Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 18-09-2006, 10.44.50   #171
joannes
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 04-05-2005
Messaggi: 329
Riferimento: Aspettando la morte....

atisha mi parli del metodo e poi questo metodo non ti fa comprendere le mie parole? mi parli di pienezza di vita, di imparare a morire grazie ad esso e poi mi dici che ci siamo allontanati dal "topic"? mi dici cosa centra il povero e che vi sono "tipi" diversi di poveri e liberarli con la consapevolezza? concordo allora che non c'è davvero nulla da aggiungere...
joannes is offline  
Vecchio 18-09-2006, 10.58.20   #172
faqir
Ospite abituale
 
L'avatar di faqir
 
Data registrazione: 18-09-2006
Messaggi: 48
Riferimento: Aspettando la morte....

Citazione:
Originalmente inviato da Uno
Per morte intendo di questo corpo fisico che abitiamo, molte persone in punto di morte si pentono, cercano o danno un perdono che non hanno mai considerato per tutta la vita, rimpiangono qualcosa.
Non ho scritto tutte, alcune sembrano tranquille, altre non hanno la possibilità di "pensarci" se la morte li coglie impreparati.
Da sempre la preparazione alla morte è il miglior modo per vivere, molte culture ne hanno fatto un'espressione di saggezza che trasuda bellezza, lasciandoci testimonianze archittettoniche sublimi.
Lascio la parola a chi volesse espandere il discorso, anche portando la propria esperienza se vuole (non di morte , a meno che......) e come si pone di fronte a questo tema.

Un saluto a tutti voi,

sono nuovo in questo Forum, con qualcuno però già ci si conosce e con l'occasione saluto

Sarà già stato sicuramente detto nei post precedenti, gli Antichi Saggi hanno detto : "Morite prima di morire".,

penso che sia in questa frase la "riflessione" importante da fare sulla morte.

Ma cosa significa morire prima di morire?

Cos'è che deve morire? non certo il corpo, per quello sarà la morte fisica a decretarne le fine, e cos'altro allora?

Che abbia a che che fare con qualcosa in noi che rimane nell'aldilà, dopo la morte del fisico e che perciò è saggio "distaccarlo" "farlo morire" fin d'ora in questo mondo, cosicchè il "passaggio" sarà più facile?

saluti
faqir
faqir is offline  
Vecchio 18-09-2006, 14.06.48   #173
atisha
Ospite pianeta Terra
 
L'avatar di atisha
 
Data registrazione: 17-03-2003
Messaggi: 3,020
Riferimento: Aspettando la morte....

Citazione:
Originalmente inviato da joannes
atisha mi parli del metodo e poi questo metodo non ti fa comprendere le mie parole? mi parli di pienezza di vita, di imparare a morire grazie ad esso e poi mi dici che ci siamo allontanati dal "topic"? mi dici cosa centra il povero e che vi sono "tipi" diversi di poveri e liberarli con la consapevolezza? concordo allora che non c'è davvero nulla da aggiungere...

comprendo le tue parole.. dove vai a "parare"
e vedo che non hai compreso le mie.. e da qui, come già espresso, non se ne esce..
o per lo meno non trovo altre parole per dibattere ciò che va compreso e non dibattuto...
(perdonami, sicuramente è un mio limite... )
cioè va compreso che siamo noi la nostra stessa prigione...

riconoscere i nostri condizionamenti ideologici, sociali e quanto altro comprese le nostre stesse paure.. è già un primo scalino da salire per giungere nel tempo a quella "Pienezza" di cui sopra...
ma se ciò non si vuole guardare..e si tende, come spesso avviene nei dibattiti, a voler partire e condannare l'esterno.. o il governo ladro.. o le ingiustizie sociali, beh, credo non sia possibile procedere più di tanto verso l'avvio di una chiara visione innanzitutto di se stessi...e successivamente della vita, compresi gli scogli e cioè inconsapevolezze della stessa..

Ricordo però che il topic non era sulla visione della povertà.. perchè il discorso si allargherebbe..
ma era basata a come eventualmente cambiare se stessi... aspettando e cambiando la visione della morte..
atisha is offline  
Vecchio 18-09-2006, 14.18.51   #174
JoeBlack
Nuovo ospite
 
Data registrazione: 18-09-2006
Messaggi: 1
Riferimento: Aspettando la morte....

