Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 07-06-2005, 17.30.34   #31
rodi
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 07-05-2003
Messaggi: 1,952
Citazione:
Messaggio originale inviato da Kannon

p.s. "Consiglio vivamente di tentare di esprimersi usando i termini per come comunemente intesi, altrimenti si parlerà di cose che gli altri non capiranno (sempre che si abbia un qualche interesse ad essere capiti)."


Che consiglio è?


[/b]

Sembrerebbe un invito a parlare in italiano, usando le parole coerentemente con la convenzione d'uso che fa parte di ogni lingua e non inventandosi ogni volta significati propri.

rodi is offline  
Vecchio 07-06-2005, 17.52.46   #32
Kannon
Utente bannato
 
Data registrazione: 14-09-2004
Messaggi: 2,116
Citazione:
Messaggio originale inviato da rodi
Sembrerebbe un invito a parlare in italiano, usando le parole coerentemente con la convenzione d'uso che fa parte di ogni lingua e non inventandosi ogni volta significati propri.


Non lo aveva capito nessuno! E 2+2 magari fà anche 4?

Pensa a rispondere ai contenuti, se sei capace!

Kannon is offline  
Vecchio 07-06-2005, 19.51.06   #33
nonimportachi
Utente bannato
 
Data registrazione: 04-11-2004
Messaggi: 1,010
Citazione:
Messaggio originale inviato da Kannon
...Quindi nella definizione:

"il credere in determinati concetti o assunti basandosi sull’autorità altrui o su una convinzione personale"

E' il secondo aspetto, ossia "una convinzione personale".

Cosa intendi per convinzione personale?

qualcosa che è frutto della tua sola esperienza? del tuo solo ragionamento?
nonimportachi is offline  
Vecchio 07-06-2005, 20.15.27   #34
Jack Sparrow
Pirate of the Caribbean
 
L'avatar di Jack Sparrow
 
Data registrazione: 23-05-2005
Messaggi: 363
ho letto adesso i post di kantaishi ed ero indeciso se ridere o piangere; ridere per la naturalezza con cui espone e piangere perchè ciò che dice è vero

(devo dire che il sito homolaicus è molto interessante)

per dire la mia, la fede ha un difetto enorme, che proverò a spiegarvi:

siamo tutti a caccia della Verità; non è così?
la fede semplicemente LA FORNISCE!

la scienza e la filosofia, coscienti di non possederla, si basano sul buon senso (ovvero il metodo scientifico) e sulle osservazioni (le scienze naturali) per creare modelli che si avvicinino il più possibilie alla verità, in costante evoluzione;


e ciò è sufficiente a convincermi del rifiuto di qualsiasi dogma, a partire da quelli cattolici
Jack Sparrow is offline  
Vecchio 07-06-2005, 21.50.13   #35
kantaishi
Utente bannato
 
Data registrazione: 15-05-2004
Messaggi: 1,885
La vera fede.

Pacebbene,
per sapere cos'è la vera fede vi ho trascritto storie sufi
commentate da un Buddha contemporaneo.
Vedi la discussione:"La via dei Sufi."

Muhammad Allah ben-Lungh kantai ibn Yusuf ben Pasciut.
kantaishi is offline  
Vecchio 08-06-2005, 00.17.08   #36
rodi
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 07-05-2003
Messaggi: 1,952
Citazione:
Messaggio originale inviato da Kannon
Non lo aveva capito nessuno! E 2+2 magari fà anche 4?

Pensa a rispondere ai contenuti, se sei capace!


E' un contenuto importante chiarire in base a quale codice esprimersi.


e poi se per te era già chiaro perchè hai posto la domanda?
rodi is offline  
Vecchio 08-06-2005, 10.23.30   #37
Kannon
Utente bannato
 
Data registrazione: 14-09-2004
Messaggi: 2,116
Citazione:
Messaggio originale inviato da nonimportachi
Cosa intendi per convinzione personale?

qualcosa che è frutto della tua sola esperienza? del tuo solo ragionamento?

Bisognerebbe vedere che cosa c'è scritto sul dizionario sotto:

"convinzione personale"

C'è qualcosa, o non si trova questo concetto composto da due parole?

Ma lasciamo perdere per un attimo il dizionario, e ognuno con quello che crede:

Per convinzione personale intendo qualcosa che vivo dentro e ritengo reale. Qunado ad esempio una persona si innamora, si convince che l'innamoramento esiste.

Ciao.
Kannon is offline  
Vecchio 08-06-2005, 10.28.40   #38
Kannon
Utente bannato
 
Data registrazione: 14-09-2004
Messaggi: 2,116
Citazione:
Messaggio originale inviato da rodi
E' un contenuto importante chiarire in base a quale codice esprimersi.


e poi se per te era già chiaro perchè hai posto la domanda?

"E' un contenuto importante chiarire in base a quale codice esprimersi."


E' sciocco però ripetere a pappagallo quello che altri hanno già detto cambaindo solo le parole per dire la stessa cosa e far vedere di essere stati bravi! E' molto infantile.





Ciao.
Kannon is offline  
Vecchio 08-06-2005, 10.57.29   #39
nonimportachi
Utente bannato
 
Data registrazione: 04-11-2004
Messaggi: 1,010
Per convinzione personale intendo qualcosa che vivo dentro e ritengo reale.

Appunto! un atto di "fede"! ritenere qualcosa reale senza averlo riscontrato tale. L'origine di quel qualcosa può essere la bibbia, il prete, il papa, il rabbino, il lama, il libro tibetano dei morti, quello di osho, i veda, o il proprio fallibilissimo "sentire". L'atto di fede resta tale, ritenere VERO, senza conoscere.
nonimportachi is offline  
Vecchio 08-06-2005, 11.05.15   #40
Kannon
Utente bannato
 
Data registrazione: 14-09-2004
Messaggi: 2,116
Citazione:
Messaggio originale inviato da nonimportachi
Per convinzione personale intendo qualcosa che vivo dentro e ritengo reale.

Appunto! un atto di "fede"! ritenere qualcosa reale senza averlo riscontrato tale. L'origine di quel qualcosa può essere la bibbia, il prete, il papa, il rabbino, il lama, il libro tibetano dei morti, quello di osho, i veda, o il proprio fallibilissimo "sentire". L'atto di fede resta tale, ritenere VERO, senza conoscere.

Un atto di fede non nel senso superficiale del termine, però. E' prorpio questo il punto che in questa discussione si voleva mettere in rilievo con l'esempio del cristianesimo: (post iniziale)

"Un vero cristiano infatti che ha fede è un essere che sente reale l’insegnamento di Cristo e quindi nessuno lo può deviare da quella cosa, ma non esclude necessariamente tutto il resto."

Così, per l'innamoramento, ad esempio, si vive una condizione INTERIORE che è REALE, è un vissuto reale di quella cosa che chiamiamo innamoramento. Non è avere fede senza conoscere, perchè quella cosa, si conosce dal momento che si VIVE!


Ciao.

Ultima modifica di Kannon : 08-06-2005 alle ore 11.07.28.
Kannon is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it