Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 17-02-2005, 13.31.23   #21
VanLag
Ospite abituale
 
L'avatar di VanLag
 
Data registrazione: 08-04-2002
Messaggi: 2,959
Citazione:
Messaggio originale inviato da alpha
(benchè alcuni asseriscano che il rispetto vada guadagnato...e forse non hanno poi tutti i torti!!!).

Solo un piccolo inciso sul rispetto….. ma non andiamo fuori 3d.

A volte penso di avere passato buona parte della mia vita a convincere gli altri della mia buona fede, (cosa la quale implica profondo rispetto)….. perché evidentemente gli altri pensano o hanno verificato nelle loro vite, che la base dei rapporti umani è la mancanza di rispetto.
Per quello che mi riguarda il rispetto verso l’altro, (e quindi dell’altro verso me), è la base da cui parto quando incontro qualcuno e mi sembra “brutto” doverlo guadagnare, come mi sembra “brutto” aspettare che l’altro se lo guadagni.

P.S. ho visto dopo il post di rodi, che sul rispetto asserisce quello che asserisco anche io.

Citazione:
Messaggio originale inviato da rodi
E' che noi mettiamo tutto nel calderone dell'AMICIZIA, forse c'è qualcosa di diverso che ci lega all'amico, rispetto a ciò che ci lega al collega di lavoro, al conoscente con cui facciamo sport, alla persona che condivide i nostri hobbies, con le quali abbiamo magari pure un rapporto cordiale, ma con i quali non possiamo parlare di vera amicizia.

Credo che a caratterizzare l’amicizia sia la quantità di condivisione, di “uguale sentire”, di simpatia, di sintonia, di attrazione reciproca dell’altro nella sua interezza. Una sorta di alchimia simile all’amore ma che diversamente dall’amore si ferma un po’ prima. Quel si ferma prima significa che nell’amore c’è una condivisone più profonda di intimità fisica, che raramente ha posto nell’amicizia, anzi, forse il confine tra i due, è proprio dato da quello, (almeno secondo il mio sentire).

Concordo anche con l’asserzione di Polosud che l’amicizia, il suo significato ed il suo valore, cambiano profondamente nelle varie fasi della vita, anche se le modalità che ho attraversato e che stò attraversando io sono diverse da quelle che descrive lui.

VanLag is offline  
Vecchio 17-02-2005, 13.36.29   #22
VanLag
Ospite abituale
 
L'avatar di VanLag
 
Data registrazione: 08-04-2002
Messaggi: 2,959
Citazione:
Messaggio originale inviato da alpha
Attenta rodi perchè se affermi ciò, allora implicitamente affermi che bisognerebbe anche dare amicizia a tutti...e sappiamo che non è proprio così!!!
Alpha, io non li vedo legati rispetto ed amicizia. L’amicizia implica sicuramente il rispetto, ma non viceversa. Questo almeno per il mio sentire.

VanLag is offline  
Vecchio 17-02-2005, 13.52.35   #23
alpha
Ospite abituale
 
Data registrazione: 25-01-2005
Messaggi: 218
Citazione:
Messaggio originale inviato da VanLag
Alpha, io non li vedo legati rispetto ed amicizia. L’amicizia implica sicuramente il rispetto, ma non viceversa. Questo almeno per il mio sentire.


Oggi ci si mette anche la linea che fa schifo e ho un sacco di problemi a rispondere (ci si mettono anche quelli)...

Sono d'accordo con te!!!...

Poi ti risponderò meglio!!!...


alpha is offline  
Vecchio 17-02-2005, 14.06.52   #24
herzog
Ospite abituale
 
Data registrazione: 15-12-2004
Messaggi: 404
Talking amicizia e rispetto

Rispondo a dani, cercando di non andar fuori tema...il rispetto è elemento essenziale di ogni rapporto profondo, quindi anche dell'amicizia, che non può esistere ed essere coltivata senza di esso, anche perché, mi pareva fosse chiaro, per me l'amicizia è un sentimento profondo che va al di là della conoscenza, della simpatia, del semplice rapporto di lavoro che, tutti, possono costituire il terreno su cui, con il tempo, costruire un rapporto di amicizia...sì, perchè, secondo me, come nel rapporto di coppia, anche quello di amicizia va "costruito" assieme, coltivato, vissuto, maturato nelle sue esperienze, senza preclusioni preconcette, libero nel suo muoversi e nel suo svilupparsi...
Herzog
herzog is offline  
Vecchio 17-02-2005, 14.21.10   #25
rodi
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 07-05-2003
Messaggi: 1,952
Citazione:
Messaggio originale inviato da alpha
'...Attenta rodi perchè se affermi ciò, allora implicitamente affermi che bisognerebbe anche dare amicizia a tutti...e sappiamo che non è proprio così!!!
Semmai più che di rispetto direi più genericamente, senza però voler svilire alcun concetto, che le persone vanno comunque trattate come tali in quanto esseri umani (bisogna cioè dare rispetto alle persone perchè sono persone, ma non di certo è possibile dare o pretendere il RISPETTO che per me ha un significato un pò più profondo)...poi si vedrà!!!
...'

non intendevo dire amicizia a tutti, ma rispetto umano, salvo ad alcuni arrivare a dare il RISPETTO e magari anche la stima.

'...del resto abbiamo già detto che gli amici si scelgono e ti scelgono...non penso sia positivo l'andare a raccattarli per strada tanto per riempire il nostro "calderone".

