Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 16-03-2005, 13.36.08   #31
Mistico
Utente bannato
 
Data registrazione: 05-11-2002
Messaggi: 1,879
AVARI ! ...non potrò adempiere al mio compito...


P.S.

...grazie...
Mistico is offline  
Vecchio 16-03-2005, 13.56.16   #32
freedom
Moderatore
 
L'avatar di freedom
 
Data registrazione: 16-10-2003
Messaggi: 1,503
Citazione:
Messaggio originale inviato da atisha
1) le azioni... ??

2) i nuovi azionisti ??

3) la presentazione degli atti societari ??

4) la gestione Straordinaria... ??

stavo giocando....


Qualcuno sta parlando di finanza?

Questo vi manca?

Analisi tecniche del mercato?

Non fateVi scrupoli e chiedete a me.

Ciao
freedom is offline  
Vecchio 16-03-2005, 15.30.59   #33
webmaster
Ivo Nardi
 
L'avatar di webmaster
 
Data registrazione: 10-01-2002
Messaggi: 957
Credo sia il caso di tornare al topic proposto.
Grazie.
webmaster is offline  
Vecchio 16-03-2005, 18.53.18   #34
SonoGiorgio
Ospite abituale
 
L'avatar di SonoGiorgio
 
Data registrazione: 15-02-2003
Messaggi: 453
Provo a rilanciare.
Non ricordo più quando ed in quale discussione, ma ho già cercato di tentare di raccogliere (o forse lo ha fatto l'amico Girasole), con il contributo di tutti, alcune regole che ogni tradizione iniziatica suggerisce di seguire per giungere a quella che alcuni chiamano Gnosi, altri Piena Consapevolezza, altri Conoscenza, etc. etc.
In questo modo credo che la discussione possa essere "trasversale", perchè credo (come ho già detto sopra) che tutte le Tradizioni dicano qualcosa sul "metodo" di lavoro.
Esiste sempre una parte dell'insegnamento dedicata, ad esempio, all'alimentazione, a ritmi di veglia e di sonno, alle tecniche meditative, al modo di relazionarsi con gli altri, al modo di controllare le passioni, e chi più ne ha più ne metta.
Mi sembrerebbe interessante raccoglierle qui...però non facciamo teoria.....indichiamo solo quelle "regole" che quando sono state seguite e rispettate ci hanno portato un reale giovamento, o che hanno avuto comunque un effetto concreto.
Poi, magari, sarebbe anche interessante capire perchè il rispetto di una determinata regola produca un determinato effetto.....ma questo potrà venire dopo.
Che ne dite? Si può fare questa discussione senza "litigare"?
Penso che sarebbe di giovamento per tutti.
Giorgio

Ultima modifica di SonoGiorgio : 16-03-2005 alle ore 18.57.45.
SonoGiorgio is offline  
Vecchio 16-03-2005, 19.07.16   #35
Mistico
Utente bannato
 
Data registrazione: 05-11-2002
Messaggi: 1,879
Ma certo.

Altre discussioni di questo forum, con i medesimi partecipanti hanno prodotto interessanti risultati. Litigare, tra di noi, è effettivamente solo un divertimento passegero (peccato )

Allora...

Il mio contributo più serio non è una regola, è una indicazione: Prima ancora di porsi il problema di mettere sui due piatti di una bilancia concetti come "bene" e "male", dovremmo cercare di far nostra l'idea che ogni cosa che abitualmente chiamiamo "singolo" è. in realtà, un gruppo. Se ci soffermiamo un attimo su questo, ci accorgiamo che perfino il numero "1" è composto dalle sue frazioni...

Capire questa faccenda apre la mente e insegna che non c'è vera divisione tra Mistico e SonoGiorgio... sono due gruppi che possono fare cose indipendentemente l'uno dall'altro (due mani) ma possono fare cose insieme (due occhi) con risultati ben diversi che se l'avessero fatte ciascuno per conto proprio.

Quando inseriamo tutti i gruppi in uno solo, otteniamo il vero e solo "singolo"... quello che non può associarsi a nessun altro gruppo. Questo massimo gruppo è Dio.

Il percorso, nel caso che sugerisco, è esclusivamente mentale, ragionato. Tuttavia le deduzioni conseguenti sono tremendamente spirituali.