Lode a te o morte ! unica cosa certa ed assoluta che ho !

Liberami dal male. Nema.

La cattiveria del genere umano, mi sta distruggendo.
JoeBlack is offline  
Vecchio 18-09-2006, 14.58.36   #175
Yam
Sii cio' che Sei....
 
L'avatar di Yam
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 4,124
Riferimento: Aspettando la morte....

Citazione:
Originalmente inviato da atisha
comprendo le tue parole.. dove vai a "parare"

Cosi come si comprende dove vai a parare tu.....

Citazione:
e vedo che non hai compreso le mie.. e da qui, come già espresso, non se ne esce..
o per lo meno non trovo altre parole per dibattere ciò che va compreso e non dibattuto...

Esatto, va compreso che non vi e' separazione tra il livello di Consapevolezza di un popolo o di un individuo e la sua capacita' di essere attento ad una equa distribuzione di cio' di cui anche un Illuminato ha bisogno per vivere.
Separare il Samsara dal Nirvana, l'Assoluto dal Relativo, e' un errore.


Citazione:
cioè va compreso che siamo noi la nostra stessa prigione...

Quale prigione?
La Vita e' una prigione?
Non riesco neanche sforzandomi a vedere una prigione.

Citazione:
riconoscere i nostri condizionamenti ideologici, sociali e quanto altro comprese le nostre stesse paure.. è già un primo scalino da salire per giungere nel tempo a quella "Pienezza" di cui sopra...

Gia', un primo piccolo, piccolo, piccolissimo scalino, ma se ci si arena li e' ben poca cosa.

Citazione:
ma se ciò non si vuole guardare..e si tende, come spesso avviene nei dibattiti, a voler partire e condannare l'esterno.. o il governo ladro.. o le ingiustizie sociali, beh, credo non sia possibile procedere più di tanto verso l'avvio di una chiara visione innanzitutto di se stessi...e successivamente della vita, compresi gli scogli e cioè inconsapevolezze della stessa..

Giusto, si puo' tranquillamente conciliare il bisogno di giustizia ed equita' dell'uomo con una pratica spirituale profonda, non ti pare?

Essere consapevoli che la morte non esiste ci dovrebbe dare il coraggio e la chiarezza di lottare su tutti i fronti, ciascuno secondo le sue qualita' e capacita', senza fatica, senza sforzo alcuno, ma mossi solo da quella passione per la vita che una pratica spirituale equilibrata manifesta sempre come effetto secondario.
Yam is offline  
Vecchio 18-09-2006, 16.08.59   #176
Mirror
Perfettamente imperfetto
 
L'avatar di Mirror
 
Data registrazione: 23-11-2003
Messaggi: 1,733
Riferimento: Aspettando la morte....

Citazione:
Originalmente inviato da Yam

Giusto, si puo' tranquillamente conciliare il bisogno di giustizia ed equita' dell'uomo con una pratica spirituale profonda, non ti pare?

Essere consapevoli che la morte non esiste ci dovrebbe dare il coraggio e la chiarezza di lottare su tutti i fronti, ciascuno secondo le sue qualita' e capacita', senza fatica, senza sforzo alcuno, ma mossi solo da quella passione per la vita che una pratica spirituale equilibrata manifesta sempre come effetto secondario.

Essere consapevole della morte ci dovrebbe o ci da il coraggio...?
Tu, contro chi lotti? In realtà lotti dentro te stesso... e poi proietti nel mondo il tuo conflitto interiore che non sai ancora riconoscere, perchè qualcosa di te non è stato accettato profondamente. Meditaci... e troverai una pace profonda, una libertà sconosciuta.
Lottare è Comprensione?

Mirror is offline  
Vecchio 18-09-2006, 18.06.14   #177
paperapersa
Ospite abituale
 
L'avatar di paperapersa
 
Data registrazione: 05-05-2004
Messaggi: 2,012
Riferimento: Aspettando la morte....

morire è arrendersi,
sapere che esiste solo UNO
e che tu puoi anche scomparire
ma che la tua piccola esistenza
avrà dato un sia pur piccolissimo contributo
all'espansione dell'UNO
e questa è libertà
gioia di servire
comprendere che si servirà ancora
e ancora e ancora......
paperapersa is offline  
Vecchio 18-09-2006, 18.21.42   #178
Yam
Sii cio' che Sei....
 
