Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Scienze
Scienze - Ciò che è, e ciò che non è spiegato dalla scienza.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Scienza e Tecnologia
Vecchio 23-09-2007, 13.37.28   #41
spirito!libero
Ospite abituale
 
L'avatar di spirito!libero
 
Data registrazione: 08-11-2006
Messaggi: 1,334
Riferimento: Dio è un’ipotesi scientifica?

Per Marius

Citazione:
“Premesso che non credo al Big Bang”

Sei tu che hai chiesto cosa c’era prima del bigbang, sottendendo che di quest’ultimo volessi parlare e quindi con i presupposti teorici della teoria del bigbang ti ho risposto.

Citazione:
“mi è perfettamente lecito chiedere cosa ci fosse prima del Big Bang”

Se vuoi tirare i ballo la teoria del bigbang all’interno delle sue linee generali, dobbiamo parlare di tempo e quindi di “prima” e “dopo” solo dal “momento” in cui il bigbang stesso è avvenuto. Difatti il “tempo” è nato con il bigbang giacchè spazio e tempo sono indissolubili e prima del bigbagn lo spazio non esisteva. Questo è sostenuto anche a seguito delle acquisizioni della MQ e in particolare delle scale di Planck. Se quest’ultimo ha ragione, allora al di sotto di certe misure, i concetti di spazio e tempo così come li conosciamo noi non hanno più significato, dunque molti ipotizzano che la situazione precedente al bigbang esistesse proprio in queste dimensioni a-spaziali e a-temporali.



Per Koan

Citazione:
“anche se non fa parte la parola "fede" (né tra virgolette, né senza), fanno parte i sostantivi: IPOTESI e TEORIA”

Certamente, parole che poco o nulla hanno a che fare con fede. Poi distinguerei ipotesi da teoria, non sto a spiegare la differenza ma se ti interessa lo farò. Inoltre anche quella della relatività ristretta è chiamata ancora teoria anche se ormai è un fatto, questione di linguaggio.

Citazione:
“Sì .. l'Esistenza stessa”

Potrei dubitare anche di essa., ma anche se non lo facessi sarebbe l’unica verità non relativa.

Citazione:
“allora vogliamo (per propria opinione) escludere tale possibilità ?”

Non lo escludo, ti chiedo cosa lo ha dimostrato, se mi dici nulla allora siamo da capo a dodici.

Citazione:
“Dio", sostituissi questa con la parola "Origini", sarebbe ancora così irragionevole ?”

Se scrivi origini no, se scrivi Dio si.

Citazione:
“Inoltre, da quando un'opinione, in quanto tale, non ha nulla a che vedere con la ragione ?”

Volevo dire che ci sono opinioni basati su una certa logica ed altre basate su intimi convincimenti privi di qualsiasi evidenza.

Citazione:
“Perdonami, anche tal concetto è assente nel vocabolario scientifico ?”

Non è assente, ma ti chiedo perché ci deve essere un perché. Io potrei dire che potrebbe esserci un perché, ma non che ci deve essere.


Citazione:
“Ogni "ovviamente" temo dovrebbe essere anche dimostrato o bisogna prenderlo per "fede" ? questo lo dico tanto quanto almeno la mia stessa asserzione, la quale era riferita all'Origine della Vita ..
Non esiste, in matematica, il "principio del terzo escluso" o il concetto di "dimostrazione per assurdo" .. ?”

Facciamo un po’ d’ordine, tu hai scritto: !Alle Origini dell'Uomo/Donna c'è, infatti, qualcosa riconosciuto come Dio...” ed io ti ho risposto: “riconosciuto da chi?”. Ora ti mi chiedi quanto sopra, non comprendo il nesso. E’ kant che ti ha già dimostrato quanto ho detto, se vuoi possiamo disquisire sul come la ragione non potrà mai dimostrare l’esistenza di Dio e dunque men che mai la scienza.

Citazione:
“Opinione o atto fideistico, di tipo "scientifico" ?”

Atto della ragione.

Citazione:
“Scusa è dimostrabile ?”

No, infatti ho messo in campo delle ipotesi opposte che però, al contrario di quelle teistiche, sono in linea con il rasoio di Ockam.

Saluti
Andrea
spirito!libero is offline  
Vecchio 23-09-2007, 14.35.40   #42
koan
Utente bannato
 
L'avatar di koan
 
Data registrazione: 19-09-2007
Messaggi: 522
Riferimento: Dio è un’ipotesi scientifica?