Non lo credi anche tu?


su questo non ci piove...nessun sentimento credo si possa raccattare per strada...o nasce o non nasce...l'amore come l'amicizia...e magari anche quando meno te lo aspetti e dove meno te lo aspetti.

Quello che io volevo intendere è che per me il rispetto (intendendo però 'rispetto umano') va dato a tutti.
Il resto credo sia impossibile darlo a comando.


p.s.: non imparerò mai ad interrompere le quote! abbiate pazienza...
rodi is offline  
Vecchio 17-02-2005, 14.22.13   #26
dani62
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 26-11-2004
Messaggi: 245
Quello che volevo dire è che TUTTI meritano RISPETTO.

Chi non rispetta non conosce i canoni fondamentali dell'amicizia.
Oppure intende l'amicizia come io la intendevo a 12 anni: Possesso e Bisogno.
per l'amore che è forse la sublimazione dell'amicizia a maggior ragione.
dani62 is offline  
Vecchio 17-02-2005, 14.32.25   #27
rodi
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 07-05-2003
Messaggi: 1,952
Citazione:
Messaggio originale inviato da VanLag

...
Credo che a caratterizzare l’amicizia sia la quantità di condivisione, di “uguale sentire”, di simpatia, di sintonia, di attrazione reciproca dell’altro nella sua interezza. Una sorta di alchimia simile all’amore ma che diversamente dall’amore si ferma un po’ prima. Quel si ferma prima significa che nell’amore c’è una condivisone più profonda di intimità fisica, che raramente ha posto nell’amicizia, anzi, forse il confine tra i due, è proprio dato da quello, (almeno secondo il mio sentire).


per me è qualcosa di molto simile a ciò che descrivi, una sorta di lunghezza d'onda condivisibile...
rodi is offline  
Vecchio 17-02-2005, 14.40.49   #28
herzog
Ospite abituale
 
Data registrazione: 15-12-2004
Messaggi: 404
Talking

A Van Lag...secondo me, l'intimità sessuale può esserci anche nell'amicizia e non è, quindi, un elemento atto a distinguere amicizia e rapporto di coppia (non amicizia e amore, perché l'amicizia è fatta di amore)...ovviamente, secondo me...
A dani...è ovvio che tutti meritano rispetto, il mio sottolinearlo con riferimento all'amicizia è dovuto al fatto che, spesso (e a differenza di quei rapporti quotidiani che ci lasciano quasi indifferenti, e nei quali proprio per questo è più facile dare rispetto), nei rapporti profondi, alle prime difficoltà, quello che si rischia di perdere è proprio il rispetto...
Herzog
herzog is offline  
Vecchio 17-02-2005, 15.00.26   #29
nevealsole
Moderatore
 
L'avatar di nevealsole
 
Data registrazione: 08-02-2004
Messaggi: 706
Citazione:
Messaggio originale inviato da herzog
A Van Lag...secondo me, l'intimità sessuale può esserci anche nell'amicizia e non è, quindi, un elemento atto a distinguere amicizia e rapporto di coppia (non amicizia e amore, perché l'amicizia è fatta di amore)...ovviamente, secondo me...





No, a parte questa tua affermazione che lascia un po' di stucco io concordo con Van Lag e Rodi.
L'amicizia, esattamente come l'amore, è feeling. Si crea quella particolare affinità che esiste solo con talune persone e non con altre.
Questa particolare affinità, personalmente, non porta all'attrazione sessuale... se si parla di persone dello stesso sesso.
Se poi devo parlare del rapporto di amicizia uomo/donna ti dico che per me esiste fino ad un certo punto... ovvero dipende dal grado di amicizia di cui si sta parlando.. perché arriva il momento in cui ti domandi "ma se stiamo così bene come amici perché non proviamo ad essere qualcosa di più"... e a quel punto non siamo più amici (e spesso neppure qualcos'altro).
Sul fatto che poi nella coppia esista una forma di complicità d'accordo ma non è esattamente come l'amicizia... avrei dei problemi a dire al mio uomo "si però quel tipo non è affatto male" piuttosto che "che bel fondoschiena ha Tizio" anche se sono affermazioni che tra amiche si fanno, per rendere l'idea. Tra l'altro anche gli amici uomini quando sei fuori e guardi altri uomini si scocciano.. quindi per tornare al discorso gelosia e possesso che era stato sollevato: anche degli amici si è gelosi... seppur tendiamo ad affermare il contrario.
Ciao
Neve
nevealsole is offline  
Vecchio 17-02-2005, 15.10.48   #30
herzog
Ospite abituale
 
Data registrazione: 15-12-2004
Messaggi: 404
Talking

Mi sembra ovvio che, quanto all'initimità fisica, ognuno se la regolerà secondo i propri gusti (sessuali, intendo)..nel mio caso mi riferivo ai rapporti di amicizia tra uomo e donna...io dico solo che, nella mia personale esperienza, ho avuto rapporti di amicizia (nel mio caso, con donne) che hanno contemplato anche l'intimità fisica, senza che, per questo, vi fosse un vero e proprio rapporto di coppia (o senza che questo implicasse "essere amanti")...così come ho avuto ed ho rapporti di amicizia con uomini che non hanno mai contemplato questo aspetto (e penso che, visti i miei gusti, mai lo contempleranno)...tutto qua...aggiungo poi che ritengo possibile che in un rapporto di coppia ci si scambino battute come quelle che riferisci tu..dipende molto, secondo me, dalla reciproca fiducia...
Ciao
Herzog
herzog is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it