Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 23-12-2005, 10.24.04   #161
turaz
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-11-2005
Messaggi: 3,250
per mirvera:
quando vuoi e come vuoi sono qui per evolvere e condividere...
per il momento ti saluto con affetto...
cosa è l'IO...?
tu lo sai...ad esempio
turaz is offline  
Vecchio 23-12-2005, 10.52.55   #162
Sweet Cat
Ospite abituale
 
L'avatar di Sweet Cat
 
Data registrazione: 04-09-2004
Messaggi: 586
“ E come è stabilito per gli uomini che muoiano una sola volta, dopo di che viene il giudizio, così Cristo, dopo essersi offerto una volta per tutte allo scopo di togliere i peccati di molti, apparirà una seconda volta, senza alcuna relazione col peccato, a coloro che l’aspettano per la loro salvezza” (Eb 9,27-28)"

Questi versi mi sembra che escludano che i primi cristiani credevano nella reincarnazione...,,
Gesù invece non ha mai detto niente di così esplicito..quando gli apostoli gli portarono un cieco e chiesero di chi fosse la colpa del suo stato ..lui non disse che era il suo karma o che si era reincarnato ,tutt'altro egli disse che la colpa non era ne del cieco ne dei suoi genitori..ma che era cosi affinche si manifestasse la gloria del signore..
Quindi...o Gesù non credeva nella reincarnazione o ci credeva ma per lui e per il suo messaggio non era importante questa credenza.......la sua missione era quella portare e insegnare l'amore nel mondo.
Comunque bisognerebbe andare a cercare anche in quegli scritti che sono sorti nello stesso periodo in cui è stata composta la Bibbia...per dimostrare se i primi cristiani vi credevano o no
Personalmente non sono arrivata a una conclusione..diciamo che ho capito che è un argomento su cui si puo discutere all'infinito, analizzando i pro e i contro, sul fatto che i Padri della Chiesa insieme a Origene avessero ragione sugli gnostici che erano a favore della reincarnazione ,oppure suill'analisi dei molti versetti bibilici pro e contro.., o ancora sulle verità dottrinali stabilite da chi e per quale motivo....insomma trovo difficoltoso arrivare ad una conclusione...e non mi sento nemmeno di condannare da cristiana cattolica, quale sono, una dottrina cosi antica come la reincarnazione...

Buone feste a tutti!
Sweet Cat is offline  
Vecchio 23-12-2005, 11.04.44   #163
Yam
Sii cio' che Sei....
 
L'avatar di Yam
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 4,124
Citazione:
Messaggio originale inviato da mirvera
Una domanda per Yam

Tu ci dici cosa a detto il cristo, sant'agostino, clemente d'alessandria, ci dici versetti e frasi celebri come se fossero fondamento certo di verità..

ma la mia domanda è "Yam cosa dice?"

Dico che il contatto turistico che hai avuto con la spiritualita' non dovrebbe darti tutta quella sicurezza che credi di avere..anche se hai visto bene...nella superficie delle cose.

Yam dice che puoi trovare la tua autentica dimensione spirituale osservandoti e scoprendo il tuo centro interiore che e' la consapevolezza, ma per fare questo devi partire dal basso e da te stesso. Il topic aperto da UNO ti puo' aiutare molto
https://www.riflessioni.it/forum/show...hreadid=65 75

Chiedi a lui come fare.
Yam is offline  
Vecchio 23-12-2005, 11.11.38   #164
Elijah
Utente assente
 
L'avatar di Elijah
 
Data registrazione: 21-07-2004
Messaggi: 1,541
Citazione:
Messaggio originale inviato da Yam
Dico che il contatto turistico che hai avuto con la spiritualita' non dovrebbe darti tutta quella sicurezza che credi di avere...

Come fare arrabbiare le persone...

Citazione:
sweet cat scrive

Questi versi mi sembra che escludano che i primi cristiani credevano nella reincarnazione...
Tutti tutti no, ma la maggior parte, sì...
E oltre al vangelo, basta anche andare ad osservare la tradizione "classica" del popolo ebraico per rendersi conto che di reincarnazione non c'è nemmeno l'ombra... di per sé anche la resurrezione dopo la morte è quasi assente... Gli ebrei credevano che dopo la morte, c'era la morte e basta...
Se poi però ci sono delle ramificazioni che sono andate in altre direzioni, questo è un altro discorso...

