Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Filosofia

Filosofia - Forum filosofico sulla ricerca del senso dell’essere.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Filosofiche

Vecchio 11-07-2005, 20.47.48   #161
r.rubin
può anche essere...
 
Data registrazione: 11-09-2002
Messaggi: 2,053
Citazione:
Messaggio originale inviato da Jack Sparrow
la verità è che le persone non credono in ciò che il buon senso suggerisce.

credono in ciò in cui VOGLIONO credere.

secondo me la disussione è ancora aperta, non si è arrivati a grandi conclusioni.

ciao
r.rubin is offline  
Vecchio 12-07-2005, 18.08.05   #162
Jack Sparrow
Pirate of the Caribbean
 
L'avatar di Jack Sparrow
 
Data registrazione: 23-05-2005
Messaggi: 363
e nemmeno verrà chiusa a breve

per chiuderla bisognerebbe provare con dati certi una delle due ipotesi;

io non posso essere sicuro di avere ragione, eppure il mio senso logico mi porta a pensare che tra qualche anno (molti a dire la verità), con le nuove scoperte in campo neurologico e informatico, si potrà dimostrare che il software della mente è interamente prodotto dall'hardware del cervello;

fino a quel momento, l'opinione di ciascuno ha pari validità; e anche dopo, ognuno continuerà a mantenerla
(se è vero che ancora c'è gente che crede che la terra giri intorno al sole )

quindi a discussione aperta lancio una provocazione, ma solo per quelli che ritengono valida la teoria darwiniana:

- in che momento dell'evoluzione il nostro spirito extracorporeo si è "inserito"e ha preso il controllo dei nostri pensieri e dei nostri muscoli???
o esiste da quando eravamo monocellulari???
Jack Sparrow is offline  
Vecchio 16-07-2005, 15.21.08   #163
SebastianoTV83
Utente bannato
 
Data registrazione: 11-05-2005
Messaggi: 639
Prima di prendere in considerazione l'evoluzione bisogna dimostrare che esista. Non ha senso parlare di evoluzione in un ambito in cui l'evoluzione non esiste: il credo relativo allo spirito. Gli esseri umani derivano in tutte le mitologie da qualche entità divina e non è previsto il concetto di evoluzione.
SebastianoTV83 is offline  
Vecchio 16-07-2005, 16.00.23   #164
SebastianoTV83
Utente bannato
 
Data registrazione: 11-05-2005
Messaggi: 639
io non posso essere sicuro di avere ragione, eppure il mio senso logico mi porta a pensare che tra qualche anno (molti a dire la verità), con le nuove scoperte in campo neurologico e informatico, si potrà dimostrare che il software della mente è interamente prodotto dall'hardware del cervello;

su questo sono d'accordo ma piuttosto che attendere l'altrui dimostrazione e aderire al modello scentifico è meglio che cominci a chiederti: quando uscirà questa scoperta favolosa, nel momento storico più opportuno e meravigliosamente adatto, chi avrà pagato quanto la comunità scientifica per convalidarne la verità? Come un ateo può dirmi: non ho mai visto Dio come faccio a crederci, io posso dire: come faccio a credere che la Luna non è impiantata in una sfera cristallina? Non ci sono mai stato. Sono sempre e comunque opinioni, i sensi sono limitati e tante altre nostre facoltà. Come faccio a fidarmi quando bastano i soldi per far diventare reale una teoria scientifica che cambierà alla bisogna in pochi anni? Rimarrà effettivamente coerente? La luce è stata fermata eppure nessuno contesta ancora la Relatività einsteniana..

La domanda vera è per me: esisteva qualcosa prima che noi esistessimo? E se non esisteva, esistiamo da sempre? Siamo eterni? L'uomo definisce la realtà con il suo credere.. stiamo attenti a considerare la teoria che non ci fa rotelline nell'ingranaggio gigantesco dell'universo e neppure servi degli déi.. ci dà libero arbitrio, piena scelta, responsabilità etc. chi si somttomette alla Provvidenza non è tanto libero e neppure chi si fida del Determinismo. In ogni caso l'Uomo non è al centro. Perché questo bisogno di decentrare l'uomo? Rimettiamo dove sta, al centro della propria esistenza. Scienza e Religione come strumenti per migliorarsi.
SebastianoTV83 is offline  
Vecchio 16-07-2005, 16.12.15   #165
Jack Sparrow
Pirate of the Caribbean
 
L'avatar di Jack Sparrow
 
Data registrazione: 23-05-2005
Messaggi: 363
Citazione:
Messaggio originale inviato da Jack Sparrow
quindi a discussione aperta lancio una provocazione, ma solo per quelli che ritengono valida la teoria darwiniana:
forse ti sei perso un rigo del mio post

Citazione:
Messaggio originale inviato da SebastianoTV83
non ho mai visto Dio come faccio a crederci, io posso dire: come faccio a credere che la Luna non è impiantata in una sfera cristallina?
beh, la differenza è profonda;
la luna la vedi, Dio no.

e il buon senso mi suggerisce che S.Tommaso non aveva tanto torto a pretendere di verificare di persona le cose...

Citazione:
Messaggio originale inviato da SebastianoTV83
Perché questo bisogno di decentrare l'uomo? Rimettiamo dove sta, al centro della propria esistenza.
è questo il punto fondamentale:
"rimettiamo l'uomo dove sta, al centro della propria esistenza."

della PROPRIA.

non al centro dell'intero universo.
Jack Sparrow is offline  
Vecchio 16-07-2005, 16.30.31   #166
SebastianoTV83
Utente bannato
 
Data registrazione: 11-05-2005
Messaggi: 639
Ignori sempre il senso.. non nego l'esistenza della Luna ma metto in dubbio che l'uomo ci abbia messo piede (in realtà è una provazione, credo nell'allunaggio)..

Si avevo perso il rigo.. oops, i did it again.

Al centro dell'universo l'uomo non ci va? Cavolo, se l'uomo può conoscere tutto l'universo ci si dovrà mettere al centro perché l'intero universo è la sua vita. Altrimenti, si accontenta di quello che vede. Siamo al centro del nostro raggio visivo, non di quello altrui quindi, tutto ciò che conosciamo, vediamo e tocchiamo è entro il nostro margine percettivo di cui noi siamo il centro. Come comunità, società etc.
Il fraintendimento è facile quando non si hanno grandi argomenti?
SebastianoTV83 is offline  
Vecchio 16-07-2005, 16.42.57   #167
Jack Sparrow
Pirate of the Caribbean
 
L'avatar di Jack Sparrow
 
Data registrazione: 23-05-2005
Messaggi: 363
vedi, ci sono due modi di approcciare la conoscenza;

il primo, soggettivo, parte dal tuo punto di vista:
sei al centro dell'universo, della comunità ecc ecc.
in questo modo spesso ci si confonde; si pensa che la logica universale debba essere uguale a quella a cui siamo abituati noi.

il secondo, oggettivo, esce dalla tua visuale per provare a conoscere l'universo NON da un punto di vista in particolare, ma da tutti i punti di vista.
è più difficile, ci si deve spogliare di ogni condizionamento e da ogni dogma che vive dentro di noi.

e tuttavia di solito è col secondo che ci si avvicina di più alla Verità
Jack Sparrow is offline  
Vecchio 16-07-2005, 16.44.54   #168
SebastianoTV83
Utente bannato
 
Data registrazione: 11-05-2005
Messaggi: 639
Stai attribuendo verità alla tua percezione soggettiva e non dimostrata..
SebastianoTV83 is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it