Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 13-07-2007, 14.24.18   #11
Mirror
Perfettamente imperfetto
 
L'avatar di Mirror
 
Data registrazione: 23-11-2003
Messaggi: 1,733
Riferimento: U.G ci da delle coordinate per sapere chi è illuminato.

VanLag:
Citazione:
U.G. ci ha abituato a stupirci e la breve frase che ho riportato stupisce almeno due volte.

... Un uomo illuminato non può mai fare sesso perché non può riprodurre un altro come lui.

E' una frase che può andare bene per coloro che hanno ancora bisogno di conferme esterne, perchè non ha avuto l'esperienza diretta. A chi ancora è mentalmente legato alla concezione che ci siamo degli "effetti speciali", ripercussioni biologiche e fisiologiche connesse all'illuminazione spirituale.
Chiacchere, concetti...
A me, degli imprimatur, bollini di certifiaczione, di U.G. importava poco o nulla prima, quando affermava che l'illuminazione era inganno, tantomeno m' importano adesso anche quando sembra abbia affermato che ci sarebbero delle coordinate legate al sesso, per dire se un individuo è illuminato o meno.
L'illuminazione non centra un bel niente con l'attività sessuale, checché ne dicano le chiese e guru atei o spirituali di nuova o vecchia matrice.
Il sesso è una energia neutrale che se è espressa totalmente in piena consapevolezza può pure portare all'estasi mistica all'illuminazione (vedi Tantrismo).
Quello che conta semmai, per me, non è il sesso ma l'attaccamento, la dipendenza da esso.
Quello è il problema che, casomai, impedisce o ritarda, la cosiddeta illuminazione, la quale è una dimensione "oltre" la sfera sessuale dell'animale uomo. Io ancora me lo "godo" eppure risplendo...


Ultima modifica di Mirror : 13-07-2007 alle ore 16.45.00.
Mirror is offline  
Vecchio 13-07-2007, 14.37.35   #12
atisha
Ospite pianeta Terra
 
L'avatar di atisha
 
Data registrazione: 17-03-2003
Messaggi: 3,020
Riferimento: U.G ci da delle coordinate per sapere chi è illuminato.

Citazione:
Originalmente inviato da Yam
Eppure e' semplice.
Se non c'e' piu' dualita', quindi non c'e' piu' un soggetto e un oggetto, come e' possibile funzionare come prima?


Atisha, ma hai letto tutto il testo delle parole di U.G.?

[/font]

non so l'inglese..
mi attengo solo a ciò che ho letto tradotto e poco altro...

quanto al fatto del fonderci nella dualità e non essendoci più un oggetto ed un soggetto cosa significa?

io non vedo negazione della sessualità..
vedo principalmente il mio non attaccamento alla tale pratica..
non me ne interesso più insomma, ma ciò non significa che non accada..
e quando accade è senza ciclicità... è tutta una cosa diversa..
è così per me..
l'energia quando si manifesta nel corpo in un amplesso è qualcosa di completamente diverso..
accade senza preavvisi.. ed accade sempre nella sintonia energetica del momento per entrambi..
essa non può più vivere di aspettative come prima.. non accadrebbe!!..
l'amplesso non è più localizzato in una sola zona, quella genitale dove parte l'evento..
la tensione e vibrazione che prima si localizzava nei genitali per entrambi ora è ripartita in tutto il corpo..
l'energia cammina e si manifesta in modo diverso..
benchè ci sia l'erezione non è più trattenuta nei soli genitali e non ha più la compulsione di prima..
l'orgasmo sia per l'uomo che la donna è un'onda continua.. uno scambio continuo.. una danza nell'arresa..
ecco perchè si parla di "divinità" che danzano.. è così.. può accadere nella dolcezza come nella Forza..
e se i due hanno raggiunto lo stesso apice di "maturazione spirituale" è un continuo rimando energetico molto potente..
ecco secondo me che necessita esserne pronti.. (o farne a meno se non si ha un partner all'altezza questo è ciò che penso)..
per il partner è la stessa cosa.. non è più necessario raggiungere il solito picco di orgasmo (eiaculazione).. diciamo che è inessenziale.. non è più "doloroso" come un tempo .. e tanto altro..

scrivo questo perchè è ora di finirla con il demonizzare la sessualità degli "illuminati".. essa è un accadere naturale e che ci sia o meno fa proprio lo stesso.. ovvio che nel tempo andrà a stabilizzarsi anche questo nuovo flusso e si perderà l'interesse come espressione di energia nel corpo..
ma questo accade anche a chi non è diciamo "illuminato".. solo che egli ne soffrirà e si sentirà menomato

ma ancora non sta lì il punto..
volevo solo sfatare certi atteggiamenti mentali.. certi luoghi comuni..

atisha is offline  
Vecchio 13-07-2007, 17.50.35   #13
Yam
Sii cio' che Sei....
 
