Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Scienze
Scienze - Ciò che è, e ciò che non è spiegato dalla scienza.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Scienza e Tecnologia
Vecchio 30-07-2004, 01.29.05   #171
Aribandus
Ospite abituale
 
Data registrazione: 29-07-2004
Messaggi: 44
...

Scusate, non ho letto niente di questo forum, ma avevo assoluta necessità di esporre un pensiero in proposito: mi è nato pochi giorni fa:

Secondo me non esiste!
Xkè?
Xké non può esistere.

Dimostrazione:

partiamo dai primi 10 Uomini sulla Terra; sono morti, e poi si sono reincarnati. Ma sono sempre gli stessi! Dovremmo essere sempre in 10 sulla Terra! Saremmo sempre lo stesso numero di persone reincarnate in corpi nuovi diversi, ma sempre 10!! Per questo è impossibile!

Visto? Con poche righe!

E lo dico con sofferenza, credetemi
Aribandus is offline  
Vecchio 30-07-2004, 01.33.45   #172
Aribandus
Ospite abituale
 
Data registrazione: 29-07-2004
Messaggi: 44
Ad ogni vita nuova corrisponde la morte di un corpo, la cui anima passa nel nuovo.

E la nuova vita che è appena nata, se esistesse la reincarnazione, non può partire dallo stato Zero, e cioè con un'anima nuova, altrimenti toglie il posto ad una reincarnazione!
Per cui non può esistere, chiaro!

Aribandus is offline  
Vecchio 30-07-2004, 01.39.30   #173
Aribandus
Ospite abituale
 
Data registrazione: 29-07-2004
Messaggi: 44
A meno che non ci siano dei "sottolivelli" di reincarnazione, delle sottodirectory... con delle sottosottodirectory e delle sottosottosottodirectory ancora. Chiamiamole "sottoanime"
Praticamente... il 50% della mia anima è Mia, il 25% di uno che si è reincarnato in me, il 12,5% di quello che si è reincarnato in quello che detiene il 25%, il 6,25% di quello che detiene il12,5% che si è reincarnato in quello che detiene il 25%... e così a scendere. Tanto i numeri sono infiniti!


Aribandus is offline  
Vecchio 30-07-2004, 09.40.30   #174
Naima
Ospite abituale
 
L'avatar di Naima
 
Data registrazione: 06-10-2003
Messaggi: 672
E il periodo in cui non ci si reincarna? Il bardo mi sembra che si chiami no? In tempi terrestri può durare secoli....
La domanda che mi faccio io invece è in origine da dove veniamo?
Vedi anche la discussione karma.
Naima is offline  
Vecchio 31-07-2004, 01.17.27   #175
Fragola
iscrizione annullata
 
L'avatar di Fragola
 
Data registrazione: 09-05-2002
Messaggi: 2,913
Re: ...

Citazione:
Messaggio originale inviato da Aribandus
Scusate, non ho letto niente di questo forum, ma avevo assoluta necessità di esporre un pensiero in proposito: mi è nato pochi giorni fa:

Secondo me non esiste!
Xkè?
Xké non può esistere.

Dimostrazione:

partiamo dai primi 10 Uomini sulla Terra; sono morti, e poi si sono reincarnati. Ma sono sempre gli stessi! Dovremmo essere sempre in 10 sulla Terra! Saremmo sempre lo stesso numero di persone reincarnate in corpi nuovi diversi, ma sempre 10!! Per questo è impossibile!

Visto? Con poche righe!

E lo dico con sofferenza, credetemi

Beh, io personalmente, e l'ho già detto, non credo alla reincarnazione o meglio (specifico ulteriormente) non la escludo ma non ho in essa una fede cieca. Però questo tipo di argomentazione "contro" non regge. Le teorie che parlano di reincarnazione non sono così ingenue. Secondo i tibetani e gli indiani, ad esempio, qualsiasi forma di vita ha un'anima. Anche un'ameba! Tu sei certo che contanto tutte le forme di vita, compresi gli organismi monocellulari e le specie estinte, adesso sulla terra ci siano più anime di diecimila anni fa? E poi, proprio secondo il Bardo, ci si potrebbe reincarnare in "mondi paralleli" come divinità o spiriti infernali. E quelli non li vediamo. E ha ragione Naima, sempre secondo il Bardo un'anima potrebbe vagare nella morte per eoni prima di reincarnarsi.

Fragola is offline  
Vecchio 31-07-2004, 18.17.08   #176
Aribandus
Ospite abituale
 
Data registrazione: 29-07-2004
Messaggi: 44


Ciao.

Io non sono contro a niente, nel senso, credo a tutto ma devo verificare; non credo agli oroscopi ma credo alla similitudine tra segni, credo in tante cose anche se la maggior parte di queste è impossibile inquadrarle o ridurle a regole. (scusate l'assenza di virgole)...

Io sono ignorante su questo argomento ma, facendo 4 calcoli (e non considerando il fenomeno Bardo che non conosco), è difficile che esista

Tu parli di amebe, giusto...

