Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 02-04-2015, 11.10.57   #31
deltasun
Nuovo ospite
 
Data registrazione: 29-12-2014
Messaggi: 67
Riferimento: Perdono.

sul perdono ho da dire due cose

1. come qualcun altro ha scritto sopra, l'insegnamento di Gesù sul perdono e sull'amore sono in totale contrasto col Dio punitivo dell'antico testamento (qualche volta anche gratutiamente crudele). Ogni tentativo di 'massaggiare' questa contraddizione è un arrampicarsi sugli specchi: basta leggere la bibbia per vederlo con chiarezza

2. Ci sono persone per cui perdonare è abbastanza naturale. Io, ad esempio, non sono capace di portare rancore e tendo a perdonare chiunque. Ma non lo vedo affatto un merito, non faccio alcuna fatica. Altri, invece, fanno una fatica tremenda a perdonare e spesso non ci riescono. Ma non ho merito io nel farlo e colpa loro nel non farlo, semplicemente siamo fatti diversamente.
Questo non toglie che sia meglio perdonare, questo lo credo fermamente: ma se c'è gente che non ci riesce, mi dispiace per loro, e non per questo li manderei all'inferno, anzi semmai dovebbero andare in paradiso proprio loro, visto che già sono stati sfortunati perché Dio li ha creati incapaci (o difficilmente capaci) di perdonare.
deltasun is offline  
Vecchio 02-04-2015, 14.22.50   #32
Duc in altum!
Ospite abituale
 
Data registrazione: 14-11-2012
Messaggi: 919
Riferimento: Perdono.

@SlipDown


Satana non può più essere perdonato da Dio, la sua condanna è eterna.
Duc in altum! is offline  
Vecchio 03-04-2015, 13.37.21   #33
Duc in altum!
Ospite abituale
 
Data registrazione: 14-11-2012
Messaggi: 919
Riferimento: Perdono.

** scritto da deltasun:

Citazione:
Ci sono persone per cui perdonare è abbastanza naturale. Io, ad esempio, non sono capace di portare rancore e tendo a perdonare chiunque. Ma non lo vedo affatto un merito, non faccio alcuna fatica. Altri, invece, fanno una fatica tremenda a perdonare e spesso non ci riescono. Ma non ho merito io nel farlo e colpa loro nel non farlo, semplicemente siamo fatti diversamente.
Questo non toglie che sia meglio perdonare, questo lo credo fermamente: ma se c'è gente che non ci riesce, mi dispiace per loro, e non per questo li manderei all'inferno, anzi semmai dovebbero andare in paradiso proprio loro, visto che già sono stati sfortunati perché Dio li ha creati incapaci (o difficilmente capaci) di perdonare.



Scusa @deltasun, ho qualche perplessità:
Quindi Dio crea diversità? ...fa preferenze? ...sei sicuro che perdoneresti se fossi un genitore di Yara? ...o un genitore dei giovani passeggeri del volo fatale schiantatosi in Francia? ...sei certo che non ci riescono o non desiderano? ...ma di che Dio stiamo parlando visto che permette la "sfortuna"?? ...o li obbliga ad essere incapaci di perdonare?


Pace&Bene
Duc in altum! is offline  
Vecchio 03-04-2015, 16.19.46   #34
SlipDown
Nuovo ospite
 
Data registrazione: 24-03-2015
Messaggi: 68
Re: Perdono.

Parlo per quello che so io quindi spero che nessuno prenda per oro colato quanto affermo ma dalle mie misere conoscenze dell'argomento la condanna di Satana è eterna proprio perchè mai andrà a chiedere il perdono per ciò che ha fatto.
SlipDown is offline  
Vecchio 03-04-2015, 20.27.02   #35
Duc in altum!
Ospite abituale
 
Data registrazione: 14-11-2012
Messaggi: 919
Riferimento: Perdono.

@SlipDown


Semplicemente il mio era un chiarimento, come quest'altro: Satana non può più chiedere perdono, non ha l'alternativa concessa in vita agli umani, ossia, quella di chiedere perdono a Dio per le irresponsabilità commesse.
Per lui è finita, dannazione eterna, altrimenti sai da quando l'avrebbe fatto?!?!
"L'inferno non è altro che solitudine eterna e nessuna speranza di salvezza"!! - enuncia Mefistofele a Faust.




--------------------------------------------------------------------------------------------------
** "Le cose dell'uomo prima si capiscono poi si amano...le cose di Dio. ..prima si amano poi si capiscono!"
Duc in altum! is offline  
Vecchio 04-04-2015, 16.22.35   #36
deltasun
Nuovo ospite
 
Data registrazione: 29-12-2014
Messaggi: 67
Riferimento: Perdono.

Citazione:
Originalmente inviato da Duc in altum!
Scusa @deltasun, ho qualche perplessità:
Quindi Dio crea diversità? ...fa preferenze?

guarda, visto che mi offri la possibilità su un piatto d'argento, ti dico la mia:
il mondo, o l'universo (alcuni direbbero anzi il multiverso) è terribile.
Ci sono delle cose belle ed anche bellissime, ma ci sono delle cose terribili, che sono precisamente insite in quella diversità che tu dici.
Certo che Dio crea diversità, mi pare del tutto evidente! Vallo a dire ai genitori di figli che muoiono in incidenti se Dio non crea diversità. Il mondo è tutto una diversità! Ed è questo che lo rende terribile.
D'altra parte, la cosa ancora più subdola e che lo rende ancora più terribile, è che quella stessa diversità è necessaria alla bellezza, alla ricchezza, ed è un motore per la vita: se tutti avessimo le stesse identiche caratteristiche e lo stesso identico numero di fortune e sfortune, il mondo sarebbe di sicuro più giusto (qualunque cosa voglia dire) e meno terribile, ma anche meno bello.

