Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 31-05-2006, 15.20.35   #21
Emily
Ospite abituale
 
Data registrazione: 28-05-2006
Messaggi: 119
Citazione:
certo ...la stessa "preghiera" che altri fanno costantemente ogni istante della loro vita attraverso una meditazione attiva.

Non credo chia sia giusto operare un riduzionismo di questo tipo in base alla preghiera...il fatto che molti pregano e meditano non significa che tutti facciano la stessa cosa...per esempio anche i satanisti celebrano messe sataniche e pregano satana....e non mi sembra che facciano la stessa preghiera dei cristiani che vanno a messa e pregano Gesù Cristo!
Mi vuoi far credere che sono la stessa cosa???
Innanzitutto partono da un concetto di fondo diverso che non mi metto a spiegare.
Inoltre la meditazione buddista parte dal presupposto che sia l'uomo a dover raggiungere Dio...nel Cristianesimo è l'esatto contrario...è Dio che raggiunge l'uomo.
Credo che basti questo per comprendere che non si può generalizzare come fai tu.
Citazione:
la madonna è un archetipo della "Madre" divina iconizzata.

Sul fatto se "gli archetipi sono relmente esistenti" la dicono lunga i lunghissimi studi medici che hanno effettuato sui veggenti equipe francese di un certo calibro tra cui anche dottori atei ...
le relazioni sono state raccolte tutte ed è possibile tovarle in libreria.
A fianco di queste ci sono anche relazioni di miracoli avvenute in tutti questi anni dall'81 ad oggi..sono state raccolte numerosissime testimonianze di persone a Medjugorie che sono state guarite da mali incurabili...circa 300 tutte verificate da studi medici...solo nei primi 10 anni di apparizioni.
Emily is offline  
Vecchio 31-05-2006, 15.26.28   #22
turaz
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-11-2005
Messaggi: 3,250
benissimo...
quindi?

dio che cerca l'uomo o l'uomo che cerca dio?
la verità sta nel mezzo...
sei così sicura delle tue affermazioni?

cosa è il vestito nuovo di cui si deve vestire l'uomo per presentarsi alle nozze citate nella famosa parabola?

mah...
turaz is offline  
Vecchio 31-05-2006, 15.43.56   #23
Emily
Ospite abituale
 
Data registrazione: 28-05-2006
Messaggi: 119
Sì sono sicura che sia Dio, che ha mandato il suo Figlio, che ci è venuto a cercare e lo fa tutt'ora con ognuno di noi...noi nella preghiera ne facciamo esperienza ma sono sicura che nel Cristianesimo quando Gesù dice "Io sono con voi fino alla fine del mondo" non si riferiva a qualcosa di generico ma diceva la Verità. Credo che ad un certo punto nella vita di ognuno di noi la Verità ci venga incontro e poi stà a noi decidere se seguirla o no.
Citazione:
cosa è il vestito nuovo di cui si deve vestire l'uomo per presentarsi alle nozze citate nella famosa parabola?

Il vestito nuovo è come dice San Paolo "rivestitevi di Cristo"
Cristo è il vestito nuovo....praticamente sono i sacramenti della vita cristiana che ci rivestono di Cristo: il battesimo in primis in cui diventiamo figli di Dio e veniamo guariti da ciò che il peccato originale ha compiuto in noi. Poi però la nostra vita prende strade diverse e non ce lo ricordiamo mica tanto che siamo tutti figli di Dio! Allora si ammazza, si ruba, si compie ogni sorta di nefandezza...ad un cert punto uno si rende conto che è stanco di tutto, si ha tutto ma non ti soddisfa più niente, in alcuni casi si tocca il fondo e gunge la disperazione......lì è lo Spirito di Dio che ti sussurra nel cuore di lasciarti amare da Dio.... Gesù ce lo dice questo nelle parabole della pecorella smarrita e del figliol prodigo...allora magari vai da un sacerdote e non sai neanche tu perchè gli parli di te e ti confessi anche magari!
E giorno dopo giorno senti che qualcosa di nuovo c'è in te che prima non c'era..ti senti diverso...più felice...ma non comprend.....poi ricominci ad andare a messa....dopo decenni magari...e nella comunione sperimenti quell'Amore che non avevi mai avuto...senti che Dio è lì con te, dentro di te che ti Ama e questo ti basta.

ciao turaz
Emily is offline  
Vecchio 31-05-2006, 15.49.55   #24
turaz
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-11-2005
Messaggi: 3,250
continui a citarmi un metodo (il tuo) che può essere valido per te.
Ad esempio personalmente sento "comunione" con dio e "perdono" senza aver bisogno di un "rito".
Se poi esso si "aggiunge" ben venga si intende
questo vestito "nuovo" è dovuto al fatto che dio cerca l'uomo oppure che a un certo punto anche l'uomo cerca dio e le due strade si "incrociano"?
era questa la domanda precedente.

Ultima modifica di turaz : 31-05-2006 alle ore 15.51.01.
turaz is offline  
Vecchio 31-05-2006, 16.15.49   #25
Emily
Ospite abituale
 
Data registrazione: 28-05-2006
Messaggi: 119
il metodo è il mio perchè l'ho fatto mio, ma è quello che c'è scritto sul Vangelo. Io non mi sono inventata nulla di testa mia.
Comunque sì..credo che Dio ci venga incontro e poi noi rispondiamo in tutta libertà a Lui che ci chiama...è l'incontro tra la sposa e lo sposo di cui si parla nel Cantico dei Cantici.
La stessa cosa accade tra l'anima e Dio.
Scusa se non avevo capito la domanda ...
Emily is offline  
Vecchio 31-05-2006, 16.22.15   #26
turaz
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-11-2005
Messaggi: 3,250
quindi... la tua frase precedente ove dici che nel Cristianesimo è dio che cerca l'uomo... non è completamente vera diciamo che è "parziale".
così come è parziale la stessa sul buddismo.