Carissimo Claudio,

rifletterò sulle tue risposte, ma trovo ci sia un qualche "deve" o "dovrebbe" di troppo ( direi anche tutti ), e qualche "conclusione" un po' troppo affrettata o persino forzata su quanto, in realtà, non ho detto...
Ti ricordo che ho solo risposto alle tue risposte alle mie riflessioni su tali questioni, le quali provengono a sua volta dal discorso originale che ho fatto, da te commentato.
Ti invito cioè a rileggere bene le mie "opinioni" iniziali e di trarne - su quelle possibili - da solo le risposte, sia a quello sopra che al precedente tuo post, al fine di discutere con maggior accuratezza su tali questioni; o, ahimè, temo si finisca per parlare senza 'cognizione di causa', ovvero basandosi su quanto "presunto", ma non altrettanto corrispondente a quanto è stato realmente scritto...

Ciao, Paolo
koan is offline  
Vecchio 23-09-2007, 15.28.23   #43
Marius
Ospite abituale
 
Data registrazione: 13-06-2007
Messaggi: 529
Riferimento: Dio è un’ipotesi scientifica?

Per Andrea.......
Sulla MQ abbiamo già dibattuto.........
Nulla da discutere come legge sperimentale.........
Molto come estensione ontologica della realtà.......
Un esempio : magnetismo naturale......Potrai dividere quanto vuoi un magnete naturale ma otterrai sempre un polo nord e un polo sud......A 10 ^ -37 mt questa proprietà si interrompe ? Esistono i monopoli magnetici ? Diràc li ha ipotizzati, ma nessuno li ha mai visti.....Forse con l'LHC ?
Tu pensi che la realtà sia una sequenza di fotogrammi intervallati dal nulla ?
Io no.....(Anche perchè, per me, il nulla per definizione non esiste)
Cmq se vuoi la risposta scientifica ti dico che non c'è nessun intervento divino nella fenomenologia fisica........
Il Big Bang mi serviva solo per fare un esempio condiviso dai più........
Non avrei mai intrapreso una discussione in questi termini se la questione non fosse stata messa in questi termini dalla gentile Lavia.......
A meno che non dovessi intendere la sua domanda nel senso di chiedersi se esistano fenomeni fisici spiegabili scientificamente come miracoli di Dio...
In questo caso, per me, la risposta è no...........
Marius is offline  
Vecchio 23-09-2007, 16.40.43   #44
spirito!libero
Ospite abituale
 
L'avatar di spirito!libero
 
Data registrazione: 08-11-2006
Messaggi: 1,334
Riferimento: Dio è un’ipotesi scientifica?

Citazione:
Originalmente inviato da koan
Carissimo Claudio,


Se ti riferivi a me, mi chiamo Andrea


Citazione:
Originalmente inviato da Marius
Un esempio : magnetismo naturale......Potrai dividere quanto vuoi un magnete naturale ma otterrai sempre un polo nord e un polo sud......A 10 ^ -37 mt questa proprietà si interrompe ?

Siamo OT ma la domanda richiede una risposta: si nel senso che entriamo nel mondo quantistico e dunque non si tratta più di proprietà molecolari del magnete ma delle proprietà dei singoli quanti. Si stanno cercando i monopolo di particelle non di molecole. (tra l'altro se esistono i monopoli non sono riproducibili dagli acceleratori per motivi che non posso spiegare quì, dunque si ricercano nell'universo)

Citazione:
"Cmq se vuoi la risposta scientifica ti dico che non c'è nessun intervento divino nella fenomenologia fisica........"

Ok, siamo IT e siamo anche d'accordo.

Saluti
Andrea
spirito!libero is offline  
Vecchio 23-09-2007, 17.53.47   #45
Marius
Ospite abituale
 
Data registrazione: 13-06-2007
Messaggi: 529
Riferimento: Dio è un’ipotesi scientifica?

"Cmq se vuoi la risposta scientifica ti dico che non c'è nessun intervento divino nella fenomenologia fisica........

