Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Filosofia

Filosofia - Forum filosofico sulla ricerca del senso dell’essere.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Filosofiche

Vecchio 03-01-2006, 22.07.04   #31
Sweet Cat
Ospite abituale
 
L'avatar di Sweet Cat
 
Data registrazione: 04-09-2004
Messaggi: 586
Re: ----

Citazione:
Messaggio originale inviato da Pecci Gabriele
Gli Ebrei hanno rinnegato Dio per poi pentirsene quando Mosè è salito sul monte Sinai.. poi non hanno riconosciuto Cristo come il figlio di Dio e anzi sono stati anche loro tra i primi che a quel tempo premevano perchè fosse ucciso. Dio non ha mai rinnegato il suo popolo e anzi proprio perchè il suo popolo ha rinnegato Cristo ci è stata data la possibilità come Gentili di farne parte perchè con la venuta di Cristo chiunque creda e abbia fede in lui può diventare parte del suo popolo. L'Olocausto non credo che sia stato voluto da Dio ma faceva parte di un piano politico, di odio razziale, derivato dall'uomo stesso e che non ha riguardato solo gli Ebrei ma anche altri popoli, vedi le stragi di Stalin contro il suo stesso popolo, o come in giorni più recenti le pulizie etniche nell'ex Jugoslavia. Non è che Dio sia contro di noi. Siamo noi che a volte usiamo Dio come pretesto per fare la nostra volontà e non la sua, come Caino quando sentì da Dio che il suo sacrificio non era accetto (perchè non aveva dato il meglio.. e Dio cerca il meglio di noi e non i nostri spiccioli) invece di cambiare, ha ucciso Abele suo fratello.. e questo è quello che fa l'uomo anche oggi.


se ho capito bene, anche in riferimento ad altri tuoi post, tu credi in Gesù ma non credi nella chiesa cattolica...
secondo te allora qual'è la chiesa voluta da Gesù?
Cosa intendeva Gesù quando ha detto a Pietro "Tu sei Pietro e su questa pietra io edificherò la mia chiesa"? (MT16,18)
Sweet Cat is offline  
Vecchio 03-01-2006, 22.18.47   #32
Pecci Gabriele
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-12-2005
Messaggi: 38
-----

"Tu sei Pietro e su questa pietra io edificherò la mia chiesa" (MT16,18)

Quando Gesù disse "su questa pietra", intendeva Lui stesso che come si legge in apocalisse, è la pietra angolare del tempio di Dio.


Questo vuol dire che la chiesa è fondata su Cristo, non su Pietro.

Ultima modifica di Pecci Gabriele : 03-01-2006 alle ore 22.20.13.
Pecci Gabriele is offline  
Vecchio 03-01-2006, 22.32.10   #33
Sweet Cat
Ospite abituale
 
L'avatar di Sweet Cat
 
Data registrazione: 04-09-2004
Messaggi: 586
Certo che la pietra è Cristo ...ma Cristo con quella frase ha dato un mandato a Pietro
“E io ti dico che sei Pietro e su questa pietra edificherò la mia Chiesa e le porte dell’inferno non prevarranno contro di essa. Ti darò le chiavi del regno dei cieli e tutto ciò che legherai sulla terra sarà legato nei cieli e tutto ciò che scioglierai sulla terra sarà sciolto nei cieli”.
Comunque non mi hai risposto alla domanda ..se la chiesa voluta da Gesù non è quella cattolica ...di quale chiesa parlava Gesù?
Sweet Cat is offline  
Vecchio 03-01-2006, 22.32.14   #34
Pecci Gabriele
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-12-2005
Messaggi: 38
La "chiesa" per come la intendi tu non si può fondare su una persona umana.

Perchè l'uomo per quanto vicino a Dio possa essere è sempre un uomo.


Per chiesa o casa di Dio.. io credo che Cristo intendesse quando acettiamo dentro noi stessi e nella nostra vita la parola di Dio.

E dove per mezzo del sacrificio fatto da Cristo saremo salvati se avremo fede.
Pecci Gabriele is offline  
Vecchio 04-01-2006, 01.14.43   #35
Elijah
Utente assente
 
L'avatar di Elijah
 
Data registrazione: 21-07-2004
Messaggi: 1,541
Gabriele... la realtà è che le persone hanno bisogno di esempi... hanno bisogno di persone da ammirare... hanno bisogno...
Ed è anche giusto così, perché Dio non è un qualcosa di lontano e di freddo... ma è vivo e si manifesta ogni volta che noi amiamo...

Dire che tutto il cattolicesimo è poltiglia e da evitare, è sbagliato come dire che tutto il cattolicesimo è oro colato...
Ci sono stati nella storia - e ancora adesso - molte persone appartenenti a questo credo, che hanno saputo trarne fuori il meglio e le quali non si possono di certo rimproverare per qualcosa di inopportuno...