L'avatar di Yam
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 4,124
Riferimento: U.G ci da delle coordinate per sapere chi è illuminato.

Citazione:
Originalmente inviato da Mirror
Il sesso è una energia neutrale che se è espressa totalmente in piena consapevolezza può pure portare all'estasi mistica all'illuminazione (vedi Tantrismo).

No, nel Tantrismo il sesso e' semmai utilizzato per avere alcune esperienze di picco, ma non l'illuminazione...e chiunque ha compreso che l'illuminazione non e' un conseguimento dovrebbe averlo capito bene.
L'estasi mistica c'entra come i cavoli a merenda con l'illuminazione e non solo U.G. ha insistito su questo punto.

Non si tratta di demonizzare la sessualita ne di chi fa l'illuminato ne di nessun altro, anzi!

Tuttavia non e' possibile, per la sorgente di tutta la manifestazione, avere una relazione sessuale con cio' che sta manifestando, e' come se si volesse far scopare un proiettore con il film che e' proiettato sullo schermo grazie all'energia elettrica che fa funzionare il proiettore.

In ogni caso il canto del cigno di U.G. (cosi e' titolato il pezzo segnalato) va ben oltre queste piccole chiacchere, quello che li parla e che aveva gia' smesso di mangiare deliberatamente, perche' aveva compreso che il corpo ormai era alla frutta, e' estremamente lucido e manderebbe in pappa il cervello di chiunque sia ancora ancora-to ad una qualsiasi credenza, pertanto spero che qualcuno ci offra la traduzione di questo pezzo.

Ultima modifica di Yam : 14-07-2007 alle ore 01.35.24.
Yam is offline  
Vecchio 13-07-2007, 19.14.07   #14
VanLag
Ospite abituale
 
L'avatar di VanLag
 
Data registrazione: 08-04-2002
Messaggi: 2,959
Riferimento: ecco la nuova chiesa!!

Citazione:
Originalmente inviato da atisha
Come faceva a sapere UG che non aveva più sperma?
ciò si può riconoscere solo dopo aver stimolato la sessualità.. quindi secondo me lui praticava ancora.. perchè se si lascia andare la cosa, cioè senza stimolare la sessualità in un modo o nell'altro, ciò non è secondo me riscontrabile.
Intervengo solo qui perché giustamente tu da donna non conosci i particolari della fisiologia maschile e quindi spendo due parole per dimostrarti che U.G poteva facilmente conoscere di se se aveva ancora sperma o meno, senza bisogno di ricorrere alla sessualità ma semplicemente costatando che il suo organismo non produceva più sperma.

Comunque la natura ha previsto che, se non ricambiato attraverso l’atto sessuale, lo sperma dell’uomo venga emesso attraverso il processo delle “polluzioni notturne” che è appunto l’emissione del seme durante il sonno, spesso accompagnata da sogni erotici.
Questo capita a tutti i maschi attivi che non abbiano rapporti frequenti o non si masturbino ed è il modo col quale la natura, che è interessata alla nostra riproduzione, mantiene fresco il seme.

Io ho sperimentato queste cose quando da molto giovane provai la castità. Ecco invariabilmente dopo qualche settimana, solitamente circa un mese, mi succedevano queste polluzioni. (Ora non mi succede più perché ricambio ogni giorno, a volte anche più volte al giorno, ma questi sono sordidi dettagli di un reiterato non illuminato).

Anche se concordo con te che non si debba farne vangelo, però per mè è verosimile quanto dice U.G. perché poi va ad incontrare gli altri sconvolgimenti fisici che investono chi ha la fortuna, o sfortuna, di imbattersi nell’illuminazione.

VanLag is offline  
Vecchio 13-07-2007, 19.33.27   #15
VanLag
Ospite abituale
 
L'avatar di VanLag
 
Data registrazione: 08-04-2002
Messaggi: 2,959
Riferimento: U.G ci da delle coordinate per sapere chi è illuminato.

Citazione:
Originalmente inviato da maxim
Ti ringrazio per l'informazione che hai riportato in quanto mi fornisce una ulteriore conferma sul fatto che non sono un illuminato.
Ma ci mancherebbe, è sempre un piacere incontrarti in forum, poi tra noi “opachi” ci capiamo più facilmente.