Solo per sottolineare che è anche la mia risposta "non scientifica"......
Marius is offline  
Vecchio 24-09-2007, 13.47.41   #46
MIMMO
Ospite abituale
 
L'avatar di MIMMO
 
Data registrazione: 21-11-2006
Messaggi: 349
Riferimento: Dio è un’ipotesi scientifica?

x VIANDANTE...
Mi spiace non ho altro da aggiungere, non scrivo per dimostrazioni o soddisfazioni della curiosità altrui e trovando solo questo....direi questo:
non ho altro da aggiungere se non il ribadire la mia risposta....

ogni scienza si basa sulla conoscenza, la conoscenza è per ovvietà passato, Dio è presente, dunque mai lo si potrà dimostrare.......

ps....non parlo per ripetere concetti altrui,.....

ciao e buon proseguimento...
MIMMO is offline  
Vecchio 24-09-2007, 22.13.30   #47
koan
Utente bannato
 
L'avatar di koan
 
Data registrazione: 19-09-2007
Messaggi: 522
Riferimento: QUI PRO QUO, su: Dio è un’ipotesi scientifica?

Citazione:
il darwinismo, o creazionismo, spiegherebbe la Teoria Evoluzionista in termini di "causa della selezione naturale" ..

La frase che ho scritto ieri, sopra evidenziata, non è "corretta", dato che il discorso del post non riguarda il significato di "creazionismo" vero e proprio, mentre volevo intendere che comunque non lo condivido ( ovvero non condivido tanto il "creazionismo", quanto l'"evoluzionismo" ).

E' bene precisare, però, anche quanto segue:

la Chiesa Cattolica, di cui faccio parte come fedele ( sebbene, non sono totalmente d'accordo su diverse conclusioni sindacate da parte della stessa ), esprime il proprio "creazionismo" in maniera teologicamente "evoluzionistica" ..
Cosa significa ?
Non certo, o esattamente, come quello che si trova su internet, ad esempio.
Si intende opinabilmente all'interno della Chiesa, una libera interpretazione - non pregiudicante per la Fede, anche se io non sono d'accordo - sulla medesima Teoria, unitamente all'Intervento divino, ma 'primordiale', insito in tal concetto Evolutivo di tipo 'naturale'.
Nel discorso precedentemente fatto sull'argomento non ho spiegato un tipo di "creazionismo" comune ad altre confessioni religiose diverse da quella Cattolica ( e me ne scuso, pur non essendo comunque d'accordo ), ho dato per scontato solo un tipo di "creazionismo-evoluzionismo" ( se così si può dire! ) Teologico, non necessariamente contrario alla Teoria Evoluzionista, in senso stretto...

Spero ora sia un po' più chiaro il senso del discorso che NON pone su due piani 'contrastanti tra loro', Evoluzionismo e Teologia Cattolica.

Fatto sta che non mi trovo esattamente d'accordo o in perfetta linea con la posizione della Chiesa, dato che non sono pienamente d'accordo con la Teoria Evoluzionista, in senso stretto, se intesa cioè in termini assolutistici e definitivi.
La ragione, o opinione, che dir si voglia, l'ho già discussa essenzialmente nel post di ieri, in cui ho voluto evidenziare l'assurdità di tale Teoria se vista in termini statistici, riguardo la nascita e lo sviluppo, sino ai nostri giorni, della Vita stessa in maniera casuale.
Non a caso è ancora solo una Teoria, sebbene motivata ed in parte dimostrata scientificamente.

Non ho nulla contro tale Teoria, sia chiaro, ma non intendendola come OVVIA e MATEMATICA, ovvero non escludendo - poiché diversamente impossibile - un Intervento Diretto Esterno .. che sia pur alieno (e andando a ritroso...), divino, o in una sola parola: Intelligente; che non significa "fine a se stesso" ( .. )

Sono convinto, restando naturalmente su un parere personale, che nell'Universo ci sia qualcosa che sfugge ancora alla Scienza, e che solo confusamente/sfumatamente è in qualche modo "constatato"/"tramandato" dalla Religione o dagli "spiritualisti" della Storia ..

Ad ognuno approfondire il discorso ( se è o sarà il caso, oppure no ), soprattutto da parte di chi concepisce la Scienza attraverso gli strumenti e le concezioni o Teorie "moderne", escludendo il più potente tra tutti gli Strumenti:

l'Uomo e la Donna.
koan is offline  
Vecchio 25-09-2007, 10.43.21   #48
MIMMO
Ospite abituale
 
L'avatar di MIMMO
 
Data registrazione: 21-11-2006
Messaggi: 349
Riferimento: Dio è un’ipotesi scientifica?