Elia

Elijah is offline  
Vecchio 23-12-2005, 11.16.32   #165
mirvera
ma dov'è l'uscita?
 
Data registrazione: 20-12-2005
Messaggi: 52
Dico che il contatto turistico che hai avuto con la spiritualita' non dovrebbe darti tutta quella sicurezza che credi di avere..anche se hai visto bene...nella superficie delle cose.

E' curioso come non conoscendomi affatto tu possa tirare delle somme su di me, io non riesco a farlo più neanche con chi conosco da una vita.
Sicurezza? una volta forse avevo delle certezze, delle sicurezze, ora non più.
Tu hai i tuoi miti, il tuo credo, le tue frasi da citare, a me non è rimasto nulla tranne quello che sento e le mie esperienze, e poco importa starti a raccontare quanto poco turistico è stato il mio contatto con la spiritualità, ti sentiresti attaccato e dovresti rispondere qualcosa, poi io dovrei fare lo stesso e così via..francamente è un gioco che non ho più voglia di fare.
Ciao

Buongiornata
mirvera is offline  
Vecchio 23-12-2005, 11.31.33   #166
Sweet Cat
Ospite abituale
 
L'avatar di Sweet Cat
 
Data registrazione: 04-09-2004
Messaggi: 586
Citazione:
Messaggio originale inviato da Elijah

Tutti tutti no, ma la maggior parte, sì...
E oltre al vangelo, basta anche andare ad osservare la tradizione "classica" del popolo ebraico per rendersi conto che di reincarnazione non c'è nemmeno l'ombra... di per sé anche la resurrezione dopo la morte è quasi assente... Gli ebrei credevano che dopo la morte, c'era la morte e basta...
Se poi però ci sono delle ramificazioni che sono andate in altre direzioni, questo è un altro discorso...

Elia

[/b]


concordo con te....
su Christianimus.it ho trovato questo :

L'ebraismo ha conosciuto teorie reincarnazioniste in epoca molto tardiva e nell'ambito esclusivo di correnti settarie. Certo non è comunque sostenibile la fregnaccia di non pochi reincarnazionisti, che fanno risalire la Qabbalah a Mosè o lo Zohar agli Esseni. La dottrina della trasmigrazione delle anime, detta gilgul, appare nelle fonti medioevali dell'ebraismo teosofico, confluito nello Zohar, e precisamente nel libro Bahir dei cabalisti provenzali del sec. XIII, che erano in rapporto probabilmente con i catari. Lo Zohar pareva tuttavia riservare la reincarnazione, come forma di punizione, a quanti avessero offeso il precetto giudaico della procreazione; spiega pure con la metempsicosi l'istituzione del levirato, nel senso che, quando il fratello di un morto ne sposa la vedova, egli rievocherebbe l'anima del marito defunto, conferendole un nuovo spirito in un nuovo corpo. Solo Menachem Recanati verso il 1300 pare avere ammesso una metempsicosi in forme non umane, come punizione per particolari peccati4. La teoria della reincarnazione appare di nuovo nella Qabbalah di Safed, in Luria e nell'esoterismo ebraico del sec. XVI, condensandosi infine nel Sefer ha-Gilgulim (« Libro della trasmigrazione delle anime ») di Chayyim Vital, che la presenta non più come punizione per alcune colpe sessuali, come pensavano invece i primi cabalisti, bensì come legge universale, estensibile anche agli animali, alle piante e alle pietre; si riteneva già che ogni uomo portasse con sé le tracce segrete delle peregrinazioni della propria anima nelle linee della fronte e della mano e nell'aura, che si irradia dal corpo5.
Sweet Cat is offline  
Vecchio 23-12-2005, 11.35.56   #167
Sweet Cat
Ospite abituale
 
L'avatar di Sweet Cat
 
Data registrazione: 04-09-2004
Messaggi: 586
Citazione:
Messaggio originale inviato da Sweet Cat
concordo con te....
su Christianimus.it ho trovato questo :

