Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 22-01-2007, 14.03.34   #41
Carlo Forin
Ospite abituale
 
Data registrazione: 12-09-2005
Messaggi: 219
Riferimento: Illuminazione religiosa

Citazione:
Ehehhem, questo e' cio' che stai facendo tu, con il tuo "coito ergo sum", che esprime perfettamente la tua visione della Vita: la ricerca compulsiva di sensazioni ed emozioni negli oggetti della mente.
Osservo linguisticamente che togliere la G di luce dal cogito può far godere del ricordo del coito ma toglie l'illuminazione.
Carlo Forin is offline  
Vecchio 22-01-2007, 14.39.43   #42
Yam
Sii cio' che Sei....
 
L'avatar di Yam
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 4,124
Riferimento: Illuminazione religiosa

Citazione:
Originalmente inviato da fallible
Buon pomeriggio!
che il cammino spirituale viene affrontato per la ricerca di un qualcosa che la vita reale non è in grado di offrirti e la maggior parte delle volte, tale ricerca avviene per cause di insofferenza mentale.

che si abbia questi "sentimenti" nei confronti di chi percorre un "cammino spirituale" per la propria serenità ben venga......tutto è condivisibile , ma ,secondo me, è inesatto cosiderare il "cammino spirituale" allontanamento dal reale, è bensì il vivere il reale più "consapevolmente" possibile claudio

Gia', anzi direi "vivere il reale" perche' la realta' della personalita' e' piuttosto "irrealta'".
Yam is offline  
Vecchio 22-01-2007, 15.16.53   #43
maxim
Ospite abituale
 
L'avatar di maxim
 
Data registrazione: 01-12-2005
Messaggi: 1,638
Riferimento: Illuminazione religiosa

Citazione:
Originalmente inviato da Carlo Forin
Osservo linguisticamente che togliere la G di luce dal cogito può far godere del ricordo del coito ma toglie l'illuminazione.

Io credo che la tua sia una semplice butade ironica...in caso contrario, ti invito ad essere un pò più chiaro...



PS: sempre orgoglioso di colloquiare con la Luce
maxim is offline  
Vecchio 22-01-2007, 16.47.29   #44
Carlo Forin
Ospite abituale
 
Data registrazione: 12-09-2005
Messaggi: 219
Riferimento: Illuminazione religiosa

Citazione:
Originalmente inviato da maxim
Io credo che la tua sia una semplice butade ironica...in caso contrario, ti invito ad essere un pò più chiaro...



PS: sempre orgoglioso di colloquiare con la Luce
Solo boutade, senza offesa per la riflessione!
Carlo Forin is offline  
Vecchio 23-01-2007, 05.34.10   #45
Carlo Forin
Ospite abituale
 
Data registrazione: 12-09-2005
Messaggi: 219
Riferimento: Illuminazione religiosa

Rimossa l'offesa oggettiva (perchè non era stata pensata così), propongo di riflettere sul senso soggettivo -cogito-coito-: non è questo il messaggio di fondo dell'asino aureo di Apuleio?
Un uomo, diventato asino nel concentrare il senso della propria vita nel fottere
viene illuminato dal sorgere della Luna e dall'incontro con l'immagine di Iside per convertirsi infine nel suo culto di casto sacerdote.
Se 1800 anni fa si è pensato così, fuori dal culto cristiano, la cosa propone una riflessione 'aurea'!no?
Carlo Forin is offline  
Vecchio 23-01-2007, 10.11.03   #46
maxim
Ospite abituale
 
L'avatar di maxim
 
Data registrazione: 01-12-2005
Messaggi: 1,638
Riferimento: Illuminazione religiosa

Citazione:
Originalmente inviato da Carlo Forin
Vogliamo riflettere in quest'area di ILLUMINAZIONE RELIGIOSA.
Con questa espressione intendiamo la possibilità della connessione con l'Altro mondo.
............

Mi chiedevo se questa riflessione, nella stessa identica maniera di colui che brama nel desiderare passioni terrene, fosse anch’essa annoverabile tra i “desideri di carne” dell’uomo.
La strada verso l’illuminazione è tortuosa e sempre segnata dalla volontà, dal desiderio e dall’aspettativa (puramente carnale in quanto tale) di connettersi con l’altro mondo.
Illuminato sarà colui che ha soddisfatto il suo desiderio di eternità e non v’è dubbio che tale desiderio derivi da quell’involucro del corpo di bestia cui è intrappolato il cogito.
Per purificare l’anima è necessario che essa si liberi dell’ingombro ingannevole di quell’involucro che seguirà l’uomo (con gli altri desideri) per tutta la nostra brevissima vita terrena.
Soddisfare l’ardente desiderio dell’illuminazione (quello che apre le porte dell’altro mondo) prevede la soppressione degli altri desideri cui la “bestia” è soggetta.

Mi chiedevo a questo punto se fosse possibile prevedere una illuminazione che, prescindendo dal mito, sappia regolare ed equilibrare il desiderio di spirito ed il desiderio di carne della bestia-uomo…ovverosia, Carlo, afferrato quel “cogito ergo sum” è possibile prevedere un’espansione di quel cogito affinché possa intendersi, e senza terribili frustrazioni, anche un “sum…ergo coito “?

