Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 07-07-2006, 14.26.47   #151
Mirror
Perfettamente imperfetto
 
L'avatar di Mirror
 
Data registrazione: 23-11-2003
Messaggi: 1,733
Citazione:
Messaggio originale inviato da turaz
diciamo che a mio sentire da molto l'impressione di "via laterale"..

ciao mirror
om shanti

"via laterale" è una bella ed elegante espressione che condivido.
In termini più rozzi si potrebbe anche chiamare "via partigiana".
So che l'amico shakespeare mi perdonerà... lo spero, anzi ci conto.

Ciao Turaz!
Om Shanti

Ultima modifica di Mirror : 07-07-2006 alle ore 14.27.48.
Mirror is offline  
Vecchio 07-07-2006, 20.02.35   #152
paperapersa
Ospite abituale
 
L'avatar di paperapersa
 
Data registrazione: 05-05-2004
Messaggi: 2,012
Re: Donde proviene il bene...

Citazione:
Messaggio originale inviato da DarkTy
Il bene proviene dal cuore e giunge all'anima.
Il cuore prova quel sentimento e lo trasmette ad un'altro.
L'anima ne acquista vantaggio , ma l'anima non ci appartiene.
La nostra anima vive nell'eternità in virtu' di colui che la "creo".

...voglio,vuoi,vogliamo,vuole, volete un bene dell'anima ?



Il bene non ci appartiene , ma lo possiamo trasmettere , operando come il Bene vuole.

Ci sono possedimenti da vendere per comprare un campo , un conoscitore del campo e il campo, un tesoro da trovare nel campo, e la volontà di trovare questo tesoro e di consumarlo nel campo.

Per quanto riguarda le imitazioni , Platone o qualche suo "cugino" diceva... "nel continuare a imitare qualcuno alla fine ci si identifica con essi e si rischia di divenirvi simili" (o qualcosa del genere, non ricordo bene)
C'è un libro che è intitolato "Imitazione di Cristo" ed è particolare e confortante e non lo so, ma è bello.

...è tardi vado a nanna Ciao!!! :-)

Infatti se CRISTO diviene il modello ideale da imitare ( e che modello!!!) alla fine tutti diventeremo Cristi e cioè incarnazioni del divino sulla Terra che meraviglioso progetto da realizzare
al di là di ogni chiesa e istituzione.......!!!! cioè saremo raggi dell'Amore Divino che entusiasmo......
paperapersa is offline  
Vecchio 07-07-2006, 20.04.12   #153
paperapersa
Ospite abituale
 
L'avatar di paperapersa
 
Data registrazione: 05-05-2004
Messaggi: 2,012
Citazione:
Messaggio originale inviato da Mirror
Il credere che qualcuno ci odi, che abbia rancore con noi, solo perchè esprime delle opinioni e vedute diverse dalle nostre, sinceramente, non mi sembra molto amorevole.
Questo collocarsi sempre in trincea, sulle barricate a sventolar le bandiere della propria credenza, questo sentirsi specie di martiri incompresi che debbono sopportare la stupidità altrui, la cattiveria degli ignoranti, questo sussiegoso perdonare gli stolti e i non credenti nella nostra ideologia, non mi sembra molto compassionevole.
E' il substrato psicologico delle guerre di religione, dei conflitti nei rapporti umani, delle difficoltà di comprensione fra diversi modi di vedere ed interpretare il senso della vita.
E', a mio avviso, la mancanza di un senso della spiritualità aperto, di uno spirito veramente libero.
Pace e bene.

Come mi trovi d'accordo!!! ciao specchio!!!
paperapersa is offline  
Vecchio 07-07-2006, 23.14.46   #154
shakespeare
Utente bannato
 