Partiamo dalle prime 4 amebe (monocellulari! ) che sono esistite sulla Terra... si sono duplicate... e allora, domanda... le anime di quelle nuove... sono nuove o sono di quelle vecchie e magari morte. Se si producono nuove anime il discorso sta su. Ma allora, se si producono nuove anime (nelle vite nuove)... non sono anime provenienti da vite andate quindi, in questo caso... non c'è la reincarnazione.. o no?

E le anime che aspettano eoni prima di reincarnarsi... dove si reincarnano SE le nuove vite hanno un'anima proveniente da una vita precedente, e quindi reincarnata, o una loro? Non c'è spazio per nuove reincarnazioni, anzi, a partire dal primo essere vivente, l'anima, dovrebbe essere una sola, sempre quella! Oppure se ne producono di nuove, ma 'n do vanno quando il loro corpo muore se i corpi nuovi ne hanno già una nuova o reincarnata?

E' un ragionamento su un solo piano questo, sia chiaro, ma penso che come la intendiamo noi non sia possibile. Ma ci possono essere infinite e infinite possibilità diverse delle quali non possiamo minimamente pensare l'esistenza e che, probabilmente, dimostrerebbero che la reincarnazione esiste, ma che avviene in altro modo...

P.s. Io credo alla presenza delgi spiriti, agli extraterrestri, all'energia interna ecc e, soprattutto, al fatto che del nostro cervello non conosciamo assolutamente niente (o capacità infinitesime. Dire cervello è riduttivo, chiaro). Anche della religione conosciamo veramente poco e tante cose non possiamo spiegarle razionalmente, per cui... fede. Amen

(scusate ma son di corsa - preparativi x il viaggio che domani parto. ci risentiremo per continuare)

Indiani ecc... Secondo me certe credenze, tipo quello che dici degli Indiani, sono queste, ingenue, ma pure, di fede, d'amore, di vita, non penso che un'ameba abbia un anima, perché monocellulare. Ma se così fosse, allora, dovremmo cibarci solo di prodotti chimici, per non ferire anche solo un'ameba. Non dovremmo neppure respirare l'aria, perché i microrganismi sono dappertutto, o camminare per non pestarli. Parlo di rispetto verso ogni essere vivente. E' un discorso troppo ampio ed inaffrontabile

Perché la religione ci permette di mangiare carne animale allora? Boh. Sto facendo un minestrone

Ciao, buone ferie a tutti!

Arib...
Aribandus is offline  
Vecchio 02-08-2004, 14.18.18   #177
Giulma
Utente bannato
 
Data registrazione: 09-07-2003
Messaggi: 558
Re: Re: ...

Citazione:
Messaggio originale inviato da Fragola



Però questo tipo di argomentazione "contro" non regge. Le teorie che parlano di reincarnazione non sono così ingenue.





Questa è una risposta intelligente.

Ciao, Giulio
Giulma is offline  
Vecchio 04-08-2004, 16.06.02   #178
paperapersa
Ospite abituale
 
L'avatar di paperapersa
 
Data registrazione: 05-05-2004
Messaggi: 2,012
io credo che non sia poi così determinante credere o no nella reincarnazione. Basta credere che la Vita è eterna, poichè la Vita
è Energia, e l'Energià non può morire.
Che poi questa Forma di Energia sia solo e soltanto Amore
e Pura Coscienza è un'esperienza e come tale va vissuta
se possibile anche attwaverso questa esperienza corporea.
paperapersa is offline  
Vecchio 04-08-2004, 16.34.26   #179
Giulma
Utente bannato
 
Data registrazione: 09-07-2003
Messaggi: 558
Citazione:
Messaggio originale inviato da paperapersa
io credo che non sia poi così determinante credere o no nella reincarnazione. Basta credere che la Vita è eterna, poichè la Vita
è Energia, e l'Energià non può morire.
Che poi questa Forma di Energia sia solo e soltanto Amore
e Pura Coscienza è un'esperienza e come tale va vissuta
se possibile anche attwaverso questa esperienza corporea.


E' importante però prendere coscienza dell'esistenza di certe leggi. Leggi Divine, come la legge del Karma.

Ciao, Giulio
Giulma is offline  
Vecchio 04-08-2004, 16.45.12   #180
paperapersa
Ospite abituale
 
L'avatar di paperapersa
 
Data registrazione: 05-05-2004
Messaggi: 2,012
sulle leggi divine ci dicono tutto le varie religioni,che alla fine coincidono tutte nel sacro principio del " fai all'altro ciò che
vorresti fatto a te, ama l'altro come te stesso, ama tutte le partyi di te, anche quelle che ritieni ombra, accoglile come tue parti,
rispettale ed amale in te come negli altri che sono il tuo specchio e senza apettarti ricompense, senza aspettative, senza timore di
un karma, ma per amore, solo pewr amore.
paperapersa is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it