Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Scienze
Scienze - Ciò che è, e ciò che non è spiegato dalla scienza.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Scienza e Tecnologia
Vecchio 04-08-2004, 17.00.35   #181
nicola185
al di là della Porta
 
L'avatar di nicola185
 
Data registrazione: 15-02-2004
Messaggi: 0
Citazione:
Messaggio originale inviato da paperapersa
sulle leggi divine ci dicono tutto le varie religioni,che alla fine coincidono tutte nel sacro principio del " fai all'altro ciò che
vorresti fatto a te, ama l'altro come te stesso, ama tutte le partyi di te, anche quelle che ritieni ombra, accoglile come tue parti,
rispettale ed amale in te come negli altri che sono il tuo specchio e senza apettarti ricompense, senza aspettative, senza timore di
un karma, ma per amore, solo pewr amore.

Rispondo a questo tuo messaggio pur non avendo letto l'intera discussione, per condividere in pieno quello che affermi. Io sto sperimentando sulla mia pelle quanto hai affermato sopra, con fatica certo, perchè è faticoso e doloroso riconoscermi proprie, parti che non mi aggradano affatto ma che comprendo comunque preziose in quanto mie, è faticoso e doloroso rendersi disponibili senza pretendere per questo che gli altri lo siano necessariamente con noi, ne so qualcosa, l'ho sperimentato nella mia vita comunitaria, nelle cose quotidiane apparentemente banali ma che di fatto contengono in loro il segreto dell'uovo di Colombo. E non c'è maggior gratificazione di veder ricompensata la gratuità con altrettanta gratuità a maggior ragione quando nonostante si cominci a vacillare, si continui imperterriti lungo la Propria strada nonostante dentro di te risuonino per lungo tempo voci che ti dicono di fermarti, di lasciar perdere, che non ne vale la pena. Ma la persistenza, la tenacia, la costanza, la Fede (non importa in chi Fede e basta) sorrette dalla forza dell'Amore alla fine ci ricompensano ampiamente.

Ultima modifica di nicola185 : 04-08-2004 alle ore 17.03.15.
nicola185 is offline  
Vecchio 04-08-2004, 18.15.08   #182
paperapersa
Ospite abituale
 
L'avatar di paperapersa
 
Data registrazione: 05-05-2004
Messaggi: 2,012
avanti così senza cedimenti e con tutto il tuo amore, si raggiunge uno stato di ...grazia senza neanche rendersene conto. un buon
periodo di vacanze
paperapersa is offline  
Vecchio 04-08-2004, 18.20.20   #183
nicola185
al di là della Porta
 
L'avatar di nicola185
 
Data registrazione: 15-02-2004
Messaggi: 0
Citazione:
Messaggio originale inviato da paperapersa
avanti così senza cedimenti e con tutto il tuo amore, si raggiunge uno stato di ...grazia senza neanche rendersene conto. un buon
periodo di vacanze

Un augurio di serenità anche a te.
nicola185 is offline  
Vecchio 05-08-2004, 09.26.57   #184
Giulma
Utente bannato
 
Data registrazione: 09-07-2003
Messaggi: 558
Citazione:
Messaggio originale inviato da paperapersa
sulle leggi divine ci dicono tutto le varie religioni,che alla fine coincidono tutte nel sacro principio del " fai all'altro ciò che
vorresti fatto a te, ama l'altro come te stesso, ama tutte le partyi di te, anche quelle che ritieni ombra, accoglile come tue parti,
rispettale ed amale in te come negli altri che sono il tuo specchio e senza apettarti ricompense, senza aspettative, senza timore di
un karma, ma per amore, solo pewr amore.


Sulle leggi divine non ci dicono tutto le varie religioni, in quanto le religioni sono comunque dei sistemi che nel tempo sono stati elaborati e distorti da molti e molti personaggi poco seri e poco onesti. Questo è il mio pensiero. Mi dispice, ma quando vedo oggi come è stato trasformato il messaggio di Cristo (nella pratica) da chi dice di poterne parlare, o quello di Buddha inventando riti e costruendo statue, ecc, ecc, questa distorzione totale mi sembra proprio ovvia.
Comunque:
il discorso di amore è essenziale, certo. Non si va da nessuna parte, diciamo pure così, senza amore, ottimo, ma ricordati sempre (non solo tu, chiaro) che è importante anche conoscere le leggi, e bene, nel tempo, sempre di più, perchè altrimenti si camminerà a fatica, e male.



