Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 11-05-2006, 09.22.17   #141
maxim
Ospite abituale
 
L'avatar di maxim
 
Data registrazione: 01-12-2005
Messaggi: 1,638
Citazione:
Messaggio originale inviato da Yam
Pensavo questa mattina a tutte le volte che sono stato vicino alla morte....sono tantissime.

Buddha Primordiale (rappresentazione tradizionale iconografica)

Ogni tanto mi scappa di intervenire in questa discussione e proprio non riesco a trattenermi.

Pensavo infatti…e mi scuso sin d’ora per la banalità e la semplicità del mio scritto…

…da quella cosa che chiamiamo morte non si torna indietro…
Ci si può di certo avvicinare…c’è un qualcosa che si chiama “coma” ma ancora vera e propria morte non è.
Chi torna da uno stato comatoso (anche se non si può parlare di ritorno ma di uscita da uno stato in cui le funzionalità del nostro corpo erano diverse) non può dire di essere resuscitato perché non è mai stato morto.
Quindi…
Quando si è vivi non si è morti e quando si è morti non si può tornare indietro (modifica ad Epicuro). Questa legge vale per tutti…forse la più sicura di tutte le leggi.
Mi seguite?
Yam…mi segui?
Le esperienze/visioni/stati ipnotici/illuminazioni tutte, se ci vengono raccontate significa che ci vengono raccontate da persone vive…cioè persone mai state morte.
Ah…ah…qualcuno penserà…io le ho provate sulla mia pelle, sciocco inconsapevole che non sei altro (la luce, il silenzio, il tunnel, la via, il dissolvimento)…
…ma le ha provate da vivo…cioè da non morto.
...e qui mi fermo...

Yam…sei consapevole di quanto suesposto?
Non ti viene mai da chiederti…avesse ragione la Gyta quando parla di vasta immaginazione? Come mai potrebbe essere che io…Yam…riesca a descrivere con precisione millimetrica, non solo lo stato immediatamente successivo a quello vitale….ma anche quello di parecchi giorni dopo?

Rendiamo onore a………lla ragione.

PS: Molto carina ed interessante la rappresentazione del Buddha primordiale
maxim is offline  
Vecchio 11-05-2006, 10.09.44   #142
Yam
Sii cio' che Sei....
 
L'avatar di Yam
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 4,124
Non si tratta di questo Maxim.
Mi rendo conto che per un non praticante della meditazione, o per un praticante superficiale, queste cose sono incomprensibili, ma per un qualsiasi praticante di un qualsiasi sentiero spirituale profondo non c'e' nulla di strano. E' per costoro che sto procedendo come sto procedendo seguendo gli insegnamenti del Bardo Thodol che sono fondamentalmente insegnamenti Universali.
Occorre per comprendere queste cose avere una certa confidenza con la meditazione profonda o una esperienza spirituale profonda, altrimenti sono "sigillati", cioe' incomprensibili.

edit: cio' non toglie che soprattutto nelle fasi sucessive si possa vedere chiaramente come funziona l'essere umano.

Ultima modifica di Yam : 11-05-2006 alle ore 10.12.36.
Yam is offline  
Vecchio 11-05-2006, 10.55.46   #143
maxim
Ospite abituale
 
L'avatar di maxim
 
Data registrazione: 01-12-2005
Messaggi: 1,638
Citazione:
Messaggio originale inviato da Yam
Non si tratta di questo Maxim.
Mi rendo conto che per un non praticante della meditazione, o per un praticante superficiale, queste cose sono incomprensibili, ma per un qualsiasi praticante di un qualsiasi sentiero spirituale profondo non c'e' nulla di strano. E' per costoro che sto procedendo come sto procedendo seguendo gli insegnamenti del Bardo Thodol che sono fondamentalmente insegnamenti Universali.
Occorre per comprendere queste cose avere una certa confidenza con la meditazione profonda o una esperienza spirituale profonda, altrimenti sono "sigillati", cioe' incomprensibili.

edit: cio' non toglie che soprattutto nelle fasi sucessive si possa vedere chiaramente come funziona l'essere umano.

Si dovrebbe comprendere ed essere consapevoli di come la spiritualità ruoti attorno ad un’unica frase che è alla base di tutte le credenze.
Questa frase è:
Tu non comprendi.

maxim is offline  
Vecchio 11-05-2006, 11.12.59   #144
Yam
Sii cio' che Sei....
 
L'avatar di Yam
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 4,124
Citazione:
Messaggio originale inviato da maxim
Si dovrebbe comprendere ed essere consapevoli di come la spiritualità ruoti attorno ad un’unica frase che è alla base di tutte le credenze.
Questa frase è:
Tu non comprendi.


E' come se tu mi chiedessi come funziona un computer senza averne nessuna cognizione. Se io ti parlassi subito dei vari strati del software o volessi spiegarti la compilazione del kernel di Linux o il linguaggio C...tu non capiresti nulla. E' la stessa cosa, il tuo atteggiamento e' quello di chi ha fretta di capire tutto, ma se non ci sono le basi non si puo' fare nulla e non solo in spiritualita'.

Siamo off topic
Yam is offline  
Vecchio 11-05-2006, 11.30.48   #145
maxim
Ospite abituale
 
L'avatar di maxim
 
Data registrazione: 01-12-2005
Messaggi: 1,638
Citazione:
Messaggio originale inviato da Yam


.............................. .....
il tuo atteggiamento e' quello di chi ha fretta di capire tutto

........................,


Ma davvero pensi di saperne più di me, o altro essere vivente, sulla morte?