...Anche se forse solo per me...
Mistico is offline  
Vecchio 16-03-2005, 19.21.00   #36
freedom
Moderatore
 
L'avatar di freedom
 
Data registrazione: 16-10-2003
Messaggi: 1,503
Citazione:
Messaggio originale inviato da SonoGiorgio
Provo a rilanciare.
Non ricordo più quando ed in quale discussione, ma ho già cercato di tentare di raccogliere (o forse lo ha fatto l'amico Girasole), con il contributo di tutti, alcune regole che ogni tradizione iniziatica suggerisce di seguire per giungere a quella che alcuni chiamano Gnosi, altri Piena Consapevolezza, altri Conoscenza, etc. etc.
In questo modo credo che la discussione possa essere "trasversale", perchè credo (come ho già detto sopra) che tutte le Tradizioni dicano qualcosa sul "metodo" di lavoro.
Esiste sempre una parte dell'insegnamento dedicata, ad esempio, all'alimentazione, a ritmi di veglia e di sonno, alle tecniche meditative, al modo di relazionarsi con gli altri, al modo di controllare le passioni, e chi più ne ha più ne metta.
Mi sembrerebbe interessante raccoglierle qui...però non facciamo teoria.....indichiamo solo quelle "regole" che quando sono state seguite e rispettate ci hanno portato un reale giovamento, o che hanno avuto comunque un effetto concreto.
Poi, magari, sarebbe anche interessante capire perchè il rispetto di una determinata regola produca un determinato effetto.....ma questo potrà venire dopo.
Che ne dite? Si può fare questa discussione senza "litigare"?
Penso che sarebbe di giovamento per tutti.
Giorgio

Caspita!

Condivido pienamente le tue parole. Questa è davvero una proposta tanto semplice quanto brillante.

Prima di spendere una sola altra sillaba desidero concentrarmi e riflettere con autentica serietà.

Intanto comincio a riflettere sull'indicazione dataci da Mistico.

A presto.


Ale
freedom is offline  
Vecchio 17-03-2005, 13.28.39   #37
SonoGiorgio
Ospite abituale
 
L'avatar di SonoGiorgio
 
Data registrazione: 15-02-2003
Messaggi: 453
Ringrazio Mistico e Freedom per il loro tentativo di partecipare a questa discussione. Almeno loro hanno dimostrato di sapersi mettere in gioco e di scendere dal loro piedistallo (ammesso che si sentissero di esservi sopra).
Delle due l'una:
o nessuno e disposto a condividere con gli altri gli strumenti pratici del proprio evolvere, o si deve concludere che siamo solo un bel gruppo di parolai, dal facile e bell' eloquio, ricchi di tanta bella teoria, ma desolatamente carenti del minimo aspetto pratico.
Quale che sia la risposta, non si può che provare profonda tristezza, perchè s'appalesa la assoluta vacuità, inconsistenza ed incoerenza delle nostre convinzioni.
Boh...che dire......chissenefrega.
Poichè sento già qualcuno che replicherà dicendo: "ma perchè non inizi tu......", allora ci provo, sintetizzando quelle che definisco le mie "regole" (che peraltro non sono in grado di seguire perfettamente, perchè sono anch'io un semplice parolaio):
1) Catarsi del corpo:
a) regime alimentare sobrio, dieta vegetariana, poco alcool, nessuna droga;
b) ritmi di veglia e di sonno, seguendo i ritmi della natura...comunque mai dormire oltre le sei ore.
c) discplinata attività sessuale;
d) vestirsi con colori sobri e, comunque, non in modo policromatico
e) sapersi usare di tutto e, nello stesso tempo, sapersi astenere da ogni cosa.....il Corpo non è un nemico da dominare....è un amico da educare, essendo il nostro strumento di realizzazione spirituale.
f) ridursi alla massima semplicità e modificare in tal senso l'ambiente (se è possibile) familiare e di lavoro
2) Catarsi della Coscienza
a) lavorare per eliminare pregiudizi e preconcetti....siano essi imposti dalla scienza, dalla religione, dalla scuola, dalla famiglia;
b) non giudicare mai senza possedere tutti i dati da elaborare;
c) essere tolleranti, ma non accettare soprusi
d) non essendo nessuno di noi capace di Amare, astenersi dall'odiare.
e) avere un solo ed unico culto: quello della Ricerca della Verità... deve diventare il nostro pensiero costante, il nostro impegno principale.....alla Verità dobbiamo dedizione assoluta....non per motivi etici, ma perchè questo comporta una lenta, impercettibile ma costante, trasformazione dei nostri porcessi mentali e sviluppa la nostra "sensibilità";
d) dire sempre quello che si pensa e, soprattutto, non mentirsi mai. Sforzarsi di "essere" sempre e di non "apparire" mai;
e) Conoscere se stessi: analizzare ogni nostro pensiero, ogni nostra azione, capire cosa li ha mossi e perchè li ha mosso;
f) sviluppare la capacità Immaginativa......l'Immaginazi one nasconde in se un profondo potere sia trasformativo che creativo generativo;
g) trovare un momento della giornata, possibilmente sempre allo stesso orario e preferibilmente sempre nello stesso luogo, da dedicare a se stessi....all'autoanalisi ed alla meditazione;
h) analizzare la propria giornata......rallegrarsi delle cose buone fatte, ed impegnarsi a correggere gli eventuali errori....ma mai sentirsi in colpa per qualcosa o qualcuno;
i) sforzarsi di impedire che gli altri, con le loro azioni o i loro pensieri, possano mutare il nostro stato d'animo.
l) Controllare le passioni......mai desiderare, ma sempre volere.
m) Dedicarsi alla lettura di testi "esoterici".....non è tanto importante all'inizio il contenuto del testo in se, è importante l'impegno della nostra mente la quale è arruginita per le questioni metafisiche.
n) Nutrire il proprio Spirito contemplando la bellezza della Natura, i suoi moti, il suo ordine la sua Armonia.
o) Non avere mai "paura"....la paura annienta l'evoluzione spirituale e sottopone ad usura il corpo e la psiche.
Ricordarsi che gran parte delle nostre paure sono rivolte verso qualcosa che non esiste nella realtà, se non nella nostra mente.
p) Soccorrere sempre chi ha bisogno, chi è in difficoltà, chi non ha alcun conforto, chi subisce soprusi......e questo senza chiedersi se quello stato di bisogno sia dovuto al destino, al karma o a cose simili.
q) saper sempre cosa rispondere ad uno scettico, ma evitare le inutili discussioni.
Per adesso finisco qui, ma ci sono altre cose che si potrebbero aggiungere,
Mi sono esposto sufficientemente?
Giorgio
SonoGiorgio is offline  
Vecchio 17-03-2005, 14.29.30   #38
Mistico
Utente bannato
 
