Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 16-07-2007, 19.42.33   #61
ozner
novizio
 
L'avatar di ozner
 
Data registrazione: 10-10-2006
Messaggi: 371
Riferimento: paura di morire

Citazione:
Originalmente inviato da crepuscolo
Ho una fifa tremenda brrrrrrrrrrrrrrrr

però ho un trucco semplice: NON CI PENSO

se ci penso Muoio

se non ci penso Vivo

Anche Montaigne diceva: - Io e la Morte non c'incontriamo mai, qundo ci sono io non c'è lei e quando c'è lei non ci sono io.
A me questo sembra una specie di scioglilingua.
Un po' come lo struzzo che nascondendo la testa sotto terra crede di scongiurare il pericolo.
Alla morte, per me, basta prepararvisi, un po' alla volta,con coraggio; da piccolo potrai anche piangere per la paura, da grande puoi non pensarci, ma da vecchio devi per forza prenderla per le corna.
Comunque se posso dare un consiglio, crepuscolo, comincia a non aver paura, se vuoi capire che razza di bestia è.
Ozner
<<<<<<<<<<<<< ironia, che non guasta.
ozner is offline  
Vecchio 17-07-2007, 13.43.53   #62
crepuscolo
viandante
 
Data registrazione: 19-11-2006
Messaggi: 199
Riferimento: paura di morire

Citazione:
Originalmente inviato da ozner
Anche Montaigne diceva: - Io e la Morte non c'incontriamo mai, qundo ci sono io non c'è lei e quando c'è lei non ci sono io.
A me questo sembra una specie di scioglilingua.
Un po' come lo struzzo che nascondendo la testa sotto terra crede di scongiurare il pericolo.
Alla morte, per me, basta prepararvisi, un po' alla volta,con coraggio; da piccolo potrai anche piangere per la paura, da grande puoi non pensarci, ma da vecchio devi per forza prenderla per le corna.
Comunque se posso dare un consiglio, crepuscolo, comincia a non aver paura, se vuoi capire che razza di bestia è.
Ozner
<<<<<<<<<<<<< ironia, che non guasta.

Come fai a prepararti alla morte? ingoi un pò di terrore al giorno? oppure fai finta che la conosci? Io credo che siamo già morti, il giorno della nascita fisica siamo morti e quella che chiamiamo scioccamente vita è solo un breve intervallo che dovremmo mettere a frutto, ma si sa , legati come siamo a quel breve periodo non facciamo altro che accumulare e ci aggrappiamo ad ogni sciocchezza per dire "sono vivo" ...non voglio consigli , vorrei che ci fosse chi non li dà ciao
crepuscolo is offline  
Vecchio 19-07-2007, 01.22.14   #63
ozner
novizio
 
L'avatar di ozner
 
Data registrazione: 10-10-2006
Messaggi: 371
Riferimento: paura di morire

Citazione:
Originalmente inviato da crepuscolo
Come fai a prepararti alla morte? ingoi un pò di terrore al giorno? oppure fai finta che la conosci? Io credo che siamo già morti, il giorno della nascita fisica siamo morti e quella che chiamiamo scioccamente vita è solo un breve intervallo che dovremmo mettere a frutto, ma si sa , legati come siamo a quel breve periodo non facciamo altro che accumulare e ci aggrappiamo ad ogni sciocchezza per dire "sono vivo" ...non voglio consigli , vorrei che ci fosse chi non li dà ciao
Innanzi tutto i consigli eventualmente me li dò da solo però per caso può capitare che li dia a qualcun altro, se gli gli piace, ma non li dò certo a chi non li vuole.
Chiarito questo devo dirti che mi dispice molto per te, per tutto quel terrore che hai, forse perchè sei inesperto della vita e invece di sognare incubeggi, ma oggi c'è rimedio a tutto, sembra che stiano per inventare un'aria che farà vivere in eterno, sempre così, come viviamo ora, o, come vivevi ieri, se sei stato felice in passato, ma se sei senza speranza devi aspettare il domani e tutto questo per sempre o in eterno che dovrebbe essere la stessa cosa.
Per me sarebbe uno scherzo di cattivo gusto.
Ozner.
ozner is offline  
Vecchio 19-07-2007, 05.17.34   #64
paperapersa
Ospite abituale
 