Ragionaci sull’etimo, e non solo, e poi fammi sapere…

maxim is offline  
Vecchio 23-01-2007, 11.12.55   #47
Carlo Forin
Ospite abituale
 
Data registrazione: 12-09-2005
Messaggi: 219
Riferimento: Illuminazione religiosa

Citazione:
Mi chiedevo a questo punto se fosse possibile prevedere una illuminazione che, prescindendo dal mito, sappia regolare ed equilibrare il desiderio di spirito ed il desiderio di carne della bestia-uomo…ovverosia, Carlo, afferrato quel “cogito ergo sum” è possibile prevedere un’espansione di quel cogito affinché possa intendersi, e senza terribili frustrazioni, anche un “sum…ergo

Bravo Maxim! ed io non mi limito a darti l'esito religioso, cioè la ripetizione del termine finale delle Metamorfosi (sed quoquoversus obvio, gaudens obibam) perchè abbiamo ben detto che può essere una soddisfazione personale (di un esaltato, agli occhi di un non credente) effimera, un esito che nulla cale all'agnostico che attenderà che passi (son 4 anni, però ormai).

Ergo ti dò l'esito clamoroso della mia ricerca linguistica: BE sumero è l'Essere, che si spiega in BE NE = BE EN, Signor Essere.
La mia bestia è libera di fottere felice perchè la mia mente (nus) può evadere dall'A SI NUS. Mi sento aureo senza dover essere asino che fotte. Mi sento aureo senza dover astenermi dal fottere. Mi sento libero di fare e di non fare per essere.
Carlo Forin is offline  
Vecchio 23-01-2007, 11.37.56   #48
Yam
Sii cio' che Sei....
 
L'avatar di Yam
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 4,124
Riferimento: Illuminazione religiosa

Citazione:
Originalmente inviato da maxim
Soddisfare l’ardente desiderio dell’illuminazione (quello che apre le porte dell’altro mondo) prevede la soppressione degli altri desideri cui la “bestia” è soggetta.

Nessuna soppressione , questo causerebbe dei problemi non indifferenti.....

edit: comunque l'uomo, a differenza dell'Animale (? il mio cane e' molto intelligente e si va a cercare strane erbe...) puo' anche comprendere come funziona a livello bio-logico.
L'Alcalinita' o meno del sangue e delle urine e' un fattore molto importante per la salute, ed e' legato all'alimentazione. La putrefazione presente nell'intestino puo' essere drasticamente ridotta, con una dieta attenta (tendente al vegetariano) ...e cosi l'irritazione delle mucose (dell'apparato della prostata) diminuisce e magari otteniamo anche un sano funzionamento dell'uretra e della prostata evitandoci il piu' diffuso dei Tumori maschili...
Una bella lettura: QUI

Gasp! Ke ho detto?

Ultima modifica di Yam : 23-01-2007 alle ore 14.17.50.
Yam is offline  
Vecchio 23-01-2007, 12.39.41   #49
fallible
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-10-2004
Messaggi: 1,774
Riferimento: Illuminazione religiosa

Salve e buon giorno!
visto che sembra un dialogo a due vi lascio alle vostre affascinanti dissertazioni liguistiche lasciatemi comunque dire che la tanto "agognata" illuminazione non permette "di connettersi con l’altro mondo"ma di vivere il reale.....quell'altra è alienazione vado al lavoro claudio
fallible is offline  
Vecchio 23-01-2007, 16.49.09   #50
maxim
Ospite abituale
 
L'avatar di maxim
 
Data registrazione: 01-12-2005
Messaggi: 1,638
Riferimento: Illuminazione religiosa

Citazione:
Originalmente inviato da Carlo Forin

Ergo ti dò l'esito clamoroso della mia ricerca linguistica: BE sumero è l'Essere, che si spiega in BE NE = BE EN, Signor Essere.
La mia bestia è libera di fottere felice perchè la mia mente (nus) può evadere dall'A SI NUS. Mi sento aureo senza dover essere asino che fotte. Mi sento aureo senza dover astenermi dal fottere. Mi sento libero di fare e di non fare per essere.

Mi complimento con l'esito della tua ricerca e nel contempo ti ringrazio per avermi illuminato sul fatto che sono allora pur'io…un illuminato.

Scusandomi per la restituzione di boutade (purtroppo obbligata in questo caso per coprire la mia ignoranza relativamente alla materia da te trattata e per la quale mi sembra che Visechi sia stato l’unico finora in grado di poterla discutere…peccato tu non gli abbia più risposto) vorrei ora comprendere, seriamente, se questo "stato" di illuminazione è, secondo te:
a) una condizione derivante da un dono divino;
b) una condizione raggiungibile da tutti attraverso letture sacre, pratiche e sperimentazioni spirituali (dalle quali sembrerebbero allora esclusi i bambini…perché?)
c) una condizione derivante da uno stato mentale imposto dallo stesso stato mentale in quanto capacità propria dell’uomo nonché valida arma atta a combattere l’inflessibilità della ratio che presenta costantemente all’uomo una “realtà” intrisa di sofferenza e dolore.

Riusciresti ad individuare una lettera tra quelle suelencate o mi sono dimenticato di qualche percorso?

Io ritengo fondamentale comprendere il motivo per il quale l'uomo può illuminarsi.




Ps OT, per Yam: Mi dispiace informarti che il tuo cane non è più illuminato ed intelligente degli altri in quanto tutti gli animali (escludendo solo l’uomo) sono in grado di alimentarsi con QUALSIASI prodotto della natura per combattere infezioni e malattie…è solo nell’uomo che questa funzione istintiva e naturale è venuta meno con la scelta di abbandonare progressivamente gli impulsi biologici…
maxim is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it