Citazione:
Originalmente inviato da maxim
Rimango perplesso sulle parole di U.G. in quanto ha spazzato via qualsiasi possibilità di illuminazione conseguita con l'antica pratica spirituale del tantra rosso che seppur essendo particolare, non prevedendo cioè i rapporti completi che noi tutti (o quasi) conosciamo, è pur sempre di ordine sessuale.
Ma in effetti credo non sia vera neppure questa tua affermazione nel senso che l’affermazione di U.G. dice che l’illuminazione ovvia l’attività sessuale in chi la consegue, ma non dice che non si possa conseguire l’illuminazione attraverso l’attività sessuale.

In effetti lui ha sempre negato un legame diretto tra pratica ed illuminazione. Anzi una delle sue affermazioni famose è che quanto gli è successo gli è successo nonostante tutta la sua ricerca e non grazie alla sua ricerca.
Pensando anche a Nisargadatta credo che lo sforzo volitivo sia uno degli ingredienti che possono determinare che quella cosa avvenga, ma non certo il solo e forse neppure il più importane.


Ultima modifica di VanLag : 13-07-2007 alle ore 19.45.10.
VanLag is offline  
Vecchio 13-07-2007, 19.50.18   #16
atisha
Ospite pianeta Terra
 
L'avatar di atisha
 
Data registrazione: 17-03-2003
Messaggi: 3,020
Riferimento: U.G ci da delle coordinate per sapere chi è illuminato.

Citazione:
Originalmente inviato da Yam
No, nel Tantrismo il sesso e' semmai utilizzato per avere alcune esperienze di picco, ma non l'illuminazione...e chiunque ha compreso che l'illuminazione non e' un conseguimento dovrebbe averlo capito bene.
L'estasi mistica centra come i cavoli a merenda con l'illuminazione e non solo U.G. ha insistito su questo punto.

Non si tratta di demonizzare la sessualita ne di chi fa l'illuminato ne di nessun altro, anzi!

Tuttavia non e' possibile, per la sorgente di tutta la manifestazione, avere una relazione sessuale con cio' che sta manifestando, e' come se si volesse far scopare un proiettore con il film che e' proiettato sullo schermo grazie all'energia elettrica che fa funzionare il proiettore.

In ogni caso il canto del cigno di U.G. (cosi e' titolato il pezzo segnalato) va ben oltre queste piccole chiacchere, quello che li parla e che aveva gia' smesso di mangiare deliberatamente, perche' aveva compreso che il corpo ormai era alla frutta, e' estremamente lucido e manderebbe in pappa il cervello di chiunque sia ancora ancora-to ad una qualsiasi credenza, pertanto spero che qualcuno ci offra la traduzione di questo pezzo.

l'estasi mistica non porta l'illuminazione.. lo sappiamo dai...
aveva smesso di mangiare?
anche il mio gatto quando decise di andarsene..
anche mia nonna smise di mangiare... deliberatamente...


Ultima modifica di atisha : 13-07-2007 alle ore 21.53.52.
atisha is offline  
Vecchio 13-07-2007, 19.50.26   #17
Noor
Ospite di se stesso
 
L'avatar di Noor
 
Data registrazione: 29-03-2007
Messaggi: 2,064
Riferimento: U.G ci da delle coordinate per sapere chi è illuminato.

X Vanlag

Le polluzioni notturne si hanno a 15-20 anni..
L'illuminazione (sempre se sia qualcosa che si consegue..) e' un dono della Grazia,che si ricerchi o meno..
Ma questo non lo ha detto solo UG..
Noor is offline  
Vecchio 13-07-2007, 19.55.04   #18
Elijah
Utente assente
 
L'avatar di Elijah
 
Data registrazione: 21-07-2004
Messaggi: 1,541
Riferimento: U.G ci da delle coordinate per sapere chi è illuminato.

L'ho sempre saputo, ed ora ne trovo conferma.

Sapete come mai le donne smettono di avere il ciclo sui 40 o passa?

Perché sono tutte illuminate (dopo una certa età).

Lo sapevo che erano superiori rispetto all'uomo, lo sapevo...

A parte gli scherzi, prima di chiedersi se si è illuminati o meno, sarebbe opportuno chiedersi se si sta bene con sé stessi, se si è sani, perché smettere di avere il ciclo (donne), o smettere di cambiare lo sperma (uomo), non è un segnale molto positivo, anzi, un po' preoccupante (soprattutto se avviene in giovane età).

Fare un controllo da uno specialista non è una cattiva idea, prima di farsi venire strane idee.

Per quanto riguarda comunque l'uomo... a quanto pare esiste una sorta di menopausa anche tra loro.
Ma non è sinonimo di illuminazione.

Ad ogni modo, fare certi discorsi da anziani è sicuramente più semplice che farli da giovane, o dopo che uno ha fatto famiglia.
Elijah is offline  
Vecchio 13-07-2007, 20.37.29   #19
VanLag
Ospite abituale
 
L'avatar di VanLag
 
Data registrazione: 08-04-2002
Messaggi: 2,959
Riferimento: U.G ci da delle coordinate per sapere chi è illuminato.

