Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 04-07-2006, 11.01.21   #31
Emily
Ospite abituale
 
Data registrazione: 28-05-2006
Messaggi: 119
Citazione:
Messaggio originale inviato da turaz
distorsione egoica frutto di "psichismo"
ma un pò in tutte le tradizioni occorre saper "vedere" e "scremare"...
ciao rezan
quindi Sant'Agostino quando scrive che la Chiesa è il corpo mistico di Cristo aveva un ego distorto "frutto di psichismo"??????

Ultima modifica di Emily : 04-07-2006 alle ore 11.02.34.
Emily is offline  
Vecchio 04-07-2006, 11.04.32   #32
turaz
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-11-2005
Messaggi: 3,250
ovviamente no...
ma ci sono momenti di "connessione" all'IO e momenti di "sconnessione" e questi vanno saputi riconoscere

oppure la frase

"padre, padre, perchè mi hai abbandonato?" cosa è?


poi la chiesa cosa è?
la comunità di uomini (generica) oppure l'istituzione cattolica romana?

ciao

Ultima modifica di turaz : 04-07-2006 alle ore 11.06.41.
turaz is offline  
Vecchio 04-07-2006, 11.13.04   #33
Yam
Sii cio' che Sei....
 
L'avatar di Yam
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 4,124
Citazione:
Messaggio originale inviato da Emily
quindi Sant'Agostino quando scrive che la Chiesa è il corpo mistico di Cristo aveva un ego distorto "frutto di psichismo"??????

Perche' non apri un 3d su Sant'Agostino?
Sarebbe bello!

Yam is offline  
Vecchio 04-07-2006, 11.18.48   #34
Emily
Ospite abituale
 
Data registrazione: 28-05-2006
Messaggi: 119
Citazione:
Messaggio originale inviato da turaz
ovviamente no...
ma ci sono momenti di "connessione" all'IO e momenti di "sconnessione" e questi vanno saputi riconoscere

oppure la frase

"padre, padre, perchè mi hai abbandonato?" cosa è?


poi la chiesa cosa è?
la comunità di uomini (generica) oppure l'istituzione cattolica romana?

ciao
Padre perchè mi hai abbandonato" Non è sconnessione, bensì la sofferenza dell'Uomo-Gesù sulla croce...ci sono anche tanti Salmi in cui la preghiera dell'uomo davanti a Dio è di lamento per le proprie sofferenze...è nella nostra natura soffrire.
Emily is offline  
Vecchio 04-07-2006, 11.20.09   #35
Emily
Ospite abituale
 
Data registrazione: 28-05-2006
Messaggi: 119
Citazione:
Messaggio originale inviato da Yam
Perche' non apri un 3d su Sant'Agostino?
Sarebbe bello!

ok
Emily is offline  
Vecchio 04-07-2006, 11.21.14   #36
rezan
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 21-05-2006
Messaggi: 211
Citazione:
Messaggio originale inviato da turaz
distorsione egoica frutto di "psichismo"
ma un pò in tutte le tradizioni occorre saper "vedere" e "scremare"...
ciao rezan
si Turaz. Vedi, ci sono persone in questo forum con cui posso dire di avere delle affinità di pensiero, tu ad esempio hai avuto delle esperienze diverse, ma abbiamo grossomodo la stessa veduta, ma ce ne sono delle altre anche se non ricordo il nome in questo momento. Con altre persone invece mi trovo in contrasto. La cosa però che non ho mai fatto, è cercare di creare una fazione ideologica, la cosa che non ho mai detto è: "tu stai sbagliando".
perchè dire a qualcuno che sta sbagliando significa che io invece faccio giusto è ho la verità in tasca. Questa è l'evidente presunzione di quel satanasso dell'ego.
Nessuna via in realtà è sbagliata e nessuno ha il diritto di dire agli altri che sbagliano. L'importante è che vi sia il movimento, la ricerca, che ognuno sperimenti nella propria pelle i segni che ha ricevuto, il credo che ha ricevuto. qualunque esso sia, non ha importanza. Sono solo le persone che non hanno vissuto nulla, ma hanno solo avuto fede quelle che in realtà non godono dei benefici della divinità.
rezan is offline  
Vecchio 04-07-2006, 11.21.25   #37
turaz
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-11-2005
Messaggi: 3,250
mmm...sofferenza ok...
quella sofferenza che mi fa dire "padre, padre perchè mi hai abbandonato?"...

per me è un momento di "sconnessione"
(seppur chiaramente frutto di sofferenza)

ciao
turaz is offline  
Vecchio 04-07-2006, 11.24.23   #38
turaz
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-11-2005
Messaggi: 3,250
Citazione:
Messaggio originale inviato da rezan
si Turaz. Vedi, ci sono persone in questo forum con cui posso dire di avere delle affinità di pensiero, tu ad esempio hai avuto delle esperienze diverse, ma abbiamo grossomodo la stessa veduta, ma ce ne sono delle altre anche se non ricordo il nome in questo momento. Con altre persone invece mi trovo in contrasto. La cosa però che non ho mai fatto, è cercare di creare una fazione ideologica, la cosa che non ho mai detto è: "tu stai sbagliando".
perchè dire a qualcuno che sta sbagliando significa che io invece faccio giusto è ho la verità in tasca. Questa è l'evidente presunzione di quel satanasso dell'ego.
Nessuna via in realtà è sbagliata e nessuno ha il diritto di dire agli altri che sbagliano. L'importante è che vi sia il movimento, la ricerca, che ognuno sperimenti nella propria pelle i segni che ha ricevuto, il credo che ha ricevuto. qualunque esso sia, non ha importanza. Sono solo le persone che non hanno vissuto nulla, ma hanno solo avuto fede quelle che in realtà non godono dei benefici della divinità.


pienamente d'accordo.
"ognuno ha i suoi tempi, i suoi modi, i suoi crismi".
cosa c'è di "sbagliato" in una consapevolezza differente?
nulla diciamo che in un cammino è come se fossimo in due punti diversi.
A..........B.................. ..............
con la differenza però che chi è nel punto B ha vissuto (e superato) la fase A.

non trovi?
quindi se gli viene richiesto diciamo che può dare una sua esperienza
turaz is offline  
Vecchio 04-07-2006, 11.25.40   #39
Uno
ospite sporadico
 
Data registrazione: 05-01-2004
Messaggi: 2,103
Citazione:
Messaggio originale inviato da turaz
mmm...sofferenza ok...
quella sofferenza che mi fa dire "padre, padre perchè mi hai abbandonato?"...

per me è un momento di "sconnessione"
(seppur chiaramente frutto di sofferenza)

ciao

E se invece fosse di integrazione?
Uno is offline  
Vecchio 04-07-2006, 11.28.29   #40
turaz
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-11-2005
Messaggi: 3,250
già... potrebbe anche essere di "integrazione" (mi pare ci sia un filone di studiosi che da questa interpretazione)


ossia Yeshouah che in quel momento è pienamente il padre (e quindi non sentendolo più separato non lo "vede")

ma allora significherebbe che in tutto il resto del vangelo...
in un certo qual modo fosse "separato"

non trovi?
ciao
turaz is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it