Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 06-07-2006, 16.53.22   #111
Uno
ospite sporadico
 
Data registrazione: 05-01-2004
Messaggi: 2,103
Citazione:
Messaggio originale inviato da shakespeare
Uno, qui non stiamo parlando di tempi di pace o tempi di guerra, e da che tempo è tempo e luogo è luogo, c'è sempre qualcuno che ha bisogno piu di altri; c'è sempre stato e sempre ci sarà il povero che chiede un tozzo di pane o una parola gentile nell'indifferenza generale (vedi il ricco Epulone con il povero Lazzaro).
Se è vero che Dio è amore, non lo sarà forse da sempre? ed avendo fatto l'uomo a sua immagine, non avrà voluto che sempre avesse fatto e debba fare il bene? si può dire forse:"oggi non è tempo e luogo per fare il bene" se vedessimo un nostro fratello nella difficoltà?
disse per l'appunto Gesù ai farisei che lo insultavano perchè non si poteva guarire di Sabato:<se un vostro asino cade nel pozzo di Sabato, lo lascereste li dov'è o non meglio cercherete di tirarlo fuori?>.Vedi, è proprio l'ipocrisia che vi è in ogni tempo, in ogni luogo;
c'è sempre, Uno, qualcuno che ha bisogno e per questo che, semplicemente non fare ad altri quel che non vorresti fosse fatto a te ti mette nello stato dell' egoismo, della passività, dell'indifferenza.
Come ho detto basta poco, veramente poco per far si che il mondo migliori, anche nel nostro piccolo ,

Se vedi un povero che ha fame tu non facendo quello che non vorresti fosse fatto a te lo sfami, perchè tu non vorresti che ti lasciassero morire di fame, sono sottigliezze da pubblicità comparativa Shakespeare... quello che conta è che alla fine mentre le persone si scannano per decidere quale delle due frasi è giusta il povero muore di fame.

non ho parlato di guerre ma di tempi di sviluppo, il fine che si cerca è lo stesso ma le persone, le mentalità, le culture sono diverse ed ognuna ha ed avuto nel suo seno Chi sapesse meglio utilizzare ciò che c'era, se Gesu nascesse oggi pur portando lo stesso messaggio dovrebbe usare altre leve sulle persone, miracoli non servirebbero, si troverebbe quelli del Cicap dietro, parabole se non messe in Flash in internet non farebbero colpo in questa nostra società frenetica.... sto esagerando ed ironizzando, ma pur non sapendo che mezzi potrebbe utlizzare perchè solo Lui lo sa sono sicuro che non userebbe quelli dell'altra volta.

P.s. probabilmente neanche il nome dell'altra volta userebbe/à e tu troversti qualcuno che ti dice che anche "Fate agli altri ciò che vorreste che gli altri facessero a voi" è un concetto limitato ed egoico perchè se tu sei già sazio e trovi un povero affamato che te ne frega?
Uno is offline  
Vecchio 06-07-2006, 17.15.16   #112
shakespeare
Utente bannato
 
Data registrazione: 17-06-2004
Messaggi: 421
ovviamente nel bisogno, Uno.
i tempi di sviluppo seppur differenti, non cambiano la situazione del cuore dell'uomo, che è lo stesso dai tempi dei tempi, dato che i miracoli di nostro Signore mi sembra non siano serviti nemmeno all'epoca:<perchè nemmeno se uno resuscitasse da morte, saranno persuasi>.
per amare il prossimo come noi stessi dobbiamo cambiare il cuore, ma finquando troveremo da disquisire sulle varie possibilità di una frase che proprio a quel cambiamento fa riferimento, non già staremo cercando una scorciatoia per rimanere immobili , senza che alcunchè accada?

dopotutto, se quello di Gesù rimane solo un bel messaggio da incorniciare ed appendere al muro, forse già è cosi.
shakespeare is offline  
Vecchio 06-07-2006, 17.33.17   #113
Uno
ospite sporadico
 
Data registrazione: 05-01-2004
Messaggi: 2,103
Citazione:
Messaggio originale inviato da shakespeare

per amare il prossimo come noi stessi dobbiamo cambiare il cuore, ma finquando troveremo da disquisire sulle varie possibilità di una frase che proprio a quel cambiamento fa riferimento, non già staremo cercando una scorciatoia per rimanere immobili , senza che alcunchè accada?


Ohh ci siamo.... (hai letto la stessa cosa nel post sopra? No? non importa basta che ci siamo arrivati) diamoci da fare e lasciamo stare chi è meglio e chi è peggio.

Uno is offline  
Vecchio 06-07-2006, 17.52.44   #114
shakespeare
Utente bannato
 
Data registrazione: 17-06-2004
Messaggi: 421
come dire..."basta che non se ne parli..."
shakespeare is offline  
Vecchio 06-07-2006, 18.03.47   #115
turaz
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-11-2005
Messaggi: 3,250
Citazione:
Messaggio originale inviato da shakespeare
ovviamente nel bisogno, Uno.
i tempi di sviluppo seppur differenti, non cambiano la situazione del cuore dell'uomo, che è lo stesso dai tempi dei tempi, dato che i miracoli di nostro Signore mi sembra non siano serviti nemmeno all'epoca:<perchè nemmeno se uno resuscitasse da morte, saranno persuasi>.
per amare il prossimo come noi stessi dobbiamo cambiare il cuore, ma finquando troveremo da disquisire sulle varie possibilità di una frase che proprio a quel cambiamento fa riferimento, non già staremo cercando una scorciatoia per rimanere immobili , senza che alcunchè accada?

dopotutto, se quello di Gesù rimane solo un bel messaggio da incorniciare ed appendere al muro, forse già è cosi.


concordo.

un salutone
turaz is offline  
Vecchio 06-07-2006, 18.18.56   #116
Uno
ospite sporadico
 
Data registrazione: 05-01-2004
Messaggi: 2,103
Citazione:
Messaggio originale inviato da shakespeare
come dire..."basta che non se ne parli..."

