se non fosse piu' utile a tale scopo ci vorrebbe un decimo di secondo per concludere "la terra"...non è cosi' importante....molto meno di quanto si possa pensare....


Kim is offline  
Vecchio 26-04-2005, 21.10.29   #188
Kim
Utente bannato
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 1,288
Se le reincarnazioni non hanno mai avuto inizio, allora dio non puo` averci creato, perche` come lui noi non siamo mai nati.


Ma guarda che la reincarnazione e la "terra" è una parte ancor meno che millesimale della vita dello spirito ....

Qui non si è capito come si è arrivati a discute della reincarnazione ma in ogni caso direi che puo' interessare l'uomo in quanto strettamente legato ai cicli che lo trattengono nell'ambito della materia, ma nell'ambito del discorso "spirito" ribadisco pur avendo un'importanza rilevante cosi' come è costituita la materia stessa, non è fondamentale l'incarnazione per lo spirito .....lo spirito potrebbe in ogni modo arrivare a certe acquisizioni anche senza incarnarsi....anche se poi di fatto lo spirito in genere sceglie sempre la via dell'esperienza diretta...ma questo non esclude la sua possibilità capacità' di penetrare la materia senza l'incarnazione.

buona serata
Kim is offline  
Vecchio 27-04-2005, 10.01.32   #189
Kannon
Utente bannato
 
Data registrazione: 14-09-2004
Messaggi: 2,116
Re: Re: Re: x kannon

Citazione:
Messaggio originale inviato da epicurus
Allora kannon, ci devi spiegare un bel po' di cose, per pretendere che i tuoi discorsi siano 'ragionamenti'

Perche` e` illogico pensare ad un dio sadico? Perche` pensare che la morale sia un concetto puramente umano e che il proiettare questo sulla natura sia illecito, e` considerato da te illogico?

Ma tu conosci dio? Pensi di conscre megli dio del tuo stato attuale di essere vivente (cioe` di come vivi)?

Ma le reincarnazioni sono iniziate in un dato tempo, o avvengono da sempre? Perche` se sono iniziate in qualche tempo, allora si deve postulare che la prima vita sia stata senza male, infatti non ci si poteva riferire alla vita precedente.
Se le reincarnazioni non hanno mai avuto inizio, allora dio non puo` averci creato, perche` come lui noi non siamo mai nati.

"Perche` e` illogico pensare ad un dio sadico? Perche` pensare che la morale sia un concetto puramente umano e che il proiettare questo sulla natura sia illecito, e` considerato da te illogico?"


Perchè se si crede che ci sia un Creatore, che puoi chiamare Dio o dargli il nome che preferisci, è lo stesso, come requisito minimo dovrebbe avere l'Intelligenza, e se permetti, Infinita (comunque superiore a quella di tutti visto che ha creato). Ora, se una Mente Creatrice crea l'Universo (limitiamoci a questo che conosciamo e sappiamo esistere) se permetti la sua creazione sarà intelligente, quindi, non crea qualcosa di stupido facendo nascere a "casaccio" (a casaccio, è un concetto mentale stupido, in realtà) gli esseri, senza scopo, senza meta, senza senso! Poi, uno è anche libero di credere ad un Dio non intelligente, o sadico, o altro.

Per chi non crede in Dio, invece, il problema non si pone! Quindi, è tutto "a caso"! Ma anche in questo "caso", ci si dovrà scontrare nel tempo con una "strana logica" di questo universo, che sembra essere sempre più "causale" che non "casuale", ossia dove ogni eventi è sempre causa di quialcos'altro e tutto in un "particolare equiliberio" che fa nascere il sospetto di un qualcosa dietro, che lo abbia "pensato". Questo sarà un problema di carattere scientifico (oltre che filosofico) che si sta sentendo sempre più tra gli scienziati più avanzati nel mondo. Vedremo, nel tempo.

Quindi: o si crede In Dio o qualcosa che ha Creato e generato tutto, e allora non avrebbe senso immaginarlo stupido, o che si diverte a far soffrire le sue creature ( pur potendolo fare, in realtà, molte religioni, ineffetti è così che lo descrivono), o non ci si crede e basta.


"Ma le reincarnazioni sono iniziate in un dato tempo, o avvengono da sempre?"


Il tempo di inizio, è un tempo illusorio!


"Perche` se sono iniziate in qualche tempo, allora si deve postulare che la prima vita sia stata senza male, infatti non ci si poteva riferire alla vita precedente."


Quindi?


Ciao.
Kannon is offline  
Vecchio 27-04-2005, 10.07.21   #190
Kannon
Utente bannato
 
Data registrazione: 14-09-2004
Messaggi: 2,116
Citazione:
Messaggio originale inviato da Kim
Non credo sia cosi' stiamo parlando di spirito e non di "uomini" esistono già spiriti che non hanno piu' bisogno di reincarnarsi (come esitono spiriti per il quale il ciclo terrestre non è momentaneamente noto o utile a sencondo del loro piano evolutivo e della liberta di scelta) e quindi escono dal ciclo terrestre....ma cio' non coicide con la fine dell'evoluzione ed il raggiungimento di una meta.

La terra e l'incarnazione esisterà fintanto che permettera a questi spiriti l'esperienza con la materia....se non fosse piu' utile a tale scopo ci vorrebbe un decimo di secondo per concludere "la terra"...non è cosi' importante....molto meno di quanto si possa pensare....



Quando gli esseri entrano a far parte di questo ciclo evolutivo (il ciclo umano, su questo pianeta) si legano al Karma del ciclo, e quindi, e sempre qui che rinasceranno. Poi ci sarà chi lo lascerà prima, e chi lo finirà tutto per motivi per ognuno diversi e sempre legati alla sua "evoluzione"!

Il termine Spirito, in realtà, non è appropriato, anche se non sbagliato, secondo me, visto che "copmrende tutto"! Userei meglio "Anima"! Non è solo una questione di "termini"!

Ciao.
Kannon is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it