Giulio
Giulma is offline  
Vecchio 06-08-2004, 11.20.55   #185
paperapersa
Ospite abituale
 
L'avatar di paperapersa
 
Data registrazione: 05-05-2004
Messaggi: 2,012
ripeto perchè ne sono convinta e lo constato ogni giorno di più
che tutte le leggi sono compendiate in "Ama te stesso e tutto
ciò che ti circonda in maniera incondizionata, vedendo il sacro
in ogni manifestazione dello Spirito, poichè tu e Tutto siete
Uno" che è poi il messaggio di Cristo (affinchè tutti siano Uno con Te o Padre mio). Certo che per arrivare a questa forma di AMORE
c'è un cammino lungo di consapevolezza e spesso di grande
dolore, ma è il cammino dell'Umanità. Ho appena finito di leggere
un libro particolare che consiglio a tutti: La danza della realtà
di Alexandro Jodorowsky e anche da queste esperienze di
psicomagia e sciamanesimo, mi sono resa conto come quasi tutte le malattie, siano malattie dell'anima cui è mancata verosimilmente
o per percezione distorta della realtà qualunque tipo di amore.
Tempo fa scrissi una poesia in cui definii gli "umani" bombe d'amore che vogliono esplodere e che contengono questa energia per via di tutti gli schemi e i limiti che ci impongono e ci imponiamo (siate come i bambini per entrare nel Regno dei Cieli)
in fondo la strada per la beatitudine è "CRESCERE COME I GIGLI
DEI cAMPI", Amare come i bambini, con affidamente e stupore
Un felice ritorno a questo stato (in cui come vedi le leggi
non esistono, perchè vige soltanto la legge della spontaneità dell'amore) ciao e buone vacanze Giulio
paperapersa is offline  
Vecchio 06-08-2004, 11.42.01   #186
Giulma
Utente bannato
 
Data registrazione: 09-07-2003
Messaggi: 558
Citazione:
Messaggio originale inviato da paperapersa
ripeto perchè ne sono convinta e lo constato ogni giorno di più
che tutte le leggi sono compendiate in "Ama te stesso e tutto
ciò che ti circonda in maniera incondizionata, vedendo il sacro
in ogni manifestazione dello Spirito, poichè tu e Tutto siete
Uno" che è poi il messaggio di Cristo (affinchè tutti siano Uno con Te o Padre mio).


...





Si ma questo non significa che non si debbano conoscere le leggi. La legge del Karma, ad esempio, perchè non andrebbe conosciuta e presa coscienza. E' molto importante questo.
Ricordati che gli insegnamenti nel passato sono stati vari, non c'è stato solo Cristo, e tutti servono e vanno "uniti".


Ciao, Giulio
Giulma is offline  
Vecchio 08-08-2004, 18.17.05   #187
Gianfry
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-06-2003
Messaggi: 401
Vi racconto una mia storiella (cioè una mia verità).

La Vita è un gioco in cui Dio si diverte a fare esperienza emotiva di se stesso, cioè di tutto ciò che Egli già conosce. Conoscere e fare esperienza di ciò che uno conosce son due cose diverse. E’ un po’ come la differenza tra la teoria e la pratica.
Per attuare questo piano Dio aveva bisogno di creare uno spazio-tempo (la materia) con esseri umani tramite i quali Egli potesse creare col Suo pensiero ogni possibile e immaginabile realtà e provarne le emozioni.
Perciò Dio estrasse da Sé (col metodo copia e incolla) tutte le anime simultaneamente a sua immagine e somiglianza, donando loro il libero arbitrio ed il suo potere creativo. Con tali doni ogni anima tramite la forma avrebbe potuto creare la propria realtà materiale come la desiderava. Ogni anima è Spirito individualizzato, è una parte dell’essenza di Dio, e perciò ha ereditato la perfezione e l’eternità. Le anime, anche se conservano una loro individualità, sono Unite fra loro in modo olografico e quindi costituiscono un’unica consapevolezza. Quest’unica consapevolezza si trasferisce anche nella forma (materia), cioè tutte le forme umane (esseri umani) operano come se fossero un’unica consapevolezza, poiché è questa che vede Dio e non la consapevolezza della singola forma. Per Dio l’Umanità rappresenta un unico corpo in cui ogni essere umano è una cellula. Non penso che un individuo umano si possa occupare dell’esistenza di una singola cellula del suo corpo, ma vedrà il suo corpo nel suo insieme. Così come la forma umana eredita a livello genetico i geni dei genitori ed antenati (comprese le tare e le virtù), allo stesso modo eredita i pensieri, le parole e le azioni degli antenati (il cosiddetto karma) che sono registrati nel DNA. E poiché l’umanità nel suo insieme rappresenta il corpo di Dio, tutti gli esseri umani, vissuti in tutte le epoche della creazione si sono trasmessi, di generazione in generazione, tutti i pensieri, parole ed azione da essi prodotti, che tutti insieme formano un’unica consapevolezza.
Diciamo che questa premessa è necessaria per dare una base di comprensione alla reincarnazione.