No, no, se vuoi parlarne fai pure, è in contraddizione con quello che hai scritto alla fine, ma non sarò certo io ad impedirtelo.
Uno is offline  
Vecchio 06-07-2006, 18.27.51   #117
shakespeare
Utente bannato
 
Data registrazione: 17-06-2004
Messaggi: 421
nessuna contraddizione Uno, mi riferivo al disquisire di un unica frase, non di entrambe, altrimenti su cosa avrei basato il mio discorso, se non proprio nella differenza di approccio delle due?
ma questo solo per far comprendere a cosa siamo chiamati, proprio perchè il pensiero di Dio, è all'opposto di quello umano.
shakespeare is offline  
Vecchio 06-07-2006, 19.06.24   #118
shakespeare
Utente bannato
 
Data registrazione: 17-06-2004
Messaggi: 421
per comprendere meglio Uno, se io ti dicessi:"per te darei la vita" rimarrebbe di per se un bel messaggio, ma solo questo perchè poi come potrei dimostrare il mio amore per l'umanità se non donando davvero la mia vita? nel primo caso ti sarei indifferente cosi come lo saresti alle mie belle parole; nel secondo, avresti un esempio tangibile, un fatto incontrovertibile della veridicità delle mie parole.
proprio per questo se vedi , ho cercato di far intendere che non sto parlando di un messaggio, di un semplice messaggio di pace e amore per quanto può essere infinitamente superiore quello di Cristo perchè, alla luce della sua predicazione e , soprattutto del suo sacrificio, di rivoluzionario= cambiamento della nostra vita, c'è proprio la sua vita, la donazione di se!
per questo Confucio (come tanti) non poteva che dare un semplice messaggio (comunque diverso) nel mentre il sacrificio supremo per dar vita alle parole poteva esser fatto solo dall'Amore supremo, quello che sconfigge la morte e distrugge le tenebre del nostro cuore.
Per questo, proprio perchè non è stato compreso alla luce della vita, ma di un semplice messaggio come fosse uno dei tanti, si è detto quel che si è detto nei post precedenti.
Allora Uno, ovviamente può essere accettato o meno il sacrificio di Gesù, può essere creduto o meno ma di sicuro se di messaggio si tratta è quanto di piu tangibilmente verificabile, perchè di Vita donata e non di semplici, sagge parole facciamo affidamento.
Per questo Egli ci ricordò:<le pecorelle riconoscono la voce del vero Pastore, perchè il vero Pastore da la vita per le sue pecore>.

pace e bene.
shakespeare is offline  
Vecchio 06-07-2006, 20.01.56   #119
Uno
ospite sporadico
 
Data registrazione: 05-01-2004
Messaggi: 2,103
Io non voglio porre Gesù e Confucio sullo stesso piano, nessuno è uguale a nessun'altro e per il tuo piacere posso anche affermare che il primo è senz'altro superiore, ma ricorda che quando uno sta affogando e un'altro va a salvarlo se il primo cerca di far leva e spingersi sopra l'acqua mandando sotto il suo salvatore alla fine entrambi affogheranno.
In questo caso ovviamente non affogano Confucio e Gesù, affoga chi portando avanti uno dei due cerca di innalzarlo facendo leva sull'altro.

Se disquisivi solo su una delle due frasi o su entrambe il discorso non cambia, sempre stai occupando il tempo per distruggere qualcosa invece che costruire.

Uno is offline  
Vecchio 06-07-2006, 21.47.21   #120
shakespeare
Utente bannato
 
Data registrazione: 17-06-2004
Messaggi: 421
insomma Uno, tanto per farla breve l'importante da quanto ho capito non è che vi sia un messaggio(se proprio cosi lo vuoi chiamare) qualunque esso sia, basta che non riduca gli "altri" a mere comparse, ma non tanto per gli altri, ma come scusante(gli altri) da usare per non comprenderne nessuno in particolare e non cambiare il nostro limitato modo di pensare;
infatti non ho detto quel che tu vuoi farmi dire Uno, la stessa cosa che ha detto yam e che mi sono sentito dire da non so piu quanto; ho solo portato una testimonianza, il modo di pensare di Dio (per chi vuol credere che lo sia) rispetto alla limitatezza umana anche del pensiero.
mentirei a me stesso Uno dicendo che non vi è una verità superiore perchè se Dio è uno, una sarà la verità, ma questa verità non "distrugge" gli altri come vuoi far credere che io voglia fare, bensì "migliorare" nell'amore e "costruire" proprio ciò che si tenta di distruggere col qualunquismo.
nessuna forzatura Uno, solo una testimonianza.
ma forse interessa piu la forma che la sostanza, e questo non mi sorprende affatto perchè alla fin fine Uno, dove vi sono molte verità, in definitiva non ve n'è nessuna.
<perchè, se hanno fatto questo al Legno verde, che ne sarà di quello secco?>.
shakespeare is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it