In "sostanza" il Succo spiegato da tutti i maestri spirituali è il medesimo...
che poi il logos io preferisca chiamarlo IO, tu lo chiami Cristo, il buddista lo chiama in un altro modo e altri in altro... ciò non cambia nulla... a quanto espresso...

non trovi?

Per cui...
ha senso "differenziare" oppure no?
ha senso insistere sulle differenze invece di basarsi sul "succo" medesimo?
turaz is offline  
Vecchio 31-05-2006, 16.55.17   #27
Emily
Ospite abituale
 
Data registrazione: 28-05-2006
Messaggi: 119
credo invece che, come ti dicevo sopra, è Dio che ha mandato suo Filgio a cercare noi pecorelle smarrite..quando ti dicevo che nella vita ad un certo punto si sente la mancanza di qualcosa e l'insoddisfazione per la vita stessa sia già opera dello Spirito Santo. Noi siamo creature di Dio e qualsiasi cosa c'è in noi è Dio che l'ha creata. Anche il desiderio di Dio l'ha creato lui e l'anima nostra non trova pace se non in Lui.
Certo che poi avviene l'incontro in cui anche noi percepiamo la presenza di Dio...però se lo possiamo incontrare è perchè lui si fa trovare.

Ps: perchè continui a sostenere che sono la stessa cosa e che bisogna guardare al "succo"?
Conosco molte persone, tra cui mussulmani, con i quali mi capita di parlare di religione..chiaro che ognuno ha le sue esperienze...però non mi dicono che sono la stessa cosa.
Tutto parte da un presupposto secondo me fondamentale..è vero che ci sono molti maestri spirituali...ma per te Gesù Cristo chi è?
Per me è di più di un maestro spirituale, per me è Dio.
Non mi sembra uguale a dire che Budda è Dio o che Maometto è Dio. E' questa la differenza da non trascurare affatto...e ...scusa se insisto..però in ballo c'è la vita eterna!

Emily is offline  
Vecchio 31-05-2006, 17.46.50   #28
turaz
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-11-2005
Messaggi: 3,250
la differenza "sostanziale" sta nella consapevolezza "Unitaria" delle persone con le quali interagisci.
Secondo te una religione avrebbe senso di esistere così come comunemente intesa se i vari "capi" dicessero
"abbiamo sbagliato tutto nel portare avanti un insegnamento
tutto ciò che diciamo in maniera differente in realtà è UNICA"?

credo che tale frase destabilizzerebbe parecchie persone compresa tu pur nella tua assoluta buona fede.

chi è Cristo?
Cristo (non identificato) è il logos (IO o figlio del padre) insito potenzialmente in ognuno evidenziato in tutte le tradizioni (tra l'altro).
Se ti può servire nel forum trovi notevoli contributi a tal proposito.
Ma un conto è parlare di "anima cristica" un conto è identificarlo (oggettivizzarlo e mistificarlo) in una persona specifica.

il "messia" (ossia "l'unto") è un concetto che travalica l'identificazione in una persona e che va oltre tale concetto.
che poi Yeshouah (alias Gesù) nella sua vita abbia raggiunto un livello di consapevolezza tale da dire
IO sono DIO (ma non è così) dato che si è espresso sempre come "figlio dell'uomo" o "figlio di dio" (alias logos o IO)
è un altro discorso.
turaz is offline  
Vecchio 31-05-2006, 18.07.23   #29
Emily
Ospite abituale
 
Data registrazione: 28-05-2006
Messaggi: 119
Secondo me l'unica religione vera che ha spiritualmente riscontro di ciò di cui parla è quella fondata da Gesù Cristo:
"All'inizio era il Verbo e il Verbo era presso Dio e il Verbo era Dio" Prologo di San Giovanni.
Razionalmente posso accettare che si abbiano dei dubbi in proposito...per questo infatti ti dicevo che poi bisogna farne esperienza diretta.
L'unica via di accesso al Padre è Gesù...lo dice Lui..."non verrete al Padre se non per mezzo di me".
Poi se dici che Gesù non è Dio allora cambia la prospettiva e ritorniamo nel discorso del "succo"...............
..allora sì che tutto è uguale e una religione vale l'altra....però che vuoi che ti dica turaz...io non scambierei mai la feccia con l'oro!

Emily is offline  
Vecchio 31-05-2006, 18.21.54   #30
Mirror
Perfettamente imperfetto
 
L'avatar di Mirror
 
Data registrazione: 23-11-2003
Messaggi: 1,733
Citazione:
Messaggio originale inviato da Emily
Secondo me l'unica religione vera che ha spiritualmente riscontro di ciò di cui parla è quella fondata da Gesù Cristo

Secondo te... meno male che lo hai detto.

Si criticano tanto le fenomenologie psichiche degli altri... mentre le proprie si considerano sacre, vere, indiscutibili.
E' uno strano e curioso modo di essere obiettivi.


Ultima modifica di Mirror : 31-05-2006 alle ore 18.27.51.
Mirror is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it