L'avatar di paperapersa
 
Data registrazione: 05-05-2004
Messaggi: 2,012
Riferimento: paura di morire

Citazione:
Originalmente inviato da ozner
Innanzi tutto i consigli eventualmente me li dò da solo però per caso può capitare che li dia a qualcun altro, se gli gli piace, ma non li dò certo a chi non li vuole.
Chiarito questo devo dirti che mi dispice molto per te, per tutto quel terrore che hai, forse perchè sei inesperto della vita e invece di sognare incubeggi, ma oggi c'è rimedio a tutto, sembra che stiano per inventare un'aria che farà vivere in eterno, sempre così, come viviamo ora, o, come vivevi ieri, se sei stato felice in passato, ma se sei senza speranza devi aspettare il domani e tutto questo per sempre o in eterno che dovrebbe essere la stessa cosa.
Per me sarebbe uno scherzo di cattivo gusto.
Ozner.
si tratta di "aria fritta"????
paperapersa is offline  
Vecchio 19-07-2007, 09.44.53   #65
TippetE
Ospite abituale
 
L'avatar di TippetE
 
Data registrazione: 11-07-2007
Messaggi: 47
Riferimento: paura di morire

Citazione:
Originalmente inviato da crepuscolo
Come fai a prepararti alla morte? ingoi un pò di terrore al giorno? oppure fai finta che la conosci? Io credo che siamo già morti, il giorno della nascita fisica siamo morti e quella che chiamiamo scioccamente vita è solo un breve intervallo che dovremmo mettere a frutto, ma si sa , legati come siamo a quel breve periodo non facciamo altro che accumulare e ci aggrappiamo ad ogni sciocchezza per dire "sono vivo" ...non voglio consigli , vorrei che ci fosse chi non li dà ciao

La morte penso che spaventi un pò tutti, chi più e chi meno.

Non temerla e non preoccuparsene o, comunque, non pensarci non ritengo sia comunque la cosa più saggia. Nei precedenti post ho letto che qualcuno diceva che l'idea e il concetto che si ha della morte cambia con il tempo, con il nostro mutare muta anche la nostra relazione e percezione con l'inevitabile evento anche se, ad onor del vero, la morte spesso quasi sempre non avvisa quando arriva.

Non si sa chi colpisce e sopratutto non si sa se, quando si è portati via dall'attimo fatale, vi è stato il tempo di maturazione necessario al mutamento dell'dea e dell'emozione che la morte suscita, se rimane il tempo per dire "ciao".

E' un pò come andare dal dentista per una curetta canalare: si teme il dolore ma lo si accetta perchè è inevitabile quel tipo di percorso ed è altrettanto inevitabile proprio la paura come sentimento, emozione, percezione la quale è e resta uno dei tanti e infiniti sentimenti che abitano l'uomo.
La condizione di "esistenza" stessa comprende al suo inteno la gioia, il dolore, la paura, il deisderio, lo stupore, la collera e così via

La paura in sè non è solo negativa ma sono gli effetti che sortisce a generare ulteriore paura e angoscia.

La perdita di un caro, per esempio, genera il terrore di restare soli e sentirsi soli, fa pensare che quello che è accaduto a lui/lei accadrà anche a noi, il nostro attaccamento a chi non c'è più genera ulteriore sofferenza e paura di risperimentare quella esperienza ancora più da vicino.

Bisognerebbe imparare l'arte di non avere paura della propria paura, e quindi a conti fatti di se stessi, perchè questo rende più liberi e leggeri anche da un pensiero come quello della morte che rimane pur sempre nel contesto della vita.