Quindi il mondo è terribile perché c'è chi nasce con malattie orrende senza alcuna colpa e chi invece vive felice fino a cent'anni senza alcun merito. E fino a che ci sarà questo tipo di sofferenza assurda, nessuno riuscirà a convincermi che il mondo non è poi così terribile....potrà forse non esserlo per me, italiano fortunato del 2015, ma di certo lo è per qualcun altro, e finché lo è anche per solo una singola persona, il mondo è terribile.
E, se si crede in Dio, bisogna ammettere -se non ci si vuole arrampicare sugli specchi- che Dio ha voluto questo.
Dunque, è meglio per Dio che non esista, altrimenti non ci farebbe certo una gran figura
deltasun is offline  
Vecchio 04-04-2015, 17.58.15   #37
SlipDown
Nuovo ospite
 
Data registrazione: 24-03-2015
Messaggi: 68
Re: Perdono.

Da quello che ho capito io stiamo parlando del Dio cristiano che poi ha più o meno le stesse caratteristiche del Dio islamico, il Dio ebraico e tutte le altre forme di divinità esistenti. Il Dio di cui parliamo, oalmeno quello di cui parlo io, ha messo in ognuno di noi qualcosa di divino infatti vien detto "creò l'uomo a sua immagine e somiglianza" dal momento che l'uomo non è completamente divino può scegliere se giocare a favore di Dio o a favore di Satana (o come lo si voglia chiamare per non essere troppo in ambito Cristiano). Dio non permette la sfortuna bensì si tratta di destino (del quale già in altri post è stato affrontato). Forse mi verrà detto che se Dio è infinitamente buono e giusto allora perchè permette questo... ebbene ti dico che la morte non va vista come una cosa negativa (e riguardo a questo chiamerei in causa gli epicurei), ma va vista come una seconda vita; tutto questa paura per la morte non è tanto un fatto di morire ma è dovuta dal fatto che l'uomo ha una tendenziale paura dell'ignoto. Dio è talmente buono e giusto che non è possibile comprendere la sua bontà e giustizia con i parametri umani pochè soggettivi e dovuti ad una limitata capacità di ragionamento.
Spero di essere stato abbastanza chiaro con quello che ho scritto, se hai qualche dubbio scrivi pure.
SlipDown is offline  
Vecchio 05-04-2015, 08.25.31   #38
and1972rea
Moderatore
 
Data registrazione: 12-09-2004
Messaggi: 781
Riferimento: Perdono.

...fioriscono spunti interessanti di riflessione che esulano ,però, un pochino dal tema cardine di questa discussione, vi invito a tornare in tema.
and1972rea is offline  
Vecchio 05-04-2015, 09.20.06   #39
SlipDown
Nuovo ospite
 
Data registrazione: 24-03-2015
Messaggi: 68
Re: Riferimento: Perdono.

Citazione:
Originalmente inviato da Duc in altum!
@SlipDown


Semplicemente il mio era un chiarimento, come quest'altro: Satana non può più chiedere perdono, non ha l'alternativa concessa in vita agli umani, ossia, quella di chiedere perdono a Dio per le irresponsabilità commesse.
Per lui è finita, dannazione eterna, altrimenti sai da quando l'avrebbe fatto?!?!
"L'inferno non è altro che solitudine eterna e nessuna speranza di salvezza"!! - enuncia Mefistofele a Faust.




--------------------------------------------------------------------------------------------------
** "Le cose dell'uomo prima si capiscono poi si amano...le cose di Dio. ..prima si amano poi si capiscono!"


Ebbene ti dico che, come penso tu già sappia, Satana si robellò a Dio per orgoglio e, essendo stato l'angleo più vicino al Creatore prima di decadere, si sentiva capace di essere autonomo e per questo ha rifiutato di sottomettersi al Volere. Dio è per questo motivo che l'ha punito e sempre per orgoglio Satana non andrà a chiedere aiuto perchè, per vendicarsi di quello che gli è stato fatto, vuole sottrarre quante più anime possibile a Dio. E' per questo che la sua condanna è eterna perchè Dio perdona tutti ed è Lui che cerca i peccattori e non i giusti... infatti che senso ha per Dio cercar qualcuno che già l'ha trovato? Non è forse più sensato che cerchi qualcuno che sta errando?
SlipDown is offline  
Vecchio 05-04-2015, 23.54.28   #40
Duc in altum!
Ospite abituale
 
Data registrazione: 14-11-2012
Messaggi: 919
Riferimento: Perdono.

@deltasun

Ti ringrazio per rimuovere il dubbio (le mie perplessità) che forse non parlavamo dello stesso Dio.
Una divinità non ha attinenza con il fenomeno della fortuna/iella: «Sembra difficile dare una sbirciata alle carte di Dio. Ma che Egli giochi a dadi e usi metodi "telepatici" è qualcosa a cui non posso credere nemmeno per un attimo» - (A. Einstein)

Infatti se Dio (dei cristiani!) è la causa del mondo terribile, perché avrebbe inviato il Figlio ad insegnare il perdono non facoltativo?


Pace&Bene
Duc in altum! is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it