Citazione:
Originalmente inviato da MIMMO
x VIANDANTE...
Mi spiace non ho altro da aggiungere, non scrivo per dimostrazioni o soddisfazioni della curiosità altrui e trovando solo questo....direi questo:
non ho altro da aggiungere se non il ribadire la mia risposta....

ogni scienza si basa sulla conoscenza, la conoscenza è per ovvietà passato, Dio è presente, dunque mai lo si potrà dimostrare.......

ps....non parlo per ripetere concetti altrui,.....

ciao e buon proseguimento...

INTENDEVO RISPONDERE A SPIRTO LIBERO!
MIMMO is offline  
Vecchio 25-09-2007, 12.58.04   #49
La_viandante
stella danzante
 
L'avatar di La_viandante
 
Data registrazione: 05-08-2004
Messaggi: 1,751
Riferimento: Dio è un’ipotesi scientifica?

se vi interessa il dibattito sta continuando
http://www.lastampa.it/_web/cmstp/tm...cuola%20medium
a me il link in basso, wired non si apre, forse è la connessione lenta, non so
La_viandante is offline  
Vecchio 25-09-2007, 14.27.59   #50
La_viandante
stella danzante
 
L'avatar di La_viandante
 
Data registrazione: 05-08-2004
Messaggi: 1,751
Riferimento: Dio è un’ipotesi scientifica?

Sono riuscita ad aprirlo, nulla di “trascendentale” solite cose.

Per koan

Citazione:
Sono convinto, restando naturalmente su un parere personale, che nell'Universo ci sia qualcosa che sfugge ancora alla Scienza, e che solo confusamente/sfumatamente è in qualche modo "constatato"/"tramandato" dalla Religione o dagli "spiritualisti" della Storia ..
Anche io sono convinta che tante cose ancora non le sappiamo, ma così è stato anche in passato e tramite la religione si tramandavano solo fesserie, per esempio si sosteneva che la luna non cadesse sulla terra perché per il cielo il creatore aveva deciso leggi diverse rispetto a quelle della terra, le leggi “celesti”, poi arrivò Newton e ci spiegò come stavano le cose.
Quel qualcosa che va oltre le nostre conoscenze potrebbe anche in un tempo futuro trovare una spiegazione, non dico che l’avrà certamente, ma continuare a metterci dio come risposta non mi sembra di molto aiuto. Chiude solo nella propria ignoranza.


Citazione:
la Scienza, in altre parole, "cerca D I O" stesso.

La scienza cerca la spiegazione dell’origine, non dio, dio non è una spiegazione quindi non ha molto a che fare col fine che si prefigge la scienza.

Citazione:
Vi è una parte della Scienza che vorrebbe dimostrare, arrogandosene anche il diritto ( almeno tanto quanto la Chiesa stessa, che parla da parte di D I O ), che D I O non esiste "in realtà",

Io non direi che parte della scienza si occupa di questo, semmai vi sono degli scienziati, casi isolati, che parlano a nome personale.
Ci sono scienziati credenti che, sempre a titolo personale propongono spiegazioni a loro dire scientifiche dell’esistenza di dio, o dell’anima, o usano la scienza per sostenere alcune cose della religione.
Nel link postato sopra c’è Collins che è un credente e nei dibattiti viene spesso interpellato da scienziato per parlare a favore della religione.
Citazione:
ho voluto evidenziare l'assurdità di tale Teoria se vista in termini statistici, riguardo la nascita e lo sviluppo, sino ai nostri giorni, della Vita stessa in maniera casuale.
Non so se è al principio antropico che fai riferimento, ma qualora fosse questo è il contrario del caso, è la causa della concomitanza delle leggi fisiche che ha permesso la nascita della vita, continuando a parole di Dawkins (l‘illusione di dio pag.140)

Si calcola che vi siano tra uno e trenta miliardi di pianeti nella nostra galassia e cento miliardi di galassie nell’universo.
Togliendo qualche zero per motivi di ordinaria cautela, un miliardo di miliardi è una stima prudenziale del numero di probabili pianeti dell’universo.
[….]
Supponiamo sia stato così improbabile da verificarsi solo in un pianeta su un miliardo […] eppure anche con probabilità così scarse, la vita sarebbe sorta su un miliardo di pianeti, uno dei quali chiamato terra.


X Marius
Citazione:
A meno che non dovessi intendere la sua domanda nel senso di chiedersi se esistano fenomeni fisici spiegabili scientificamente come miracoli di Dio...
Il senso è proprio questo, se si può scientificamente affermare come più vicino alla verità l’esistenza o l’inesistenza di dio, se c’è spazio per una discussione in termini strettamente scientifici.
La_viandante is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it