Ciao a tutti
TippetE is offline  
Vecchio 19-07-2007, 10.19.59   #66
MurronKara
Ospite
 
L'avatar di MurronKara
 
Data registrazione: 18-07-2007
Messaggi: 11
Riferimento: paura di morire

ciò che fa davvero paura della morte è il buio, l'assenza di emozioni, il nulla...a me personalmente non preoccupa il dolore della morte, c'è chi muore in silenzio, chi urlando, chi dormendo. Io ho paura del nulla. Siamo sempre stati bombardati di notizie, di note, di parole. E poi? Il niente assoluto. Non vedere più i volti usuali. E ho paura anche della morte altrui, forse anche più della mia. Vivere senza padre, madre. Ho paura.
MurronKara is offline  
Vecchio 19-07-2007, 15.55.42   #67
crepuscolo
viandante
 
Data registrazione: 19-11-2006
Messaggi: 199
Riferimento: paura di morire

Citazione:
Originalmente inviato da TippetE
La morte penso che spaventi un pò tutti, chi più e chi meno.

Non temerla e non preoccuparsene o, comunque, non pensarci non ritengo sia comunque la cosa più saggia. Nei precedenti post ho letto che qualcuno diceva che l'idea e il concetto che si ha della morte cambia con il tempo, con il nostro mutare muta anche la nostra relazione e percezione con l'inevitabile evento anche se, ad onor del vero, la morte spesso quasi sempre non avvisa quando arriva.


Ripeto perchè non si è capito. Conviviamo con la morte fin dalla nascita, questo è il percorso Nascita=Morte non si scappa, averne paura è ridicolo oltre che impossibile...perchè se rileggi il tuo post le paure sono altre: paura del dolore fisico, dell'abbandono , della solitudine etc. Questo non capiamo, non possiamo aver paura di ciò che non conosciamo diversamente a ciò che crediamo...abbiamo paura solo delle cose che conosciamo :ripeto ABBANDONO,SOLITUDINE,DOLORE.
crepuscolo is offline  
Vecchio 19-07-2007, 19.36.02   #68
ozner
novizio
 
L'avatar di ozner
 
Data registrazione: 10-10-2006
Messaggi: 371
Riferimento: paura di morire

Citazione:
Originalmente inviato da TippetE
ad onor del vero, la morte spesso quasi sempre non avvisa quando arriva.
Ciao a tutti
Certo, ma tu ora sei giovane quindi la morte non ti ha preso quando eri bambino; io ho qualche anno più di te, e se mi prenderà ora mi sento nell'anticamera della vecchiaia, per esperienza, visto che ancora mi sento magnificamente.
Ozner
ozner is offline  
Vecchio 19-07-2007, 19.40.28   #69
ozner
novizio
 
L'avatar di ozner
 
Data registrazione: 10-10-2006
Messaggi: 371
Riferimento: paura di morire

Citazione:
Originalmente inviato da TippetE

La perdita di un caro, per esempio, genera il terrore di restare soli e sentirsi soli, fa pensare che quello che è accaduto a lui/lei accadrà anche a noi, il nostro attaccamento a chi non c'è più genera ulteriore sofferenza e paura di risperimentare quella esperienza ancora più da vicino.

Ciao a tutti
Non a tutti, a me per esempio la morte di una persona cara genera mancanza di quella persona che in vita ho amato e soprattutto mi ha amato; forse il vostro terrore è generato proprio da quello che dici tu, cioè la mancanza completa di fede.
ozner is offline  
Vecchio 19-07-2007, 19.42.07   #70
ozner
novizio
 
L'avatar di ozner
 
Data registrazione: 10-10-2006
Messaggi: 371
Riferimento: paura di morire

Citazione:
Originalmente inviato da TippetE

Bisognerebbe imparare l'arte di non avere paura della propria paura, e quindi a conti fatti di se stessi, perchè questo rende più liberi e leggeri anche da un pensiero come quello della morte che rimane pur sempre nel contesto della vita.

Ciao a tutti

Questo vuol dire proprio inforcare quegli occhiali colorati che tanto ci ha fatto disperare, un po' come dire verde al rosso.
ozner is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it