In Oriente la reincarnazione è concepita come un passaggio di un'anima da un corpo vissuto nel passato ad un corpo presente. Ma questo non è vero in quanto l’anima che si incarna in una nuova forma è sempre nuova di zecca, tabula rasa. Essa, quale essenza divina, proviene dai piani di luce e farà, nell’attuale Gioco della Vita, solo le esperienze di questa incarnazione. Il concetto orientale della reincarnazione è nato dal fatto che molte persone ricordano eventi vissuti in epoche diverse dall’attuale e quindi credono di aver vissuto altre vite, ma questi ricordi sono dovuti ai pensieri ed eventi del karma memorizzati nel DNA che riaffiorano per essere trascesi.
Quello che si trasmette a livello genetico di generazione in generazione è la consapevolezza.

Non vorrei dilungarmi troppo su questo argomento che è piuttosto complesso. Chi vuole approfondire il tema può leggere il contenuto del topic: Forum>Argomenti>Spiritualità>L a legge del karma.
Un saluto a tutti
Gianfry
Gianfry is offline  
Vecchio 09-08-2004, 16.25.59   #188
milarepa
Ospite
 
Data registrazione: 30-05-2004
Messaggi: 29
in Oriente non hanno capito niente

E adesso...chi va a divulgare le ultime novità in Oriente?
milarepa is offline  
Vecchio 09-08-2004, 22.05.20   #189
gyta
______
 
L'avatar di gyta
 
Data registrazione: 02-02-2003
Messaggi: 2,614
Re: in Oriente non hanno capito niente

Citazione:
Messaggio originale inviato da milarepa
E adesso...chi va a divulgare le ultime novità in Oriente?


Non contate (nemmeno) ..su di me!
Pace!

(Vi seguo da un po' ..ma i 'sentieri' prestabiliti ..come dire..
non sono il mio <forte>..! Nel cuore con voi, comunque!)



Gyta
gyta is offline  
Vecchio 21-08-2004, 13.11.22   #190
Aribandus
Ospite abituale
 
Data registrazione: 29-07-2004
Messaggi: 44
Piss end lov

Io sono convinto di una cosa (scusate la superbia):

la vera verità non la conosceremo mai, da vivi.

Comunque le possibilità sono 2:

A) la cosa è di una complessità tale e su dimensioni talmente diverse dalle 3 (dimensioni) in cui viviamo che non saremo mai in grado di conprenderle a fondo. Solo supposizioni, nessuna prova, troppo complesso (ex. dove è nato l'Universo? Impossibile rispondere). Per cui l'unica cosa che abbiamo è la fede;

B) non esiste niente di tutto questo, la religione è solo la necessità di dare un senso alla nostra vita e di giustificare una cosa così indescrivibile che è l'Universo e la vita (noi) sulla Terra. Nel senso... anche volendo non riusciamo a dare una risposta che non sia legata a Dio, in quanto non siamo in grado di capire da dove, da cosa e dove sono nati l'Universo e la vita. Dio diventa l'unica soluzione.

Io credo al punto A. E al finale del B Ho fede

Certo che la vita (fisica, chimica, fisica atomica etc.) è veramente complessa e gli scienziati sicuramente fanno fatica a credere che esista una mente così superiore da creare tutti quegli elementi, e le reazioni tra gli stessi (miliardi)... come si fa a gestire una cosa del genere? Mah... Forse tutto si è generato da una sola molecola, atomo, neutrone e, per la teoria del caos, grazie alla teoria del caos, si è generato tutto l'universo in cui viviamo. Ma chi ha messo quella molecola? da dove viene? dove stava? Fede, Dio, per forza.

Ciao
Aribandus is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it