L'avatar di Yam
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 4,124
Riferimento: Aspettando la morte....

Citazione:
Originalmente inviato da Mirror
Essere consapevole della morte ci dovrebbe o ci da il coraggio...?
Tu, contro chi lotti? In realtà lotti dentro te stesso... e poi proietti nel mondo il tuo conflitto interiore che non sai ancora riconoscere, perchè qualcosa di te non è stato accettato profondamente. Meditaci... e troverai una pace profonda, una libertà sconosciuta.
Lottare è Comprensione?


Mirror, perche' ti urta tanto se qualcuno considera di valore per esempio la carita', l'assistenza ai bisognosi, il lavorare per un mondo migliore? E perche' ti urta se qualcuno fa osservare che Osho aveva tutte quelle Rolls che giustificava con quelle banali dichiarazioni che si trovano su internet?
Io lo so, ma forse tu non lo sai.
Ultimamente ho avuto a che fare con un medico donna, che lavora molto con patologi senza frontiere.
Ha iniziato a meditare, non potevo credere a cio' che vedevo. Concentrazione assoluta, posizione perfetta, sembrava che non avesse mai fatto altro in vita sua, compresa la comprensione profonda del senso della pratica.
Cio' significa che ogni persona ha la sua funzione in questo pianeta, che ogni esperienza di Vita e' sacrosanta, non che chi si occupa degli altri lo fa per un tornaconto, come spesso sento dire. Ci saranno anche quelli, ma da li a dire che sono tutti dei poveri illusi coloro che operano nella materia, ce ne passa.

Questo modo di concepire la pratica spirituale, che manifesti, ha fatto il suo tempo, e' ora di metterlo in cantina, e' vecchio e decrepito e non ha portato nessun beneficio, dato che si vedem che e' palese la superficiale presunzione che manifestano un certo tipo di ricercatori.

L'ego esiste, anche in coloro che si illudono di averlo superato, per cui credo che sarebbe utile comprendere che la Vita e' coinvolgente e lo sara' sempre sino a che qualcosa di vero accadra', qualcosa di cui tutti possano beneficiare e non solo noi stessi con le nostre piccole paranoie e conflitti da risolvere. Se l'ego non manifesta prima tutta una serie di qualita' fortemente umane (vedi per esempio sei paramita) non ci sara0' realizzazione alcuna, vedasi Shamkara, visto che sei attratto dal Vedanta.
Fare pace con la Vita e' essere consapevoli che la morte non esiste, ma che c'e' un continuum di Vita e che noi siamo in quel continuum.
Yam is offline  
Vecchio 18-09-2006, 20.38.45   #179
Mirror
Perfettamente imperfetto
 
L'avatar di Mirror
 
Data registrazione: 23-11-2003
Messaggi: 1,733
Riferimento: Aspettando la morte....

Citazione:
Originalmente inviato da Yam
... perche' ti urta tanto se qualcuno considera di valore per esempio la carita', l'assistenza ai bisognosi, il lavorare per un mondo migliore? E perche' ti urta se qualcuno fa osservare che Osho aveva tutte quelle Rolls che giustificava con quelle banali dichiarazioni che si trovano su internet?

Io lo so, ma forse tu non lo sai.

non mi urta per niente... forse sei tu ad essere urtato...
Non ho mai detto che non si debbano aiutare gli altri, se il cuore ce lo detta.
però a te piace incasellare gli altri... che ci vuoi fare? Sei fatto così.
Per il resto, lo so che tu lo sai, tu sai sempre... e che inoltre tu sai che tutti sono più o meno confusi, devono ancora comprendere qualcosa... escluso te, naturalmente: Questo lo vedo con evidenza dai tu predicozzi con un certyo tono di superiorità... che rifili a chiunque.
Auguri allora per il tuo lavoro per un mondo migliore... compreso te stesso, mi auguro.

Mirror is offline  
Vecchio 18-09-2006, 23.53.18   #180
Yam
Sii cio' che Sei....
 
L'avatar di Yam
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 4,124
Riferimento: Aspettando la morte....

Citazione:
Originalmente inviato da Mirror

Per il resto, lo so che tu lo sai, tu sai sempre... e che inoltre tu sai che tutti sono più o meno confusi, devono ancora comprendere qualcosa...

Dai su Mirror, sai bene che cosa contesto, spero...e credo si sia capito dai miei interventi precedenti.
Yam is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it