Data registrazione: 05-11-2002
Messaggi: 1,879
Giorgio, ...dai il tempo alle persone! Non tutti hanno la mia disponibilità di tempo o la mia assiduità nel frequentare il forum.

Le tue regole calzano benissimo anche a me, fatta eccezione per quelle ai punti da "H" a "M", che non sono sbagliate, ma non le credo indispensabili.

Non è strano che noi due si abbia sperimentato contrasto: c'è una somiglianza caratteriale piuttosto concreta.

L'anno scorso dissi ad un'amica nel forum che i suoi interventi erano spazzatura. Fui bannato per un anno, ma tu non hai idea di quanto male mi faccia ancora ricordare di averla offesa, averla offesa per il mio maledetto difetto di credere troppo nelle mie buone intenzioni. Forse lei non se ne ricorda nemmeno più, ma a me risuonano amncora nella memoria le stronzate che le ho detto e non mi perdono, ...non mi perdono.

P.S.
Per questo, una regola che credo importante è questa:
"Quando qualcuno dice o fà qualcosa che tu non approvi, immedesimati in lui, immaginalo come se fosse te stesso... Allora vedrai che forse non c'è errore, forse non comprendi, o non ti spieghi... o forse c'è qualcosa che non sai che non ti fa capire."

Ultima modifica di Mistico : 17-03-2005 alle ore 14.37.05.
Mistico is offline  
Vecchio 17-03-2005, 14.32.34   #39
SonoGiorgio
Ospite abituale
 
L'avatar di SonoGiorgio
 
Data registrazione: 15-02-2003
Messaggi: 453
che dirti?
Verrò bannato.
Giorgio
SonoGiorgio is offline  
Vecchio 17-03-2005, 14.37.05   #40
kri
Ospite abituale
 
Data registrazione: 11-06-2002
Messaggi: 1,297
hemm tanto per farmi gli affari miei !!!

Non ha detto che sono spazzatura .. ha detto che manca la pratica nella teoria .. e chiede un confronto sulla pratica !!

Pensa Mistico che il punto H fa parte dei versi aurici di pitagora ... indispensabile esercizio per non giudicarsi, analizzarsi e mantenere costante il proprio stato emozionale .. ma non solo ... !

il punto m .. lo ha spiegato lui .. esercizio .. come le asana !!!
kri is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it