L'ebraismo ha conosciuto teorie reincarnazioniste in epoca molto tardiva e nell'ambito esclusivo di correnti settarie. Certo non è comunque sostenibile la fregnaccia di non pochi reincarnazionisti, che fanno risalire la Qabbalah a Mosè o lo Zohar agli Esseni. La dottrina della trasmigrazione delle anime, detta gilgul, appare nelle fonti medioevali dell'ebraismo teosofico, confluito nello Zohar, e precisamente nel libro Bahir dei cabalisti provenzali del sec. XIII, che erano in rapporto probabilmente con i catari. Lo Zohar pareva tuttavia riservare la reincarnazione, come forma di punizione, a quanti avessero offeso il precetto giudaico della procreazione; spiega pure con la metempsicosi l'istituzione del levirato, nel senso che, quando il fratello di un morto ne sposa la vedova, egli rievocherebbe l'anima del marito defunto, conferendole un nuovo spirito in un nuovo corpo. Solo Menachem Recanati verso il 1300 pare avere ammesso una metempsicosi in forme non umane, come punizione per particolari peccati4. La teoria della reincarnazione appare di nuovo nella Qabbalah di Safed, in Luria e nell'esoterismo ebraico del sec. XVI, condensandosi infine nel Sefer ha-Gilgulim (« Libro della trasmigrazione delle anime ») di Chayyim Vital, che la presenta non più come punizione per alcune colpe sessuali, come pensavano invece i primi cabalisti, bensì come legge universale, estensibile anche agli animali, alle piante e alle pietre; si riteneva già che ogni uomo portasse con sé le tracce segrete delle peregrinazioni della propria anima nelle linee della fronte e della mano e nell'aura, che si irradia dal corpo5.

Rimane sempre e comunque il dubbio del perchè Gesù non ha mai detto niente di categorico su questa dottrina che avrebbe dovuto conoscere visto che era molto più antica.....
Sweet Cat is offline  
Vecchio 23-12-2005, 11.50.42   #168
Yam
Sii cio' che Sei....
 
L'avatar di Yam
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 4,124
Citazione:
Messaggio originale inviato da Elijah
Gli ebrei credevano che dopo la morte, c'era la morte e basta...




Ora non ho tempo, ma qui sei fuori strada....ciao e Buon Natale

Tieni presente che oggi la Kabbalah e' praticata e conosciuta da importanti rabbini.

Ultima modifica di Yam : 23-12-2005 alle ore 11.52.15.
Yam is offline  
Vecchio 24-12-2005, 00.44.58   #169
Yam
Sii cio' che Sei....
 
L'avatar di Yam
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 4,124
Citazione:
Messaggio originale inviato da mirvera
..francamente è un gioco che non ho più voglia di fare.



Hai ragione, scusami mi hai beccato in un momento no. Tanti Auguri!
Yam is offline  
Vecchio 24-12-2005, 02.16.44   #170
Brucus
Ospite abituale
 
L'avatar di Brucus
 
Data registrazione: 14-09-2004
Messaggi: 347
Citazione:
Messaggio originale inviato da Sweet Cat
Rimane sempre e comunque il dubbio del perchè Gesù non ha mai detto niente di categorico su questa dottrina che avrebbe dovuto conoscere visto che era molto più antica.....

E' molto semplice, non ce n'era bisogno. Gesù predicava l'Amore, e l'Amore è come la luce che attraversa un prisma, tutti i colori sono contenuti in essa, così nell'Amore sono contenuti tutti i misteri della Vita. Sapere senza amore è terra arida dove nessun seme potrà germogliare, ma un cuore dove fluisce l'Amore è come la terra fertile dove tutti i semi troveranno l'habitat adatto per crescere spontaneamente, ciascuno nei tempi stabiliti dalla Natura.

Perciò Gesu disse:

beati i poveri in spirito, perchè di essi sarà il regno dei cieli

Lasciate che i bambini vengano a me e non glielo impedite, perché a chi è come loro appartiene il regno di Dio. In verità vi dico: Chi non accoglie il regno di Dio come un bambino, non entrerà in esso

Il messaggio mi sembra chiarissimo, puoi sapere tutto sul karma, sulla reincarnazione, ecc, ecc, e non servirti a nulla, ma se conosci l'Amore, tutto è contenuto in esso e le domande e le risposte non avranno più senso.

ciao
Brucus is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it