Citazione:
Originalmente inviato da Noor
L'illuminazione (sempre se sia qualcosa che si consegue..) e' un dono della Grazia,che si ricerchi o meno..
Dipende da cosa intendi con grazia.
Il signore oggetto del 3d diceva che l'illuminazione accade e colpisce “random”. Però a volte si contraddiceva, perché una volta, assicurò, con la massima certezza, i presenti, (tra cui io), che lui poteva vedere benissimo, che nessuno dei presenti avrebbe raggiunto quella cosa.

Ma se una cosa succede “random” non si può prevedere... ecco perché dico che si contraddiceva.

Personalmente sono propenso a credere che sia un insieme di coincidenze, alcune delle quali ho pure la presunzione di averle individuate. E comunque è certo che non è un prodotto dei nostri sforzi perché colui che cerca è l'ego, mentre l'illuminazione è del se, (se vogliamo usare questi termini).

Citazione:
Originalmente inviato da Noor
X Vanlag

Le polluzioni notturne si hanno a 15-20 anni..
Si hanno a 15 - 20 anni, perché solitamente è l'età nella quale si riesce a rimanere in castità, poi non si hanno più perché difficilmente un uomo adulto stà lunghi periodi in castità.....
Il ricambio del seme è un fatto fisiologico necessario alla natura per i suo fini riproduttivi. Se non provvedesse ad eliminarlo e ricrearlo il seme andrebbe a male in un adulto come in un vent'enne.

Citazione:
Originalmente inviato da Noor
Cosi' come Osho non riconosceva UG ne' J.K...
Osho inizialmente parlò bene sicuramente di U.G. ma anche di J.K.

Quando seppe quello che U.G. aveva detto di lui si mise ad attaccarlo sul piano personale denigrandolo, (da qualche parte ho l’indirizzo degli attacchi di Osho a U.G.)

Ovviamente non aveva capito che a U.G. non interessava assolutamente colpire la persona Osho, ma che era interessato a colpire il “modello” che Osho era diventato, così come avrebbe attaccato qualsiasi icona che avessimo mostrato in sua presenza.

Ripeto che la prima concessione che vedo è quella ad Anandamayi, una figura molto ben conosciuta nell’induismo, e della quale già Ramana Maharishi esprimeva il suo profondo rispetto e la sua stima.

Di J.K. credo che Osho abbia sempre continuato a dire bene.



Ultima modifica di VanLag : 13-07-2007 alle ore 23.58.14.
VanLag is offline  
Vecchio 13-07-2007, 20.50.51   #20
Mirror
Perfettamente imperfetto
 
L'avatar di Mirror
 
Data registrazione: 23-11-2003
Messaggi: 1,733
Riferimento: U.G ci da delle coordinate per sapere chi è illuminato.

Citazione:
Originalmente inviato da Yam
No, nel Tantrismo il sesso e' semmai utilizzato per avere alcune esperienze di picco, ma non l'illuminazione...e chiunque ha compreso che l'illuminazione non e' un conseguimento dovrebbe averlo capito bene.
L'estasi mistica centra come i cavoli a merenda con l'illuminazione e non solo U.G. ha insistito su questo punto.

Non si tratta di demonizzare la sessualita ne di chi fa l'illuminato ne di nessun altro, anzi!

Tuttavia non e' possibile, per la sorgente di tutta la manifestazione, avere una relazione sessuale con cio' che sta manifestando, e' come se si volesse far scopare un proiettore con il film che e' proiettato sullo schermo grazie all'energia elettrica che fa funzionare il proiettore.

In ogni caso il canto del cigno di U.G. (cosi e' titolato il pezzo segnalato) va ben oltre queste piccole chiacchere, quello che li parla e che aveva gia' smesso di mangiare deliberatamente, perche' aveva compreso che il corpo ormai era alla frutta, e' estremamente lucido e manderebbe in pappa il cervello di chiunque sia ancora ancora-to ad una qualsiasi credenza, pertanto spero che qualcuno ci offra la traduzione di questo pezzo.

Grazie Yam, ma lo so bene anch'io che l'estasi mistica non è l'illuminazione.
Poi, per quanto riguarda la sessualità, non è che si deve fare sesso con la sorgente, ma essere in amore, attraverso il sesso, con un'altra manifestazione del Divino. Lo stesso accade con la danza con una partner con con cui si è all'unisono, in sintonia e armonia totale, e si ha la "percezione" più acuta, in quel frangente, di Essere Uno.

Mirror is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it