Data registrazione: 17-06-2004
Messaggi: 421
se c'è perdono non c'è guerra, nè nel proprio cuore, dunque nemmeno fattivamente. La guerra sarà di chi non è capace;
se questi non ne è capace vuol dire che conserva rancore, finquando non ne sarà capace;
può esserlo o divenirlo probabilmente proprio grazie al perdono, perchè il male, qualsiasi tipo di male si concentra nel cuore umano, solo col bene può essere annientato.
per questo Mirror, ciò che divide non è un diverso modo di vedere e interpretare il senso della vita, ma il male che non si riesce a vincere.
Chi dunque perdona non sta in trincea perchè , all'opposto, non si nasconde, conosce l'esistenza del male, e sa cosa contrapporgli ma per fare questo ha bisogno di una forza superiore alla propria limitata umana.
vi sono troppi spiriti liberi dediti ad essere liberi a fare il male, per questo occorre liberare il cuore da ogni male che questo si ci divide, che crea conflitti, guerre, incomprensioni.
Ma il fuoco non divampa forse da una piccola fiammella?
per cui, se chi comprende che questo stia accadendo, proverà a spegnere per tempo questa fiammella con l'acqua del pedono, prima che il fuoco divenga troppo grande e la guerra prenda il posto della comprensione.
proprio per questo saper perdonare, è il saper vedere anche nell'altro il bene e soprattutto trattarlo da pari fratello, non certo vederlo come uno stupido, ignorante.
Ecco il perdono, è la camera attigua dell'amore , della pace, del poter dire:<ti amo comunque la pensi, qualsiasi cosa pensi di me>.
pregare per chi non sa perdonare, questo dobbiamo.

pace e bene a te Mirror.
shakespeare is offline  
Vecchio 08-07-2006, 11.14.16   #155
Yam
Sii cio' che Sei....
 
L'avatar di Yam
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 4,124
Citazione:
Messaggio originale inviato da shakespeare
se c'è perdono non c'è guerra, nè nel proprio cuore, dunque nemmeno fattivamente. La guerra sarà di chi non è capace;
se questi non ne è capace vuol dire che conserva rancore, finquando non ne sarà capace;
può esserlo o divenirlo probabilmente proprio grazie al perdono, perchè il male, qualsiasi tipo di male si concentra nel cuore umano, solo col bene può essere annientato.

Perfetto. Sono vere queste parole per qualsiasi Tradizione Spirituale. La purificazione dell'Anima (Cuore) e' il primo passo per avvicinarsi al Divino.
La finezza con la quale l'argomento viene trattato nel Vedanta e nel Buddismo per esempio, e' straordinaria e non diversa dalle indicazioni forniteci da Gesu', se saputo leggere in profondita' e correttamente. E' importante non dividere, ma unire, cio' che appare separato, questo e' molto importante.


Citazione:
per questo Mirror, ciò che divide non è un diverso modo di vedere e interpretare il senso della vita, ma il male che non si riesce a vincere.
Chi dunque perdona non sta in trincea perchè , all'opposto, non si nasconde, conosce l'esistenza del male, e sa cosa contrapporgli ma per fare questo ha bisogno di una forza superiore alla propria limitata umana.

Anche questo e' vero, la forza della nostra natura Divina e' superiore alla nostra natura Umana, dove quest'ultima e' un passaggio evolutivo dove ancora vi e' qualcosa che puo' essere raffinato, purificato.
Il Volo di Anima verso la felicita' inizia dal regno minerale, e' straordinario osservare come la Coscienza dal mondo degli inferi (mondo sotterraneo) risalga verso sempre piu' sottili dimensioni dello Spirito (minore densita'), sino ad arrivare all'Uomo e poi anche oltre, allo stato di Buddha.

Citazione:
vi sono troppi spiriti liberi dediti ad essere liberi a fare il male, per questo occorre liberare il cuore da ogni male che questo si ci divide, che crea conflitti, guerre, incomprensioni.

Non vedo Spiriti Liberi dediti a fare il male, ma solo il travaglio della Coscienza che attraverso la Conoscenza del Bene e del Male (parabola del Filiol Prodigo) ad un certo punto decide di tornare alla casa del Padre. Lo so, ho un cuore fiducioso, so che l'unica cosa che posso fare e' cessare io di fare del male, accendermi come un faro luminoso e irradiare Luce tutto intorno, come il Sole, il cui calore e' necessario ad ogni essere vivente.

Citazione:
Ma il fuoco non divampa forse da una piccola fiammella?
per cui, se chi comprende che questo stia accadendo, proverà a spegnere per tempo questa fiammella con l'acqua del pedono, prima che il fuoco divenga troppo grande e la guerra prenda il posto della comprensione.
proprio per questo saper perdonare, è il saper vedere anche nell'altro il bene e soprattutto trattarlo da pari fratello, non certo vederlo come uno stupido, ignorante.

Certo, se vivi veramente queste parole, mi complimento con te.

Citazione:
Ecco il perdono, è la camera attigua dell'amore , della pace, del poter dire:<ti amo comunque la pensi, qualsiasi cosa pensi di me>.
pregare per chi non sa perdonare, questo dobbiamo.


Si sono daccordo.
Yam is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it