Ciò che a mio avviso sarebbe opportuno iniziare a fare... sarebbe quello di vedere cosa c'è di buono e da ammirare in qualsiasi cosa che ci troviamo di fronte... perché alla fin fine, anche l'essere più spregievole su questa terra, se guardiamo a fonto... può tramutarsi in qualcosa di positivo... o comunque, sarebbe compito di qualsiasi cristiano cercare di trovarci l'amore... quell'amore annunciato da Gesù...

Le critiche io le lascierei da parte... lascierei da parte il voler mettere in risalto a tutti i costi i problemi degli altri, in quanto chiunque ne ha... e inizierei a mettere in risalto le doti e le qualità...


ELia

P.S.: non sono cattolico, anzi... ma lasciamo perdere...

Ultima modifica di Elijah : 04-01-2006 alle ore 01.16.49.
Elijah is offline  
Vecchio 04-01-2006, 02.50.18   #36
Pecci Gabriele
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-12-2005
Messaggi: 38
--

Hai ragione Helija infatti ho più volte detto che secondo me, alla fine la questione non è tanto legata al movimento di cui facciamo parte quanto più alla nostra stessa fede che possiamo avere o meno.
Pecci Gabriele is offline  
Vecchio 04-01-2006, 03.06.10   #37
Pecci Gabriele
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-12-2005
Messaggi: 38
----

Comunque io non sono il classico "indottrinato" che vede solo quello in cui crede e basta, capisco benissimo anche quelli che sono i punti di vista e le opinioni differenti dalle mie e le rispetto, anche se non posso condividerle magari. Non c'è l'ho nei coi cattolici ne con nessun altro.. ho solo espresso dei miei punti di vista a riguardo, ma come ha detto anche Elijah è meglio guardare a quello che c'è di buono in ogni cosa. Anche perchè la religione và vissuta personalmente e io non voglio certo fare cambiare idea a nessuno che come me è convinto in quello in cui crede e che lui stesso ritiene più giusto.

Ultima modifica di Pecci Gabriele : 04-01-2006 alle ore 03.08.06.
Pecci Gabriele is offline  
Vecchio 04-01-2006, 18.02.21   #38
kantaishi
Utente bannato
 
Data registrazione: 15-05-2004
Messaggi: 1,885
Re: -----

[quote]Messaggio originale inviato da Pecci Gabriele
"Tu sei Pietro e su questa pietra io edificherò la mia chiesa" (MT16,18)

Quando Gesù disse "su questa pietra", intendeva Lui stesso che come si legge in apocalisse, è la pietra angolare del tempio di Dio.


Questo vuol dire che la chiesa è fondata su Cristo, non su Pietro.


Salve,
e bravo il nostro Gabriele !
E' proprio così.
Inoltre la prima persona che vide Gesù risorto è Maria Maddalena e non Pietro e pertanto il Papa è un usurpatore al trono.
Vogliamo rimettere sul trono della cristianità Maria Maddalena?
Così sarà perchè la Verità vincerà.

Kant-Ay.
kantaishi is offline  
Vecchio 04-01-2006, 20.08.10   #39
layla
Ospite abituale
 
L'avatar di layla
 
Data registrazione: 22-12-2005
Messaggi: 158
Re: L’ignoranza dei credenti

Citazione:
Messaggio originale inviato da Fake Plastic Trees
Essere CONVINTI di un qualcosa che non può essere dimostrato e per di più CREDERE che sia la propria “convinzione” quella giusta è un comportamento ignorante ed arrogante.

Atteggiamento maturo è quello di credere ma con il riservo del dubbio (dubbio grande come una casa). Anzi dubitare con il riservo del credo. (..e avendo un po’ di culo nello scegliere bene , o meglio essere nati nel luogo e nel periodo storico tale da consentire la scelta giusta)

satanisti sunniti sciiti luterani protestanti cattolici calvinisti.. testimoni di jeova buddisti zoroastri taoisti ortodossi confucianisti ebraici giainisti.. induisti shintoisti anabattisti ellenisti quaccheri anglicanisti.. tantristi avventisti valdesi pentecostali monofisisti nestorianisti.. shivaisti vishnuisti alatiti drusi bahai totemisti antropomorfisti..
tutte ”anime” aggrappate ad un sostegno sicuro con gli occhi ben chiusi ed un pensiero rassicurante che passa per la testa.

Io intanto vi guardo dall’alto e un po’ mi diverto.

Quanto siete piccoli.


Fake Plastic Trees

Non credi di essere un pò arrogante? oltre che presuntuoso ovviamente! credi di essere tu il detentore della verità? di poter guardare dall'alto noi poveri comuni mortali costretti a credere in qualcosa perchè evidentemente ci sta bene così?
Non credi a Dio perchè ti senti dio.Ecco cosa penso.
layla is offline  
Vecchio 05-01-2006, 00.43.04   #40
epicurus
Moderatore
 
L'avatar di epicurus
 
Data registrazione: 18-05-2004
Messaggi: 2,725
Dai ragazzi cerchiamo di discutere con leggerezza
epicurus is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it