PS Non ho nessunissima fretta di capire come sarà la morte
maxim is offline  
Vecchio 11-05-2006, 13.15.10   #146
Yam
Sii cio' che Sei....
 
L'avatar di Yam
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 4,124
Citazione:
Messaggio originale inviato da maxim

Non ho nessunissima fretta di capire come sarà la morte

Potresti incominciare dall'osservare come ogni istante muoia al successivo, come non ci sia nulla, ma proprio nulla, dentro e fuori di te, che non sia in movimento, in continuo mutamento.
E' come un grande fiume di energia, quello di cui Eraclito diceva che non ci si puo' bagnare due volte nello stesso fiume. O fare come Amleto e tenerti un teschio sul comodino.
Tu puoi anche toccarti le p...lle, ma se continui cosi ti cogliera' impreparato e piu' prima che poi ogni essere umano ci deve fare i conti, con la propria o di chi ama.
Non so quale sia il tuo livello culturale e che studi tu abbia fatto, ma puoi trovare delle cose molto, molto interessanti e non diverse da quelle di cui ho parlato sopra in Parmenide (poema della Natura), Eraclito, Pitagora, Platone per citare i primi che mi vengono in mente. Anzi ti segnalo un libro appassionante di cui riportero' nel forum l'introduzione e qualcos'altro:
"Nei Luoghi oscuri della saggezza" Peter Kinglsley (le origini rimosse della civilta' occidentale). L'autore ha studiato al Warburg Institute di Londra ed e' specializzato nella Grecia Arcaica.
Yam is offline  
Vecchio 11-05-2006, 14.39.13   #147
maxim
Ospite abituale
 
L'avatar di maxim
 
Data registrazione: 01-12-2005
Messaggi: 1,638
Citazione:
Messaggio originale inviato da Yam
Potresti incominciare dall'osservare come ogni istante muoia al successivo, come non ci sia nulla, ma proprio nulla, dentro e fuori di te, che non sia in movimento, in continuo mutamento.
E' come un grande fiume di energia, quello di cui Eraclito diceva che non ci si puo' bagnare due volte nello stesso fiume. O fare come Amleto e tenerti un teschio sul comodino.
Tu puoi anche toccarti le p...lle, ma se continui cosi ti cogliera' impreparato e piu' prima che poi ogni essere umano ci deve fare i conti, con la propria o di chi ama.
Non so quale sia il tuo livello culturale e che studi tu abbia fatto, ma puoi trovare delle cose molto, molto interessanti e non diverse da quelle di cui ho parlato sopra in Parmenide (poema della Natura), Eraclito, Pitagora, Platone per citare i primi che mi vengono in mente. Anzi ti segnalo un libro appassionante di cui riportero' nel forum l'introduzione e qualcos'altro:
"Nei Luoghi oscuri della saggezza" Peter Kinglsley (le origini rimosse della civilta' occidentale). L'autore ha studiato al Warburg Institute di Londra ed e' specializzato nella Grecia Arcaica.


Non vorrei mai posseder tanta cultura che si permetta di spazzare via i miei preziosi dubbi sostituendoli con ridicole e fantasiose certezze.
(maxim)


Ti ringrazio comunque per le segnalazioni sulle letture da fare.

Ah…a proposito…
…nell’aprire quella discussione su Kingsley, ricordati di riportare il cognome esatto…

maxim is offline  
Vecchio 11-05-2006, 15.04.01   #148
Yam
Sii cio' che Sei....
 
L'avatar di Yam
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 4,124
Citazione:
Messaggio originale inviato da maxim
[b]Non vorrei mai posseder tanta cultura che si permetta di spazzare via i miei preziosi dubbi sostituendoli con ridicole e fantasiose certezze.
(maxim)


Non si tratta possedere cultura, ma di cercare risposte a quei dubbi, come gli uomini hanno sempre fatto, e la morte e' forse il dubbio piu' grande che ci attanaglia.
E' vero io non ho dubbi, la Morte e' solo un passaggio, tu lo verificherai quando morirai.
Yam is offline  
Vecchio 11-05-2006, 15.49.20   #149
salvatoreR
Ospite abituale
 
Data registrazione: 16-10-2005
Messaggi: 351
È vero che bisogna prepararsi alla morte, prima di morire.
Ma è altrettanto vero che la morte è un evento ignoto e percepire l’ignoto non è cosa facile.
La morte “si deve accettare” non conoscere.
Nessuno conosce la morte prima di morire.
Questo discorso sembra infantile ma è reale.



Chi ha visto l’occhio prima che l’occhio vedesse qualcosa?
La risposta è: la consapevolezza..
salvatoreR is offline  
Vecchio 11-05-2006, 16.40.51   #150
Yam
Sii cio' che Sei....
 
L'avatar di Yam
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 4,124
Citazione:
Messaggio originale inviato da salvatoreR
È vero che bisogna prepararsi alla morte, prima di morire.
Ma è altrettanto vero che la morte è un evento ignoto e percepire l’ignoto non è cosa facile.
La morte “si deve accettare” non conoscere.
Nessuno conosce la morte prima di morire.
Questo discorso sembra infantile ma è reale.



Chi ha visto l’occhio prima che l’occhio vedesse qualcosa?
La risposta è: la consapevolezza..

Qui ti sfugge qualcosa......e riveli la profondita' della tua meditazione ....di pura Consapevolezza....perche' quello e'...morire....
Yam is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it