Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 03-05-2006, 15.36.03   #31
Yam
Sii cio' che Sei....
 
L'avatar di Yam
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 4,124
Citazione:
Messaggio originale inviato da turaz
IO SONO colui che SONO.
dice tutto questo non trovate?

Si certo, ma va messo in pratica.
Yam is offline  
Vecchio 03-05-2006, 15.37.26   #32
turaz
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-11-2005
Messaggi: 3,250
pensiero-parola-azione no?
anima-mente-corpo.

i tre pilastri "equilibrati"

ciao
turaz is offline  
Vecchio 03-05-2006, 16.07.44   #33
krjisoul
frequentatore abituale
 
L'avatar di krjisoul
 
Data registrazione: 03-02-2006
Messaggi: 145
Si parla di morte del corpo e morte dell'anima, talvolta anche di morte spirituale....il corpo e l'anima non evoluta possono realmente morire, ma lo spirito? Se tutto torna al Principio Creatore, tutto tornerà all'origine del tutto, in quel senso anche il Cosmo avrà una fine, e quindi nulla è veramente eterno, nel senso che noi vorremmo intendere, ma quell'Energia o Soffio, potrà dare origine a un nuovo Universo....

Sperimentare in vita altri piani dell'essere, come dice Yam, ci darà senz'altro un'altra consapevolezza dell'esistenza, ma per raggiiungere la 'vera' salvezza dovremmo mettere in pratica nella nostra vita quotidiana i 'tre pilastri', come dice Turaz, pensiero -parola - azione, ciò che fa di noi quello che Siamo veramente.



krjisoul is offline  
Vecchio 03-05-2006, 16.51.17   #34
salvatoreR
Ospite abituale
 
Data registrazione: 16-10-2005
Messaggi: 351
Sulla morte dice Nisargadatta:
"Io non considero la morte una calamità, e non gioisco alla nascita di un bambino. Il bambino ha appena cominciato a soffrire, chi è morto né è fuori.
L’attaccamento alla vita è attaccamento al dolore. Ma noi amiamo ciò che ci causa sofferenza, questa è la nostra natura. Per me, il momento della morte è un momento di gioia, non di angoscia.
Ho pianto quando sono nato e morirò ridendo."
Tutto è parte dell’esistenza.
La vera natura è Amore.

salvatoreR is offline  
Vecchio 03-05-2006, 16.54.06   #35
sisrahtac
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 04-11-2002
Messaggi: 2,110
Citazione:
L’attaccamento alla vita è attaccamento al dolore.

Per me, il momento della morte è un momento di gioia, non di angoscia.


A me questa sembra più un'istigazione al suicidio..
sisrahtac is offline  
Vecchio 03-05-2006, 17.06.09   #36
Yam
Sii cio' che Sei....
 
L'avatar di Yam
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 4,124
Citazione:
Messaggio originale inviato da krjisoul


Sperimentare in vita altri piani dell'essere, come dice Yam, ci darà senz'altro un'altra consapevolezza dell'esistenza, ma per raggiiungere la 'vera' salvezza dovremmo mettere in pratica nella nostra vita quotidiana i 'tre pilastri', come dice Turaz, pensiero -parola - azione, ciò che fa di noi quello che Siamo veramente.




...... non mi hai inteso, ho solo detto che possiamo essere svegli e che piu' siamo svegli piu' si dischiude un mondo meraviglioso ai nostri occhi (i vari piani di funzionamento dell'intelletto o Logos o Coscienza).....e' un processo naturale di crescita Spirituale.....una volta attivata.....

L'Anima rilascia allo Spirito il suo contenuto....ma qui andiamo troppo sull'esoterico.....
Yam is offline  
Vecchio 03-05-2006, 17.07.54   #37
turaz
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-11-2005
Messaggi: 3,250
yam ha splendidamente spiegato
cos'altro aggiungere?
turaz is offline  
Vecchio 03-05-2006, 17.25.23   #38
fmoo1949
Ospite abituale
 
Data registrazione: 26-10-2005
Messaggi: 224
Citazione:
Messaggio originale inviato da Yam
...... piu' siamo svegli piu' si dischiude un mondo meraviglioso ai nostri occhi (i vari piani di funzionamento dell'intelletto o Logos o Coscienza).....e' un processo naturale di crescita Spirituale.....una volta attivata.....
...una volta attivata si "rischia" di essere svegli anche dove non si muore.
fmoo1949 is offline  
Vecchio 03-05-2006, 17.47.31   #39
Yam
Sii cio' che Sei....
 
L'avatar di Yam
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 4,124
Citazione:
Messaggio originale inviato da fmoo1949
...una volta attivata si "rischia" di essere svegli anche dove non si muore.

Non capisco cosa vuoi dire, una domanda a tutti:

Cosa fate in pratica per restare svegli?
Cosa significa essere svegli in una relazione con un'altra persona?
E nei propri doveri e impegni quotidiani?
E in famiglia?
E nei confronti del proprio corpo?
Nei confronti dei propri istinti ed emozioni?
Della sessualita'?
...........
Yam is offline  
Vecchio 03-05-2006, 17.51.44   #40
turaz
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-11-2005
Messaggi: 3,250
pensare-parlare-agire connessi a ciò che chiamo IO
in funzione del "tutto"
(troppo teorico?)
eppure è così pratico...

ma anche così difficile inizialmente da "vedere" e comprendere
turaz is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it